Seminario 22 marzo 2011: Professioniste del terzo millennio (ma il colloquio lo devo fare con lei?)

891 views

Published on

ma il colloquio lo devo fare con lei?

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
891
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Seminario 22 marzo 2011: Professioniste del terzo millennio (ma il colloquio lo devo fare con lei?)

  1. 1. Ma Il colloquio, lo devo fare con lei? <ul><li>Valutare una candidatura è “potere”? </li></ul><ul><li>… il selezionatore, per definizione, deve “selezionare” </li></ul><ul><li>Una questione di genere o di seniority? </li></ul><ul><li>5 minuti per vincere la sfida! </li></ul>
  2. 2. Ma Il colloquio, lo devo fare con lei? <ul><li>“ Non c’è occupazione che sia propria dell'uomo e della donna necessariamente se una donna ha l'attitudine a governare lo può fare meglio di un uomo&quot; </li></ul><ul><li>PLATONE V° LIBRO DELLA REPUBBLICA </li></ul><ul><li>Competenza, professionalità e spinta vitale </li></ul><ul><li>Autorevolezza e assertività </li></ul><ul><li>L'assertività è lo stile comunicativo che caratterizza un individuo socievole, sicuro di sé e aperto al confronto.  Una condotta assertiva rimuove gli ostacoli che impediscono il contatto con gli altri e minimizza i rischi di incomprensione.  La persona assertiva sa, innanzitutto, comprendere gli altri e rispettarli; allo stesso modo, però, è in grado di salvaguardare i propri diritti, di difendersi senza ansia, di esprimere con facilità e onestà le proprie sensazioni. L’assertività si fonda, quindi, su un profondo concetto di uguaglianza nei rapporti umani : “io e te siamo sullo stesso piano, al di là dei ruoli, e ci rispettiamo reciprocamente”. Va quindi oltre al concetto di genere, di seniority, di gerarchia, </li></ul>
  3. 3. <ul><li>Una competenza relazionale per superare pregiudizi, “uscire dalla scatola” dei modelli e degli stereotipi </li></ul><ul><li>Gestione “politica” del proprio ruolo e accreditamento della persona </li></ul><ul><li>“ Ma tu chi sei?”: Ruolo vs Persona </li></ul>Ma Il colloquio, lo devo fare con lei?
  4. 4. <ul><li>La conciliazione della sfera lavorativa con quella personale: ha senso? </li></ul><ul><li>Perché pensare a “compartimenti stagni”? </li></ul><ul><li>Perché non un’unica sfera dove si alimentano e si integrano con reciprocità la dimensione lavorativa con quella privata? </li></ul><ul><li>La mia esperienza in Fior di Risorse </li></ul>Ma Il colloquio, lo devo fare con lei?

×