Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Giuliana De Francesco Il progetto MICHAEL: aspetti tecnici
Sommario <ul><li>La piattaforma tecnologica </li></ul><ul><li>Il modello dei dati </li></ul><ul><li>Le liste terminologich...
La piattaforma tecnologica <ul><li>Alla base, la piattaforma tecnologica del  Catalogue des fonds culturels numérisés  del...
La piattaforma tecnologica <ul><li>Piattaforma MICHAEL: </li></ul><ul><ul><li>Production module </li></ul></ul><ul><ul><li...
La struttura europea
Harvesting dei metadati <ul><li>I dati inseriti sulle istanze nazionali saranno resi interrogabili sull’istanza europea tr...
Il modello dati MICHAEL <ul><li>Modello dati per la  resource discovery </li></ul><ul><li>Esigenza di creare servizi di ac...
Il modello dati MICHAEL <ul><li>Set di metadati adottato dal progetto MINERVA </li></ul><ul><li>Sviluppato e implementato ...
Il modello MINERVA Project Digital Collections Institution makes Service / Product n n n n n n creates access Programme <u...
Cos’è una collezione digitale? <ul><li>Un gruppo o una serie di oggetti digitali o un set di record che li descrivono </li...
La collezione digitale <ul><li>E’ al centro del progetto MICHAEL, inventario del patrimonio culturale digitale  </li></ul>...
Record Collezione digitale <ul><li>Titolo </li></ul><ul><li>Descrizione </li></ul><ul><li>Lingua </li></ul><ul><li>Formato...
Le relazioni della coll. dig. <ul><li>Una collezione digitale può essere: </li></ul><ul><li>sotto la responsabilità di una...
Cos’è un servizio/prodotto? <ul><li>L’accesso alla collezione digitale è offerto da uno o più  servizi o prodotti.  </li><...
Record Servizio/Prodotto <ul><li>Titolo  </li></ul><ul><li>Descrizione </li></ul><ul><li>Lingua </li></ul><ul><li>Pubblico...
Le relazioni del serv./prod. <ul><li>Un servizio o prodotto può: </li></ul><ul><li>dare accesso a una o più  collezioni di...
Il programma/progetto <ul><li>Un programma o progetto: </li></ul><ul><li>produce direttamente o indirettamente  collezioni...
Record Programma/Progetto <ul><li>Titolo </li></ul><ul><li>Acronimo </li></ul><ul><li>Logo </li></ul><ul><li>Descrizione <...
Le relazioni del progr./prog. <ul><li>Un progetto o programma può: </li></ul><ul><li>creare una  colle z ione digitale </l...
Istituzione <ul><li>Una istituzione: </li></ul><ul><li>sviluppa, possiede o gestisce collezioni digitali o fisiche </li></...
Record Istituzione <ul><li>Nome </li></ul><ul><li>A cronimo </li></ul><ul><li>Giurisdizione </li></ul><ul><li>Settore </li...
Le relazioni dell’istituzione <ul><li>Una istituzione può: </li></ul><ul><li>essere responsabile di  collezioni digitali <...
La collezione fisica <ul><li>Un insieme di oggetti fisici   (una colle z ione di oggetti museali, un fondo archivistico et...
Record Collezione fisica <ul><li>Titolo </li></ul><ul><li>Des c ri z ione </li></ul><ul><li>Lingua </li></ul><ul><li>Tipo ...
Le relazioni della coll. fis. <ul><li>Una  colle z ione fisica può: </li></ul><ul><li>essere sotto la responsabilità di un...
Multilinguismo e terminologie <ul><li>MICHAEL adotta standard terminologici per agevolare la ricerca multilingue. </li></u...
Manuali <ul><li>MICHAEL platform documentation   </li></ul><ul><li>Getting started – Per iniziare   </li></ul><ul><li>Xdep...
<ul><li>Vi ringra zio per l’attenzione! </li></ul><ul><li>[email_address] </li></ul>
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il progetto MICHAEL: aspetti tecnici di Giuliana De Francesco. Incontro con i referenti nazionali del progetto (Roma, 30 novembre 2005)

1,109 views

Published on

La piattaforma tecnologica, il modello dei dati, le liste terminologiche, la documentazione e i manuali.

Published in: Technology, Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Il progetto MICHAEL: aspetti tecnici di Giuliana De Francesco. Incontro con i referenti nazionali del progetto (Roma, 30 novembre 2005)

  1. 1. Giuliana De Francesco Il progetto MICHAEL: aspetti tecnici
  2. 2. Sommario <ul><li>La piattaforma tecnologica </li></ul><ul><li>Il modello dei dati </li></ul><ul><li>Le liste terminologiche </li></ul><ul><li>Documentazione e manuali </li></ul>
  3. 3. La piattaforma tecnologica <ul><li>Alla base, la piattaforma tecnologica del Catalogue des fonds culturels numérisés del francese MCC. </li></ul><ul><ul><li>Componenti open sour ce: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Apache, Tomcat, Cocoon </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Xdepo </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>eXist </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>SDX </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>te cnologie Java </li></ul></ul></ul>
  4. 4. La piattaforma tecnologica <ul><li>Piattaforma MICHAEL: </li></ul><ul><ul><li>Production module </li></ul></ul><ul><ul><li>crea e gestisce, tramite l’uso di Web, forms file XML, che vengono gestiti, organizzati ed immagazzinati mediante un sistema di database XML </li></ul></ul><ul><ul><li>Publishing module </li></ul></ul><ul><ul><li>interroga il data base XML </li></ul></ul><ul><li>Sarà rilasciata con una licenza pubblica (open source) </li></ul>
  5. 5. La struttura europea
  6. 6. Harvesting dei metadati <ul><li>I dati inseriti sulle istanze nazionali saranno resi interrogabili sull’istanza europea tramite l’ Open Ar chive Initiative Protocol for Metadata Harvesting ( OAI-PMH). </li></ul><ul><li>L’OAI-PMH consente lo harvesting di metadati sia nello standard Dublin Core che nel formato MI CHAEL. </li></ul><ul><li>Migrazioni e condivisione di dati con database esistenti : </li></ul><ul><li>è possibile raccogliere nell’istanza MICHAEL e pubblicare insieme record provenienti da sorgenti distribuite, purché in formato compatibile o previa mappatura dei rispettivi schemi di metadati. </li></ul>
  7. 7. Il modello dati MICHAEL <ul><li>Modello dati per la resource discovery </li></ul><ul><li>Esigenza di creare servizi di accesso: </li></ul><ul><ul><li>c ondivisi dai diversi settori ( cross domain ) </li></ul></ul><ul><ul><li>non circoscritti a singole aree amministrative </li></ul></ul><ul><ul><li>rivolti al grande pubblico </li></ul></ul><ul><ul><li>utili ai finan z iatori </li></ul></ul>
  8. 8. Il modello dati MICHAEL <ul><li>Set di metadati adottato dal progetto MINERVA </li></ul><ul><li>Sviluppato e implementato da MICHAEL </li></ul><ul><li>Cinque entità: </li></ul><ul><ul><li>Collezione digitale </li></ul></ul><ul><ul><li>Servi zio/prodotto </li></ul></ul><ul><ul><li>Institu zione </li></ul></ul><ul><ul><li>Progetto/programma </li></ul></ul><ul><ul><li>Collezione fisi ca </li></ul></ul>
  9. 9. Il modello MINERVA Project Digital Collections Institution makes Service / Product n n n n n n creates access Programme <ul><ul><li>Physical collection </li></ul></ul>
  10. 10. Cos’è una collezione digitale? <ul><li>Un gruppo o una serie di oggetti digitali o un set di record che li descrivono </li></ul><ul><li>Il termine “collezione” indica che la risorsa digitale è descritta come un insieme, le cui parti possono comunque essere descritte e “navigate” indipendentemente . </li></ul><ul><ul><li>Possono essere collezioni digitali: </li></ul></ul><ul><ul><li>Collezioni di immagini fisse e in movimento, testi, file sonori, modelli 3D etc., o co mposite </li></ul></ul><ul><ul><li>Collezioni di record di metadati (es. c ataloghi, inventari) </li></ul></ul><ul><ul><li>Banche dati </li></ul></ul><ul><ul><li>Risorse multimediali o interattive </li></ul></ul><ul><ul><li>… </li></ul></ul>
  11. 11. La collezione digitale <ul><li>E’ al centro del progetto MICHAEL, inventario del patrimonio culturale digitale </li></ul><ul><li>Le altre entità offrono ulteriori informazioni in merito alla collezione digitale, evitando duplicazioni </li></ul>
  12. 12. Record Collezione digitale <ul><li>Titolo </li></ul><ul><li>Descrizione </li></ul><ul><li>Lingua </li></ul><ul><li>Formato digitale </li></ul><ul><li>Dimensioni </li></ul><ul><li>Accrescimento </li></ul><ul><li>Diritti </li></ul><ul><li>Restri zioni di a ccesso </li></ul><ul><li>Tema, periodo, area geografica, cultura, personaggi/luoghi/eventi/oggetti famosi </li></ul><ul><li>Illustra z ioni </li></ul>
  13. 13. Le relazioni della coll. dig. <ul><li>Una collezione digitale può essere: </li></ul><ul><li>sotto la responsabilità di una istituzione </li></ul><ul><li>creata nel contesto di un progetto o programma </li></ul><ul><li>creata all’interno di una istituzione </li></ul><ul><li>rappresentazione di una collezione fisica </li></ul><ul><li>accessibile attraverso un servizio o prodotto </li></ul><ul><li>parte di una maggiore collezione digitale </li></ul>
  14. 14. Cos’è un servizio/prodotto? <ul><li>L’accesso alla collezione digitale è offerto da uno o più servizi o prodotti. </li></ul><ul><li>Può trattarsi di servizi o prodotti online o offline, che diano accesso o presentino per intero o in parte una o più collezioni. </li></ul><ul><ul><li>Esempi: </li></ul></ul><ul><ul><li>siti o portali web che danno accesso a una base dati </li></ul></ul><ul><ul><li>prodotti (cd, dvd) educational o e-learning </li></ul></ul><ul><ul><li>una applicazione che consenta la selezione e ordinazione di copie di una collezione “on demand” </li></ul></ul>
  15. 15. Record Servizio/Prodotto <ul><li>Titolo </li></ul><ul><li>Descrizione </li></ul><ul><li>Lingua </li></ul><ul><li>Pubblico di riferimento </li></ul><ul><li>Manuten zione </li></ul><ul><li>Diritti </li></ul><ul><li>Accessibilità </li></ul><ul><li>C ondizioni di accesso </li></ul><ul><li>C anali di accesso </li></ul><ul><li>Requisiti tecnici </li></ul><ul><li>Protocollo </li></ul>
  16. 16. Le relazioni del serv./prod. <ul><li>Un servizio o prodotto può: </li></ul><ul><li>dare accesso a una o più collezioni digitali </li></ul><ul><li>essere creato da una istituzione </li></ul><ul><li>essere sotto la responsabilità di una istituzione </li></ul><ul><li>essere creato nel contesto di un progetto </li></ul>
  17. 17. Il programma/progetto <ul><li>Un programma o progetto: </li></ul><ul><li>produce direttamente o indirettamente collezioni digitali o servizi/prodotti </li></ul><ul><li>può coinvolgere più istituzioni </li></ul>
  18. 18. Record Programma/Progetto <ul><li>Titolo </li></ul><ul><li>Acronimo </li></ul><ul><li>Logo </li></ul><ul><li>Descrizione </li></ul><ul><li>Tipo di finanziamento </li></ul><ul><li>Email/url </li></ul><ul><li>Tempi </li></ul><ul><li>Stato </li></ul><ul><li>Contatti </li></ul>
  19. 19. Le relazioni del progr./prog. <ul><li>Un progetto o programma può: </li></ul><ul><li>creare una colle z ione digitale </li></ul><ul><li>creare un servi z io o un prodotto </li></ul><ul><li>essere sotto la responsabilità di una istituzione </li></ul><ul><li>essere creato da una istituzione </li></ul><ul><li>un programma può finanziare un progetto </li></ul><ul><li>un progetto può far parte di un programma </li></ul>
  20. 20. Istituzione <ul><li>Una istituzione: </li></ul><ul><li>sviluppa, possiede o gestisce collezioni digitali o fisiche </li></ul><ul><li>finanzia o gestisce progetti di digitalizzazione </li></ul><ul><li>produce ed eroga servizi </li></ul><ul><li>Dunque: archivi, musei, biblioteche, ma anche uffici di tutela, enti finanziatori, istituti di cultura, enti di ricerca, associazioni … altre organizzazioni che operano nell’ambito del patrimonio culturale digitale. </li></ul>
  21. 21. Record Istituzione <ul><li>Nome </li></ul><ul><li>A cronimo </li></ul><ul><li>Giurisdizione </li></ul><ul><li>Settore </li></ul><ul><li>Tipo </li></ul><ul><li>Indirizzo </li></ul><ul><li>Regione </li></ul><ul><li>Paese </li></ul><ul><li>Comunicazioni </li></ul><ul><li>Contatti </li></ul>
  22. 22. Le relazioni dell’istituzione <ul><li>Una istituzione può: </li></ul><ul><li>essere responsabile di collezioni digitali </li></ul><ul><li>essere responsabile di collezioni fisi che </li></ul><ul><li>gestire o avere un ruolo in un progetto di digitalizzazione </li></ul><ul><li>finanziare un progetto o un programma </li></ul><ul><li>sviluppare o gestire servizi o prodotti informativi </li></ul>
  23. 23. La collezione fisica <ul><li>Un insieme di oggetti fisici (una colle z ione di oggetti museali, un fondo archivistico etc.). </li></ul><ul><li>MI CHAEL non c rea un inventario di colle z ioni fisiche . </li></ul><ul><li>Le raccolte vengono messe in rela z ione con le colle z ioni digitali cui hanno dato vita per: </li></ul><ul><ul><li>indentificare quali colle z ioni fisiche sono rappresentate da colle z ioni digitali </li></ul></ul><ul><ul><li>consentire all’utente di identificare la sede presso cui si trovano le colle z ioni digitali zz ate (fini di studio, in centivo al turismo culturale) </li></ul></ul><ul><ul><li>identificare l’insieme delle colle z ioni (fisiche e digitali) gestite da una istitu z ione </li></ul></ul>
  24. 24. Record Collezione fisica <ul><li>Titolo </li></ul><ul><li>Des c ri z ione </li></ul><ul><li>Lingua </li></ul><ul><li>Tipo di oggetto fisi c o </li></ul><ul><li>Dimensioni </li></ul><ul><li>Standard </li></ul>
  25. 25. Le relazioni della coll. fis. <ul><li>Una colle z ione fisica può: </li></ul><ul><li>essere sotto la responsabilità di una istitu z ione </li></ul><ul><li>essere situata presso una istitu z ione </li></ul><ul><li>essere creata da una istitu z ione </li></ul><ul><li>essere la fonte di parte, di una o di più colle z ioni digitali </li></ul><ul><li>far parte di un’altra colle z ione fisica più ampia </li></ul>
  26. 26. Multilinguismo e terminologie <ul><li>MICHAEL adotta standard terminologici per agevolare la ricerca multilingue. </li></ul><ul><li>Standard interna z ionali </li></ul><ul><li>Lingue ( ISO 639 ) </li></ul><ul><li>Paesi ( ISO 3166 ) </li></ul><ul><li>Digital type ( DCMI type ) </li></ul><ul><li>Tema ( UNESCO thesaurus) </li></ul><ul><li>Terminologie MINERVA e MICHAEL </li></ul><ul><li>Digital format </li></ul><ul><li>Institution type </li></ul><ul><li>Project status </li></ul><ul><li>Access type </li></ul><ul><li>Access conditions </li></ul><ul><li>Audience </li></ul><ul><li>Protocol </li></ul>
  27. 27. Manuali <ul><li>MICHAEL platform documentation </li></ul><ul><li>Getting started – Per iniziare </li></ul><ul><li>Xdepo. Guida per l’utente </li></ul><ul><li>Xdepo. Guida all’implementazione </li></ul><ul><li>MICHAEL data model Vers. 1.0 </li></ul><ul><li>MICHAEL Collection description manual </li></ul>
  28. 28. <ul><li>Vi ringra zio per l’attenzione! </li></ul><ul><li>[email_address] </li></ul>

×