Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Guida alle bici da avventura

128 views

Published on

Come ho detto altrove, ogni bici è uno strumento perfetto per divertirsi, esplorare e viaggiare. Volendo però si possono trovare le bici più adatte a ogni scopo!

Published in: Entertainment & Humor
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Guida alle bici da avventura

  1. 1. Trova la tua bici da avventura!
  2. 2. In sella alla bicicletta, tutto il mondo può diventare un parco avventure…anche il giardino pubblico vicino casa!
  3. 3. Non serve nessuna attrezzatura specializzata o fashion, ma se vuoi e puoi, ecco qualche dritta per scegliere!
  4. 4. Se vuoi fare cicloturismo, visitare città, borghi, colline… Ti potrebbe fare comodo una GRAVEL
  5. 5. È adatta a tragitti medio lunghi, a fondi stradali misti, ed è predisposta per il trasporto bagagli!
  6. 6. Se hai un orientamento più sportivo o naturalistico, potresti rivolgerti alla MOUNTAIN BIKE
  7. 7. Ci sono tantissime tipologie di MOUNTAIN BIKE per divertirsi in qualunque terreno più o meno selvaggio
  8. 8. Ti interessa invece fare percorsi lunghi, magari partecipare a qualche granfondo?
  9. 9. In questo caso puoi guardare le bici da strada. Sono leggere, performanti e ti consentono di fare molta strada con poca fatica
  10. 10. Oppure vuoi proprio partire per il tuo primo viaggio in bici…
  11. 11. Vuoi viaggiare in assetto turistico, senza fretta e con un’attrezzatura non proprio ridotta al minimo?
  12. 12. Allora su una GRAVEL, o una BICI DA TREKKING, o da CICLOTURISMO, puoi montare i portapacchi e su di essi un paio di borse
  13. 13. Io ho fatto Bologna – Lecce con questo assetto!
  14. 14. Se invece vuoi viaggiare in modo veloce e ultraleggero la tua soluzione è il BIKEPACKING
  15. 15. È un po’ più difficile da creare e gestire, ma poi è una soluzione performante, agile e veloce!
  16. 16. Non c’è un modo giusto o sbagliato! In bici ognuno si organizza al bisogno e al piacimento
  17. 17. Quello che conta è farsi le giuste domande: Dove si va? Per quanto tempo? Con chi?
  18. 18. Che clima e che cultura incontrerò in viaggio? Quanto posso spendere? Cosa mi serve e a cosa posso rinunciare?
  19. 19. Guardate in anticipo le mappe del territorio, cercate punti di riferimento e i servizi necessari
  20. 20. Portate il minimo indispensabile per piccole manutenzioni alla bicicletta
  21. 21. E buon viaggio! In bici l’avventura comincia prima di partire, continua durante il viaggio, e prosegue sempre nella memoria!

×