Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Fondamenti di un nuovo concetto di Medicina: l'Olismologia - Disciplina della Sintesi

658 views

Published on

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

Fondamenti di un nuovo concetto di Medicina: l'Olismologia - Disciplina della Sintesi

  1. 1. FondamentiFondamenti di un nuovo concettodi un nuovo concetto di Medicina:di Medicina: l’Olismologial’Olismologia DisciplinaDisciplina della sintesidella sintesi Dott. Lorenzo Paride CapelloDott. Lorenzo Paride Capello
  2. 2. MOLTI PAZIENTI AFFERMANOMOLTI PAZIENTI AFFERMANO ““sono stato da fior di Professori,sono stato da fior di Professori, per sentirmi direper sentirmi dire che dagli esami non risulta niente.…”che dagli esami non risulta niente.…” ““ho provato di tutto e di più,ho provato di tutto e di più, ma non ho risolto nulla”ma non ho risolto nulla” “…“… dicono che sarà lo stress …”dicono che sarà lo stress …” “…“… purtroppo sono unpurtroppo sono un non respondernon responder,, e le cure a me non fanno effetto …”e le cure a me non fanno effetto …”
  3. 3. nella Medicina Ufficiale ci sono troppe specializzazioninella Medicina Ufficiale ci sono troppe specializzazioni … oculistica, otorinolaringoiatria, audiologia, cardiologia, aritmologia, pneumologia, allergologia, urologia, nefrologia, fisiatria, ortopedia, neurologia, psichiatria, pediatria, adolescentologia, geriatria, ginecologia, andrologia, gastroenterologia, proctologia, endocrinologia, immunologia, infettivologia, genetica, virologia, ematologia, angiologia, dermatologia, oncologia, e altre … ma anche in quella Complementarema anche in quella Complementare … fitoterapia, antroposofia, omotossicologia, omeopatia, floriterapia, chiropratica, massoterapia, fisioterapia, osteopatia, riflessologia, kinesiologia, ayurveda, agopuntura, shatsu, reiki, cristalloterapia, idrocolonterapia, cromoterapia, pranoterapia, biotecnologie computerizzate e altre ancora …
  4. 4. NO ll’’OlismologiaOlismologia èè lala Disciplina della sintesiDisciplina della sintesi un approccio clinico innovativo, interdisciplinare,un approccio clinico innovativo, interdisciplinare, fondato sulle conoscenze dell’Anatomia,fondato sulle conoscenze dell’Anatomia, della Fisiologia, della P.N.E.I.della Fisiologia, della P.N.E.I. e della Fisica applicata alla Biologiae della Fisica applicata alla Biologia
  5. 5. una Disciplinauna Disciplina che valutache valuta simultaneamentesimultaneamente - inin un atto medico UNICOun atto medico UNICO (1 ora)(1 ora) -- lala globalità psico-fisicaglobalità psico-fisica didi ogni singola Personaogni singola Persona e ile il piano terapeutico completopiano terapeutico completo
  6. 6. Non si deve “sentenziare” comeNon si deve “sentenziare” come patologicapatologica alcunaalcuna condizione anormale - e tanto meno trattarla -condizione anormale - e tanto meno trattarla - senza aver prima riconosciuto ed eliminatosenza aver prima riconosciuto ed eliminato tutte le possibili cause presentitutte le possibili cause presenti Bisogna imparare a trovare le cause dei malanniBisogna imparare a trovare le cause dei malanni làlà dove possono esseredove possono essere,, non solonon solo dove sembrano esseredove sembrano essere Quindi le cause possibiliQuindi le cause possibili devono essere conosciutedevono essere conosciute sia per poterle escludere che per identificarlesia per poterle escludere che per identificarle e curarle adeguatamentee curarle adeguatamente La P.N.E.I. ci ha ormai ampiamente dimostratoLa P.N.E.I. ci ha ormai ampiamente dimostrato che nella nostra realtà psico-biosomaticache nella nostra realtà psico-biosomatica tutto ètutto è collegato secondo una mirabilecollegato secondo una mirabile logica intrinsecalogica intrinseca che può sfuggire a un'osservazione superficialeche può sfuggire a un'osservazione superficiale e/o parcellaree/o parcellare com’è quella accademica tradizionalecom’è quella accademica tradizionale
  7. 7. Il significato delle cose spesso ci sfuggeIl significato delle cose spesso ci sfugge perchéperché gran parte della patologia correntegran parte della patologia corrente èè fisiologia dimenticata,fisiologia dimenticata, contrastata, soppressacontrastata, soppressa
  8. 8. occorre un punto di vista diversooccorre un punto di vista diverso
  9. 9. la salute e il benessere dell’Uomola salute e il benessere dell’Uomo dipendono dall’equilibrio tradipendono dall’equilibrio tra la suala sua strutturastruttura, le sue, le sue funzionifunzioni e la suae la sua psichepsiche
  10. 10. modellomodello teoricoteorico dell’dell’ OlismologiaOlismologia
  11. 11. I SINTOMII SINTOMI ““le spie sul cruscotto”le spie sul cruscotto”
  12. 12. ogni sintomoogni sintomo - emozionale o fisico - quando giunge alla nostra osservazione non è altro che unnon è altro che un epifenomenoepifenomeno ovvero è l’elaborato di una complessa operazione di adattamento e di compenso eseguita dal corpo, l’espressione finale di un lungo lavorìo metabolico o mentale sommerso (→ teoria dell’icebergteoria dell’iceberg)
  13. 13. la visita olismologica rimuovela visita olismologica rimuove gli strati che ricoprono il vero problemagli strati che ricoprono il vero problema
  14. 14. • Associare i sintomi direttamente a un organo o a unAssociare i sintomi direttamente a un organo o a un apparatoapparato, soprattutto quando sembrano palesi o, soprattutto quando sembrano palesi o banalibanali • etichettarlietichettarli, ovvero, ovvero catalogarli secondo pregiudizicatalogarli secondo pregiudizi culturali consolidaticulturali consolidati • e trattarli con farmaci sintomaticie trattarli con farmaci sintomatici per risolverliper risolverli subitosubito è un comportamentoè un comportamento non solo approssimativo, ma anche scorrettonon solo approssimativo, ma anche scorretto
  15. 15. Infatti numerose cause che possono generareInfatti numerose cause che possono generare sintomi e malanni non vengono minimamentesintomi e malanni non vengono minimamente sospettate né prese in considerazione dalla Medicinasospettate né prese in considerazione dalla Medicina Accademica, in quanto appaiono concettualmenteAccademica, in quanto appaiono concettualmente lontane e/o scollegate dagli organi in cui silontane e/o scollegate dagli organi in cui si manifestanomanifestano Il metodo Olismologico - invece - consente di trovareIl metodo Olismologico - invece - consente di trovare le cause dei malannile cause dei malanni làlà dove possono esseredove possono essere -- e non solo dovee non solo dove sembrano essere -sembrano essere - perché ogni disfunzione viene indagata e affrontataperché ogni disfunzione viene indagata e affrontata prendendo ogni volta in considerazione tutte le treprendendo ogni volta in considerazione tutte le tre componenti del benessere -componenti del benessere - struttura, funzioni estruttura, funzioni e mentemente - poiché esse sono sempre, in varia misura,- poiché esse sono sempre, in varia misura, indissolubilmente coinvolte in un continuo reciprocoindissolubilmente coinvolte in un continuo reciproco feed-backfeed-back
  16. 16. la brocca della brocca del distressdistress
  17. 17. Quando il carico totale diQuando il carico totale di distressdistress, qualunque esso sia, qualunque esso sia -- strutturale, funzionale o mentale - superastrutturale, funzionale o mentale - supera la capacità di compenso dell’organismo facendola capacità di compenso dell’organismo facendo traboccare la brocca, si possono manifestare -traboccare la brocca, si possono manifestare - ovunqueovunque - i sintomi più diversi- i sintomi più diversi Eliminare il sintomo che “trabocca”Eliminare il sintomo che “trabocca” con farmacicon farmaci sintomatici ANTI-fisiologicisintomatici ANTI-fisiologici è un modo di tamponareè un modo di tamponare e rinviare il problema, ma non lo risolvee rinviare il problema, ma non lo risolve se non se ne cura la causase non se ne cura la causa I disturbi generalmente spariscono da soliI disturbi generalmente spariscono da soli quando si riporta l’organismo nella sua migliorequando si riporta l’organismo nella sua migliore condizione fisiologica possibilecondizione fisiologica possibile svuotando la broccasvuotando la brocca con farmaci PRO-fisiologicicon farmaci PRO-fisiologici ed evitando di riempirlaed evitando di riempirla
  18. 18. HARDWAREHARDWARE STRUTTURALESTRUTTURALE ““la torre del computer”la torre del computer”
  19. 19. ModelloModello applicativoapplicativo dell’dell’ OlismologiaOlismologia
  20. 20. lo strumento diagnostico e terapeutico manualelo strumento diagnostico e terapeutico manuale è ilè il MASSAGGIO CLINICOMASSAGGIO CLINICO
  21. 21. il Massaggio eseguitoMassaggio eseguito a livelloa livello clinicoclinico innesca il processoinnesca il processo delladella deflammazionedeflammazione
  22. 22. la DEFLAMMAZIONEDEFLAMMAZIONE è la deliberata provocazione (controllata, pilotata, modulata) di un processo di riattivazione dellariattivazione della reattività fisiologicareattività fisiologica caratterizzato da – calorcalor (ipertermia locale e incremento dei processi metabolici) – livorlivor (vasodilatazione e incremento del circolo) – functio resafunctio resa (ripresa della funzionalità) sul piano terapeutico provoca la spontanea evoluzione dell’attività curativa del trattamento e garantisce il suo effetto duraturo nel tempo
  23. 23. È INDISPENSABILE SAPERE CHE l’infiammazione è ill’infiammazione è il fondamentalefondamentale ee insostituibileinsostituibile meccanismomeccanismo fisiologicofisiologico automaticoautomatico di guarigione di cui ladi guarigione di cui la natura ci ha dotati (forse anacronistico per i tempi moderninatura ci ha dotati (forse anacronistico per i tempi moderni votati alla comodità e all’efficienza…)votati alla comodità e all’efficienza…) Pertanto quando si ricorre, subito e/o indiscriminatamente,Pertanto quando si ricorre, subito e/o indiscriminatamente, ai farmaci ANTI-infiammatori si agisce in perfettaai farmaci ANTI-infiammatori si agisce in perfetta contraddizione e si blocca il corpocontraddizione e si blocca il corpo La deflammazione riaccende ad arte questo meccanismoLa deflammazione riaccende ad arte questo meccanismo previsto dalla natura consentendole di fare il suo corsoprevisto dalla natura consentendole di fare il suo corso
  24. 24. HARDWAREHARDWARE schemaschema applicativoapplicativo dell’dell’ OlismologiaOlismologia LALA STRUTTURASTRUTTURA
  25. 25. È bene sapere cheÈ bene sapere che quando un muscoloquando un muscolo rimane contratto troppo a lungo, i pettinirimane contratto troppo a lungo, i pettini delle sue fibre strozzano le arterie che lodelle sue fibre strozzano le arterie che lo ossigenano, impediscono il ritorno delossigenano, impediscono il ritorno del sangue venoso provocando il rallentamentosangue venoso provocando il rallentamento del flusso sanguigno locale e il ristagno didel flusso sanguigno locale e il ristagno di linfalinfa In questa condizione si liberano i mediatoriIn questa condizione si liberano i mediatori chimici dell’infiammazione, si accumulachimici dell’infiammazione, si accumula acido lattico, si genera un edemaacido lattico, si genera un edema perimuscolare che stira la fascia locale; ilperimuscolare che stira la fascia locale; il connettivo prossimale e il tessuto cutaneo siconnettivo prossimale e il tessuto cutaneo si infarcisconoinfarciscono. Ne conseguono dolore e. Ne conseguono dolore e impedimento dei movimentiimpedimento dei movimenti
  26. 26. il MASSAGGIO CLINICOil MASSAGGIO CLINICO sul piano strutturalesul piano strutturale innesca la deflammazioneinnesca la deflammazione essa rimuove la stagnazione circolatoriaessa rimuove la stagnazione circolatoria e metabolica del tessuto infarcito di linfae metabolica del tessuto infarcito di linfa (gelificato)(gelificato) consentendo in tempi breviconsentendo in tempi brevi - spesso immediatamente –spesso immediatamente – la riduzione del dolorela riduzione del dolore e la ripresa dei movimentie la ripresa dei movimenti
  27. 27. HARDWAREHARDWARE schemaschema applicativoapplicativo dell’dell’ OlismologiaOlismologia LELE FUNZIONIFUNZIONI
  28. 28. LOGICA METAMERICALOGICA METAMERICA (visceromeri)(visceromeri)
  29. 29. come si generano nella struttura i disturbicome si generano nella struttura i disturbi NEURO-VASCOLARI DEI VISCERINEURO-VASCOLARI DEI VISCERI il vaso nutre il nervo, e il nervo regola il vaso Le contratture paravertebrali - soprattutto quelle di origine emotiva -Le contratture paravertebrali - soprattutto quelle di origine emotiva - condizionano la postura e la funzionalità delle singolecondizionano la postura e la funzionalità delle singole unità neuro-unità neuro- vascolarivascolari Di conseguenza possono provocare disturbi funzionali a carico degliDi conseguenza possono provocare disturbi funzionali a carico degli organi interni, che vengono predisposti ad ammalarsiorgani interni, che vengono predisposti ad ammalarsi Questo aiuta a comprendere anche il significato degliQuesto aiuta a comprendere anche il significato degli organi-bersaglioorgani-bersaglio,, (gli organi della mente, dell’anima, dello spirito), che(gli organi della mente, dell’anima, dello spirito), che non sononon sono ammalatiammalati, ma presentano solo un, ma presentano solo un guasto energetico secondarioguasto energetico secondario Essi sono una maschera, l’immagine della problematica emotiva oEssi sono una maschera, l’immagine della problematica emotiva o esistenziale, unesistenziale, un capro espiatoriocapro espiatorio, un segnale d’allarme,, un segnale d’allarme, lo strumentolo strumento fisico di cui la mente si serve per manifestare un disagio correlatofisico di cui la mente si serve per manifestare un disagio correlato
  30. 30. il MASSAGGIO CLINICOil MASSAGGIO CLINICO sul piano funzionalesul piano funzionale innesca la deflammazioneinnesca la deflammazione Risolvendo le contratture paravertebrali, toglieRisolvendo le contratture paravertebrali, toglie la compressione che impedisce la piena circolazionela compressione che impedisce la piena circolazione dell’energia nei nervi, “riapre idell’energia nei nervi, “riapre i rubinettirubinetti chiusichiusi”,”, consentendo all’consentendo all’attività visceraleattività viscerale ancora possibile di riprendereancora possibile di riprendere in modo automaticoin modo automatico
  31. 31. HARDWAREHARDWARE schemaschema applicativoapplicativo dell’dell’ OlismologiaOlismologia LALA MENTEMENTE
  32. 32. come si imprimono nella strutturacome si imprimono nella struttura i disturbi della sfera mentalei disturbi della sfera mentale Si manifestano in ristrette zone del corpo in cui ilSi manifestano in ristrette zone del corpo in cui il connettivo fascialeconnettivo fasciale - in qualità di vero e proprio- in qualità di vero e proprio organo-bersaglioorgano-bersaglio - è stato- è stato intrisointriso di chiare edi chiare e significative informazioni;significative informazioni; la mentela mente - attraverso la contrattura della muscolatura- attraverso la contrattura della muscolatura corrispondente agli organi-bersaglio -corrispondente agli organi-bersaglio - gelifica,gelifica, registra in questeregistra in queste zone del corpo (le areezone del corpo (le aree simboliche)simboliche) – le emozioni dolorose trattenutele emozioni dolorose trattenute (inibite?,(inibite?, frustrate?, inespresse?, represse?, controllate?,frustrate?, inespresse?, represse?, controllate?, razionalizzate?, giustificate?)razionalizzate?, giustificate?) – le esperienze di sofferenza non risoltele esperienze di sofferenza non risolte (non(non chiarite?, ignorate?, rimosse?, negate?)chiarite?, ignorate?, rimosse?, negate?)
  33. 33. MIMICA POSTURALEMIMICA POSTURALE (aree simboliche e psicoterapia per-cutanea)(aree simboliche e psicoterapia per-cutanea)
  34. 34. AREE CORPOREE SIMBOLICHEAREE CORPOREE SIMBOLICHE
  35. 35. il MASSAGGIO CLINICOil MASSAGGIO CLINICO sul piano mentale/emozionalesul piano mentale/emozionale innesca la deflammazioneinnesca la deflammazione risolvendo le contratture muscolaririsolvendo le contratture muscolari legate agli organi-bersagliolegate agli organi-bersaglio genera un “effetto moviola” che riporta a livello digenera un “effetto moviola” che riporta a livello di consapevolezza il contenuto delleconsapevolezza il contenuto delle areearee simboliche,simboliche, iconeicone di problematiche psico-di problematiche psico- somatiche non espresse o non risolte, controllate,somatiche non espresse o non risolte, controllate, registrate nel connettivo fasciale in qualità di veroregistrate nel connettivo fasciale in qualità di vero e proprioe proprio organo-bersaglioorgano-bersaglio
  36. 36. DUNQUEDUNQUE Il Massaggio Clinico eseguito sul corpo - grazie allaIl Massaggio Clinico eseguito sul corpo - grazie alla sua sapienza autoguaritrice - consente disua sapienza autoguaritrice - consente di comprendere e risolvere dal punto di vista causalecomprendere e risolvere dal punto di vista causale buona parte dei tanti disturbi e patologie che labuona parte dei tanti disturbi e patologie che la pratica medica tradizionale purtroppo abbandonapratica medica tradizionale purtroppo abbandona ma che con metodi diversi sonoma che con metodi diversi sono ancora risolvibiliancora risolvibili E anche là dove non si può arrivare con il MassaggioE anche là dove non si può arrivare con il Massaggio - ovvero sul nostro- ovvero sul nostro softwaresoftware cellulare e mentalecellulare e mentale -- l’Olismologia utilizza Tecniche Naturali Integratel’Olismologia utilizza Tecniche Naturali Integrate
  37. 37. SOFTWARESOFTWARE FUNZIONALEFUNZIONALE ““i CD per il computer”i CD per il computer”
  38. 38. SOFTWARESOFTWARE schemaschema applicativoapplicativo dell’dell’ OlismologiaOlismologia FUNZIONIFUNZIONI E MENTEE MENTE
  39. 39. La Medicina Ufficiale esegue di continuoLa Medicina Ufficiale esegue di continuo EEG, ECG, EMG,EEG, ECG, EMG, Risonanze Magnetiche Nucleari,Risonanze Magnetiche Nucleari, ma non si decide a sfruttare i vantaggima non si decide a sfruttare i vantaggi di un senso che tutti possediamo,di un senso che tutti possediamo, ma che ignoriamo di averema che ignoriamo di avere QUELLO PER DISTINGUEREQUELLO PER DISTINGUERE LE FREQUENZE ELETTROMAGNETICHELE FREQUENZE ELETTROMAGNETICHE DELLE SOSTANZE CHE IN NATURA VIBRANODELLE SOSTANZE CHE IN NATURA VIBRANO
  40. 40. l’ESTIMOESTIMO
  41. 41. Allo stesso modo in cui un orafo esegue laAllo stesso modo in cui un orafo esegue la precisa valutazione delle diverse pietreprecisa valutazione delle diverse pietre preziose e dei loro carati, degli ori, deglipreziose e dei loro carati, degli ori, degli argenti e delle loro percentuali di purezzaargenti e delle loro percentuali di purezza il senso dell’Estimo permetteil senso dell’Estimo permette al nostro corpo di valutare le frequenzeal nostro corpo di valutare le frequenze elettromagnetiche delle sostanzeelettromagnetiche delle sostanze con cui viene a contatto, e quindicon cui viene a contatto, e quindi di identificaredi identificare - attraverso le sostanze che esso stesso- attraverso le sostanze che esso stesso sceglie per ottimizzare il proprio equilibriosceglie per ottimizzare il proprio equilibrio psico-fisico -psico-fisico - sia la diagnosi che la terapiasia la diagnosi che la terapia
  42. 42. lo strumento per indagare il software è lalo strumento per indagare il software è la KINESIOLOGIA ESTIMOLOGICAKINESIOLOGIA ESTIMOLOGICA
  43. 43. possibilità di diagnosi estimologicapossibilità di diagnosi estimologica SUL PIANO FUNZIONALESUL PIANO FUNZIONALE Radianza corporea - Equilibrio energetico - Localizzazione degli organi - Metabolismo visceri - Allergie - Difese immunitarie - Intossicazioni e drenaggio - Equilibrio acido/basico - Eretismo funzionale - Funzionalità endocrina - Intolleranze alimentari - Idratazione - Oligoelementi - Disbiosi - Scelta, preferenza, proseguimento o sospensione di un farmaco possibilità di diagnosi estimologicapossibilità di diagnosi estimologica SUL PIANO EMOZIONALESUL PIANO EMOZIONALE Rabbia, risentimento, rancore, astio - Aggressività trattenuta e self-control eccessivo - Intolleranze relazionali - Ansia, tensione emotiva, preoccupazione, sopportazione, frustrazione – Paura, depressione, - Crisi di panico ecc
  44. 44. Per tutte queste problematichePer tutte queste problematiche nel repertorio terapeutico della Medicinanel repertorio terapeutico della Medicina Ufficiale non ci sono cure causali, ma soloUfficiale non ci sono cure causali, ma solo sintomatiche,sintomatiche, ANTI-biologicheANTI-biologiche, che bloccano, che bloccano i meccanismi funzionali dell’organismo,i meccanismi funzionali dell’organismo, motivo per il quale sono gravate da noti emotivo per il quale sono gravate da noti e spiacevoli effetti collateralispiacevoli effetti collaterali L’Olismologia utilizza invece soloL’Olismologia utilizza invece solo terapieterapie naturali, PRO-biologiche, di stimolonaturali, PRO-biologiche, di stimolo allaalla capacità di autoguarigionecapacità di autoguarigione
  45. 45. BiovibrasonBiovibrason è qualunque informazionequalunque informazione energeticaenergetica vibrazionalevibrazionale dotata di attività terapeuticadotata di attività terapeutica capace dicapace di accordareaccordare - con un meccanismo di- con un meccanismo di risonanza simile a quellorisonanza simile a quello deldel diapasondiapason -- le singole partile singole parti (note)(note) stonate dell’organismostonate dell’organismo (mente e pensieri, visceri e funzioni)(mente e pensieri, visceri e funzioni) riarmonizzandoloriarmonizzandolo gradualmentegradualmente
  46. 46. TERAPIE VIBRAZIONALITERAPIE VIBRAZIONALI (Fitoterapia, Omotossicologia,(Fitoterapia, Omotossicologia, Omeopatia, Floriterapia, Cristalli,Omeopatia, Floriterapia, Cristalli, Oli essenziali, ecc)Oli essenziali, ecc)
  47. 47. www.olismologia.netwww.olismologia.net www.mascurint.comwww.mascurint.com

×