Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

pH-metria

1,145 views

Published on

  • Login to see the comments

  • Be the first to like this

pH-metria

  1. 1. IL PIACCAMETRO
  2. 2. Cos’è il piaccametro?  Il piaccametro è uno strumento che serve per misurare l’acidità, la basicità o la neutralità di una sostanza o composto acquoso.
  3. 3. Cos’è il Piaccametro  Il piaccametro non è altro che un elettrodo a vetro, cioè è la sonda che misura la differenza del potenziale elettrico, collegato ad un dispositivo elettronico con relativo display che riporta il valore ottenuto.
  4. 4. Peculiarità sul piaccametro  Se si va a misurare il pH di una sostanza solida o semi-solida,il piaccametro deve essere munito di speciali e funzionali sonde.
  5. 5. Il piaccametro nella storia  Il piaccametro fu inventato da Arnold Orville Beckman alla fine degli anni 30 negli stati uniti, quando a Beckman fu chiesto di misurare il livello di acidità del succo di limone.
  6. 6. Cos’è il pH?  Il pH è un criterio di misurazione che indica appunto l’acidità, la basicità o la neutralità di una soluzione acquosa. Nell'acqua sono presenti degli ioni di idrogeno H+ e degli ioni ossidrili OH-. Questi due componenti che si formano dalla rottura della molecola dell'acqua H2O sono responsabili della acidità o basicità. Se il numero di questi due componenti si equivale, avremo una soluzione neutra (pH=7). Se invece prevalgono gli ioni di idrogeno H+ (pH<7), avremo una soluzione acida. Viceversa se c'è carenza di ioni di idrogeno (pH>7), allora significa che avremo un’ alta concentrazione di ioni di OH- che determina la basicità della soluzione.
  7. 7. Speciali piaccametri  Inoltre non esiste un solo tipo di piaccametro, ma possono esistere piaccametri di vari tipi in base all'analisi che si va a compiere o alla precisione che si cerca di ottenere in base all'analisi. Le differenze particolari sono legate alla qualità del materiale di cui è composto e dalla precisione dei risultati che porta ad ottenere. Ad esempio esiste un piaccametro particolare per misurare il pH nel vino con elettrodo specifico per vino grazie ad una tecnologia unica nel suo genere, che utilizza un complesso sistema di controllo dell’elettrodo con 2 indicatori a 10 livelli, per rilevare quando un elettrodo è sporco e avvisare l’operatore durante la calibrazione.

×