Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
TettoNaosCrepidomaTrabeazionePeristasi
Piattaforma a gradini in pietrasulla quale veniva costruito iltempio.È costituito da tre o più gradini.Funzione: sopraelev...
I Greci tenevano in grande considerazionela perfezione visiva del tempio, per cuiapplicarono una serie di impercettibilico...
È un particolare porticato colonnato,È un particolare porticato colonnato,principalmente quadrangolare ma talvoltaprincipa...
DORICOIONICOCORINZIOCiascuno presenta proprie eben definite caratteristicheformali.Li accomuna l’uso di rapportiproporzion...
È il più antico emaestoso dei tre.Impiegato per lacostruzione di templi.Risale all’iniziodell’epoca arcaica.La colonna sic...
È formato da dueelementi sovrapposti:echino e abaco.Ha la forma di uncatino circolare dalprofilo convesso.Ha la forma di u...
stilobatefustoÈ rastremato verso l’alto.Non è uniforme perché ad un terzodell’altezza presenta unrigonfiamento con lo scop...
Assorbe e rielabora motiviorientali. La riccadecorazione orna lastruttura architettonicasenza appesantirla.La colonna non ...
Decorato con volute.Il centro della voluta è detto occhio.Sopra ancora labaco moltoappiattito.Il problema si pone nel capi...
Ha proporzioni più snelle rispettoall’ordine dorico. Le scanalaturepotevano variare da 16 fino a 20 congli spigoli smussat...
Formata da dueelementi, uno chiamatotoro di forma convessa,sul quale stava la scoziadi forma concava.toro toroscoziabase
Viene elaborato piùtardi rispetto aglialtri due, V secoloa.C. e incomincia adaffermarsi in etàEllenistica.colonnafustobase...
astragalofoglia d’acantoelicecalicepistillofiore d’abacovoluta1° corona2° coronaabacolabbro del calatoFormato da un tronco...
È percorso verticalmente dauna serie di 24 scanalature aspigolo smussato.Uguali, per numero e forma, aquelle della colonna...
Riprende quellaionica-attica, a volte puòessere rialzata mediantel’adozione di un plìnto.Parallelepipedo di pietramolto ba...
Vi viene custodito il simulacro del dio.La cella è a pianta rettangolare e vi siaccede tramite una porta sul lato minore.L...
Ha due pilastriquadrangolari costruiti altermine delprolungamento murariodei due lati maggiori delnaos. Tra le ante vengon...
Davanti alle ante e al naosemergono quattro o piùcolonne. Si crea un porticatoche si antepone al pronao.È il raddoppiament...
È l’insieme degliÈ l’insieme deglielementi che sielementi che siappoggiano suiappoggiano suicapitelli.capitelli.Formata a ...
Collega orizzontalmente fraCollega orizzontalmente fraloro le varie colonne delloro le varie colonne deltempio, serve da a...
Sormontal’architrave pertutta la sualunghezza dal qualelo divide un lungolistello chiamatotenia.Si sviluppa lungo l’intero...
Sporgenza sulSporgenza sulfregiofregiosottostante, alsottostante, alfine di proteggerefine di proteggerei bassorilievii ba...
Sorretto da capriate lignee, è acapanna, con un’inclinazione di15 gradi.Coperto da tegole piane diterracotta con sopra dei...
Il tempio veniva dipinto concolori molto vivaci e sul tettovenivano posti gli acroteri.A causa della sua forma ilproblema ...
Si trova sul lato ovest dellacropoli,Si trova sul lato ovest dellacropoli,vicinissimo ai Propilei, a pochi metrivicinissim...
Ha parte delle fondamenta di AthenaHa parte delle fondamenta di AthenaPolias. Tempio asimmetrico perPolias. Tempio asimmet...
Il nome deriva dallastatua raffiguranteAthena Parthenos.Sostituì un più anticotempio di Atena.È il più famoso tempiodellan...
Il tempio greco
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il tempio greco

1,938 views

Published on

language: Italian

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Il tempio greco

  1. 1. TettoNaosCrepidomaTrabeazionePeristasi
  2. 2. Piattaforma a gradini in pietrasulla quale veniva costruito iltempio.È costituito da tre o più gradini.Funzione: sopraelevare ledificioa cui vi si accedeva per mezzodi una rampa.La parte superiore del crepidomaprende il nome di stilobate. La strutturain pietra sul quale si appoggia ilcrepidoma è detta euthynteria.Può presentare decorazionisulle facce visibili. Talvolta vi siriscontrano degli accorgimentiottici.crepidomarampa d’accessostilobateeuthynteria
  3. 3. I Greci tenevano in grande considerazionela perfezione visiva del tempio, per cuiapplicarono una serie di impercettibilicorrezioni ottiche affinché anche lavisuale e non solo larchitettura in serisultasse perfetta.Si dava un incurvamento convesso, allostilobate e alla trabeazione per correggere latendenza dellocchio umano di vedere, ricurveverso lalto, le linee orizzontali.Si inclinavano verso l’interno esi deformavano alcune colonnein base alla posizione.
  4. 4. È un particolare porticato colonnato,È un particolare porticato colonnato,principalmente quadrangolare ma talvoltaprincipalmente quadrangolare ma talvoltacircolare (circolare (tholostholos) , che circonda il Naos.) , che circonda il Naos.A seconda del numero di file si definisce ilA seconda del numero di file si definisce ilnome del tempio.nome del tempio.Il tempio Periptero èIl tempio Periptero ècircondato da colonne lungocircondato da colonne lungotutto il perimetro formandotutto il perimetro formandouna fila.una fila.Il tempio Diptero, è come ilIl tempio Diptero, è come ilPeriptero però con due file diPeriptero però con due file dicolonne perfettamentecolonne perfettamenteallineate.allineate.
  5. 5. DORICOIONICOCORINZIOCiascuno presenta proprie eben definite caratteristicheformali.Li accomuna l’uso di rapportiproporzionali, accordi armonici e diregole geometrico-matematiche.
  6. 6. È il più antico emaestoso dei tre.Impiegato per lacostruzione di templi.Risale all’iniziodell’epoca arcaica.La colonna sicompone di dueelementi: il fusto e ilcapitello chevengono tenutiassieme mediante unraccordo chiamatocollarino.colonnafustocapitellocollarinometope etriglifiarchitravecontinuo
  7. 7. È formato da dueelementi sovrapposti:echino e abaco.Ha la forma di uncatino circolare dalprofilo convesso.Ha la forma di unparallelepipedo moltobasso.abacoechinocollarino
  8. 8. stilobatefustoÈ rastremato verso l’alto.Non è uniforme perché ad un terzodell’altezza presenta unrigonfiamento con lo scopo dicorreggere la visione ottica.Poggia direttamente sullo stilobate.Presenta una serie di 20 scanalature.scanalature
  9. 9. Assorbe e rielabora motiviorientali. La riccadecorazione orna lastruttura architettonicasenza appesantirla.La colonna non poggiasullo stilobate, ma sudi una base.È composta da unfusto e da un capitello.colonnafustobasecapitelloarchitravetripartitofregiocontinuo
  10. 10. Decorato con volute.Il centro della voluta è detto occhio.Sopra ancora labaco moltoappiattito.Il problema si pone nel capitello angolare.Le facce principali vengono realizzate su duelati contigui, costringendo la voluta sullospigolo ad un andamento obliquo.voluta d’angolovolutaechino a ovuliastragaloabacoocchio
  11. 11. Ha proporzioni più snelle rispettoall’ordine dorico. Le scanalaturepotevano variare da 16 fino a 20 congli spigoli smussati.fustoscanalaturespigoli smussati
  12. 12. Formata da dueelementi, uno chiamatotoro di forma convessa,sul quale stava la scoziadi forma concava.toro toroscoziabase
  13. 13. Viene elaborato piùtardi rispetto aglialtri due, V secoloa.C. e incomincia adaffermarsi in etàEllenistica.colonnafustobasecapitelloFregio continuoarchitrave tripartitoÈ il più raffinato e sipresenta snello perchémolto alto. È il meno usatodai Greci, consideratostravagante.Inadatto alla costruzione digrandi templi o di importantiopere pubbliche.
  14. 14. astragalofoglia d’acantoelicecalicepistillofiore d’abacovoluta1° corona2° coronaabacolabbro del calatoFormato da un tronco conico comenucleo, kàlathos, attorno al quale sidispongono le foglie di acanto incorone.kàlathosTra queste vi sono deglisteli terminanti condelle volute.L’abaco è a forma quadrataavente dei semicerchi alposto dei lati rettilinei edecorato al centro con unfiore d’abaco.steli
  15. 15. È percorso verticalmente dauna serie di 24 scanalature aspigolo smussato.Uguali, per numero e forma, aquelle della colonna ionica.spigolismussatifusto
  16. 16. Riprende quellaionica-attica, a volte puòessere rialzata mediantel’adozione di un plìnto.Parallelepipedo di pietramolto basso. plìntotorotoroscoziabase
  17. 17. Vi viene custodito il simulacro del dio.La cella è a pianta rettangolare e vi siaccede tramite una porta sul lato minore.Lo spazio del pronao ha la funzionesimbolica di filtro tra uomini e dei.In base al numero e alla disposizione dellecolonne nel pronao, il tempio assumediverse denominazioni.IL TEMPIO IN ANTISIL TEMPIO DOPPIAMENTE IN ANTISIL TEMPIO PROSTILOIL TEMPIO ANFIPROSTILOIL TEMPIO MONOPTEROnaospronaocella
  18. 18. Ha due pilastriquadrangolari costruiti altermine delprolungamento murariodei due lati maggiori delnaos. Tra le ante vengonoerette due colonne.Presenta anche sul retrodella cella un secondopronao uguale a quelloanteriore, ha unafunzione estetica.
  19. 19. Davanti alle ante e al naosemergono quattro o piùcolonne. Si crea un porticatoche si antepone al pronao.È il raddoppiamento diquello prostilo. Ha unafunzione soprattuttoestetica, rende l’edificioperfettamente simmetrico.È insieme a quello a tholos, aforma circolare, ha una solafila di colonne. Non vi è ilnaos, e la statua è posta alcentro.
  20. 20. È l’insieme degliÈ l’insieme deglielementi che sielementi che siappoggiano suiappoggiano suicapitelli.capitelli.Formata a sua volta daFormata a sua volta datre elementitre elementisovrapposti.sovrapposti.architravecornicefregio
  21. 21. Collega orizzontalmente fraCollega orizzontalmente fraloro le varie colonne delloro le varie colonne deltempio, serve da appoggiotempio, serve da appoggioper le travi del tetto.per le travi del tetto.Decorato conDecorato conregularegula ee gocce.gocce.I vari blocchi cheI vari blocchi checompongono l’architravecompongono l’architravesono lunghi quantosono lunghi quantol’l’intercolùnniointercolùnnio..Distanza intercorrenteDistanza intercorrentefra gli assi di duefra gli assi di duecolonne vicine.colonne vicine.gocceregulaarchitrave(continuo)Può esserePuò esserecontinuo ocontinuo otripartito in basetripartito in baseall’ordineall’ordinearchitettonicoarchitettonico
  22. 22. Sormontal’architrave pertutta la sualunghezza dal qualelo divide un lungolistello chiamatotenia.Si sviluppa lungo l’interoperimetro del tempio, puòessere continuo oppure unordinato alternarsi di mètope etrìglifi.mètopatrìglifiteniaProteggono le teste delletravi lignee.Le scanalature servono afar defluire megliol’acqua piovana.Lastre che chiudono gli spazifra due travi lignee,appoggiate all’architrave.Sono scolpite e dipinte.fregio
  23. 23. Sporgenza sulSporgenza sulfregiofregiosottostante, alsottostante, alfine di proteggerefine di proteggerei bassorilievii bassorilievidalla pioggia.dalla pioggia.cornice
  24. 24. Sorretto da capriate lignee, è acapanna, con un’inclinazione di15 gradi.Coperto da tegole piane diterracotta con sopra dei coppitegola curva, la gronda perl’acqua piovana .Per evitare che le tegolescivolino, vengono fermatecon delle antefisse diterracotta o di pietra decorati.Sui lati minori si trovano itimpani, lo spazio vuotofra le due falde, l’insiemedelle cornici e deltimpano forma il frontonetegolecapriata ligneatimpanogrondaantefissafrontone
  25. 25. Il tempio veniva dipinto concolori molto vivaci e sul tettovenivano posti gli acroteri.A causa della sua forma ilproblema era il timpano.Prima si collocavano le statuemodificando l’altezza senzacurarsi della sproporzionalità chesi veniva a creare.Più tardi si pensò dimettere in relazione lestatue le une con le altredando sempre piùproporzionalità.Nel timpano venivanoraffigurate scene prese dallamitologia greca, aventi comeprotagonista il dio a cui eradedicato il tempio.acroterioterminaleacroterioangolare
  26. 26. Si trova sul lato ovest dellacropoli,Si trova sul lato ovest dellacropoli,vicinissimo ai Propilei, a pochi metrivicinissimo ai Propilei, a pochi metridallorlo delle rocce a strapiombo. Costruitodallorlo delle rocce a strapiombo. Costruitointorno al 420 a.C.intorno al 420 a.C.Era circondato da unaEra circondato da unabalaustra scolpita con motivibalaustra scolpita con motividi Atena in varie attività.di Atena in varie attività.È un tempioÈ un tempio in stile ionicoin stile ionicoanfiprostilo tetrastilo. Ornato neianfiprostilo tetrastilo. Ornato neifregi di preziosi bassorilievi.fregi di preziosi bassorilievi.
  27. 27. Ha parte delle fondamenta di AthenaHa parte delle fondamenta di AthenaPolias. Tempio asimmetrico perPolias. Tempio asimmetrico perincludere più edifici nell’Acropoli.includere più edifici nell’Acropoli.Vi sono le celle di Athena Polias eVi sono le celle di Athena Polias ePoseidon-Erettèo. È la tomba diPoseidon-Erettèo. È la tomba diCecrope, fondatore di Atene.Cecrope, fondatore di Atene.Vi è la Loggetta delle Cariatidi, situataVi è la Loggetta delle Cariatidi, situataall’estremità meridionale.all’estremità meridionale.Dall’Eretteo abbiamo iscrizioni eDall’Eretteo abbiamo iscrizioni edocumenti rari che offronodocumenti rari che offronoinformazioni su come siinformazioni su come sicostruirono le opere plastiche e icostruirono le opere plastiche e inomi di alcuni architetti.nomi di alcuni architetti.
  28. 28. Il nome deriva dallastatua raffiguranteAthena Parthenos.Sostituì un più anticotempio di Atena.È il più famoso tempiodellantica Grecia e dellademocrazia ateniese.Come la maggior partedei templi greci, fuutilizzato anche cometesoriera.

×