Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

1. intro design prodotto per la sostenibilità vezzoli_14-15 (48)

468 views

Published on

1. intro design prodotto per la sostenibilità vezzoli_14-15 (48)

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

1. intro design prodotto per la sostenibilità vezzoli_14-15 (48)

  1. 1. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia corso Metodi per orientare la progettazione verso scenari e prodotti sostenibili OGGI: A. DESIGN DI SISTEMA PER LA SOSTENIBILITA’: TEORIA 1. Introduzione al design di prodotti ambientalmente sostenibili 2. Innovazioni di sistema e per la sostenibilità 3. Design di sistema per per la sostenibilità 4. Metodi e strumenti per il design di sistema per la sostenibilità B. DESIGN DI SISTEMA PER LA SOSTENIBILITA’: PRATICA . esercizio progettuale DSS: prima parte carlo vezzoli politecnico di milano . dip. Design . DIS . Scuola del design . Italia Learning Network on Sustainability
  2. 2. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia Laboratorio Teorie e pratiche del progetto Corso DESIGN DI SISTEMA PER LA SOSTENIBILITÀ Scenari promettenti per la progettazioni di prodotti sostenibili risorsa didattica 1. Introduzione al design di prodotti ambientalmente sostenibili carlo vezzoli politecnico di milano . dip. Design . DIS . Scuola del design . Italia Learning Network on Sustainability
  3. 3. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia CONTENUTI 1. sviluppo sostenibile e innovazione di sistema 2. Life Cycle Design (ecodesign) di prodotto 3. Strategie di Life Cycle Design
  4. 4. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia DESIGN A BASSO IMPATTO AMBIENTALE? seduta in cartone
  5. 5. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia sedia Savonarola XVI secolo, noce, ad oggi 500 anni di vita PROGETTATA SENZA ALCUNA CONSIDERAZIONE PER L’AMBIENTE, MA ...
  6. 6. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia = funzione nel tempo …………………………………………………………………… + + + + + + + … + + + + + + + …
  7. 7. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia Chadwick , Stumpf Aeron, Herman Miller seduta acciaio e polimeri, garantita 12 anni anche in comodato d’uso PROGETTATA OGGI CON UNA CORRETTA ATTENZIONE PER L’AMBIENTE
  8. 8. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia DESIGN A A BASSO IMPATTO AMBIENTALE? penna in materiale Biodegradabile (amido di mais)
  9. 9. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia Penna MONTBLANC PROGETTATA SENZA ALCUNA CONSIDERAZIONE PER L’AMBIENTE, MA …
  10. 10. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia = …………………………………………………………………. funzione nel tempo + + + + + + + … + + + + + + + …
  11. 11. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia materiali “naturali” SEMPRE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE? l’amianto è un materiale naturale!
  12. 12. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia materiali “artificiali” SEMPRE AD ALTO IMPATTO AMBIENTALE? mezzi di trasporto: resina con fibra di rinforzo ha un basso impatto ambientale (alleggerisce dunque riduce i consumi in uso)
  13. 13. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia “njatural” materials materiali “naturali” quanti nella comunità del design valuterebbero correttamente la sostenibilità? ??QUANTI SAPREBBERO CORRETTAMENTE PROGETTARE PER LA SOSTENIBILITA’ (E INSEGNARE)?
  14. 14. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia ... OGGIGIORNO POCHI NELLA COMUITA’ DEL DESIGN SONO “EQUIPAGGIATI” CON SOLIDO “SAPERE” E “SAPER FARE” (METODI E STRUMENTI) PER IL DESIGN PER LA SOSTENIBILITA’ … OGGIGIORNO LA COMUITA’ DEL DESIGN (NEL SUO COMPLESSO) E’ ANCORA PIU’ PARTE DEL PROBLEMA CHE PARTE DELLA SOLUZIONE! LA VERITA’ E’ CHE …
  15. 15. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia 1. SVILUPPO SOSTENIBILE E INNOVAZIONE DI SISTEMA
  16. 16. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia LO SVILUPPO SOSTENIBILE “SVILUPPO SOCIALE E PRODUTTIVO che avviene entro i limiti posti dall’ambiente, per soddisfare i bisogni odierni senza compromettere i bisogni futuri, con un’equa distribuzione delle risorse” . 1987: Our common future, WCED, ONU (prima definizione) . 1991: Caring for the earth, UNEP, WWF, IUCN . 1992: United Nations Conference on Environment and development, Rio de Janeiro . 1994: quinto piano d’azione sull’ambiente, Commissione Europea … . 2002: United Nations Conference on Sustainable development, Johannesburg . 2006/2009: Sustainable Development Strategy (SDS), Commissione Europea . 2005-2014: Decade UNESCO “Education for Sustainable development” . 2012: United Nations Conference on Sustainable Development, Rio+20, Rio de Janeiro
  17. 17. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia AMBIENTALE - non superare la “resilienza” della biosfera e della geosfera SOCIOETICA - uguale livello di risorse (soddisfazione) per le generazioni future - equità nella distribuzione delle risorse (soddisfazione) ECONOMICA (E LEGISLATIVA) - soluzioni economicamente praticabili e prospere LE DIMENSIONI DELLA SOSTENIBILITA’
  18. 18. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia IN 50 ANNI UN EQUO SISTEMA MONDIALE DI PRODUZIONE E CONSUMO DOVREBBE USARE ~90% IN MENO DI RISORSE DI QUELLE CHE I CONTESTI INDUSTRIALIZZATI STANNO USANDO OGGI (PRO CAPITE) SOSTENIBILITA’: ENTITA’ DEL CAMBIAMENTO
  19. 19. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia SOSTENIBILITA’: QUALITA’ DEL CAMBIAMENTO PROMUOVERE INNOVAZIONI (ANCHE) DI SISTEMA CAMBIAMENTO RADICALE (“DISCONTINUITA’”) CAMBIAMENTO DIFFUSO PROMUOVERE INNOVAZIONI (DI SISTEMA) PLAUSIBILI E “ATTRAENTI”
  20. 20. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia 2. LIFE CYCLE DESIGN DI PRODOTTO
  21. 21. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia . COME ASSOCIARE GLI IMPATTI AMBIENTALI A UN PRODOTTO E COME VALUTARLI? . QUALI SONO GLI IMPATTI AMBIENTALI CHE PUO’ AVERE UN PRODOTTO? . QUALE L’APPROCCIO DI PROGETTO? DESIGN DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE: COSA BISOGNA SAPERE . QUALI LE STRATEGIE DI PROGETTO?
  22. 22. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia IMPATTI AMBIENTALI (DI UN PRODOTTO): riscaldamento del globo (effetto serra) buco nell’ozono eutrofizzazione acidificazione smog tossine rifiuti ... esaurimento delle risorse
  23. 23. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia COME ASSOCIARE GLI IMPATTI AMBIENTALI A UN PRODOTTO? E COME VALUTARLI? APPROCCI: - CICLO DI VITA DEL PRODOTTO (LIFE CYCLE THINKING) - UNITA’ FUNZIONALE (FUNCTIONAL THINKING) STRUMENTO VALUTAZIONE - LIFE CYCLE ASSESSMENT
  24. 24. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia g e o s fe ra b io s f e r a lavoraz. assemb. finitura raccolta riciclaggio co mpostag gio incenerim en to discaric a riusocomp.rifabbricazione riuso acq.risorse prod. m ater. energia imball. traspor. magazz. CICLO DI VITA DEL PRODOTTO
  25. 25. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia UNITA’ FUNZIONALE (FUNCTIONAL THINKING) NON E’ IL PRODOTTO CHE DEVE ESSERE PROGETTATO (VALUTATO) MA TUTTI I PROCESSI ASSOCIATI CON IL SODDISFACIMENTO DI UNA DETERMINATA FUNZIONE (NEL TEMPO) DI UN PRODOTTO (O PIU’ PRODOTTI)
  26. 26. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia IL METODO PIU’ AFFIDABILE PER VALUTARE IL CICLO DI VITA DEI PRODOTTI IN RELAZIONE ALL’UNITA’ FUNZIONALE? LIFE CYCLE ASSESMENT (LCA) (ISO 14000)
  27. 27. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia VALUTAZIONE IMPATTO AMBIENTALE (LCA) SEDIA RIVESTITA (VITA UTILE 8 ANNI) PRE-PROD. PRODUZIONE DISTRIBUZIONE USO DISMISSIONE
  28. 28. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia VALUTAZIONE IMPATTO AMBIENTALE (LCA) LAVATRICE (VITA UTILE 10 ANNI) PRE-PROD. PRODUZIONE DISTRIBUZIONE USO DISMISSIONE
  29. 29. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia . QUALE L’APPROCCIO DI PROGETTO?
  30. 30. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia un orizzonte progettuale esteso al design delle fasi del CICLO DI VITA del prodotto il “riferimento” della progettazione dal design di prodotto al design della “FUNZIONE” del prodotto disciplina che integra i requisiti ambientali nei processi progettuali: LIFE CYCLE DESIGN (LCD) DI PRODOTTO
  31. 31. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia 3. STRATEGIE DI LIFE CYCLE DESIGN
  32. 32. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia LCD DI PRODOTTO: STRATEGIE PROGETTUALI (definiti/adottati dal DIS, Politecnico di Milano, d. Design) minimizzazione delle risorse scelta di risorse a basso impatto ambientale ottimizzazione della vita dei prodotti estensione della vita dei materiali facilitazione del disassemblaggio
  33. 33. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia MINIMIZZARE IL CONSUMO DI MATERIALI (ciclo vita/funzione) MINIMIZZARE IL CONSUMO DI RISORSE ENERGETICHE (ciclo vita/funzione) MINIMIZZAZIONE DELLE RISORSE [risparmio quantitativo] progettare per:
  34. 34. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia Ikea Air celle gonfiabili in materiale poliolefinico MINIMIZZARE CONTENUTO MATERICO PRODOTTO
  35. 35. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia imballaggio per prodotto da giardinaggio: prima e dopo l’intervento di eliminazione del blister MINIMIZZARE GLI IMBALLAGGI
  36. 36. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia MINOR ESAURIBILITA’ (MAGGIOR RINNOVABILITA’) (ciclo vita/funzione) . dei materiali . delle risorse energetiche MINOR TOSSICITA’ E DANNOSITA’ (ciclo vita/funzione) . dei materiali . delle risorse energetiche SCELTA RISORSE BASSO IMPATTO AMBIENTALE progettare per:
  37. 37. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia Tagliaerba solare Electrolux SCEGLIERE ENERGIE RINNOVABILI (A BASSO IMPATTO)
  38. 38. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia vaso per fiori in polimero da amido di mais (Mater-Bi Novamont) SCELTA MATERIALI RINNOVABILI (A BASSO IMPATTO)
  39. 39. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia panni in micro-fibra (non necessita detergenti ) MINIMIZZARE TOSSICITA’/DANNOSITA’ MATERIALI
  40. 40. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA DEI PRODOTTI progettare per ESTENDERE INTENSIFICARE LA VITA DI PRODOTTI (E COMPONENTI)
  41. 41. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia CARE, fasciatoio > tavolo per bambini > scrivania, Stokke ESTENDERE LA VITA DEI PRODOTTI
  42. 42. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia PRODUZIONE DISTRIBUZIONE USO PRE-PRODUZIONE TECNOLOGIE/TECNICHE A MINOR CONSUMO IN USO USO DISM. P-PROD. PROD. DISTRIB. AGGIORNAMENTO COMPONENTI CHE DETERMINANO I CONSUMI PRE-PRODUZIONE PRODUZIONE DISTRIBUZIONE USO DISMISSIONE determinata funzione nel tempo ESTENSINONE DELLA VITA DEI PRODOTTI/COMPONENTI PRE-PRODUZIONE PRODUZIONE DISTRIBUZIONE USO USO IMPATTO EVITATO IMPATTO ADDIZION.
  43. 43. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia PRE-PROD. PROD. DISTRIB. DISMISS. uso nel tempo PRE-PROD. PROD. DISTRIB. DISMISS. PRE-PROD. PROD. DISTRIB. DISMISS. PRE-PROD. PROD. DISTRIB. DISMISS. B 1 B 2 B 3A 1 A 2 A 3C 1 C 2 C 3 INTENSIFICAZIONE DELLA VITA DEI PRODOTTI/COMPONENTI A 1 A 2 A 3 B 1 B 2 B 3 C 1 C 2 C 3 DURATAINDIPENDENTETEMPOUSO IMPATTO EVITATO
  44. 44. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia ESTENSIONE DELLA VITA DEI MATERIALI progettare per il RICICLAGGIO RECUPERO ENERGETICO COMPOSTAGGIO
  45. 45. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia bottiglia in PET comprimibile della evian ESTENSIONE DELLA VITA DEI MATERIALI
  46. 46. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia ESTENSIONE DELLA VITA DEI MATERIALI IMPATTO EVITATO IMPATTO ADDIZ. PRE-PRODUZIONE PRODUZIONE DISTRIBUZIONE USO DISCARICA PRODUZIONE DISTRIBUZIONE USO PRE-PRODUZIONE PRODUZIONE DISTRIBUZIONE USO RICICLAGGIO COMBUSTIONE COMPOSTAGGIO PRE-PRODUZIONE
  47. 47. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA DEI PRODOTTI ESTENSIONE DELLA VITA DEI MATERIALI FACILITAZIONE DEL DISASSEMBLAGGIO delle parti/componenti dei materiali
  48. 48. Carlo Vezzoli Politecnico di Milano / DIP. DESIGN / DIS / Scuola del Design / Italia seduta Mirra, Herman Miller FACILITAZIONE DEL DISASSEMBLAGGIO

×