Stefy1

668 views

Published on

Progetto "Percorsi di pace" - Step 1 - parte 1: Incontro con Stefania "Macchiamoci di idee - Parliamo di diversità"

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
668
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
21
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Stefy1

  1. 1. MACCHIAMOCI DI IDEE: PARLIAMO DI DIVERSITA’ Anno Scolastico 2007-2008 Istituto Comprensivo di Montecchio Emilia Prima parte
  2. 2. e adesso per "scaldarci"... prima di parlare e raccontarci facciamo un gioco insieme...
  3. 3. Il gioco dei colori Qual è secondo te il colore della DIVERSITA’?
  4. 4. Gioco: Brainstorming con Simboli e Parole...
  5. 5. PALLONE
  6. 6. TRUCCHI
  7. 7. HANDICAPPATO
  8. 8. = MANCANZA CHE SI VEDE, NON SI PUO’ TOGLIERE E RIMANE SEMPRE UGUALE Deficit???!!! = mancare
  9. 9. Estetica del deficit e dell’handicap GLI HANDICAPPATI SONO BRUTTI…??? L’handicappato spesso si identifica ed è identificato dagli altri con il proprio deficit. Quindi…
  10. 10. 1. All’inizio l’handicappato tende a scappare dal proprio deficit. 2. In un secondo momento tende a riconsiderare il proprio deficit anche e soprattutto in modo positivo attraverso l’accettazione di sé. 3. Infine spesso arriva a concepire il suo deficit come una caratteristica originale, scoprendo il piacere di essere così.
  11. 11. BELLEZZA = PERFEZIONE Proverbio Orientale: ”QUANDO IL SAGGIO INDICA LA LUNA, LO STOLTO GUARDA IL DITO” Certo forse è più comprensibile l'atteggiamento dello stolto nel caso il saggio abbia nella mano un unico dito perchè gli altri sono amputati. Non si vede mica tutti i giorni una mano con un solo dito! Eppure lo stolto continuerà a perdersi la bellezza della luna, per guardare quella che per lui è la mano non di un uomo saggio ma solo di un uomo disabile.
  12. 12. Aristotele, filosofo greco, dice: “Chi non sta nella polis , è o un animale o un dio”. Purtroppo è ancora oggi molto diffusa la concezione che individua il disabile come colui che espia i peccati dell'umanità (e nella concezione più arcaica le colpe della famiglia), del disabile che una volta lasciata questa valle di lacrime se ne va dritto in Paradiso.
  13. 13. La vita dell'handicappato a molti sembra non-vita , una vita priva delle caratteristiche tipiche della vita (il movimento, la trasformazione, le situazioni sempre nuove, una storia con passato, presente e futuro).
  14. 14. Disabile???!!! = Non abile (Persona NON ABILE a…)
  15. 15. Cosa dice in proposito il Dizionario Etimologico?
  16. 16. Disabile da dis + abile Che non ha nessuna capacità o fisica o mentale, inabile; in senso figurato invalido.
  17. 17. Handicap da hand + cap Persona svantaggiata fisicamente o mentalmente e incapace di gestire in tutto o in parte a se stessa.

×