Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Design della comunicazione — Output BARI-ID

169 views

Published on

Documento di progetto gruppo MUDIBA — Design della comunicazione @ La Scuola Open Source, docente: Alessandro Tartaglia (FF3300)

Published in: Design
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Design della comunicazione — Output BARI-ID

  1. 1. IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA D'IDENTITÀ PER LA CITTÀ DI BARI GRUPPO: GIULIA ANTONICELLI - VIVIANA CANGIALOSI - FRANCESCA CIANNIELLO - SANDRO IMPERADORE - MAURO SCHIRALDI SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  2. 2. IL GRUPPO DI LAVORO SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017 GIULIA ANTONICELLI Si laurea in Design, Comunicazione Audiovisiva e Multimediale presso La Sapienza di Roma nel 2015. Dal 2014 lavora in un’agenzia di comunica- zione integrata occupandosi principalmente di identità, web, editoria. Tra le sue passioni la fotografia e l’architettura. FRANCESCA CIANNIELLO Si laurea in disegno industriale all’ISIA di Firenze nel 2006 e si specializza in post-produzione video seguendo il Master in Multimedia e Content Design della facoltà di Ingegneria di Firenze nel 2007. Lavorato come video editor e motion grapher a Milano per otto anni. Ora freelancer a Bari. VIVIANA CANGIALOSI Fotografa e visual artist. Dal 2008 si occupa delle foto di scena e del visual della compagnia teatrale svizzero-canadese Finzi Pasca. Ha esposto in Italia e all'estero in mostre collettive e personali. Con lo pseudonimo Camera Fuego realizza artworks collaborando con altre realtà di arte contemporanea. SANDRO IMPERADORE Dopo gli studi superiori ed un'esperienza maturata in aziende informatiche, nel 1997 fonda Chimera, una web agency specializzata in comunicazione digitale per imprese di primaria importanza nazionale ed internazionale, in cui svolge il ruolo di project designer. MAURO SCHIRARDI Si laurea in Architettura nel 2003 allo IUAV di Venezia, dal 2007 si occupa di comunicazione integrata presso alcune agenzie. Free lance dal 2010, nel tempo libero si occupa di Ambiente e cura eventi o manifestazioni. Dal 2016 nel consiglio direttivo di Segnali di Fumo.
  3. 3. LA RICHIESTA DEL COMMITTENTE Costruire un brand e una strategia di comunicazione per la città di Bari con lo scopo di comunicare i plus del territorio a turisti taliani e stranieri con l’obiettivo di trattenere i visitatori per almeno 3 giorni. Spesso Bari risulta essere uno snodo di passaggio per flussi turistici diretti altrove: non è ancora considerata destinazione. Non è ancora corredata di un segno forte che la descriva come luogo desiderabile per visitarla e per viverla. Come valorizzare e promuovere la bellezza del capoluogo pugliese? SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  4. 4. ANALISI DELL’OFFERTA Mare • 15 chilometri di lungomare, il più lungo d’Italia e il più illuminato d’Europa, • spiagge in città con accesso gratuito e acque balneabili. Arte, cultura, storia e architettura • borgo medievale, sede del romanico, da visitare lontano dal traffico cittadino e ricco di luoghi di ristoro • 18 strutture ricettive tra musei e pinacoteche • vanta un festival di cinema (BiFest) giunto alla 7’ edizione, con ospiti di rilievo internazio- nali, arricchito anche da numerosi workshop e masterclass • conta ogni anno 75.000 spettatori futuro polo dell’arte contemporanea (2018) Culto di San Nicola a cui è dedicata • la basilica romanica, simbolo della città • la chiesa russa degli inizi del XX secolo, simbolo del legame tra le civiltà dell’Est Europa e del bacino orientale del Mediterraneo • feste di San Nicola, a maggio e a dicembre Shopping e commercio • via Sparano e tutto il quartiere murattiano, sono i luoghi dello shopping dove è possibile trovare le marche più prestigiose • la Fiera del Levante opera principalmente al servizio del grande mercato centro meridio- nale ma allarga il suo campo operativo al sud est europeo ed all’area mediterranea. Gastronomia prodotti di terra e di mare, uniti alla tradizione, rendono la cucina del posto unica e completa Movida e vita notturna piazza Ferrarese, piazza Mercatile, l’antica muraglia e la città vecchia offre un’ampia scelta fra ristoranti, bar, hotel, pizzerie aperti fino a tardi. Una zona di divertimento notturno è quella vicino all’Università: corso Vittorio Emanuele, via Nicolo Putignani, via Abate Giacinto, sono solo alcune delle vie ricche di bar e discoteche. SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  5. 5. SWOT ANALYSIS S W O T Punti d forza • porta d’ingresso alla Terra di Bari • passaggio preferibile per visitare la Puglia • vicina a numerosi siti UNESCO • collegata a molte destinazioni internazionali grazie a porto aeroporto • importante centro economico, commerciale, culturale e religioso. Punti di debolezza • assenza di un’identità visiva riconoscibile • Bari trasmette un’idea di sé scarsamente innovativa, poco incline ad adeguarsi all’ innalzamento dello standard secondo cui le più importanti città del mondo competono per risorse, turismo e business Opportunità • consolidamento di una coscienza identitaria e formulazione di un nuovo senso di comunità • ottimizzazione dell’indotto economico • connotazione di un luogo desiderabile per vivere, lavorare, investire, visitare Minacce • errata percezione della città: molti la credono caotica, degradata, pericolosa, disorganizzata • le iniziative di valorizzazione della Regione Puglia per il suo territorio rischiano di eclissare l’offerta del suo capoluogo. SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  6. 6. FLUSSI DI COMUNICAZIONE CITTADINI BUSINESS STUDENTI AMBITO NAZIONALE / INTERNAZIONALE TURISMO CULTURALE TURISMO RELIGIOSO TURISMO DEL MARE TURISMO DI PASSAGGIO TURISMOENO- GASTRONOMICO BRAND IDENTITY BARI FIERE / EVENTI TOUR OPERATOR RIVISTE DI SETTORE SOCIAL STAZIONI / AEROPORTI METE CON COLLEGAMENTO DIRETTO - VIDEO - TOTEM - AFFISSIONI MONDI/INTERLOCUTORI CANALI Nello schema abbiamo voluto includere, oltre il flusso turistico, anche quello legato all'università, al business e ai cittadini Le strategie di city branding e del mkg territoriale, rappresentano per le amministrazioni la giusta opportunità per ottimizzare l’indotto economico del territorio, in termini di turismo, mercato immobiliare, servizi e infra- strutture per l’intrattenimento, trasporto pubblico, impiego e così via. Il brand dovrebbe accludere e rappresentare tutti quegli elementi che identificano il buon vivere di un territorio. SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  7. 7. OBIETTIVI & CONCEPT Declinabilità del claim: • Bari centro della cultura • Bari centro del culto • Bari centro della cucina mediterranea • Bari centro della tradizione • Bari centro delle tue vacanze Il concept, riassunto nel payoff “Bari centro del levante” nasce dalla riflessione sulla centralità del capoluogo posizionato a levante e sulla forza della parola centro composta con Bari, Baricentro, che verrà evocata e volutamente omessa nella campagna. L’obiettivo è che Bari si connoti definitivamente punto di riferimento e si distingua quindi come faro, meta agognata, giusta rotta, guida della regione anche sotto il punto di vista turistico. Non più centro di passaggio, ma essa stessa destinazione, centro turistico. SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  8. 8. IL LOGOTIPO SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017 Il segno grafico è la risultante di tre elementi: il centro il levante il faro sintetizzati e codificati dai centri concentrici che si originano a levante e che richiamano la centralità e citano la luce emanata del faro dalla lente fresnel.
  9. 9. POSSIBILE DECLINAZIONE DEL LOGOTIPO SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  10. 10. GENESI DEL LOGOTIPO VARIABILI DI SISTEMA 1 Frequesza delle dei cerchi 2 Spessore della linea 3 Distanza tra la lettera e il punto di origine delle circonferenza 4 Carattere tipografico B A R I B SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  11. 11. LA FONT LIGHT BOLD SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  12. 12. LA CAMPAGNA CARTELLONISTICA 6X3 SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017
  13. 13. LA CAMPAGNA SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017 CARTELLONISTICA 6X3
  14. 14. LA CAMPAGNA SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017 MANIFESTO 70X100
  15. 15. GRAZIE GRUPPO: GIULIA ANTONICELLI - VIVIANA CANGIALOSI - FRANCESCA CIANNIELLO - SANDRO IMPERADORE - MAURO SCHIRALDI SOS_DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 2017

×