#VerdiMuseum – LEN Service Onlus come luogo del CrowdFunding

419 views

Published on

#VerdiMuseum rappresenta uno dei primi casi in Italia di attuazione del crowdfunding ad un progetto culturale. Len Service Scarl è il soggetto che promuove il progetto #VerdiMuseum in collaborazione col Comune di Parma e Fondazione Teatro Regio.

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
419
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
23
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

#VerdiMuseum – LEN Service Onlus come luogo del CrowdFunding

  1. 1. #VerdiMuseum LEN Service Onlus come luogo del CrowdFunding
  2. 2. #VerdiMuseum: di cosa si tratta? Rappresenta uno dei primi casi in Italia di attuazione del Crowdfunding ad un progetto culturale e Len Service Scarl è il soggetto che promuove il progetto #VerdiMuseum in collaborazione col Comune di Parma e Fondazione Teatro Regio 16/12/2013 Irene Ghezzi per Len Service
  3. 3. #VerdiMuseum: di cosa si tratta? Progetto commissionato da Comune di Parma al team di LEN e SQcuoladiBlog all’interno delle celebrazioni per il Bicentenario dalla nascita del compositore parmense.  L’obiettivo: far conoscere ad un amplio pubblico le opere e la storia di Giuseppe Verdi, creando un percorso virtuale attraverso strumenti social.  16/12/2013 Irene Ghezzi per Len Service
  4. 4. #VerdiMuseum: di cosa si tratta? Innovativo portale + applicazione disponibile per i sistemi Apple e Android Museo diffuso virtuale che integra contenuti in più lingue, funzionalità innovative come la realtà aumentata, contenuti geo-localizzati e gli strumenti dei social quali hashtag, foto, video e Pop. 16/12/2013 Irene Ghezzi per Len Service
  5. 5. Metodo del Crowdfunding Perché? Le aziende a causa della crisi hanno ridotto le sponsorizzazioni  Di cosa si tratta? Possiamo definirlo come “Raccolta fondi ai tempi di internet e degli strumenti di pagamento online “  16/12/2013 Irene Ghezzi per Len Service
  6. 6. Metodo del Crowdfunding  Chi lo utilizza prevalentemente e a quale scopo? Nella maggior parte dei casi i promotori sono ditte start up, associazioni, società no profit che sostengono prodotti culturali, artistici, solidaristici, educativi 16/12/2013 Irene Ghezzi per Len Service
  7. 7. Metodo del Crowdfunding Esempi: La campagna elettorale del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nel 2008 fu parzialmente finanziata con questo strumento 16/12/2013 Irene Ghezzi per Len Service
  8. 8. Vantaggi del Crowdfunding Per i donatori:  Persone fisiche in alternativa, una delle seguenti:  deducibilità nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, fino all'importo massimo di € 70.000;  (solo per le erogazioni in denaro), detrazione dall'Irpef del 23% dell'erogazione (calcolata sul limite massimo di € 2.065,83) 16/12/2013 Irene Ghezzi per Len Service
  9. 9. Vantaggi del Crowdfunding Per i donatori:  Imprese in alternativa, una delle seguenti:  deducibilità nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, fino all'importo massimo di € 70.000;  deducibilità dal reddito di impresa dichiarato, ma solo per le erogazioni in denaro, nella misura massima di € 2.065,83 o del 2% del reddito di impresa dichiarato. 16/12/2013 Irene Ghezzi per Len Service
  10. 10. Contatti Grazie per l’attenzione Irene Ghezzi Irene.ghezzi@gruppolen.it 16/12/2013 Irene Ghezzi per Len Service

×