Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Gestione integrata dei servizi del         Tempo Libero               Parte 1°      Contesto, clienti, tendenze        A c...
Sommario Introduzione Definizione del tempo libero Tempo libero: gli italiani Tempo libero: conclusioni Attenzione: b...
Introduzione   Il tempo libero ha assunto una grande importanza    nella società:       Maggiore produttività del lavoro...
Introduzione   Se oggi il tempo libero è così importante, allora il    nostro cliente vorrà       “Investire” in tempo l...
Definizioni   Tempo libero:     Parte della giornata non occupata da attività        di lavoro o di studio [formula nega...
Definizioni   Tempo libero:        Il t.l. è arrivato ad avere pari dignità ed autonomia         rispetto al t. lavorati...
Tempo Libero   Guardiamo come considerano il tempo    libero gli Italiani:     Indagine Istat “I cittadini e il tempo li...
Tempo libero: quali conclusioni?   Tempo libero, caratteristiche:     Frammentazione della giornata     Ore e periodi s...
Tempo libero: quali conclusioni?   Tempo libero, caratteristiche:     Il tempo libero è di tutti     L’esperienza che f...
Attenzione   Il “mondo del tempo libero” prevede:     Complessità di gestione delle varie componenti (è      un prodotto...
Attenzione   Il “mondo del tempo libero” necessita:     Conoscenza approfondita del cliente     Conoscenza approfondita...
Attenzione     Alle promesse che faccio     Alle aziende con cui collaboro     Al personale [importanza della selezione...
Il cliente   Varie tipologie: residente, escursionista, turista       Hanno caratteristiche diverse, ma tutti devono    ...
Quindi                                                 Servizio                                                      adegu...
Bibliografia R. Resciniti: “Economia e marketing del  tempo libero. Profili e prospettive di  un’industria emergente”. V...
Grazie per l’attenzione!marco.dalcielo@gruppolen.it  www.lenformazione.it
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

[M710]-Gestione integrata dei servizi del tempo libero -parte 1

501 views

Published on

Prima parte del corso Len di Gestione Integrata dei Servizi del Tempo Libero

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

[M710]-Gestione integrata dei servizi del tempo libero -parte 1

  1. 1. Gestione integrata dei servizi del Tempo Libero Parte 1° Contesto, clienti, tendenze A cura di Marco Dalcielo
  2. 2. Sommario Introduzione Definizione del tempo libero Tempo libero: gli italiani Tempo libero: conclusioni Attenzione: brevi considerazioni Il cliente 19/07/2012 2
  3. 3. Introduzione Il tempo libero ha assunto una grande importanza nella società:  Maggiore produttività del lavoro (tecnologia)  Maggiore propensione alla spesa rivolta al tempo libero  Aumento delle forme e delle occasioni di fruizione del t.l. Più il tempo libero acquista valore  Più le esigenze della domanda aumentano  Più l’offerta deve soddisfare la domanda con servizi ad elevate prestazioni  Il tempo libero è “vero” tempo libero solo se riesce a soddisfare tutti con proposte creative, attive e personalizzate  Contenendo le discriminazioni  Valorizzando il territorio 19/07/2012 3
  4. 4. Introduzione Se oggi il tempo libero è così importante, allora il nostro cliente vorrà  “Investire” in tempo libero  Non semplicemente consumare il tempo a disposizione  Cercherà quindi esperienza, emozione, autorealizzazione, arricchimento … ricordi ... da condividere Obiettivi:  Capire il cliente del tempo libero:  Chi è  Come percepisce il tempo libero Quali sono le  Cosa pensa tendenze in atto  Come agisce oggi nel tempo  Cosa fa nel tempo libero libero ? 19/07/2012 4
  5. 5. Definizioni Tempo libero:  Parte della giornata non occupata da attività di lavoro o di studio [formula negatoria].  Basta questa formula? Individua veramente quello che è il tempo libero?  Lavoro-studio  Attività fisiologiche  Tempi per i trasferimenti  Esigenze burocratiche  Organizzazione familiare ...  Ma dobbiamo considerare anche:  Viene meno la distinzione netta tra momento del lavoro e non  Coloro che non hanno una occupazione ... 19/07/2012 5
  6. 6. Definizioni Tempo libero:  Il t.l. è arrivato ad avere pari dignità ed autonomia rispetto al t. lavorativo (vedi dati Istat)  Tempo libero come tempo da impiegare in modo discrezionale  Il t.l. come occasione di lavoro:  Viaggi & turismo, attività culturali e sportive, gioco, shopping … indotto [Censis, 2005, 114,2 miliardi di € di valore aggiunto]  “Tempo di vita complementare a quello dedicato al lavoro, di cui l’individuo può disporre con discrezionalità di scelta in maniera più o meno attiva per fini creativi o ricreativi” [R. Resciniti, Economia e marketing del tempo libero]  T.l. come risorsa scarsa per la quale si è disposti a pagare  Domanda in aumento e sempre più esigente  T.l. come diritto: esclusi dal lavoro, disabili 19/07/2012 6
  7. 7. Tempo Libero Guardiamo come considerano il tempo libero gli Italiani:  Indagine Istat “I cittadini e il tempo libero”:  Cadenza quinquennale, anni 2000 e 2006  Pubblicazione Istat “Noi Italia”:  2012, voci: Cultura e tempo libero, turismo 19/07/2012 7
  8. 8. Tempo libero: quali conclusioni? Tempo libero, caratteristiche:  Frammentazione della giornata  Ore e periodi suddivisi lungo l’arco della nostra vita  Risorsa sempre più scarsa  Aumento livello istruzione e tecnologia  Riduzione tempo per la famiglia:  Contrazione della natalità  Aumento dei singles, diminuzione del numero dei componenti della famiglia  Tempo libero come mezzo per aumentare la qualità della vita  Aumento della vita media ed invecchiamento della popolazione (Istat, ipotesi: ultra 65 +73% tra 2000 e 2050) 19/07/2012 8
  9. 9. Tempo libero: quali conclusioni? Tempo libero, caratteristiche:  Il tempo libero è di tutti  L’esperienza che faccio nel tempo libero deve essere perfetta:  Mi diverte , mi rilassa, mi interessa, è per me stesso e la mia famiglia: la scelgo  Sono molto attento e selettivo: meno quantità più qualità  Per questi motivi ho aspettative elevate  Quindi: file, ritardi, mancanza di parcheggio, sporcizia, incidenti, imprevisti, ecc. diventano intollerabili 19/07/2012 9
  10. 10. Attenzione Il “mondo del tempo libero” prevede:  Complessità di gestione delle varie componenti (è un prodotto trasversale e composito):  Alcune dipendono da noi (giorni, durate, orari, scelte del luogo, scelte delle strutture, scelte dei servizi …)  Altre non dipendono da noi (fatti di cronaca, moda, meteorologia, situazione economica, trasporti, infrastrutture, ristoranti, alberghi, manutenzione dei luoghi, fattori umani …) 19/07/2012 10
  11. 11. Attenzione Il “mondo del tempo libero” necessita:  Conoscenza approfondita del cliente  Conoscenza approfondita del territorio in cui si opera; quindi una costante ricerca ed aggiornamento di tutte le informazioni ad esso connesse:  Sport (gare, eventi, strutture …)  Ambiente e paesaggio (parchi, piste ciclabili …)  Enogastronomia (eventi, prodotti tipici, botteghe …)  Storia, arte, cultura (mostre, musei, teatri, concerti … )  Trasporti (aereo, treno, nave, macchina, bus)  Parcheggi (liberi, a pagamento, attrezzati, custoditi o no)  ...  [Quello che non posso governare lo devo monitorare] 19/07/2012 11
  12. 12. Attenzione  Alle promesse che faccio  Alle aziende con cui collaboro  Al personale [importanza della selezione, comunicazione e formazione interna]  Al territorio dove opero  Alla concorrenza Le regole:  Prometti solo quello che puoi mantenere e dai sempre di più di quello che hai promesso  Tu sei il “Tripadvisor” del cliente 19/07/2012 12
  13. 13. Il cliente Varie tipologie: residente, escursionista, turista  Hanno caratteristiche diverse, ma tutti devono ricercare, valutare, scegliere il prodotto che li soddisfi  Processo decisionale Raccogliere informazioni, perché?:  Oggi il mondo è piccolo:  Da dove vengono i clienti (nazione diversa, lingua, abitudini, orari, preferenze, interessi, conoscenze … diverse)  Oggi il mondo è vario:  Ci sono tantissimi stimoli, c’è una tendenza alla specializzazione (attenzione alle nicchie)  Oggi il mondo è affollato:  Concorrenza (come agisce, quali alternative offre …)  Oggi il mondo cambia in fretta 19/07/2012 13
  14. 14. Quindi Servizio adeguato Società Cliente Territorio Caratteristiche Variabili Concorrenza •Noi azienda •Servizio: perché, cosa, come, dove, quando Comunicazione Customer satisfaction 19/07/2012 14
  15. 15. Bibliografia R. Resciniti: “Economia e marketing del tempo libero. Profili e prospettive di un’industria emergente”. V. Zeithaml, M.J. Bitner, D. Greimler: “Marketing dei servizi”. P. Kotler, J.T. Bowen, J.C. Makens: “Marketing del turismo”. 19/07/2012 15
  16. 16. Grazie per l’attenzione!marco.dalcielo@gruppolen.it www.lenformazione.it

×