Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Fondi Interprofessionali: principali caratteristiche dei fondi con i quali lavora LEN

629 views

Published on

I Fondi Interprofessionali sono utilizzati dalle aziende di tutti i settori per la formazione continua dei propri dipendenti. Si tratta di Fondi Paritetici nazionali costituiti dalle rappresentanze dei datori di lavoro e dei lavoratori (organizzazioni sindacali). Sono Enti privati che gestiscono denaro pubblico: i contributi obbligatori per dipendenti a INPS.
Attualmente esistono 21 Fondi di cui tre dedicati ai Dirigenti. Un’azienda può scegliere liberamente a quale fondo aderire.
LEN lavora nella progettazione, erogazione, coordinamento e rendicontazione delle attività formative afferenti principalmente ai seguenti Fondi:
• Fondo Professioni (LEN è Ente accreditato)
• Fonditalia (LEN è Ente accreditato)
• Fondimpresa
• FonDir
• For.te
• FonCoop
• FondArtigianato
• FonARcom
• FormAzienda

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Fondi Interprofessionali: principali caratteristiche dei fondi con i quali lavora LEN

  1. 1. Fondi Interprofessionali: principali caratteristiche dei fondi con i quali lavora LEN Silvia Ghiretti Paola Ziliani Michele Marianelli
  2. 2. Fondi interprofessionali I Fondi Interprofessionali sono utilizzati dalle aziende di tutti i settori per la formazione continua dei propri dipendenti. 25/10/2013 2
  3. 3. I canali di finanziamento della formazione 1. FSE 25/10/2013 2. Fondi interprofessionali 3
  4. 4. “Fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua” Un fondo interprofessionale… esiste per finanziare la formazione aziendale! è costituito dalle rappresentanze insieme dei datori di lavoro e dei lavoratori (organizzazioni sindacali). è un ente privato che gestisce denaro pubblico (lo Stato non interviene direttamente). gestisce denaro che riceve dalla contribuzione delle imprese. … ma allora a un’azienda COSTA l’adesione a un fondo? 25/10/2013 4
  5. 5. Perchè aderire a un fondo NON COSTA NULLA: Aderire a un fondo, presentare una richiesta di finanziamento, revocare l’adesione, cambiare fondo, etc. è tutto gratuito. Non solo l’azienda non ha costi aggiuntivi, ma mette a frutto soldi che sta già versando all’INPS! Contributi obbligatori per dipendenti a INPS: 0,30% (contributo contro la disoccupazione involontaria) “a fondo perduto”: se deviato da INPS a un fondo interprofessionale, l’indennità di disoccupazione è comunque garantita. Versandolo a un fondo, l’azienda ha accesso a migliaia di Euro di formazione gratuita per i propri dipendenti! 25/10/2013 5
  6. 6. Come aderire? L’adesione è molto semplice: sul modello UNIEMENS mensile si riporta un codice. Insomma, basta una telefonata al consulente del lavoro! La domanda più complessa (e più strategica) è: a QUALE fondo aderire? 25/10/2013 6
  7. 7. A quale fondo aderire? Dimensione dell’azienda?  Grande e medio-grande: conto formativo.  Media, piccola e micro: conto di sistema. Inquadramento dei dipendenti?  Solo operai, impiegati e quadri: può aderire a un solo fondo.  Anche dirigenti: può aderire a due fondi. Si può scegliere liberamente a quale fondo aderire. Spesso si aderisce al fondo corrispondente al settore produttivo di appartenenza o all’organizzazione di rappresentanza (es. aziende di Confindustria versano a Fondimpresa) ma non ci sono regole e non sempre è il fondo più adatto! Analisi dei fabbisogni formativi: argomenti da trattare, destinatari (quanti e quali dipendenti), tempistica. Analisi delle opportunità: Caratteristiche dei fondi, i bandi aperti, quelli in prossima uscita e le possibilità di successo. 25/10/2013 7
  8. 8. Il funzionamento dei fondi interprofessionali I fondi si dividono in due categorie: 1. I fondi che hanno solo il conto di sistema 2. I fondi che hanno due conti paralleli: conto di sistema e conto aziendale. Nel primo caso, i contributi di tutte le aziende aderenti confluiscono in un “calderone”, a cui tutte possono avere accesso partecipando a un bando. 0,30% 0,30% Azienda B Azienda A 0,30% Azienda C Conto di Sistema Esce un bando, presento un progetto, attendo graduatoria delle approvazioni. 25/10/2013 8
  9. 9. LEN lavora nella progettazione, erogazione, coordinamento e rendicontazione delle attività formative afferenti principalmente ai seguenti Fondi: 25/10/2013 9
  10. 10. Fondi Interprofessionali Grazie per l’attenzione!  Staff: Silvia Ghiretti silvia.ghiretti@gruppolen.it Paola Ziliani paola.ziliani@gruppolen.it Michele Marianelli michele.marianelli@gruppolen.it 25/10/2013 10

×