Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Catalogo LEN Formazione 2009/2010
Scheda di dettaglio
www.lenformazione.it – www.hrsystem.it
Sede e aule corsi: Via Golfo ...
Catalogo LEN Formazione 2009/2010
Scheda di dettaglio
www.lenformazione.it – www.hrsystem.it
Sede e aule corsi: Via Golfo ...
Catalogo LEN Formazione 2009/2010
Scheda di dettaglio
www.lenformazione.it – www.hrsystem.it
Sede e aule corsi: Via Golfo ...
Catalogo LEN Formazione 2009/2010
Scheda di dettaglio
www.lenformazione.it – www.hrsystem.it
Sede e aule corsi: Via Golfo ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

FONDAMENTI DI MICROSOFT VISUAL BASIC 6.0 - Scheda corso LEN

297 views

Published on

Lo scopo del corso è di introdurre programmatori all'ambiente di programmazione di Microsoft Windows e di Visual BASIC. Verranno messe in evidenza le caratteristiche operative del prodotto e le tecniche di base della programmazione event-driven e dell'interfaccia utente.

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

FONDAMENTI DI MICROSOFT VISUAL BASIC 6.0 - Scheda corso LEN

  1. 1. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009 FONDAMENTI DI MICROSOFT VISUAL BASIC 6.0 Durata: 40 ore [cod. S242] UN BUON MOTIVO PER Lo scopo del corso è di introdurre programmatori all'ambiente di programmazione di Microsoft Windows e di Visual BASIC. Verranno messe in evidenza le caratteristiche operative del prodotto e le tecniche di base della programmazione event-driven e dell'interfaccia utente. A CHI È RIVOLTO Il corso è rivolto a tutti coloro che intendano utilizzare Microsoft Visual Basic 6.0. COMPETENZE ACQUISITE Al termine del corso il candidato sarà in grado di: Costruire applicazioni che utilizzano più form, usare gli strumenti di debugging disponibili in Visual Basic 6, utilizzare i controlli standard, le liste di controllo e creare controlli dinamici, applicare la tecnica di drag and drop usare i controlli Microsoft ActiveX PROGRAMMA DI DETTAGLIO  Caratteristiche di Visual Basic  Edizioni di Visual Basic  Terminologia di Visual Basic  L'ambiente di sviluppo  Programmazione event-driven  Creazione di un programma in Visual Basic  Progetti e file eseguibili  Materiale di riferimento  Le basi di Visual Basic  Introduzione agli oggetti  Controllo degli oggetti  Proprietà, metodi, eventi  Lavorare con i form  Introduzione ai controlli  Controlli di base
  2. 2. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009  Lavorare con il codice ed i form  Comprendere i moduli  Uso della finestra di editing del codice  Altre funzionalità di navigazione del codice  Documentazione e formattazione del codice  Impostazione delle opzioni dell'ambiente  Impostazione delle opzioni di formattazione del codice  Funzionalità di completamento automatico del codice  Interazione con l'utente  Uso della funzione MsgBox  Uso della funzione InputBox  Lavorare con gli statement  Gestione dei form  Variabili e procedure  Panoramica sulle variabili  Dichiarazione di variabili  Ambito di validità delle variabili  Uso degli array  Tipi dati definiti dall'utente  Conversioni di tipo  Uso di costanti  Lavorare con le procedure  Lavorare con date e ore  Uso della funzione Format  Manipolazione di stringhe di testo  Controllo dell'esecuzione del programma  Operatori logici e di confronto  Uso dell'istruzione If.Then  Uso dell'istruzione Select Case  Panoramica sulle strutture di loop  Uso delle strutture Do.Loop  Istruzione For.Next  Uscita da un loop  Debugging  Tipi di errori  Modalità break  Uso della barra Debug  Uso della finestra Watch  Uso della finestra Immediate  Uso della finestra Local  Tracciamento del flusso del programma con Call Stack  Lavorare con i controlli  Tipi di controlli  Panoramica sui controlli standard  Uso dei controlli ComboBox e ListBox  Uso dei controlli OptionButton e Frame  Lavorare con testo selezionato  Controlli standard avanzati  Controlli ActiveX  Oggetti inseribili  Accesso ai dati col controllo ADO Data
  3. 3. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009  Panoramica sugli oggetti dati ActiveX  Funzionalità di accesso ai dati di Visual Basic  Uso del controllo ADO Data  Structured Query Language (SQL)  Manipolazione dei dati  Uso del controllo Masked Edit  Validazione a livello form  Eventi usati per la validazione dei dati  Cattura degli errori  Panoramica sugli errori run-time  Panoramica sul processo di gestione degli errori  L'oggetto Err  Errori e la catena di call  Errori in una routine di gestione errori  Gestione degli errori in linea  Stili di gestione degli errori  Opzioni generali di cattura degli errori in Visual Basic  Miglioramento dell'interfaccia utente  Menu  Barre di stato  Barre di strumenti  Drag and Drop  Panoramica  Eventi associati al mouse  Le basi del drag-and-drop  Ancora sui controlli  Collezioni  Uso degli array di controlli  Tocco finale  Principi di progettazione dell'interfaccia utente  Distribuzione di una applicazione  Creazione di un progetto di default  Sintesi finale sui passi necessari per creare un programma Visual Basic  Risorse di sviluppo Laboratori  Lab 1: Creazione di una semplice applicazione  Lab 2: Creazione di una applicazione Visual Basic Lab 3: Lavorare con i form  Lab 4: Lavorare con le procedure  Lab 5: Controllo del flusso del programma  Lab 6: Uso degli strumenti di debug di Visual Basic  Lab 7: Lavorare con i controlli  Lab 8: Accesso a database  Lab 9: Validazione dell'input
  4. 4. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009  Lab 10: Cattura degli errori  Lab 11: Aggiunta di menu  Lab 12: Aggiunta di drag-and-drop  Lab 13: Uso di array di controllo  Lab 14: Uso di Package and Deployment Wizard. MODALITA’ FORMATIVE o SEMINARIO Intervento collettivo d'aula a taglio divulgativo, di approfondimento o generico su di un tema afferente ai contenuti sotto descritti. La durata è stabilita da un minimo di 3 ad un massimo di 8 ore. o WORKSHOP Intervento collettivo d'aula a taglio pratico sperimentale finalizzato alla condivisione di problemi, proposte, soluzioni, esami di certificazione e strumenti specifici afferenti ai contenuti sotto descritti e ai processi aziendali ad essi collegati. La durata è stabilita da un minimo di 3 ad un massimo di 16 ore. o CORSO TRAINING: «il sapere e il saper fare» intervento frontale, seminariale e di laboratorio finalizzato all’introduzione e alla conoscenza teorica e pratica dell’argomento in oggetto. TRAINING ON THE JOB: «il saper risolvere» intervento personalizzato finalizzato alla conduzione di strumenti operativi e di soluzioni pratiche Le durate sono coerenti rispetto agli obiettivi e sono stabilite da un minimo di 9 ad un massimo di 40 ore.

×