Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Corel draw -Scheda corso LEN

190 views

Published on

Corel Draw è un prodotto di grafica vettoriale. Scopo del Corso è essere operativi sulle funzionalità di base
e di comune interesse di Corel Draw. Dare una informativa sulle funzionalità più evolute di Corel Draw.
Fornire una chiara visione delle aree di applicabilità di Corel Draw.

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Corel draw -Scheda corso LEN

  1. 1. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009 COREL DRAW Skill Grafica e Grafica Tecnica Durata: 24 ore [cod. G012] UN BUON MOTIVO PER Corel Draw è un prodotto di grafica vettoriale. Scopo del Corso è essere operativi sulle funzionalità di base e di comune interesse di Corel Draw. Dare una informativa sulle funzionalità più evolute di Corel Draw. Fornire una chiara visione delle aree di applicabilità di Corel Draw. A CHI È RIVOLTO Destinatari: Utente con conoscenza anche elementare dell'ambiente Windows. In carenza i contenuti del Corso verranno integrati con un breve modulo didattico, relativo al PC e al Sistema Operativo Windows. COMPETENZE ACQUISITE Al termine del corso candidato sarà in grado utilizzare Corel Draw. PROGRAMMA DI DETTAGLIO 1) Tipologie di Prodotti, Tecniche Raster e Vector 2) Problematiche di standardizzazione 3) Posizionamento di Corel Draw e dei suoi singoli componenti (Draw!, Chart!, Photo- Paint! e Show!) nel mondo della grafica 4) Introduzione a CorelDRAW!  Installazione e caricamento. Rapporti tra Corel e Windows.  Condivisione dei Servizi di Windows (Font, ClipBoard, Printer, ecc.)  Draw! Ambiente di lavoro: foglio, cursore, il ToolBox, le Dialog Box, i Menu,  strumenti Grid e Snap  I Roll-Up, dialog box persistenti  Il concetto di primitiva di disegno  Il testo come primitiva o come testo normale
  2. 2. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009  Il concetto di oggetto e di selezione degli oggetti  Funzioni di Editing degli oggetti  Le problematiche di Visualizzazione del disegno (Preview, Zoom, Pan, ecc.)  La libreria Clip Art di supporto al disegno 5) Modulo disegno  Le primitive di Disegno:Rettangoli, Ellissi, Linee Curve, Testi  Tools per l'editing delle Primitive:Colorazione, tecniche e funzionalita'  Manipolazione matematica delle linee  Riempimenti delle superfici  Tipologie delle Linee e loro personalizzazioni  Inserimento di elementi Bit-Mapped  Tracing di figure bit-mapped importate  Comandi di Blocco: Copia, Movimento, Cancellazione, Rotazione,  Inclinazione ed Inversione di Elementi  Effetti speciali di Vario Tipo  Gestione degli elementi: Scomposizione ed Accorpamento e loro Priorita' 6) Gestione testi  Aggiunta di testi  Editazione del testo "artistico" e del testo "paragrafo" stile,  Dimensione, colore, rotazione, centratura dei testi, ecc.  Editazione dei dati numerici e testuali 7) Gestione files  Funzionalita' di servizio: salvataggio, caricamento  Vari formati di importazione, importazione di testi, esportazione  8) Gli altri moduli  Photo Paint, grafica bit-mapped. Sua collocazione e sue principali funzionalita'  3D Chart, businness graphics. Suo rapporto con Draw!.  Problematiche di proceduralizzazione nella produzione di Businness  Graphics.  Show!, presentazioni elettroniche. Sue funzioni interne e suoi rapporti con gli altri moduli.  Move, creazione di animazioni  Trace, Capture, servizi vari  Sinergie tra i vari moduli
  3. 3. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009 9) Produzione in uscita  Uscita su Video, uscita su Carta (Stampante, Plotter), uscita su File,  Per uso del disegno in altri ambienti. MODALITA’ FORMATIVE o SEMINARIO Intervento collettivo d'aula a taglio divulgativo, di approfondimento o generico su di un tema afferente ai contenuti sotto descritti. La durata è stabilita da un minimo di 3 ad un massimo di 8 ore. o WORKSHOP Intervento collettivo d'aula a taglio pratico sperimentale finalizzato alla condivisione di problemi, proposte, soluzioni, esami di certificazione e strumenti specifici afferenti ai contenuti sotto descritti e ai processi aziendali ad essi collegati. La durata è stabilita da un minimo di 3 ad un massimo di 16 ore. o CORSO TRAINING: «il sapere e il saper fare» intervento frontale, seminariale e di laboratorio finalizzato all’introduzione e alla conoscenza teorica e pratica dell’argomento in oggetto. TRAINING ON THE JOB: «il saper risolvere» intervento personalizzato finalizzato alla conduzione di strumenti operativi e di soluzioni pratiche Le durate sono coerenti rispetto agli obiettivi e sono stabilite da un minimo di 9 ad un massimo di 40 ore.

×