Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Cisco optimizing converged cisco networks - Scheda corso LEN

192 views

Published on

L’introduzione di nuove tecnologie e le applicazioni nelle reti moderne porta nuove sfide agli
amministratori di rete. In questo corso, il partecipante imparerà le caratteristiche del real-time multimedia
traffic e indagherà sull’importanza della gestione del Quality of Service imparando l’applicazione delle
tecnologie wireless. Vedrà un’introduzione all’architettura Cisco Lightweight Wireless Access Point e
studierà aree come la configurazione di una Wireless LAN (WLAN), QoS per wireless e le tecniche di
wireless security per authentication e data encryption. Inoltre esplorerà la gestione del Wireless LAN
Controllers nelle imprese usando il Cisco Wireless Control System.

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Cisco optimizing converged cisco networks - Scheda corso LEN

  1. 1. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009 CISCO - OPTIMIZING CONVERGED CISCO NETWORKS [cod. N212] UN BUON MOTIVO PER L’introduzione di nuove tecnologie e le applicazioni nelle reti moderne porta nuove sfide agli amministratori di rete. In questo corso, il partecipante imparerà le caratteristiche del real-time multimedia traffic e indagherà sull’importanza della gestione del Quality of Service imparando l’applicazione delle tecnologie wireless. Vedrà un’introduzione all’architettura Cisco Lightweight Wireless Access Point e studierà aree come la configurazione di una Wireless LAN (WLAN), QoS per wireless e le tecniche di wireless security per authentication e data encryption. Inoltre esplorerà la gestione del Wireless LAN Controllers nelle imprese usando il Cisco Wireless Control System. A CHI È RIVOLTO Amministratore/Sistemista Prerequisiti: Il corso è particolarmente indicato per: Professionisti IT, network administrator e tecnici che progettano, configurano o supportano una rete Cisco che utilizzano le tecnologie Cisco Voice o Wireless. Questo corso è raccomandato per le persone che desiderano conseguire la certificazione CCNP, CCDP, e CCIE COMPETENZE ACQUISITE Alla fine del corso si possiederanno i seguenti skill/conoscenze:  Modello di gerarchia della rete Cisco per quanto concerne la rete aziendale end-to-end  I requisiti specifici per implementare una rete VoIP  L'implementazione del QoS su una rete convergente usando i router Cisco e Catalyst Switches  Caratteristiche e funzionalità del Security Device Manager sui router Cisco  Meccanismi chiave QoS usati per implementare il modello DiffServ QoS
  2. 2. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009  Configurare Auto QoS per le aziende  Caratteristiche e funzionalità di Lightweight Access Points e Wireless LAN Controllers  Operazione di QoS negli ambienti Wireless LAN  Configurare Wireless LAN Controllers (WLC) per gestire Lightweight Access Points usando LWAPP  Configurare l'autenticazione del client includendo WPA/PSK e server-based LEAP  Configurare Wireless Control System (WCS) per centralizzare la gestione dei Wireless LAN Controllers PROGRAMMA DI DETTAGLIO 1) Contenuti  Network Requirements  Cisco VoIP Implementations  Introduction to IP QoS  Implement the DiffServ QoS Model  Implement AutoQoS  Implement Wireless Scalability 2) Laboratori  Lab 2-1: ONT Lab Set Up and Initialization  Lab 2-2: Placing and Examining VoIP Calls  Lab 3-2: Introducing MQC and the SDM QoS Wizard  Lab 4-1: Configuring NBAR  Lab 4-2: Configuring FIFO and WFQ Queuing Mechanisms  Lab 4-3: Configuring LLQ Queuing Mechanism  Lab 4-4: Class-Based Header Compression  Lab 4.5: Configuring LFI  Lab 4-6: Configuring QoS Precalssify  Lab 5-1: Configuring QoS with Cisco AutoQoS  Lab 5-2: Using MQC to Tune QoS Mechanisms Configured With AutoQoS  Lab 5-3: Troubleshooting Converged Networks
  3. 3. Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009  Lab 6-1: Setting Up the Wireless LAN Controller  Lab 6-2: Basic Security Configuration Using WPA-PSK  Lab 6-3: Advanced Security Configuration Using LEAP Server-Based Authentication  Lab 6-4:Configuring WCS for WLANs MODALITA’ FORMATIVE o SEMINARIO Intervento collettivo d'aula a taglio divulgativo, di approfondimento o generico su di un tema afferente ai contenuti sotto descritti. La durata è stabilita da un minimo di 3 ad un massimo di 8 ore. o WORKSHOP Intervento collettivo d'aula a taglio pratico sperimentale finalizzato alla condivisione di problemi, proposte, soluzioni, esami di certificazione e strumenti specifici afferenti ai contenuti sotto descritti e ai processi aziendali ad essi collegati. La durata è stabilita da un minimo di 3 ad un massimo di 16 ore. o CORSO TRAINING: «il sapere e il saper fare» intervento frontale, seminariale e di laboratorio finalizzato all’introduzione e alla conoscenza teorica e pratica dell’argomento in oggetto. TRAINING ON THE JOB: «il saper risolvere» intervento personalizzato finalizzato alla conduzione di strumenti operativi e di soluzioni pratiche Le durate sono coerenti rispetto agli obiettivi e sono stabilite da un minimo di 9 ad un massimo di 40 ore.

×