Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
FINANZIAMENTI BANCARI
15/12/2016
COS’E’ IL FIDO BANCARIO
• Il fido bancario – o affidamento- è l’impegno che la Banca assume di
mettere a disposizione del ...
LA FIDUCIA
Significato del termine
Affidamento
Fiducia, sicurezza, garanzia
La base di una buona relazione
Banca- cliente ...
ANALISI DEL FABBISOGNO FINANZIARIO
Significa capire le necessità finanziarie analizzandone:
• NATURA (fabbisogno da invest...
LE SCELTE D’IMPRESA
La scelta di investimento compete
all’imprenditore che con l’ausilio della
Banca individua la strada p...
LE FORME TECNICHE
Rappresentano la modalità per
rispondere alle necessità finanziarie
scaturite dall’analisi del fabbisogn...
FIDI A BREVE TERMINE
15/12/2016 Emil Banca 7
1.Fidi di cassa: si tratta principalmente del classico
scoperto di conto corr...
FINANZIAMENTI A M/L TERMINE
Sono finanziamenti di durata superiore ai
18 mesi, destinati a finanziare
investimenti e proge...
CREDITI SPECIALI
• Sono i finanziamenti collegati ad
agevolazioni di vario tipo, derivanti
da leggi statali o regionali;
•...
IL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI
15/12/2016 10Emil Banca
E’ uno strumento del Ministero dello Sviluppo Economico, istituito...
REQUISITI START UP INNOVATIVA
15/12/2016 Emil Banca 11
REQUISITI IMPRESA FEMMINILE
15/12/2016 12Emil Banca
E’ tale un’impresa nella quale proprietà e gestione competano per alme...
15/12/2016 13Emil Banca
Grazie per l’attenzione
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Finanziamenti bancari

240 views

Published on

Presentazione a cura di Emil Banca

Published in: Economy & Finance
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Finanziamenti bancari

  1. 1. FINANZIAMENTI BANCARI 15/12/2016
  2. 2. COS’E’ IL FIDO BANCARIO • Il fido bancario – o affidamento- è l’impegno che la Banca assume di mettere a disposizione del cliente una somma di denaro; • Rappresenta la categoria generale che comprende tutte le forme di finanziamento possibili; • Viene concesso a seguito di un’attenta attività di valutazione del cliente, la c.d. istruttoria, che analizza la situazione economica, patrimoniale e finanziaria, allo scopo di individuare l’entità di finanziamento sostenibile; • Le fasi di vita del fido prevedono concessione, utilizzo e rimborso, ovvero restituzione del finanziamento nelle forme e alle condizioni pattuite. 15/12/2016 Emil Banca 2
  3. 3. LA FIDUCIA Significato del termine Affidamento Fiducia, sicurezza, garanzia La base di una buona relazione Banca- cliente è la fiducia reciproca, che consente di comprendere necessità ed eventuali criticità dell’impresa, da affrontare in ottica propositiva. 15/12/2016 Emil Banca 3
  4. 4. ANALISI DEL FABBISOGNO FINANZIARIO Significa capire le necessità finanziarie analizzandone: • NATURA (fabbisogno da investimenti, da circolante, da copertura perdite); • QUALITA’ (cosa finanzio, è di buona o cattiva qualita’?) • DURATA (fabbisogno di breve periodo o di lungo? Attenzione se la necessità è di finanziare perdite durevoli e quindi fabbisogno di scarsa qualità e destinato a perdurare nel tempo). 15/12/2016 4Emil Banca
  5. 5. LE SCELTE D’IMPRESA La scelta di investimento compete all’imprenditore che con l’ausilio della Banca individua la strada per finanziarlo. I mezzi propri sono una componente fondamentale del progetto di investimento e di finanziamento. 15/12/2016 Emil Banca 5
  6. 6. LE FORME TECNICHE Rappresentano la modalità per rispondere alle necessità finanziarie scaturite dall’analisi del fabbisogno finanziario. 15/12/2016 Emil Banca 6
  7. 7. FIDI A BREVE TERMINE 15/12/2016 Emil Banca 7 1.Fidi di cassa: si tratta principalmente del classico scoperto di conto corrente, che fornisce liquidità per piccole esigenze di gestione ordinaria; 2.Smobilizzo crediti, o castelletto anticipo fatture e/o ricevute bancaria (ri.ba.): permette di ottenere liqudità a fronte dello smobilizzo dei crediti che l’impresa vanta nei confronti di terzi. La durata può essere a revoca o a scadenza.
  8. 8. FINANZIAMENTI A M/L TERMINE Sono finanziamenti di durata superiore ai 18 mesi, destinati a finanziare investimenti e progetti di lungo periodo. 1. Mutuo Chirografario: finanziamento con rimborso rateale, spesso garantito da fideiussione dei soci e/o da Consorzi di Garanzia Fidi; solitamente durata fino a 60/84 mesi; 2. Mutuo Ipotecario: finanziamento con rimborso rateale e assistito da garanzia ipotecaria. L’ipoteca è una garanzia reale, ovvero gravante su beni immobili, che rappresentano quindi una garanzia ulteriore a tutela del debito. Durata sino a 15/20 anni. • Il mutuo può prevedere un periodo iniziale- di durata variabile- di pagamento di rate di soli interessi: c.d. preammortamento; • E’ possibile prevedere una riduzione dell’importo del mutuo al verificarsi di una determinata condizione (es. liquidazione contributo pubblico); • E’ adattabile alle esigenze e ai flussi aziendali. 15/12/2016 Emil Banca 8
  9. 9. CREDITI SPECIALI • Sono i finanziamenti collegati ad agevolazioni di vario tipo, derivanti da leggi statali o regionali; • Le agevolazioni si concretano prevalentemente in contributi in conto interessi (es. sabatini ter), a fondo perduto (es. bandi regionali) o a «fondo garanzia» (es. Fondo di Garanzia per le Pmi). 15/12/2016 Emil Banca 9
  10. 10. IL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI 15/12/2016 10Emil Banca E’ uno strumento del Ministero dello Sviluppo Economico, istituito con l’art. 2, comma 100, lettera a) della Legge n. 662/1996. Scopo: sostenere la crescita delle Pmi attraverso la concessione di una garanzia pubblica. La Banca eroga il finanziamento, mentre il Fondo ne garantisce una certa quota, agevolandone così la concessione. Sono previste sezioni speciali del Fondo destinate a imprenditoria femminile, start up innovative, cooperative sociali (valutare l’opportunità di acquisire la qualifica di «impresa sociale»- v. l.118/2005). La valutazione di meritevolezza dell’impresa e la capacità di rimborso del debito rimangono requisiti imprescindibili.
  11. 11. REQUISITI START UP INNOVATIVA 15/12/2016 Emil Banca 11
  12. 12. REQUISITI IMPRESA FEMMINILE 15/12/2016 12Emil Banca E’ tale un’impresa nella quale proprietà e gestione competano per almeno il 50% a donne. A seconda della percentuale di coinvolgimento, si avrà una gradazione crescente del livello di imprenditorialità femminile. Tale gradazione è spesso determinante per la partecipazione a bandi pubblici o per l’accesso a fondi speciali (es. Fondo di Garanzia per le pmi, che richiede il 60% di soci e cariche).
  13. 13. 15/12/2016 13Emil Banca Grazie per l’attenzione

×