Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Open Innovation
Masterclass
Letizia Piangerelli - CoopUp, CoopUp In
letizia.piangerelli@gmail.com
Paolo Campagnano - Impac...
Un gioco
definire l’open innovation.
Un caso pratico,
4 elementi chiave
+ Check up!
Joint Venture in 3 minuti credits - www.100open.com/toolkit
1. Scegliete qualcuno che non conoscete
2. Presentatevi
3. Imm...
Joint Venture in 3 minuti credits - www.100open.com/toolkit
Cercate qui
“Fatevi connettere dalle
somiglianze e traete
vantaggio dalle
differenze”
Valdis Krebs
Joint Venture in 3 minuti www.100op...
Un gioco
definire l’open innovation.
Un caso pratico,
4 elementi chiave
+ Check up!
Innovare =
alterare l’ordine
delle cose stabilite
per fare cose nuove
(dizionario etimologico)
il “come” è tanto
important...
Cosa significa
innovare in un mondo
interconnesso?
Esistono (ancora)
nicchie protette?
L’Open
Innovation è
il “come”
più efficace
per l’epoca
della
complessità
Le imprese che vogliono
innovare, traggono molti più
benefici se nel farlo
utilizzano un mix di idee
interne ed esterne,
d...
Perchè?
Ci saranno sempre più idee interessanti
fuori dalle nostre organizzazioni che
dentro. E’ la legge dei numeri.
(Rei...
Non riguarda solo grandi aziende e startup. Ma
anche il rapporto con utenti, cittadini, comunità di
riferimento.
I “challenge prizes”
esistono da secoli.
Oggi sono sempre
più usati per
affrontare le
grandi sfide
sociali.
Fonte: Nesta C...
Aprire l’innovazione = valorizzare idee interne
ed esterne, attraverso partenariati più o meno
formali.
Local to you = 3 c...
Far parte di un
ecosistema ben
funzionante, che abiliti
la co-creazione, diventa
essenziale per far
funzionare l’open
inno...
Un gioco
definire l’open innovation.
Un caso pratico,
4 elementi chiave
+ Check up!
COMO NExT - Innovation Ramp Up - Consorzio S&F
Innovation RampUp è un percorso di accompagnamento articolato in tre moment...
Un gioco
definire l’open innovation.
esempi di applicazione,
4 elementi chiave
+ Check up!
1. Definizione del problema
2. Design del processo
3. Partnership autentiche
CULTURA AZIENDALE
CULTURAAZIENDALE
CULTURA AZ...
Se avessi solamente
un'ora per salvare il
mondo, passerei 55
minuti a definire bene
il problema e 5 a
trovare la soluzione...
Un problema ben definito….
I costi per erogare i servizi sono troppo alti e
devono essere ridotti tramite l’introduzione d...
Un problema ben definito….
Non possiamo dipendere solo dagli appalti della PA,
dobbiamo entrare in nuovi mercati
Il nostro...
Dove partire per definire un problema:
Breve descrizione del problema
Dove si verifica il problema e in che periodo
Perché...
“Il futuro è incerto e questa
incertezza è il cuore della
creatività”
Fritjof Capra
Un gioco
definire l’open innovation.
esempi di applicazione,
4 elementi chiave
+ Check up! #1
Curiosità: abbiamo chiesto a 140 cooperative di definire
i propri ambiti di innovazione con orizzonte 3 anni
Guida Open In...
1. Definizione del problema
2. Design del processo
3. Partnership autentiche
CULTURA AZIENDALE
CULTURAAZIENDALE
CULTURA AZ...
Qual è il modo più efficace
per risolvere il nostro
problema?
Ipotizziamo di non averne
idea o di non voler partire
da zer...
Hackaton - sicurezza e cura
Gruppo Cooperative Sociali (PC)
Workshop - servizi digitali
1 Cooperativa sociale (RE)
Ecosist...
Generali
Hackathon (evento
spot di qualche
giorno) con
dipendenti e agenti
per accelerare
innovazione e
cambiamento
“Le aggregazioni che in passato si
costituivano naturalmente sulla base
dell’identità, oggi si creano sulla
spinta di sfid...
1. Definizione del problema
2. Design del processo
3. Partnership autentiche
CULTURA AZIENDALE
CULTURAAZIENDALE
CULTURA AZ...
OI è fiducia e riconoscimento dei
reciproci interessi
Molti progetti di
open innovation
falliscono perché
non si è fatta
chiarezza su
reciproci punti di
vista, aspettative e
mo...
Cosa motiva
chi decide di
partecipare
ad un’azione
di open
innovation?
Fonte: Nesta Challenge Prizes. A Practical Guide
20...
Nuovi mercati per servizi già esistenti (cooperative)
Nuovi servizi per il mercato già esistente (albergatori)
Accedere a ...
Poiché la specie umana è
collaborativa, le innovazioni
più incisive sono quelle che
nascono dalla cooperazione.
Michael To...
Un gioco
definire l’open innovation.
esempi di applicazione,
3 elementi chiave
+ Check up! #2
Potenziali partner
all’orizzonte?
In Italia solo nel 2016 sono
usciti 34 bandi per progetti
di innovazione sociale per
qua...
1. Definizione del problema
2. Design del processo
3. Partnership autentiche
CULTURA AZIENDALE
CULTURA
AZIENDALE
CULTURAAZ...
Questo è un sondaggio.
Quali sono i principali
ostacoli all’innovazione nella
tua organizzazione?
Lo abbiamo chiesto anche in altre occasioni, ecco le principali risposte
(per frequenza di citazione)
PROBLEMI RELAZIONALI...
Quindi?
Non aspettare di avere tutto in ordine.
Inizia in piccolo, poi valuta, aggiusta e
scala.
Molte realtà hanno creato spazi
di incubazione di idee all’interno
delle proprie strutture o affittato
postazioni per i di...
“La cultura dell’innovazione è più nel dominio
dell’antropologia che in quello della tecnica.
È parte essenziale del modo ...
Un gioco
definire l’open innovation.
esempi di applicazione,
4 elementi chiave
+ Check up! #3
Innovare =
alterare l’ordine
delle cose stabilite
per fare cose nuove
(dizionario etimologico)
Gestire il
cambiamento
a pa...
“The next big thing will be a
lot of small things”
Thomas Lommée
Grazie!
letizia.piangerelli@gmail.com
campagnano@gmail.com
Open Innovation: un approccio all’innovazione centrato sulla collaborazione, che cambia le organizzazioni e l’ecosistema -...
Open Innovation: un approccio all’innovazione centrato sulla collaborazione, che cambia le organizzazioni e l’ecosistema -...
Open Innovation: un approccio all’innovazione centrato sulla collaborazione, che cambia le organizzazioni e l’ecosistema -...
Open Innovation: un approccio all’innovazione centrato sulla collaborazione, che cambia le organizzazioni e l’ecosistema -...
Open Innovation: un approccio all’innovazione centrato sulla collaborazione, che cambia le organizzazioni e l’ecosistema -...
Open Innovation: un approccio all’innovazione centrato sulla collaborazione, che cambia le organizzazioni e l’ecosistema -...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Open Innovation: un approccio all’innovazione centrato sulla collaborazione, che cambia le organizzazioni e l’ecosistema - Piangerelli, Campagnano

812 views

Published on

Masterclass tenuta da Letizia Piangerelli e Paolo Campagnano in occasione del XV Workshop sull'Impresa Sociale 2017 - Riva del Garda

SESSIONE PARALLELA di Venerdì 15 Settembre | ore 9
Masterclass

A cura di
Letizia Piangerelli | CoopUp, CoopUp IN
Paolo Campagnano | Impact Hub Trentino

Con un intervento di Nicola Cabria, Human Foundation

L’atto di innovare è riconosciuto quale elemento imprescindibile per competere e creare valore. Tuttavia, in un mondo interconnesso dove la velocità e la portata della digitalizzazione stanno trasformando la natura stessa di prodotti e servizi, non è soltanto utile domandarsi “perché” innovare, ma anche il “come” diventa rilevante.

L’innovazione condotta soltanto nel chiuso dei propri uffici preposti non è più funzionale allo scopo. La risoluzione di sfide sociali e imprenditoriali è sempre più l’esito di un complesso processo di co-creazione, che coinvolge flussi di conoscenza tra un mix di attori. “Alterare l’ordine delle cose stabilite per fare cose nuove” ha dunque delle implicazioni non solo sui risultati, ma soprattutto sui processi organizzativi e sulle dinamiche culturali e personali dei soggetti che decidono di collaborare.

Nato in un contesto dove la leva e il fine era essenzialmente la tecnologia, l’open innovation si sta trasformando in molti casi in un approccio dove la collaborazione tra persone torna al centro dei processi produttivi, sia in quanto utenti (fonte diffusa di conoscenza), sia in quanto soci e collaboratori (fonte di idee, competenze, esperienze, reti), a prescindere dai ruoli e dalla “residenza” in un organigramma.

La sfida per le organizzazioni che vogliono innovare risiede dunque non tanto nelle idee che si è capaci di generare, ma nella capacità di creare il contesto culturale, organizzativo e ambientale più adeguato per cogliere i benefici che l’apertura può apportare. Hackaton, call4ideas, incubatori aziendali, partnership con startup, spin-off sono solo alcune delle modalità più note per fare innovazione aperta, ma se non utilizzati all’interno di una strategia consapevole rischiano di produrre più costi che benefici, anche in termini reputazionali.

Scopo della Masterclass è fornire una panoramica su come funziona l’open innovation, a partire da casi concreti provenienti anche dal mondo dell’impresa sociale, ed esplorare alcuni strumenti metodologici che possono poi essere riutilizzati nei propri contesti, per sviluppare nuove idee o affinare quelle esistenti, adottare pratiche collaborative, costruire network e spazi utili per attivare dinamiche di innovazione e aumentare la capacità dell’impresa sociale di generare impatto nella società.

Published in: Technology
  • Be the first to comment

Open Innovation: un approccio all’innovazione centrato sulla collaborazione, che cambia le organizzazioni e l’ecosistema - Piangerelli, Campagnano

  1. 1. Open Innovation Masterclass Letizia Piangerelli - CoopUp, CoopUp In letizia.piangerelli@gmail.com Paolo Campagnano - Impact Hub Trentino campagnano@gmail.com
  2. 2. Un gioco definire l’open innovation. Un caso pratico, 4 elementi chiave + Check up!
  3. 3. Joint Venture in 3 minuti credits - www.100open.com/toolkit 1. Scegliete qualcuno che non conoscete 2. Presentatevi 3. Immaginate un’impresa che potreste realizzare insieme 4. Date un nome alla vostra startup
  4. 4. Joint Venture in 3 minuti credits - www.100open.com/toolkit Cercate qui
  5. 5. “Fatevi connettere dalle somiglianze e traete vantaggio dalle differenze” Valdis Krebs Joint Venture in 3 minuti www.100open.com/toolkit
  6. 6. Un gioco definire l’open innovation. Un caso pratico, 4 elementi chiave + Check up!
  7. 7. Innovare = alterare l’ordine delle cose stabilite per fare cose nuove (dizionario etimologico) il “come” è tanto importante quanto il “cosa”
  8. 8. Cosa significa innovare in un mondo interconnesso?
  9. 9. Esistono (ancora) nicchie protette?
  10. 10. L’Open Innovation è il “come” più efficace per l’epoca della complessità
  11. 11. Le imprese che vogliono innovare, traggono molti più benefici se nel farlo utilizzano un mix di idee interne ed esterne, dividendo rischi e benefici del processo. Henry Chesbourgh, 2003
  12. 12. Perchè? Ci saranno sempre più idee interessanti fuori dalle nostre organizzazioni che dentro. E’ la legge dei numeri. (Reid Hoffman)
  13. 13. Non riguarda solo grandi aziende e startup. Ma anche il rapporto con utenti, cittadini, comunità di riferimento.
  14. 14. I “challenge prizes” esistono da secoli. Oggi sono sempre più usati per affrontare le grandi sfide sociali. Fonte: Nesta Challenge Prizes. A Practical Guide 2014
  15. 15. Aprire l’innovazione = valorizzare idee interne ed esterne, attraverso partenariati più o meno formali. Local to you = 3 cooperative sociali + 1 partner industriale + 1 giovane esperto di tecnologia e finanza
  16. 16. Far parte di un ecosistema ben funzionante, che abiliti la co-creazione, diventa essenziale per far funzionare l’open innovation
  17. 17. Un gioco definire l’open innovation. Un caso pratico, 4 elementi chiave + Check up!
  18. 18. COMO NExT - Innovation Ramp Up - Consorzio S&F Innovation RampUp è un percorso di accompagnamento articolato in tre momenti formativi e consulenziali: 1) Il Mondo è cambiato – il primo modulo si svolge nell’arco di 4 mezze giornate per 8 partecipanti e, attraverso visite ad imprese innovative, business games e lezioni frontali, ha l’obiettivo di accompagnare i partecipanti ad una consapevolezza: il mondo non sta cambiando, è già cambiato. Il percorso mette al centro la tecnologia come strumento abilitante per fare impresa trasversalmente a tutti i settori del mercato. 2) Il mio mondo è cambiato – il secondo modulo, più mirato sull’azienda specifica e articolato in circa 6 mezze giornate; in questo caso è l’azienda ad accogliere il team di consulenza aprendo le proprie porte. Questo secondo modulo si pone come obiettivo l’elaborazione di un documento di macroanalisi dell’impresa macro assessment con suggerimenti tecnici e linee di indirizzo da lasciare in “dotazione” e a partire dal quale valutare l’avvio di un percorso di innovazione. 3) Adesso cambio io – il terzo modulo consiste nella traduzione del documento di macro assessment in un progetto di sviluppo vero e proprio, quindi nella sua realizzazione, che l’azienda è libera di adottare o meno con il “Sistema ComoNExT” o con qualsiasi altro fornitore.
  19. 19. Un gioco definire l’open innovation. esempi di applicazione, 4 elementi chiave + Check up!
  20. 20. 1. Definizione del problema 2. Design del processo 3. Partnership autentiche CULTURA AZIENDALE CULTURAAZIENDALE CULTURA AZIENDALE CULTURAAZIENDALE 4 elementi chiave
  21. 21. Se avessi solamente un'ora per salvare il mondo, passerei 55 minuti a definire bene il problema e 5 a trovare la soluzione A. Enstein
  22. 22. Un problema ben definito…. I costi per erogare i servizi sono troppo alti e devono essere ridotti tramite l’introduzione di un software Il servizio xy di raccolta rifiuti nella città di z impiega più tempo della media per completare il percorso. Come possiamo accorciare i tempi di consegna in modo da risparmiare risorse da dedicare a nuovi investimenti?
  23. 23. Un problema ben definito…. Non possiamo dipendere solo dagli appalti della PA, dobbiamo entrare in nuovi mercati Il nostro fatturato deriva esclusivamente da commesse della PA. Come possiamo rispondere in maniera più imprenditoriale alle crescenti richieste di welfare delle persone e al tempo stesso generare maggiori opportunità di occupazione?
  24. 24. Dove partire per definire un problema: Breve descrizione del problema Dove si verifica il problema e in che periodo Perché è importante risolverlo Domande che invitano ad approfondire
  25. 25. “Il futuro è incerto e questa incertezza è il cuore della creatività” Fritjof Capra
  26. 26. Un gioco definire l’open innovation. esempi di applicazione, 4 elementi chiave + Check up! #1
  27. 27. Curiosità: abbiamo chiesto a 140 cooperative di definire i propri ambiti di innovazione con orizzonte 3 anni Guida Open Innovation Cooperativa, CoopUp In 2016
  28. 28. 1. Definizione del problema 2. Design del processo 3. Partnership autentiche CULTURA AZIENDALE CULTURAAZIENDALE CULTURA AZIENDALE CULTURAAZIENDALE 4 elementi chiave
  29. 29. Qual è il modo più efficace per risolvere il nostro problema? Ipotizziamo di non averne idea o di non voler partire da zero. Possiamo disegnare vari modi per coinvolgere collaboratori, soci, utenti, cittadini o innovatori di vario tipo nell’ispirare e co-creare la risoluzione delle nostre sfide. Guida Open Innovation Cooperativa, CoopUp In 2016
  30. 30. Hackaton - sicurezza e cura Gruppo Cooperative Sociali (PC) Workshop - servizi digitali 1 Cooperativa sociale (RE) Ecosistema collaborativo Gruppo cooperative intersettoriale (BO) Co-progettazione call4solution Gruppo cooperative intersettoriale (RN)
  31. 31. Generali Hackathon (evento spot di qualche giorno) con dipendenti e agenti per accelerare innovazione e cambiamento
  32. 32. “Le aggregazioni che in passato si costituivano naturalmente sulla base dell’identità, oggi si creano sulla spinta di sfide comuni intenzionalmente orientate all’innovazione” Guida all’Open Innovation Cooperativa, CoopUp In
  33. 33. 1. Definizione del problema 2. Design del processo 3. Partnership autentiche CULTURA AZIENDALE CULTURAAZIENDALE CULTURA AZIENDALE CULTURAAZIENDALE 4 elementi chiave
  34. 34. OI è fiducia e riconoscimento dei reciproci interessi
  35. 35. Molti progetti di open innovation falliscono perché non si è fatta chiarezza su reciproci punti di vista, aspettative e motivazioni. Sintomi: disimpegno dei vertici; decisioni rimandate; enfasi eccessiva su aspetti economici; …..
  36. 36. Cosa motiva chi decide di partecipare ad un’azione di open innovation? Fonte: Nesta Challenge Prizes. A Practical Guide 2014
  37. 37. Nuovi mercati per servizi già esistenti (cooperative) Nuovi servizi per il mercato già esistente (albergatori) Accedere a nuove competenze (cooperative) Mettere a disposizione competenze per cambiare il mondo (hacker)
  38. 38. Poiché la specie umana è collaborativa, le innovazioni più incisive sono quelle che nascono dalla cooperazione. Michael Tomasello
  39. 39. Un gioco definire l’open innovation. esempi di applicazione, 3 elementi chiave + Check up! #2
  40. 40. Potenziali partner all’orizzonte? In Italia solo nel 2016 sono usciti 34 bandi per progetti di innovazione sociale per quasi 1 miliardo di euro di erogazioni pubbliche e private. Temi: assistenza sociale, sostegno alla persona, welfare e housing sociale; cultura, turismo e ambiente; mobilità sostenibile; assistenza sanitaria. Terzo rapporto CERIIS sull’innovazione sociale, cap. 9, 2016
  41. 41. 1. Definizione del problema 2. Design del processo 3. Partnership autentiche CULTURA AZIENDALE CULTURA AZIENDALE CULTURAAZIENDALE CULTURAAZIENDALE 4 elementi chiave
  42. 42. Questo è un sondaggio. Quali sono i principali ostacoli all’innovazione nella tua organizzazione?
  43. 43. Lo abbiamo chiesto anche in altre occasioni, ecco le principali risposte (per frequenza di citazione) PROBLEMI RELAZIONALI conflittualità, mancanza di fiducia e delega, personalismi DIFFICOLTÀ PERSONALI avversione al rischio, paura di perdere potere, paura di sbagliare, demotivazione CULTURA ORGANIZZATIVA sindrome del “non è stato inventato qui”; sindrome del “si è sempre fatto così”; scarsa comunicazione tra uffici; gerarchie rigide FALSI PROBLEMI Mancanza di tempo; Mancanza di competenze; “la PA non lo consente”
  44. 44. Quindi? Non aspettare di avere tutto in ordine. Inizia in piccolo, poi valuta, aggiusta e scala.
  45. 45. Molte realtà hanno creato spazi di incubazione di idee all’interno delle proprie strutture o affittato postazioni per i dipendenti negli spazi di co-working del territorio.
  46. 46. “La cultura dell’innovazione è più nel dominio dell’antropologia che in quello della tecnica. È parte essenziale del modo con il quale ci si adatta, si anticipano i tempi, si conquista valore aggiunto, si genera crescita e occupazione, si favorisce la comprensione di come stanno le cose” Luca De Biase
  47. 47. Un gioco definire l’open innovation. esempi di applicazione, 4 elementi chiave + Check up! #3
  48. 48. Innovare = alterare l’ordine delle cose stabilite per fare cose nuove (dizionario etimologico) Gestire il cambiamento a partire da ciò che c’è il “come” è tanto importante quanto il “cosa”
  49. 49. “The next big thing will be a lot of small things” Thomas Lommée
  50. 50. Grazie! letizia.piangerelli@gmail.com campagnano@gmail.com

×