Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La distribuzione assicurativa in Italia Rami Danni 2014

1,081 views

Published on

Distribuzione Assicurativa Rami Danni: Nel 2014 cresce in maniera significativa soltanto il canale dei broker

Published in: Business
  • Be the first to comment

La distribuzione assicurativa in Italia Rami Danni 2014

  1. 1. LA DISTRIBUZIONE DELLE ASSICURAZIONI IN ITALIA Premi del lavoro diretto italiano (imprese italiane ed extra-UE) 2014 Totale rami danni Canali di distribuzione Premi (migliaia di EURO) Incidenza 2014 (%) Incidenza 2013* (%) Variazione 2014/2013 (%) Agenti 26.004.226 79,3 80,5 -4,2 Broker 2.866.550 8,7 7,9 8,2 Vendita diretta 2.680.474 8,2 7,9 0,6 Promotori finanziari / SIM 64.269 0,2 0,2 21,5 Sportelli bancari 1.184.966 3,6 3,6 -1,5 Totale 32.800.485 100,0 100,0 -2,7 Totale Assicurazioni Auto (R.C. Autoveicoli terrestri + Corpi veicoli terrestri) Canali di distribuzione Premi (migliaia di EURO) Incidenza 2014 (%) Incidenza 2013* (%) Variazione 2014/2013 (%) Agenti 15.062.858 85,7 86,3 -6,4 Broker 634.096 3,6 3,5 -1,6 Vendita diretta 1.529.586 8,7 8,3 -1,3 Promotori finanziari / SIM 1.940 0,0 0,0 1.679,8 Sportelli bancari 337.957 1,9 1,9 -4,3 Totale 17.566.437 100,0 100,0 -5,8 Totale Assicurazioni Non Auto Canali di distribuzione Premi (migliaia di EURO) Incidenza 2014 (%) Incidenza 2013* (%) Variazione 2014/2013 (%) Agenti 10.941.368 71,8 73,3 -0,8 Broker 2.232.454 14,7 13,3 11,3 Vendita diretta 1.150.888 7,6 7,4 3,2 Promotori finanziari / SIM 62.329 0,4 0,4 18,1 Sportelli bancari 847.009 5,6 5,6 -0,3 Totale 15.234.048 100,0 100,0 1,2 * L'incidenza dei broker nel 2013 non tiene conto di una quota di premi (stimata in 23,5 punti percentuali) originati da questo canale ma presentati alle agenzie e non direttamente alle imprese. * L'incidenza dei broker nel 2013 non tiene conto di una quota di premi (stimata in 6,3 punti percentuali) originati da questo canale ma presentati alle agenzie e non direttamente alle imprese. * L'incidenza dei broker nel 2013 non tiene conto di una quota di premi (stimata in 44,8 punti percentuali) originati da questo canale ma presentati alle agenzie e non direttamente alle imprese.

×