Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

11 tipi di foto per raccontare la tua azienda sui Social Media

Quali fotografie usare per raccontare la propria azienda sui social media? In questa presentazione ci sono 11 idee testate ed efficaci

  • Be the first to comment

11 tipi di foto per raccontare la tua azienda sui Social Media

  1. 1. 11 TIPI DI FOTO per raccontare sui social LA TUA ATTIVITÀ
  2. 2. Definisci una strategia di comunicazione visiva, con obiettivi chiari 1 2 3 4 Rendi riconoscibile il carattere e lo stile del tuo brand usando con coerenza il logo e i colori Spontaneità ed emotività sono le chiavi principali per coinvolgere Scegli, se puoi, stili diversi per i diversi canali social. Ad esempio: più informale su Facebook e più curato su Linkedin o Instagram RICORDA
  3. 3. 1 SELFIE Amati e odiati, i selfie sono uno dei modi migliori per coinvolgere i propri utenti. Usali con criterio, cerca il tuo stile, mettici cura e attenzione, non esagerare nella quantità (ma gioca senza paura). Nell’account Twitter di HP sono molti i selfie. Un bel modo per comunicare il clima aziendale https://twitter.com/HPCareers/status/711900170854797313
  4. 4. 2 SE STESSI AL LAVORO Non è l’autoscatto, ma la richiesta fatta a qualcun altro di farci una foto mentre stiamo lavorando. Sono mille le situazioni che diventano occasione per una foto e poco importa che non siano tecnicamente perfette. La spontaneità premia sempre. Da Il Moro Ristorante i dipendenti non temono l’obiettivo https://www.instagram.com/p/BCcbdSVlKs6/?taken-by=il_moro_ristorante
  5. 5. 3 TEAM DI LAVORO Lavori in gruppo? Allora hai una grande opportunità: fai foto e racconta i progetti, racconta le riunioni, racconta i dietro le quinte e i fuori programma. Avrai così due vantaggi: far conoscere meglio il team a chi ti segue e rafforzare lo spirito di gruppo In questo selfie si racconta il piacere di lavorare assieme nell’azienda Bata http://world.bata.com/news/2015/we-are-bata-people-patricio-alegria-sends- office-selfie/
  6. 6. 4 IL LUOGO DI LAVORO Il posto di lavoro dice molto di noi: la scrivania, i quadri, gli appunti, i post-it sul monitor o sulle ante degli armadi, le piante, i cambi di sede, la natura o la città nei dintorni ecc. Ogni luogo racconta qualcosa di noi e di ciò che siamo. Fotografalo.La farmacia Serra racconta con orgoglio la sua Genova https://twitter.com/farmaciaserrage/status/700232418377277440
  7. 7. 5 GLI ATTREZZI DI LAVORO Pensaci: le pentole del cuoco, i guanti da lavoro dell’operaio, i manichini del negozio, i macchinari del gelataio, le scarpe dell’atleta, l’uniforme dell’hostess. Ogni lavoro può essere raccontato attraverso strumenti, indumenti ed attrezzi. Quali sono i tuoi? Mostrali.La General Electric su Instagram e Pinterest si racconta in tutto https://www.instagram.com/p/3ekqrbRP1P/?taken-by=generalelectric
  8. 8. 6 IL PRODOTTO C’è chi quasi lo dimentica e chi non mostra altro: decidete modalità e frequenza in base a una strategia e a degli obiettivi (ricordatevi di invitare i vostri fan a pubblicare immagini in cui usano i vostri prodotti)Una delle bacheche Pinterest di Fossil. Qui il prodotto è sempre in primo piano https://it.pinterest.com/fossil/fossil-q-wearables/
  9. 9. 7 CLIENTI, ALLIEVI, COLLEGHI ECC. Un cliente soddisfatto, un collaboratore coinvolto in qualche progetto, un fan incontrato per caso, gli allievi di un corso, il pubblico di una fiera o un collega incontrato a qualche evento. Raccontate la vostra storia attraverso gli occhi di chi frequentate per lavoro. Come resistere alla tentazione di un selfie con Riccardo Scandellari sul palco del Joomla Festival? https://twitter.com/Imparafacile/status/617339138824634368
  10. 10. 8 EVENTI La partecipazione ad una fiera o il compleanno di un dipendente, ma anche le sponsorizzazioni di eventi artistici o di un’associazione benefica. Tutte occasioni che offrono stimoli per fotografare e raccontare il prima (preparazione o backstage), il durante e il dopo. Nella pagina Facebook dei vini Villa Parens sono molti gli eventi raccontati https://www.facebook.com/VillaParens/
  11. 11. 9 OGGETTI SU CUI SCRIVERE Basta davvero poco per pubblicare un aforisma, un pensiero o una citazione: scrivila su un block notes o un post-it e fotografala. Avrà un impatto maggiore che non scrivendola semplicemente in un messaggio. Post-it con riflessioni dei partecipanti ad un imparaparty https://www.imparaparty.it
  12. 12. 10 GLI INTERESSI DEL TUO TARGET Chi è il tuo utente e quali sono i suoi interessi? Se viaggiano, consiglia luoghi interessanti; se sono salutisti consiglia ricette; se sono innovatori parla di tecnologia. Inoltre l’arte, la letteratura e la musica sono temi che si adattano facilmente a ogni tipo di target. Bank Of America ha creato il programma «Better Money Habits» dedicato a un target giovane. Su Pinterest ha pubblicato immagini e suggerimenti su: matrimonio, viaggi, gestione della casa ecc. https://it.pinterest.com/bettermoneyhabits/
  13. 13. 11 SERVIZIO FOTOGRAFICO PROFESSIONALE In alcuni settori professionali, come la moda, il servizio fotografico professionale è d’obbligo, ma ogni azienda dovrebbe chiamare periodicamente un fotografo professionista e creare un archivio di immagini da usare per le proprie comunicazioni on line. Alla Dwell amano mostrare il dietro le quinte dei loro servizi fotografici http://www.dwell.com/we-recommend/article/behind-scenes-dwell- instagram#1
  14. 14. Mail: giovannidb@imparafacile.it Sito: www.imparafacile.it Twitter (@imparafacile): https://twitter.com/imparafacile Facebook: https://www.facebook.com/isola.imparafacile Linkedin: http://it.linkedin.com/in/giovannidallabona Slideshare: http://www.slideshare.net/Imparafacile CHI SONO Giovanni Dalla Bona Consulente e formatore. Mi occupo di Social Media Marketing e Content Marketing per aziende, enti pubblici e professionisti VUOI APPROFONDIRE? CHIAMAMI.

×