Problematiche fitosanitarie e difesa del melone da patogeni fungini, fitofagi e nematodi Terme di Venturina (LI) 13 gennai...
argomenti <ul><li>Principali patogeni fungini </li></ul><ul><li>Gamma prodotti SIPCAM </li></ul><ul><li>Novità a catologo ...
Principali patogeni fungini della parte aerea Deuteromiceti Botrytis cinerea Muffa grigia Alternaria cucumerina Cercospora...
peronospora oidio alternaria cercosporiosi Cancro gommoso Principali patogeni parte aerea
Principali patogeni tellurici e tracheomicosi Ascomicete Verticillium dahliae, Verticillium alboatrum Tracheoverticillosi ...
Verticilllium spp Monosporascus c. Sclerotinia s. Principali patogeni tellurici Pythium spp.
Gamma fungicidi SIPCAM melone
novità fungicidi SIPCAM * in corso di registrazione 14 gg 3,5-4 l/ha Oidio, antracnosi, cercosporella, didimella, peronosp...
Principali fitofagi e fitomizi della parte aerea Acari Tetranycus urticae Acari Frankliniella occidentalis, Trips tabaci A...
Principali fitofagi terricoli Agrotis spp Delia platura Agriotes spp. Genere e specie Lepidotteri Nottue ditteri Mosca dei...
Gamma insetticidi SIPCAM melone
novità insetticidi SIPCAM 3 1,5-1,7 l/ha Afidi, nottue, aleurodidi Melone Z cypermetrina 15 g/l EC Minuet 3 0,5 l/ha Afidi...
Nematodi galligeni <ul><li>Meloidogyne spp </li></ul>Strategia di difesa con Aza Nema
<ul><li>Composizione : Azadiractina 10 g/l  </li></ul><ul><li>Registrazione : N.11946 del 04.02.2004 </li></ul><ul><li>For...
Azadiractina: Attività sui Nematodi A livello mondiale, le prime dettagliate esperienze sui meccanismi di azione di Azadir...
Azadiractina: Meccanismi di azione <ul><li>Riduzione della schiusura delle larve infestanti dalle uova insegmentate (non e...
Azadiractina: Meccanismi di azione
Azadiractina: Modalità di applicazione <ul><li>Controllo dei nematodi    FERTIRRIGAZIONE </li></ul><ul><li>Inizio trattam...
2001 – 3 prove su pomodoro    aumento produzione e riduzione suberificazione 2001 – 1 prova su melone    aumento produzi...
2003: Valutazione dell’attività di alcune sostanze attive nei confronti di Nematodi galligeni su melone in Veneto
2003: Prova efficacia AZA NEMA contro Nematodi galligeni su melone in Veneto: protocollo sperimentale
2003: Prova efficacia AZA NEMA contro Nematodi galligeni su melone in Veneto: risultati
Testimone  10 q/ha AZA NEMA  225 q/ha 2003: Prova efficacia AZA NEMA contro Nematodi galligeni su melone in Veneto: risult...
Testimone AZA NEMA 2003: Prova efficacia Oikos 25 Plus contro Nematodi galligeni su melone in Veneto: danno radicale
AZADIRACTINA: Modalità d’uso in orticoltura FERTIRRIGAZIONE AZA NEMA Nematocida in pre trapianto Intervallo medio applicaz...
<ul><li>L’immersione di semenzali in  soluzioni  di Azadiractina (Bagno delle piantine al trapianto) ha mostrato iniziale ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Problematiche fitosanitarie e difesa del melone da patogeni - a cura di Alessando Capella

5,149 views

Published on

Incontro tecnico con i produttori di melone a Venturina - relazione di Alessando Capella, Sipcam

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
5,149
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
345
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Problematiche fitosanitarie e difesa del melone da patogeni - a cura di Alessando Capella

  1. 1. Problematiche fitosanitarie e difesa del melone da patogeni fungini, fitofagi e nematodi Terme di Venturina (LI) 13 gennaio 2011
  2. 2. argomenti <ul><li>Principali patogeni fungini </li></ul><ul><li>Gamma prodotti SIPCAM </li></ul><ul><li>Novità a catologo 2011 </li></ul><ul><li>Principali fitofagi e fitomizi </li></ul><ul><li>Gamma prodotti SIPCAM </li></ul><ul><li>Novità a catologo 2011 </li></ul><ul><li>Nematodi galligeni </li></ul><ul><li>Strategia di difesa con AZA NEMA </li></ul>
  3. 3. Principali patogeni fungini della parte aerea Deuteromiceti Botrytis cinerea Muffa grigia Alternaria cucumerina Cercospora citrullina Didymella bryoniae= micosphaerella melonis Erysiphe cicoracearum Sphaerotheca fuliginea Pseudoperonospora cubensis patogeno Ascomiceti Alternaria Ascomiceti Cercosporiosi Ascomiceti Cancro gommoso Ascomiceti Oidio o mal bianco Oomiceti peronospora Divisione/Classe Malattia
  4. 4. peronospora oidio alternaria cercosporiosi Cancro gommoso Principali patogeni parte aerea
  5. 5. Principali patogeni tellurici e tracheomicosi Ascomicete Verticillium dahliae, Verticillium alboatrum Tracheoverticillosi Fusarium oxysporum sp melonis Monosporascus cannonmballus Sclerotinia scelorotiorum Phytophtora spp Pythium spp, Phytophtora spp Rizoctonia solani patogeno Ascomicete Tracheofusariosi Ascomicete Marciume radicale o collasso Ascomicete Sclerotinia Oomiceti Marciume radicale Oomiceti Basidiomicete Marciumi piantine e semenzai Divisione/Classe Malattia
  6. 6. Verticilllium spp Monosporascus c. Sclerotinia s. Principali patogeni tellurici Pythium spp.
  7. 7. Gamma fungicidi SIPCAM melone
  8. 8. novità fungicidi SIPCAM * in corso di registrazione 14 gg 3,5-4 l/ha Oidio, antracnosi, cercosporella, didimella, peronospora Tebuconazolo+clorotalonil (60+166 g/l) SC *Netor 3 gg - FL: 1,4 l/ha drip 3x1,7 l/ha - DF: 1kg/ha drip 3x1,2 kg/ha Didimella, botrite, antracnosi, cladosporium, - drip: Verticilium e fusarium e monosporascus c. Tiofanate metile 500 g/l 70% *Enovit Metil - FL - WG 10 gg 3-3,5 kg/ha Peronospora Cymoxanil+CuSO4 brocantite (4+20%) WG *Vitene R WG 7 gg 1-1,3 l/ha Oidio Quinoxyfen+Zolfo (43+630 g/l) SC Macho 10 gg 400-600 ml/ha peronospora Cymoxanil (225 g/l)SC Vitene Ultra SC PHI Dose Avversità s.a. Formulato
  9. 9. Principali fitofagi e fitomizi della parte aerea Acari Tetranycus urticae Acari Frankliniella occidentalis, Trips tabaci Aphis gossipii, myzus persicae Spodoptera exigua Phillotreta spp Lyriomiza spp Genere e specie Tisanotteri Tripidi Rincoti Afidi Lepidotteri Nottue fogliari Coleotteri Pulce ditteri Minatori fogliari Ordine Nome comune
  10. 10. Principali fitofagi terricoli Agrotis spp Delia platura Agriotes spp. Genere e specie Lepidotteri Nottue ditteri Mosca dei seminativi Coleotteri Elateridi o ferretti Ordine Nome comune
  11. 11. Gamma insetticidi SIPCAM melone
  12. 12. novità insetticidi SIPCAM 3 1,5-1,7 l/ha Afidi, nottue, aleurodidi Melone Z cypermetrina 15 g/l EC Minuet 3 0,5 l/ha Afidi, nottue, aleurodidi, tripidi Melone cocomero Etofenprox 280 g/l EC Trebon Up PHI Dose Avversità Colture s.a. Formulato
  13. 13. Nematodi galligeni <ul><li>Meloidogyne spp </li></ul>Strategia di difesa con Aza Nema
  14. 14. <ul><li>Composizione : Azadiractina 10 g/l </li></ul><ul><li>Registrazione : N.11946 del 04.02.2004 </li></ul><ul><li>Formulazione : Emulsione concentrata </li></ul><ul><li>Classe tox.: Attenzione Manipolare con Prudenza </li></ul><ul><li>Tempo carenza : 3 gg </li></ul><ul><li>Confezioni : x 1 lt ; x 5 lt </li></ul>
  15. 15. Azadiractina: Attività sui Nematodi A livello mondiale, le prime dettagliate esperienze sui meccanismi di azione di Azadiractina contro nematodi galligeni e cisticoli, Gen. Meloidogyne spp. e Heterodera carotae, si devono alle ricerche dell’Istituto Sperimentale per la Zoologia Agraria di Firenze (2001-2006) Per estratti di Azadiractina è da tempo nota una attività nei confronti dei Nematodi
  16. 16. Azadiractina: Meccanismi di azione <ul><li>Riduzione della schiusura delle larve infestanti dalle uova insegmentate (non embrionate): blocco dell’embriogenesi; </li></ul><ul><li>Azione nematostatica e nematocida (Aza Nema®) su Larve libere L2; </li></ul><ul><li>Inibizione della schiusura delle larve racchiuse negli ovisacchi; </li></ul><ul><li>Effetto, limitato, sulla schiusura delle larve infestanti dalle uova embrionate; </li></ul><ul><li>Riduzione della fertilità delle femmine; </li></ul>
  17. 17. Azadiractina: Meccanismi di azione
  18. 18. Azadiractina: Modalità di applicazione <ul><li>Controllo dei nematodi  FERTIRRIGAZIONE </li></ul><ul><li>Inizio trattamenti: al superamento crisi di trapianto </li></ul><ul><li>Distribuzione: a mezzo impianto di microirrigazione nella parte finale dell’intervento irriguo; </li></ul><ul><li>Azadiractina può essere impiegato senza limitazioni nel numero di interventi </li></ul><ul><li>Intervallo medio trattamenti: 10-15 gg in funzione di - carica nematica nel terreno </li></ul><ul><li>- uso integrato con altre sostanze attive </li></ul>
  19. 19. 2001 – 3 prove su pomodoro  aumento produzione e riduzione suberificazione 2001 – 1 prova su melone  aumento produzione e riduzione carica nematica 2002 – 2 prove su pomodoro  aumento produzione e riduzione carica nematica 2003 – 3 prove su pomodoro  aumento produzione e riduzione carica nematica 2003 – 2 prove su melone  aumento produzione e riduzione carica nematica 2004 – 1 prova su pomodoro  aumento produzione e riduzione carica nematica 2005 – 1 prova su melone  aumento produzione e riduzione carica nematica 2006 – 2 prove su pomodoro  aumento produzione e riduzione carica nematica 2006 – 1 prova su melone  aumento produzione e riduzione carica nematica 2007 - 1 prova su pomodoro  verifica nuove tecniche applicative 2008/09/10 – 3 prove su melone  verifica nuove tecniche applicative Azadiractina: evidenze sperimentali
  20. 20. 2003: Valutazione dell’attività di alcune sostanze attive nei confronti di Nematodi galligeni su melone in Veneto
  21. 21. 2003: Prova efficacia AZA NEMA contro Nematodi galligeni su melone in Veneto: protocollo sperimentale
  22. 22. 2003: Prova efficacia AZA NEMA contro Nematodi galligeni su melone in Veneto: risultati
  23. 23. Testimone 10 q/ha AZA NEMA 225 q/ha 2003: Prova efficacia AZA NEMA contro Nematodi galligeni su melone in Veneto: risultati
  24. 24. Testimone AZA NEMA 2003: Prova efficacia Oikos 25 Plus contro Nematodi galligeni su melone in Veneto: danno radicale
  25. 25. AZADIRACTINA: Modalità d’uso in orticoltura FERTIRRIGAZIONE AZA NEMA Nematocida in pre trapianto Intervallo medio applicazione: 10-20 gg AZA NEMA Bagno piantine AZA NEMA 1 2
  26. 26. <ul><li>L’immersione di semenzali in soluzioni di Azadiractina (Bagno delle piantine al trapianto) ha mostrato iniziale effetto soppressivo delle infestazioni con positive ripercussioni sulle produzioni </li></ul><ul><li>Nelle strategie di difesa basate sull’uso di Azadiractina, il trattamento al trapianto si propone come valida alternativa all’impiego di trattamenti al terreno </li></ul>Efficacia di AZA NEMA contro nematodi galligeni delle colture ( Meloidogyne spp.): s intesi dei risultati

×