LINEA VITE 2011<br />
  NIMROD 250 EW<br />
NIMROD 250 EW<br /><ul><li> Reg. Min. Salute: 	n°13771 del 2-4-2007
 Composizione: Bupirimate
 Formulazione: 	Emulsione acquosa
 Classe tox: 	Xi– Irritante (NO PATENTINO)
 Confezioni:		Flacone da 1L
 Registrazioni:Vite, Melo, Pesco, Albicocco, 			                      Cucurbitacee, Solanacee, Fragola, Rosa</li></li></ul...
NIMROD 250 EW<br />BUPIRIMATEinterferisce nel metabolismo della adenosinadeaminasi e quindi nella sintesi degli acidi nucl...
NIMROD 250 EW<br />IT-BUP-05-07-2R - Località: Faenza (RA) - Coltura: Vite<br />Varietà: Trebbiano R. - Target: Valutazion...
NIMROD 250 EW<br />IT-BUP-05-07-2R - Località: Faenza (RA) - Coltura: Vite<br />Varietà: Trebbiano R. - Target: Valutazion...
NIMROD 250 EW<br />ANTIOIDICO FLESSIBILE: è pertanto impiegabile come preventivo, curativo ed eradicante<br />OTTIMO PROFI...
POSIZIONAMENTO: eradicante(forte attaccol’annoprecedente)<br />
250 EW<br />POSIZIONAMENTO: medio-bassa pressione<br />
250 EW<br />POSIZIONAMENTO: curativo<br />1,5 L/ha <br />
 BANJO<br />
BANJO: ETICHETTA<br /><ul><li> Class. tossicologica: Xi - Irritante
 Class. ambientale: N - Pericoloso per</li></ul>l’ambiente<br /><ul><li> N° Reg.: 13905 del 9-12-2010
Confezioni: Bottiglieda 1L</li></ul>13<br />
BANJO<br />Fluazinamappartienealla<br />famigliachimicadelle<br />Piridinammineedagisce<br />inibendo la respirazione<br /...
BANJO: ETICHETTA<br />* Massimo 3 applicazioni/anno<br />15<br />
BANJO: EFFICACIA  SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: Calosso (AT) - Varietà: Moscato<br />Date applicazioni: A: 23-6 (Pre-...
BANJO: EFFICACIA  SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: Lavis (TN) - Varietà: Pinot Nero<br />Date applicazioni: A: 11-07 (Pr...
BANJO: EFFICACIA  SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: MusilediPiave (VE) - Varietà: Pinot Grigio<br />Date applicazioni: A:...
BANJO: EFFICACIA  SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: Dine (UD) Varietà: Pinot Grigio<br />Date applicazioni: A: 14-06 (Pre...
BANJO: EFFICACIA  SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: Torrecuso (BN) - Varietà: Aglianco del Vulture<br />Date applicazioni...
BANJO: RESIDUI<br />2 prove eseguite nel 2008<br />4 applicazioni a 1,5 L/ha distanza di 10 giorni, PHI 28 giorni<br />RMA...
BANJO<br /><ul><li> Multi-sito (nessunaresistenzarilevata)
Classificazionefavorevole
Resistente al dilavamento grazie alla forte adesioneallecere (70-80 mm dipioggia)
Ottimoprofiloresiduale</li></ul>22<br />
BOTRITE<br />A <br />Fine fioritura<br />B<br />Pre-chiusura<br />C-D<br />Invaiatura - Tdc<br />2L/ha<br />1,25 - 1,5 Kg/...
 VINCARE<br />
VINCARE<br /><ul><li> Reg. Min. Salute: 	n°11948 del 08-02-2008
 Composizione: 	Folpet 50% + 										                    Bentiavalicarbisopropil 1,75%
 Formulazione: 	granuli idrodispersibili
 Classe tox: 		Xn–nocivo
 Confezioni:		astuccio 1 kg e sacco da 5 Kg
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

'Linea fungicidi vite di Makhteshim Agan Italia: una soluzione per ogni patogeno' a cura di Marco Resmini

2,697 views

Published on

Relazione di Marco Resmini - responsabile sviluppo e marketing centro nord di Makhteshim Agan Italia, all'incontro con i viticoltori toscani tenutosi a Monteriggioni (Si) il 20 gennaio 2011

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,697
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
171
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

'Linea fungicidi vite di Makhteshim Agan Italia: una soluzione per ogni patogeno' a cura di Marco Resmini

  1. 1. LINEA VITE 2011<br />
  2. 2. NIMROD 250 EW<br />
  3. 3. NIMROD 250 EW<br /><ul><li> Reg. Min. Salute: n°13771 del 2-4-2007
  4. 4. Composizione: Bupirimate
  5. 5. Formulazione: Emulsione acquosa
  6. 6. Classe tox: Xi– Irritante (NO PATENTINO)
  7. 7. Confezioni: Flacone da 1L
  8. 8. Registrazioni:Vite, Melo, Pesco, Albicocco, Cucurbitacee, Solanacee, Fragola, Rosa</li></li></ul><li>NIMROD 250 EW<br />BUPIRIMATE è l’unica idrossipirimidina registrata in <br />Italia e possiede un <br />MECCANISMO D’AZIONE<br />unico rispetto agli altri fungicidi antioidici disponibili (triazoli, strobilurine, chinoline, anilidi, ecc.)<br />IMPIEGOINDISPENSABILE<br />in strategie anti-resistenza che prevedano l’utilizzo di fungicidi appartenenti a famiglie chimiche diverse (triazoli, strobilurine, chinoline, anilidi, ecc.)<br />
  9. 9. NIMROD 250 EW<br />BUPIRIMATEinterferisce nel metabolismo della adenosinadeaminasi e quindi nella sintesi degli acidi nucleici<br />INIBISCE:<br />la sporulazione<br />la germinazione delle spore<br />la formazione degli appressori (organi “ancoranti”)<br />la formazione degli austori (organi penetranti)<br />INTERFERISCEnegativamente sulla crescita del micelio<br />Possiede mobilitàCITOTROPICAeTRANSLAMINARE<br />E’ efficace per AZIONE DI VAPORE, fondamentale per una perfetta copertura del grappolo, organo difficilmente raggiungibile per via sistemica<br />
  10. 10. NIMROD 250 EW<br />IT-BUP-05-07-2R - Località: Faenza (RA) - Coltura: Vite<br />Varietà: Trebbiano R. - Target: Valutazioneresidui- Volume: 1000 L/ha<br />Data applicazioni: 02, 13, 22-08, 01-09-05 <br />Data campionamentoediniziofermentazione: 15-09-05<br />
  11. 11. NIMROD 250 EW<br />IT-BUP-05-07-2R - Località: Faenza (RA) - Coltura: Vite<br />Varietà: Trebbiano R. - Target: Valutazioneresidui- Volume: 1000 L/ha<br />Data applicazioni: 02, 13, 22-08, 01-09-05 <br />Data campionamento: 15-09-05 (TdC: 14 giorni, RMA 2 ppm)<br />Nimrod 1,5 L/ha<br />
  12. 12. NIMROD 250 EW<br />ANTIOIDICO FLESSIBILE: è pertanto impiegabile come preventivo, curativo ed eradicante<br />OTTIMO PROFILO RESIDUALE, CLASSIFICAZIONE TOSSICOLOGICA FAVOREVOLE e SELETTIVITA’ sugli AUSILIARI<br />NIMROD®: IMPIEGO su VITE<br />da inizio sviluppo vegetativo a pre-fioritura: 0,8 L/ha<br />da inizio-fioritura in poi come preventivo: 1,2 L/ha<br />come curativo: 1,5 L/ha<br />
  13. 13. POSIZIONAMENTO: eradicante(forte attaccol’annoprecedente)<br />
  14. 14. 250 EW<br />POSIZIONAMENTO: medio-bassa pressione<br />
  15. 15. 250 EW<br />POSIZIONAMENTO: curativo<br />1,5 L/ha <br />
  16. 16. BANJO<br />
  17. 17. BANJO: ETICHETTA<br /><ul><li> Class. tossicologica: Xi - Irritante
  18. 18. Class. ambientale: N - Pericoloso per</li></ul>l’ambiente<br /><ul><li> N° Reg.: 13905 del 9-12-2010
  19. 19. Confezioni: Bottiglieda 1L</li></ul>13<br />
  20. 20. BANJO<br />Fluazinamappartienealla<br />famigliachimicadelle<br />Piridinammineedagisce<br />inibendo la respirazione<br />cellulare a livellomitocondriale. <br />Fluazinamè un principio attivo multi-sitoinfattirientratraiprincipiattiviclassificati abasso rischioresistenza (gruppo 29 FRAC). Il suoimpiegoèquindi utile in programmididifesa per la gestionedelleresistenze<br />14<br />
  21. 21. BANJO: ETICHETTA<br />* Massimo 3 applicazioni/anno<br />15<br />
  22. 22. BANJO: EFFICACIA SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: Calosso (AT) - Varietà: Moscato<br />Date applicazioni: A: 23-6 (Pre-chiusura), B: 6-08 (Invaiatura)<br />Volume: 250 l/ha - Data rilievo: 22-08-2007<br />a<br />a<br />b<br />b<br />b<br />b<br />b<br />b<br />b<br />b<br />Centro disaggio: Viten<br />
  23. 23. BANJO: EFFICACIA SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: Lavis (TN) - Varietà: Pinot Nero<br />Date applicazioni: A: 11-07 (Pre-chiusura); B: 12-08 (Invaiatura)<br />Volume: 1000 l/ha – Data rilievo: 13-09-2010<br />a<br />a<br />b<br />b<br />c<br />c<br />Centro disaggio: GZ<br />
  24. 24. BANJO: EFFICACIA SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: MusilediPiave (VE) - Varietà: Pinot Grigio<br />Date applicazioni: A: 27-06 (Pre-chiusura), B: 31-07 (Invaiatura)<br /> Volume: 1000 l/ha - Data rilievo: 25-08-2008<br />a<br />a<br />b<br />b<br />b<br />b<br />b<br />b<br />Centro disaggio: GZ<br />
  25. 25. BANJO: EFFICACIA SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: Dine (UD) Varietà: Pinot Grigio<br />Date applicazioni: A: 14-06 (Pre-chiusura); B: 30-07 (Invaiatura)<br />Volume: 1000 l/ha - Data rilievo: 20-08-2010<br />Danno sui grappoli (%)<br />a<br />a<br />b<br />b<br />b<br />b<br />Centro disaggio: GZ<br />
  26. 26. BANJO: EFFICACIA SU BOTRYTIS CINEREA<br />Località: Torrecuso (BN) - Varietà: Aglianco del Vulture<br />Date applicazioni: A: 29-07 (Pre-chiusura); B: 12-08 (Invaiatura)<br />Volume: 800 l/ha Data rilievo: 30-09-2010<br />a<br />Danno sui grappoli (%)<br />a<br />Centro disaggio: Proagri<br />
  27. 27. BANJO: RESIDUI<br />2 prove eseguite nel 2008<br />4 applicazioni a 1,5 L/ha distanza di 10 giorni, PHI 28 giorni<br />RMA = 3 ppm su vite e vino<br />Import Tolerance USA<br />
  28. 28. BANJO<br /><ul><li> Multi-sito (nessunaresistenzarilevata)
  29. 29. Classificazionefavorevole
  30. 30. Resistente al dilavamento grazie alla forte adesioneallecere (70-80 mm dipioggia)
  31. 31. Ottimoprofiloresiduale</li></ul>22<br />
  32. 32. BOTRITE<br />A <br />Fine fioritura<br />B<br />Pre-chiusura<br />C-D<br />Invaiatura - Tdc<br />2L/ha<br />1,25 - 1,5 Kg/ha<br />1,5 L/ha<br />1,5 L/ha<br />
  33. 33. VINCARE<br />
  34. 34. VINCARE<br /><ul><li> Reg. Min. Salute: n°11948 del 08-02-2008
  35. 35. Composizione: Folpet 50% + Bentiavalicarbisopropil 1,75%
  36. 36. Formulazione: granuli idrodispersibili
  37. 37. Classe tox: Xn–nocivo
  38. 38. Confezioni: astuccio 1 kg e sacco da 5 Kg
  39. 39. Registrazioni:Vite, Pomodoro</li></li></ul><li>VINCARE<br />NOME COMUNE: Bentivalicarbisopropil<br />CODICE: KIF-230<br />FAMIGLIA CHIMICA:aminoacidi ammidi carbammati<br />FORMULA di STRUTTURA:<br /> C18H24FN3O3S<br />P.M.: 381,5<br />Log Pow: 2,52 - Press.Vap.: <3,0*10-4 Pa<br />SOLUBILITA’ (acqua): 13,14 mg l-1 (20°C) <br />
  40. 40. VINCARE<br />elevata specificità d’azione su Oomiceti (agenti delle peronospore)<br />
  41. 41. VINCARE<br />FASI del CICLO di Oomiceti su cui è ATTIVO:<br /><ul><li>impedisce la germinazione degli sporangi
  42. 42. riduce il rilascio e la mobilità delle zoospore
  43. 43. inibisce la germinazione delle zoospore (cistospore)
  44. 44. blocca la penetrazione e la crescita del micelio impedendo completamente la sporulazione</li></li></ul><li>EFFICACIA<br />Località: CarpenèNegrar (VR) - Varietà: Corvina<br />Data trattamenti: 07, 15, 24-05 (folpet/mancozeb), 01, 11, 21-06, poi Cu<br />Volume: 400-1000 L/ha - Data rilievo: 11-07-02<br />a<br />a<br />bc<br />b<br />d<br />c<br />FOLPET FINO <br />A FIORITURA<br />MANCOZEB FINO <br />A FIORITURA<br />AGREA - Verona<br />
  45. 45. EFFICACIA<br />Località: Spilimbergo (PN) - Varietà: Merlot<br />Data trattamenti: 9x mancozeb, 03, 14, 26-06, 06-07, poi Cu<br />Volume: 900-1100 L/ha - Data rilievo: 26-07-04<br />a<br />a<br />b<br />b<br />c<br />c<br />S.A.A.S.D. - Pordenone<br />
  46. 46. CARATTERISTICHE PRINCIPALI<br />Effetto preventivo: Eccellente<br />Effetto curativo: Eccellente<br />Attività anti-sporulante: Eccellente<br />Persistenza biologica: Buona<br />Attività traslaminare: Elevata<br />Sistemia (acropeta): Buona<br />Selettività sulla coltura: Eccellente<br />Tossicità su entomo-acarofauna utile: Molto bassa<br />
  47. 47. PERONOSPORA: BEST PRACTICE<br />2-2,2 kg/ha<br />4L/ha<br />300 g/hL<br />2,3-2,7 kg/ha<br />1,6-2 kg/ha<br />Escoriosi2 kg/ha<br />Peronospora 1,2-1,5 kg/ha<br />2-3 kg/ha<br />3,5 kg/ha<br />1,7-2,1 kg/ha<br />0,4-0,5 kg/ha<br />Escoriosi 3,2 L/ha<br />Peronospora 2 L/ha<br />0,6-0,75 kg/ha<br />2-2,5 kg/ha<br />
  48. 48. FOLPET: dossier tecnico<br />
  49. 49. IMPORTANZA TECNICA DEL FOLPET<br />PERONOSPORA<br />BOTRITE<br />ESCORIOSI<br />MARCIUME NERO<br />OIDIO<br />CARIE BIANCA***<br />*** in seguito a grandinata<br />
  50. 50. Folpet e i fitoseidi<br />1998 - Località: Dueville (VC)<br />Varietà: Cabernet S. - Specie: Kampimodromusaberrans - Volume: 600-1000 l/ha <br />Date trattamenti: 18-05, 1, 09, 16-06 (+ Cu in chiusura)<br />a<br />a<br />b<br />Fig. 1. Andamento della popolazione di Fitoseidi dopo 4 trattamenti con diversi fungicidi di copertura (fonte: Agrea - S. Giovanni Lupatoto, VR).<br />
  51. 51. Folpet e i fitoseidi<br />1998 - Località: Tebanodi Faenza (RA)<br />Varietà: Sangiovese (1989) - Specie: Kampimodromusaberrans - Volume: 400 l/ha<br />Date trattamenti: 06, 13, 20, 27-05*, 10*, 19-06 (* + fosetil Al ecimoxanil)<br />a<br />a<br />b<br />Fig. 2. Andamento della popolazione di fitoseidi dopo 6 trattamenti con diversi fungicidi di copertura (fonte: Catev - Tebano di Faenza, RA).<br />
  52. 52. REGISTRAZIONI ED IMPORT TOLERANCE<br />Per Folpet esistono dei limiti di tolleranza per l'importazione praticamente in tutto il mondo, pertanto le derrate trattate con questo fungicida possono tranquillamente circolare in tutto il globo.<br />Nel 1999 è stata ottenuta la fissazione di un limite per l'importazione in Giappone, mentre negli Stati Uniti nel 2000 si è concluso il processo di ri-registrazione - ReregistrationEligibilityDocument (RED) che ha portato alla piena riconferma degli usi del prodotto.<br />Canada<br />Stati Uniti<br />Honduras<br />Panama<br />Costarica<br />Messico<br />Nicaragua<br />Peru’<br />Cile<br />Paraguay<br />Guatemala<br />Uruguay<br />Bolivia<br />Argentina<br />Brasile<br />Russia<br />Moldavia<br />Tailandia<br />Vietnam<br />Pakistan<br />Corea <br />Giappone<br />Svezia Polonia<br />Germania Portogallo<br />Inghilterra Bulgaria<br />Svizzera Belgio<br />Spagna Francia<br />Ungheria Olanda<br />Slovenia Italia <br />Grecia Turchia<br />Nord Africa Sri Lanka<br />Indonesia Malesia<br />Autralia Nuova Zelanda<br />
  53. 53. NOVITA’ RECENTI<br />
  54. 54. CONCLUSIONI<br /><ul><li>Folpet è un principio attivo fondamentale per la difesa antiperonosporica e non solo
  55. 55. Folpet garantisce l’assenza di fenomeni di resistenza
  56. 56. Folpet garantisce protezione a costi contenuti
  57. 57. Folpet è selettivo sull’acaro-entomofauna utile
  58. 58. Folpet possiede un ottimo profilo residuale
  59. 59. Folpet permette la produzione di vini di qualità</li></li></ul><li>Thanks<br />

×