Ceglie Food Camp

493 views

Published on

L'intervento di Francesca Campigli al Ceglie Food Camp del 21 agosto 2012.

La ricetta del web.

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
493
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
15
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Ceglie Food Camp

  1. 1. Francesca Campigli
  2. 2. Ingredienti giusti per la ricetta del webPrendere un articolo originale e interessante,aggiungere un pizzico tanto share sui tuoi spazisocial, infornare e ascoltare i tuoi clienti,impiattare e condire con le tue risposte alleinterazioni
  3. 3. ABC: che cosa è il web 2.0?Per web 2.0 si intende l’evoluzione che hasubito internet dalla sua nascita fino ad oggi.Oggi siamo giunti ad un ruolo attivo dell’utenteche naviga, con la creazione e condivisione dicontenuti.
  4. 4. Ruolo dell’utente sul webWeb 1.0 ~ PRIMA• sito internet come vetrina aziendale• ruolo passivo dell’utente che visita il sitoWeb 2.0 ~ ORA• condivisione contenuti del sito aziendale• presenza azienda sui social network• ruolo attivo dell’utente con creazione econdivisione di informazioni
  5. 5. Keyword da ricordare del web 2.0 Creazione di contenuto di valore Condivisione del contenuto sul web, attraverso sito, blog, forum e social
  6. 6. Come essere presenti in rete? Sito internet Blog aziendale Social Network
  7. 7. Sito internet Informazioni complete sull’azienda (chi siamo, servizi, prodotti, galleria fotografica, etc..) Blog e iscrizione alla newsletter Contatti ben visibili Collegamento a tutti i social network Versione Mobile
  8. 8. Blog aziendale Tema ben definito Articoli originali e qualità Calendario di programmazione degli articoli Share degli articoli sui vostri spazi social Possibilità di commento per gli utenti Vostra replica ai commenti
  9. 9. Social networkAssolutamente da ricordare: i Social Networksono gruppi di persone.Ogni Social Network ha ilproprio linguaggio conil quale noi dobbiamo imparare a comunicare.
  10. 10. Quale scegliere?
  11. 11. Miti da sfatare1. E’ sufficiente essere su Facebook per ottenere maggiori incassi2. Mi iscrivo a tutti i social network che conosco così il mio brand ha più visibilità3. Essere presente in modo professionale sui social network non è importante4. Sono presente sui social network, ma non ho tempo per rispondere ai clienti5. E’ TripAdvisor la causa di tutti i mali
  12. 12. Brand Reputation Che cosa è la Reputazione online?Quello che i clienti scrivono della nostra aziendae del nostro brand online: quello che loro diconotu sia.
  13. 13. Costruire la Reputazione online1. Ascoltare e monitorare il web, essere a conoscenza di cosa si dice online del tuo brand2. Condividere contenuti di valore e sviluppo di nuovi prodotti e servizi. E importante coinvolgere il cliente e renderlo partecipe dellattività aziendale3. Partecipare alle conversazioni, interagire con i propri clienti
  14. 14. TripAdvisor è il diavolo?Le recensioni online, soprattutto quellenegative, non devono spaventare! Obbligo di risposta al Opportunità di cliente insoddisfatto replica su internet
  15. 15. Perché rispondere:il cliente insoddisfatto si sentirà ascoltatoi principi aziendali sono chiari ed evidenti ai nuovi clientispunti e suggerimenti per migliorare
  16. 16. Muoversi online• Rispondere alle recensioni sui siti di reviews• Interagire con gli utenti sui Social Network• Inviare newsletter e comunicazioni• Educazione e rispetto sono fondamentali
  17. 17. Dove mi trovatewww.ilturistainformato.it francesca@ilturistainformato.it

×