Presentazione Davide Berselli - Democenter-Sipe

591 views

Published on

Presentazione di Davide Berselli - Democenter-Sipe, Centro servizi per l'innovazione e la diffusione tecnologica rivolto alle imprese della Provincia di Modena, in particolare a quelle di piccole e medie dimensioni

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
591
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Il FESR concentra gli investimenti su diverse aree prioritarie chiave. Tale approccio assume il nome di «concentrazione tematica»:
    innovazione e ricerca;
    agenda digitale;
    sostegno alle piccole e medie imprese (PMI);
    economia a basse emissioni di carbonio.
  • Da qui: inserire ruolo e vantaggi di imprese come end user.
    Poi passare a Comet,illustrando la struttura , non solo i risultati
  • A
  • A
  • A
  • AREUS - Automation and Robotics for EUropean Sustainabile manufacturing
  • AREUS - Automation and Robotics for EUropean Sustainabile manufacturing
  • Presentazione Davide Berselli - Democenter-Sipe

    1. 1. Trasferimento tecnologico con i Progetti EU Davide Berselli Project Manager – Progetti Europei
    2. 2. Fondazione Democenter-Sipe Centro per l’innovazione ed il trasferimento tecnologico della Provincia di Modena. Associa: Camera di commercio Università di Modena e Reggio Emilia Amministrazioni locali (Provincia e Comune di Modena, altri comuni del territorio) > 60 imprese Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 2
    3. 3. Trasferimento tecnologico Collaborazione virtuosa tra istituzioni, imprese e centri di ricerca ISTITUZIONI E AMMINISTRAZIONI LOCALI promuovere l’economia del territorio  promuovere l’innovazione nelle imprese  promuovere l’applicazione dei risultati della ricerca Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 IMPRESE UNIVERSITA’ E CENTRI DI RICERCA 3
    4. 4. Opportunità progetti UE Far collaborare enti, imprese e università locali con partner internazionali 2 strumenti principali:  Programmi di cooperazione transnazionale (DG Regio, programmi SEE, MED, per enti pubblici) H2020 – Ricerca industriale (ex FP7, DG Ricerca, imprese, centri ricerca ) Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 4
    5. 5. H2020 – (ex FP7, DG Ricerca) Ricerca industriale  Scopo: Sviluppo di nuove tecnologie per applicazione industriale  Tipica composizione del consorzio (min 3 partner, 3 paesi): − − − Centri Ricerca Aziende Centri trasferimento Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 5
    6. 6. Tipico consorzio Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 6
    7. 7. Tipico consorzio Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 7
    8. 8. Cosa ci guadagna l’azienda Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 8
    9. 9. Cosa ci guadagna l’azienda Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 9
    10. 10. Cosa ci guadagna l’azienda Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 10
    11. 11. Cosa ci guadagna l’azienda Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 11
    12. 12. Cosa ci guadagna l’azienda Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 12
    13. 13. Cosa ci guadagna l’azienda Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 13
    14. 14. Cosa ci guadagna l’azienda Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 14
    15. 15. Funziona solo se .. tecnologie sviluppate sono o vengono adottate come parte del piano strategico aziendale Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 15
    16. 16. Altrimenti il cofinanziamento non vale l’onere della partecipazione ad un progetto finanziato Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 16
    17. 17. Un esempio concreto: il progetto COMET  NUOVE TECNOLOGIE PER IL CONTROLLO DEI ROBOT UTILIZZATI NELLE − − LAVORAZIONI MECCANICHE Ricerca industriale, VII PQ Factories of the Future Sett 2010- Giu 2013 - 34 mesi, 5 M€ funding Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 17
    18. 18. Obiettivo: utilizzare i robot per lavorazioni meccaniche − Flessibilità: ◦ Layout configurabile ◦ Facile riconversione lavorazioni − Automazione completa KUKA robot (Spindle on the robot) − Grande volume di lavoro FANUC robot (Part on the robot) ABB robot + external linear track − Più economico di Centri Lavoro CNC (fattore 2-5) Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 YASKAWA MOTOMAN robot + external rotary table 18
    19. 19. Problemi da risolvere..  Non esistono sul mercato SW di programmazione e simulazione  Precisi … ma non accurati Pre Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 ccura non a A ciso M to pre A non to M a Accur ci so u ra E acc ciso P re to 19
    20. 20. Le soluzioni del progetto COMET  Programmazione CAM e simulazione dei percorsi utensile  Modelli del comportamento cinematico e dinamico dei robot  Sistema ottico per controllo di posizione e retroazione sul robot  Sistema di compensazione attivo per gli errori fini Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 20
    21. 21. Il consorzio del progetto COMET Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 21
    22. 22. Il consorzio del progetto COMET 14 partner   Uni e Centri ricerca   Imprese - ricerca Centri di trasferimento tech. Imprese – end users Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 22
    23. 23. Chi ha fatto cosa.. Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 23
    24. 24. Chi ha fatto cosa.. Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 24
    25. 25. Chi ha fatto cosa.. Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 25
    26. 26. Cosa ci ha guadagnato SIR Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 26
    27. 27. Cosa ci ha guadagnato SIR Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 27
    28. 28. Cosa ci ha guadagnato SIR Conosciuto sistema di compensazione attivo per gli errori fini HDCM compensation range: 400 µm Accuracy tolerance of robot: +/- 200 µm Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 28
    29. 29. Cosa ci ha guadagnato SIR Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 29
    30. 30. Cosa ci ha guadagnato SIR Partecipato allo sviluppo di sistema ottico per controllo di posizione e retroazione sul robot Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 30
    31. 31. Cosa ci ha guadagnato SIR Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 31
    32. 32. Cosa ci ha guadagnato SIR Testato in anteprima e allacciato accordi commerciali per Innovativo SW per simulazione dei percorsi utensile per ROBOT. Primo CAM per robot in commercio! Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 32
    33. 33. Cosa ci ha guadagnato SIR Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 33
    34. 34. Cosa ci ha guadagnato SIR Collaborazione con Università di LUND per sistemi di autocalibrazione ROBOT Scambio tecnici esperti con Università di Cottbus e Fraunhofer IPA Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 Collaborazione aziende produttori di sensori per sviluppo prodotti commerciali (ottici, NIKON, sensori forza ARTIS) Collaborazione con azienda produttrice di CAM per ulteriore sviluppo del SW 34
    35. 35. Cosa ci ha guadagnato SIR Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 35
    36. 36. Cosa ci ha guadagnato SIR Evento di Training sulle nuove tecnologie tenuto c/o SIR Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 36
    37. 37. Cosa ci ha guadagnato SIR Promozione di SIR a livello EU (COMET citato tra i progetti eccellenti del programma FoF) Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 37
    38. 38. Cosa ci ha guadagnato SIR Promozione alle principali fiere EU sulla robotica attraverso stand COMET Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 38
    39. 39. Cosa ci ha guadagnato SIR Accesso a nuovi programmi (oggi con Unimore, progetto su risparmio energetico in flotte di robot) Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 39
    40. 40. Cosa ci ha guadagnato SIR Evento di Training sulle nuove tecnologie tenuto c/o SIR Promozione alle principali fiere EU sulla robotica attraverso stand COMET Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 Promozione di SIR a livello EU (COMET citato tra i progetti eccellenti del programma FoF) Accesso a nuovi programmi (oggi con Unimore, progetto su risparmio energetico in flotte di robot) 40
    41. 41. Cosa ci ha guadagnato SIR Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 41
    42. 42. Cosa ci ha guadagnato SIR Finanziato personale di ricerca e sviluppo per circa 30 MU Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 Finanziato lo sviluppo ed allestimento di cella prototipale per lavorazione meccanica di precisione 42
    43. 43. Per Fondazione Democenter-SIPE e l’azienda SIR il progetto COMET è un esempio di successo di attività di trasferimento tecnologico sostenuta da programmi UE.. ..che intendiamo replicare con altre aziende! Reggio Emilia, 26 Febbraio 2014 43
    44. 44. Grazie per l’attenzione Davide Berselli d.berselli@democentersipe.it 0592058157

    ×