Gate to europe europrogettazione 2012

970 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
970
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
162
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Gate to europe europrogettazione 2012

  1. 1. GATE TO EUROPE 2012Corsi di Formazione in Europrogettazione
  2. 2. Obiettivi formativi Il corso in europrogettazione GATE TO EUROPE intende introdurre i giovani laureati e laureandi di qualunque facoltà alla progettazione su finanziamenti europei a gestione diretta della Commissione Europea o delle sue agenzie decentrate. In particolare gli obiettivi di apprendimento al termine delle giornate di aula sono:  Conoscere i programmi comunitari a gestione diretta  Conoscere le tecniche di progettazione su bandi europei  Sapere come costruire un budget di un progetto europeo
  3. 3. Contenuti in breve MODULO 1 – Panoramica dei finanziamenti europei (1° giorno) Rassegna dei finanziamenti europei a gestione diretta. Consigli e indicazioni pratiche per il monitoraggio e la selezione dei bandi europei. MODULO 2 - Costruire un progetto europeo (2° e 3° giorno) Dallidea al progetto. L’approccio ad un bando comunitario, cosa si deve sapere. Partenariato e valutazione del valore aggiunto europeo. Project Cycle Management, Quadro Logico ed altre metodologie e strumenti progettuali. Strutturare un progetto europeo: pacchetti di lavoro, outputs, outcomes e deliverables, indicatori e verifica di coerenza. Disseminazione e comunicazione di progetti europei. Sostenibilità e mainstreaming. MODULO 3 - Costruire il budget di un progetto europeo (4° e 5° giorno). Poste di bilancio, verifica di coerenza, eleggibilità delle spese. Le regole finanziarie che occorre sapere e applicare sia in fase di progettazione che in fase di gestione e rendicontazione di un progetto europeo. Esercitazioni di gruppo su modelli esemplificativi.
  4. 4. A chi si rivolgono  A laureati e laureandi di qualunque facoltà  Fino a 30 anni di età  Con nessuna o poca conoscenza della progettazione su finanziamenti europei
  5. 5. Organizzazione della didattica  25 ore  5 giornate consecutive, dal lunedì al venerdì  Dalle 9.00 alle 14.00Servizi aggiuntivi Manuale di progettazione inviato prima dell’inizio del corso Materiale didattico su USB Inserimento in albo progettisti europei di Europelago (previo esame di verifica dell’apprendimento) Accesso al servizio di segnalazione stage di Europelago
  6. 6. Chi li organizza  IFOA - www.ifoa.it  Centro di formazione in europrogettazione dell’Isola di San Servolo (VE) - www.europelago.it  Sedi locali di Confartigianato (edizioni di Enna e Palermo) - www.confartigianato.it  EuropeDirect (edizione di Reggio Emilia) - www.europedirect-emilia.eu
  7. 7. Dove si tengono Il corso è proposto in più edizioni:  Reggio Emilia 12-16 marzo 2012  Bologna 26-30 marzo 2012  Enna 16-20 aprile 2012  Ancona 7-11 maggio 2012  Bari 4-9 giugno 2012  Palermo 18-22 giugno 2012  Matera 25-29 giugno 2012Previste numerose altre edizioni per il secondo semestre 2012
  8. 8. Per maggiori informazioniIFOAhttp://www.ifoa.it/corsi/internazionalizzazione/europrogettazione_gate_to_europeCentro di formazione in Europrogettazione di San Servolo - Veneziawww.europelago.it

×