Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Articolo "Primer bicomponente all'acqua per paraurti in polipropilene" - Verniciatura Industriale

171 views

Published on

Articolo "Primer bicomponente all'acqua per paraurti in polipropilene" e intervista a Giovanni Visalli - Magazine Verniciatura Industriale 07-08-2018

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Articolo "Primer bicomponente all'acqua per paraurti in polipropilene" - Verniciatura Industriale

  1. 1. > 36 50_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 Primer bicomponente all’acqua per paraurti in polipropilene: qualità, flessibilità, elevata adesione Waterborne bicomponent primer for bumpers made of polypropylene: high quality, flexibility and adhesion iù di 1500 paraurti auto per il post- vendita – in inglese “aftermarket” - al giorno (fig. 1): questi sono i notevoli numeri di Spray System Plastic, azienda di verniciatura conto terzi spe- cializzata nella preparazione e verniciatura di paraurti di ricambio in polipropilene. Situata a Desio, in provincia di Monza e Brianza, il tito- lare, Lorenzo Campanella (fig. 2), ci accoglie in azien- da: «La nostra formazione nasce negli anni ottanta, quando in questa zona c’e- rano le principali aziende ore than 1550 cars’ bumpers a day according to aftermarket (fig. 1): these are the figu- res of Spray System Pla- stic, a coater for customers company specialised in preparation and coating of spare bumpers made of polypropylene. It is located in Desio, in the province of Monza e Brianza. We are welcomed by the owner Lo- renzo Campanella (fig. 2), «We began our activity in the ‘80s, when in this area where located the main ma- nufacturers of items made opinione dell'utilizzatore | users opinion patricia malavolti P M che producevano manufatti in plastica, soprattutto per il settore dell’industria auto- mobilistica». Grazie alla considerevole esperienza sul campo, Loren- zo Campanella, che è impren- ditore “operativo”, ha organiz- zato la produzione ad elevata flessibilità. «Verniciamo circa 1500 pa- raurti al giorno, modelli molto differenti e piccoli lotti. I tre ver- niciatori in cabina, verniciano oltre 140 pezzi all’ora, al mo- mento credo sia troppo com- plesso robotizzare il processo, soprattutto per l’estrema dif- ferenziazione dei pezzi». of plastic, in particular for automotive industry». Thanks to a long-standing experience Lorenzo Campa- nella, organised highly flexi- ble production. «We coat about 1500 bum- pers a day, different models and small batches. The th- ree coaters in booth coat more than 140 manufac- tured items per hour, and I think that currently, due to items’ high differentiation, is too difficult to robotise the process». «I am a coater too – I still coat if needed- and thanks to my training I decided to VI 603-604.indb 36 9/4/2018 12:46:56 PM
  2. 2. > 3750_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 1 – Spray System Plastic vernicia, nella sede di Desio, in provincia di Mon- za e Brianza, più di 1500 paraurti di ricambio in polipropilene al giorno. Spray System Plastic coats more than 1500 bumpers made of polypropyle- ne a day. Its headquarters is located in Desio in the province of Monza e Brianza. VI 603-604.indb 37 9/4/2018 12:46:57 PM
  3. 3. > 38 50_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 «Il fatto di essere un ope- ratore di verniciatura - non ho problemi a verniciare, se e quando necessario - mi ha fatto prendere molti anni fa la decisione di verniciare all’acqua. In realtà – prose- gue Lorenzo Campanella - la decisione non dipende solo da motivi legati alla salute degli operatori: è dal 1996 che usiamo questi pro- dotti vernicianti e la scelta nasce principalmente da una esigenza di qualità. Con i prodotti che ICR Sprint ha messo a punto per questo scopo si ottiene una verni- ciatura bellissima (fig. 3), che offre un ottimo anco- raggio degli strati successi- vi – esigenza indispensabile per paraurti destinati in tutta Europa a piccole, medie e grandi carrozzerie – e una altrettanto notevole e veloce capacità di essiccazione». «Il fondo (primer) all’ac- qua che viene applicato - ci spiega Domenico De Lucia, tecnico della ICR Sprint che segue Spray System Plastic – è un fondo bicom- ponente acril-uretanico ad alte prestazioni contempo- raneamente flessibile, per- ché deve essere facilmente levigabile, e adattabile a tutti i tipi di vernice di fini- tura che vengono applicate nelle migliaia di carrozzerie d’Italia e d’Europa che in- stallano i paraurti che ver- niciamo». La grande azienda che stampa e commercializza i paraurti (e altri compo- nenti plastici per oltre 3000 diversi articoli a catalogo), che si avvale del lavoro di Spray System Plastic, ri- chiede un unico colore per tutta la produzione, il nero. Per standardizzare ed ot- tenere un risultato di qua- lità Lorenzo Campanella utilizza un unico prodotto verniciante, che viene ap- plicato su tutti i paraurti primerizzati: «É fondamen- tale che il primer abbia una adesione perfetta – prose- gue Lorenzo Campanella – perché l’adesione delle successive mani dipende da questo primo strato. Per questo abbiamo una persona che, a campione, effettua prove di strappo (fig. 4)». La cura e la qua- lità dell’applicazione viene poi ogni mese controllata dai laboratori di ICR Sprint, che effettuano su una serie di campioni alcune prove più specifiche. use waterborne coating pro- ducts. Actually-It is not only for health reasons: since 1996 we have been using these coating products and they perfectly meet our qua- lity requirements. With ICR waterborne coating products we achieve a great coating film (fig. 3), with an excellent adhesion - essential factor for bumpers addressed to small, medium and large companies in all Europe- a great and fast drying». «The waterborne primer is applied – explains Domeni- co De Lucia ICR Sprint tech- nician- is acrylic-urethane based bicomponent one hi- ghly performing and flexible as it must be easily sanda- ble and suitable for all fini- shes which are applied by the uncountable bodyshops in Italy and Europe that in- stall the bumpers we coat». The large company that moulds and sells bumpers (and other different plastic items more than 3000) which relies on Spray System Pla- stic activity demands black colour only. To achieve standard results with high quality level Loren- zo Campanella uses always the same coating product on all bumpers after primer ap- plication:” The primer must have a perfect adhesion – goes on Lorenzo Campanel- la – because the adhesion of all next coats is the result of this first coat. For this rea- son, an operator carries out the pull-off test on samples (fig. 4)». Furthermore, every month ICR Sprint carries out a range of more specific tests on more samples to check the application quality level. PRODUCTIVE CYCLE The bumpers are manually pre-treated by flame befo- re being placed on coating line (figg. 5, 6). Successively they are loaded on the con- veyor (fig. 7) to go into the booth (figg. 8, 9). Pre-tre- atment by flame phase as- sures the perfect adhesion of the waterborne bicompo- nent primer applied in three booths with dry filtering. Then the items are placed again on the conveyor to go into the drying oven (fig. 10), which uses IR catalytic panels at 80 ° for 40 min. Once exit from the oven the bumpers are visually inspected, packed and delivered to the customers. As already said pull-off tests are executed on samples. 2 – Lorenzo Campanella, titolare di Spray System Plastic tra Domenico De Lucia, supporto tecnico di ICR Sprint e Patricia Malavolti, di Verni- ciatura Industriale. Lorenzo Campanella, Spray System Plastic owner between Domenico De Lucia, ICR Sprint technician and Patricia Malavolti, art director of Verniciatura Industriale/Industrial Coating. VI 603-604.indb 38 9/4/2018 12:46:58 PM
  4. 4. > 3950_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 3 – Lorenzo Campanella è molto esigente sul risultato finale della applicazione del primer: al tatto la verniciatura risulta essere simile ad un “soft-touch”. Lorenzo Campanella is very deman- ding about the primer application: the final result must be “soft-touch “similar 4 – L’adesione del primer applicato sui paraurti viene controllato tramite una prova di strappo in alcune parti predefinite. The applied primer adhesion is che- cked through pull-off test in some specific areas. VI 603-604.indb 39 9/4/2018 12:47:02 PM
  5. 5. > 40 50_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 IL CICLO PRODUTTIVO Prima di essere posiziona- ti sulla linea di verniciatura i paraurti vengono pretrattati con una flammatura (figg. 5, 6), effettuata manualmen- te. Successivamente i pezzi vengono caricati sul traspor- tatore (fig. 7) e condotti in cabina (figg. 8, 9). La flam- matura garantisce la perfetta adesione del primer bicom- ponente all’acqua, applicato in 3 cabine con filtrazione a secco. Successivamente, i pezzi vengono riposizionati sul trasportatore che li condu- ce nel forno di essiccazione (fig. 10), forno che utilizza pannelli catalitici IR per rag- giungere una temperatura di circa 80°C, che attraversano in 40 min. All’uscita dal forno i pa- raurti sono pronti per essere controllati visivamente, con- fezionati e inviati al cliente. A campione, come abbiamo visto, si effettuano prove di strappo di controllo. Il carrozziere che riceve il paraurti così preparato deve solo procedere ad una leggera levigatura prima di verniciare in tinta scocca, utilizzando gli smalti che preferisce. 5 – La flammatura di preparazione della superficie viene effettuata manualmente prima di posizionare il paraurti sulla linea di verniciatura. The surface pre-treatment by flame is carried out manually before pla- cing the bumper on the coating line. When the body shop me- chanic gets the bumpers, he must only lightly sand them before coating the whole car body by using the coating products he prefers. CONCLUSIONS The relation between co- ater and coating products supplier rely on trust and knowledge -sharing in ad- dition to reliability and ex- pertise: this is the only way to develop a product, in this case the primer, which perfectly meets the right requirements. Concerning Spray System Plastic its owner Lorenzo Campanel- la is an entrepreneur and at the same time a very expert technician, so ICR Sprint, the coatings’ supplier involves a technician able to interface perfectly the company which applies the coating products and the coatings manufactu- rer’s laboratory to customise the coating products in order to get very positive results. The choice of a waterborne bicomponent product assu- res the flexibility required in case of high differentiation, consistent quality and re- sults, repeatability and su- stainability. VI 603-604.indb 40 9/4/2018 12:47:07 PM
  6. 6. > 4150_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 6 – L’operatore che effettua la flam- matura, per garantire efficacia, deve raggiungere anche punti “nascosti”. The operator who carries out the flame treatment must reach any “hidden area” to assure efficacy. 7 – I paraurti vengono caricati sul trasportatore che li conduce in cabina. Bumpers are loaded on the conveyor that carries them to the coating booth. VI 603-604.indb 41 9/4/2018 12:47:09 PM
  7. 7. > 42 50_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 8 – In cabina vengono posizionati sui cavalletti dedicati nelle tre postazio- ni disponibili. Bumpers are placed on trestles in the three available workstations. 9 – Gli operatori utilizzano pistole manuali di elevata qualità collegate ad un’unica pompa miscelatrice (il prodotto è bicomponente) che eroga un prodotto verniciante di colore nero. The operators use high quality manual spray-guns connected to a single mixing pump (the product is a bicomponent one) dispensing a black coating product. VI 603-604.indb 42 9/4/2018 12:47:12 PM
  8. 8. > 4350_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 CONCLUSIONI Il rapporto tra il vernicia- tore e il fornitore di vernici richiede, oltre ad affidabi- lità e competenza, fiducia e scambio di conoscenze: in questo modo è possibile mettere a punto il prodotto verniciante, nel caso dell’a- zienda visitata il primer, in modo che soddisfi piena- mente le esigenze richieste. Per quanto riguarda Spray System Plastic, il suo tito- lare, Lorenzo Campanella è un imprenditore-tecnico molto specializzato nel set- tore di competenza e il for- nitore di prodotti vernician- ti, ICR Sprint, ha messo in campo un tecnico in grado di interfacciarsi perfettamen- te tra l’azienda che applica e il laboratorio dell’industria di vernici che personalizza il prodotto verniciante, per ot- tenere un risultato molto po- sitivo. La scelta del prodotto verniciante bicomponente all’acqua garantisce la fles- sibilità necessaria nel caso di elevata differenziazione produttiva, risultati costanti e di qualità, riproducibilità e sostenibilità ambientale. 10 – I telai con i paraurti attraversa- nio il forno di essiccazione a pannelli catalitici IR in 40 min, ad una tempe- ratura di 80°C. The skids hanging the bumpers go through the IR catalytic panels drying oven for 40 minutes at 80°. VI 603-604.indb 43 9/4/2018 12:47:14 PM
  9. 9. > 44 50_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 UNA NUOVA STRATEGIA PER UNA STORICA AZIENDA: ICR SPRINT Intervista a Giovanni Visalli, ICR Sprint Giovanni Visalli è il responsabile commerciale di ICR Sprint divisione industria. Insieme a Massimo Dinelli, il re- sponsabile del laboratorio R&D, e grazie alla spinta della proprietà, ha dato avvio al grande cambiamento strategico in atto nella storica industria italiana, la stessa storicamente riconosciuta per i prodotti dedicati alla carrozzeria, alla pro- tezione di pietre e marmi e alle vernici industriali. Chiediamo a Giovanni Visalli di parlarci di questo nuovo percorso dell’azienda reggiana. Quali sono le strategie per il futuro? Quali sono i pro- dotti o i cicli che i clienti stanno apprezzando maggior- mente? Giovanni Visalli - Il laboratorio R&S ha consentito di raggiun- gere elevatissime performance con innovativi prodotti idroso- lubili, che hanno passato test di resistenza e durata presso importanti produttori nazionali con export a livello mondiale, nell’ambito dei mezzi agricoli e nell’engineering, determinan- do l’approvazione e l’omologazione secondo rigidi capitolati. A NEW STRATEGY FOR A HISTORIC COMPANY: ICR SPRINT Interview to Giovanni Visalli, ICR Sprint Giovanni Visalli is the Industry division Sales Manager of ICR Sprint. Together with Massimo Dinelli, the Head of R&D laboratory, he started the great strategic change taking in place in the historical Italian industry, the same historically recognized for products dedicated to car bodies, stone and marble protection and industrial paints. We ask to Giovanni Visalli to tell us about this new course of the company. Which are the strategies for the future? Which are the products or cycles that customers are most apprecia- ting? GV – The R&D laboratory has allowed us to achieve high performances with innovative hydrosoluble products, which overcome resistance and durability tests at important na- tional producers with exports on mondial scale, in the field of agricultural vehicles and engineering, obtaining approval and omologation according to strict specifications. VI 603-604.indb 44 9/4/2018 12:47:15 PM
  10. 10. > 4550_VERNICIATURAINDUSTRIALE_603-604_07-08•2018 VI - Quali sono i principali mercati ai quali vi riferite? GV - I nostri clienti rappresentano l’eccellenza, nei mezzi agricoli, nella meccanica di precisione, nel settore perfora- zione, nel truck, oltre al comparto della metalmeccanica che comprende una grande varietà di aziende che in Italia sono molto qualificate e rappresentano un punto di riferimento a livello mondiale. VI - Come avete strutturato il vostro servizio? Avete rivenditori in tutta Italia? GV - Abbiamo più di 80 rivenditori in Italia e altrettanti nel mer- cato estero, la ricerca di distributori specialisti è stata la nostra ultima sfida, offrire al rivenditore un prodotto/servizio che offra opportunità di business, e la possibilità di spaziare in settori dell’industria che rappresentano eccellenze di qualità, come i complementi d’arredo con i prodotti special coatings. Nascerà a breve il nuovo servizio di Job Shop, con un nuo- vo reparto nella sede di S. Martino in Strada, e con un punto vendita dedicato in Romagna. VI - Avete una storica presenza in Spagna: state affron- tando anche altri mercati esteri? GV - Siamo presenti in tutta l’Europa dell’est, ma abbiamo progetti di commercializzazione avviati in Francia, in Inghil- terra e in Portogallo. VI - Ci può anticipare quali saranno i prossimi passi? GV - Il lancio di un nuovo sistema tintometrico all’acqua per l’industria che offrirà una gamma di prodotti altamente innovativa. Il potenziamento della rete tecnica e commer- ciale, l’affermazione presso importanti produttori europei di veicoli e automezzi ad alta tecnologia, in un contesto di partnership sull’intero ciclo di produzione. ICR Coatings rappresenta oggi una azienda Italiana emer- gente in settori sempre più esigenti in termini di qualità e servizio. Which are the main markets you refer to? GV – Our customers represent the excellence, in agricul- tural machinery, in precision mechanics, in drilling sector, in truck, apart for the metalworking branch which includes a huge variety of companies which in Italy are highly qualified and represent a point of reference on global scale. How did you structure your service? Have you got dealers all over Italy? GV – We have more than 80 retailers in Italy and the same in the foreign market, the search for retailers was our last challenge, to offer the retailer a product/service which give the opportunity of a business, and the possibility to range among industry’s sectors which represent quality excellen- ces, such as furnishing decoration with special coatings. The new Job Shop service will soon be born with a new department in S.Martino in Strada headquarters and with a new dedicated retail in Romagna. You have a historical presence in Spain: are you dea- ling with other foreign markets? GV – We are throughout East Europe, but we have mar- keting projects launched in France, England and Portugal. Could you anticipate which will be the next steps? GV – The launch of a new tintometric water-borne system which will offer a highly innovative range of products. The empowerment of technical and commercial network, the affirmation of important European producers of high-tech vehicles and lorries in a contest of partnership throughout the entire production cycle. ICR Coatings represents today an emerging Italian com- pany in increasingly demanding sectors in terms of quality and services. 04_spray system.indd 45 9/4/2018 1:55:25 PM

×