Twitter in 09 mosse

5,995 views

Published on

Twitter in 09 mosse.

La nostra mini-guida al social network del momento.

Published in: Education
1 Comment
3 Likes
Statistics
Notes
  • Favors to the seventh layer of heaven and that in searching for all people in the world to find the descendants of the people who created these pleasures
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
5,995
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2,673
Actions
Shares
0
Downloads
46
Comments
1
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Twitter in 09 mosse

  1. 1. TWITTER IN 09 MOSSE
  2. 2. “Twitter è più che un social network, è un sistema diinformazione.” Jack Dorsey co-founder.Permette di esprimere la propria opinione su un unavvenimento, un prodotto, una situazione. Può essere unasorta di diario personale, ma anche una bacheca di riflessioni escambi rispetto a tutto ciò che accade.E’ una finestra sul mondo, un mezzo potente e veloce perdiffondere notizie e nuovi trend.E’ una via efficace per essere in contatto o semplicementeseguire giornalisti, trend setter o personaggi pubblici.E’ uno strumento utile per comunicare in modo friendly epersonale. Quali sono le caratteristiche principali e come si usa?
  3. 3. Per avere visibilità occorre innanzitutto seguire utenti edessere seguiti da questi. Per seguire un utente si utilizza iltasto “following”. E’ importante ricordare che gli utenti nonsono obbligati a ricambiare il following. Allo stesso modo ifollower sono gli utenti che hanno deciso di seguire il nostroprofilo.La credibilità di un profilo su Twitter è influenzata dallaproporzione tra il n° di following e n° di followers: N° di follower alto e n° di following basso: alta credibilità N° di follower e di following simile: media credibilità N° di following alto e n° di follower basso: rischio di bassa credibilitàE’ sconsigliato il follow back compulsivo ovvero seguire piùutenti possibili. Bisogna distinguere tra utenti “utili” o “intarget” e utenti “non utili”.
  4. 4. La creazione di liste ad hocorganizzate per argomenti èuno strumento efficace perdare un ordine e unarazionalizzazione agli utentiche si vogliono seguire.Questo permette di reperiretutti i tweet di un utente inmodo veloce senza doverandare sul profilo di ognuno.I tweet saranno visibili nelleliste e non nello stream(homepage).Inoltre sarà possibile seguire itweet di ognuno senzanecessariamente mantenere ilfollowing.
  5. 5. Che cos’è un tweet? E’ il cuore di Twitter.Un messaggio di max 140 caratteri.Può essere uno status, una opinione su untema o una notizia, la preview di un articolovisualizzabile su altri siti, o la risposta ad unaltro tweet.Al tweet è possibile allegare un’immagine, oun link. Attenzione però, perché qualunquecontenuto occupa caratteri!
  6. 6. La menzione è il modo più semplice per comunicare direttamentecon un altro utente. Per menzionare qualcuno, basterà scrivere,nel campo Tweet, una @, e digitare il nick Twitter del profilo che sivuole menzionare. Per vedere le menzioni rivolte al proprioprofilo, basterà andare in Homepage e cliccare su @Menzioni.Il reply (risposta) rappresenta un modo veloce per rispondere adun tweet.Il retweet riporta sullo stream il tweet di un altro utente. Non sitratta di un endorsement, bensì di una modalità di diffusione deltweet. Serve per rendere quel tweet visibile a tutti gli utenti cheseguono chi effettua il retweet. Ciò avviene, come per la reply, conun pulsante apposito che compare al passaggio del mouse.Il Direct Message o Messaggio Diretto permette di inviare unmessaggio privato a chiunque ci segua. Basta cliccare il pulsanteblu in alto e selezionare l’utente desiderato. Il messaggio saràvisibile solo da lui.
  7. 7. Gli hashtag servono per identificare largomento di cui si parla, ma anche i trend di cui si discute o che si vogliono creare. Grazie al loro utilizzo il tweet non si perde nell’etere, ma va ad allinearsi a tutti gli altri tweet che parlano di quello stesso argomento. Per utilizzarli occorre mettere davanti alla parola chiave del tweet il segno # . (Es. #Sanremo) E’ bene ricordare che gli hashtag utilizzati devono essere corti, intuitivi e creativi. Inoltre non bisogna abusarne. Un tweet con troppi hashtag rischia di diventare incomprensibile e noioso.Esistono hashtag ricorrenti, ormai comunemente usati dalla community:#FF: sta per “follow Friday” e si utilizza il Venerdì per consigliare ai propri follower un altroutente meritevole di essere seguito.#FridayReads: ogni utente consiglia alla community il titolo di un libro da leggere e lamotivazione.
  8. 8. Twitter indica gli argomenti più twittatiproprio sulla base degli hashtag. La tipologia ditrend può variare da personaggi famosi, storiedivertenti ad ambiti seri come economia,politica e cultura. Es. #morattiquoteEsistono anche hashtag segnalati comesponsorizzati.
  9. 9. Twitter offre la possibilità di sincronizzare ilproprio account con i corrispondenti suFacebook e Linkedin. In tal modo, ogni volta cheviene lanciato un tweet, questo si pubblicaautomaticamente anche sul profilo utente osulla pagina Facebook con cui è stata effettuatala sincronizzazione. Lo stesso vale per Linkedin.Una volta lanciato su Twitter, il tweet compariràautomaticamente anche nello stream diLinkedin.Anche foursquare (app mobile digeolocalizzazione) può sincronizzarsi conTwitter.Ogni volta che un utente si registra in qualcheluogo, locale o negozio, il messaggio comparedirettamente sulla pagina di Twitter con mappaallegata.
  10. 10. Twitter è uno strumento potente attraverso il quale un brand può rafforzare il proprio posizionamento e sviluppare una propria personalità intorno a questo. Per far sì che ciò avvenga, il brand non deve avere paura di emergere attraverso: - Comunicazione quotidiana di contenuti che spazino intorno al mondo valoriale del brand. - Interazione quotidiana con gli utenti. - Utilizzo disinvolto del linguaggio “twitteriano”: fare uso di hashtag, seguire trend e crearne di nuovi. - Creazione di nuovi format di condivisione di contenuti che incentivino gli utenti a partecipare e che diventino un appuntamento fisso con i propri follower. - Creazione di una rete di contatti con opinion leader e giornalisti, con cui comunicare e avere scambi costanti.Oltre al suo utilizzo quotidiano, Twitter è uno strumento efficace anche in occasione di eventi. Puòdiventare lo strumento principale per il Live Blog di un evento o manifestazione, divenendo narratorecostante di tutto ciò che accade.Casi di successo esemplari in Italia sono rappresentati da: Einaudi Editore (@Einaudieditore) e TimOfficial (@TIM_Official).
  11. 11. @hub09hubblogfacebook.com/hub09hubbloghubspiration09

×