Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
COMUNE DI PIEVE DI CENTO (c__g643) - Codice AOO:  c_g643 - Reg.  nr.0OO5789/2015 del 18/07/2015

COMUNE DI PIEVE DI CENTO
...
COMUNE DI PIEVE DI CENTO 

Provincia di Bologna “Mm”
RENOGALLIERA

 

4 — come precisato sopra,  l’attività di controllo s...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

La risposta dell'Amministrazione all'interpellanza sull'incidente durante le operazioni di demolizione dell'acquedotto.

154 views

Published on

La risposta dell'Amministrazione Comunale di Pieve di Cento all'interpellanza del MoVimento 5 Stelle sull'incidente accorso durante le operazioni di demolizione dell'acquedotto.

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

La risposta dell'Amministrazione all'interpellanza sull'incidente durante le operazioni di demolizione dell'acquedotto.

  1. 1. COMUNE DI PIEVE DI CENTO (c__g643) - Codice AOO: c_g643 - Reg. nr.0OO5789/2015 del 18/07/2015 COMUNE DI PIEVE DI CENTO m; 44k‘ p - ' d- B 1 UNIONE 1'0VlnCla l oogna RENOGALUERA AL GRUPPO CONSILIARE MOVIMENTO 5 STELLE Sede OGGETTO: informazioni in merito all’incidente accorso il 21.05.2015 durante le operazioni di demolizione della Torre dell’Acqua presso il cantiere situato in via Circonvallazione Ponente e via Provinciale Bologna. In merito all’interpellanza in oggetto si riferisce quanto segue: 1 — premesso che l’attività di vigilanza, come illustrato meglio sotto, spetta principalmente all’ASL, i comuni tramite la PM hanno compito di coadiuvare gli organi di vigilanza. In Provincia di Bologna questa collaborazione è stata già istituzionalizzata nell’ambito del progetto Cantiere vigile. Per questo essendoci già un progetto che risponde alle finalità da voi elencate non si ritiene opportuno duplicare il progetto istituendo un tavolo tecnico; 2 — l’art. 13 del D. Lgs. 81/2008 affida l’attività di controllo sul rispetto della sicurezza nei luoghi di lavoro alle ASL, alla Direzione Territoriale del Lavoro e, per quanto di specifica competenza, ai Vigili del Fuoco. L’art. 14 della Legge Regionale n. 24/2003, attribuisce alla Polizia Municipale funzioni di mero supporto ai predetti organi di vigilanza, tuttavia, poiché l’Unione Reno Galliera ha aderito da anni ai due progetti di valenza provinciale denominati “Cantiere Vigile” e “Cantiere Vigile in Cantiere Stradale”, una aliquota di personale del Corpo Unico di Polizia Municipale è già formato sulla legislazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e svolge periodicamente controlli all’interno dei cantieri edili e dei cantieri stradali nei Comuni dell’Unione con tali specifiche finalità, riferendone gli esiti e segnalando le eventuali irregolarità agli organi di vigilanza competenti. Lo svolgimento di tale attività da parte della nostra Polizia Municipale consente di aumentare i controlli di base sui cantieri nei nostri territori e di far concentrare le professionalità del personale dell’ASL sulle situazioni più rilevanti ed impattanti. E’ owio che questa attività di vigilanza si aggiunge a quella tradizionale in materia edilizia, sulla regolarità delle opere edili in costruzione; 3 — nell’ambito dei progetti sopra richiamati, nel corso del 2014 la nostra Polizia Municipale ha effettuato complessivamente n. 42 controlli in materia di tutela della sicurezza sul lavoro in cantieri aperti sul territorio dell’Unione, di cui n. 11 in Comune di Pieve di Cento. La maggiore incidenza degli interventi in Comune di Pieve di Cento rispetto agli altri comuni dell’Unione è spiegata dalla presenza di cantieri attivi per la ricostruzione post — sisma. Dai controlli effettuati sono emerse irregolarità in 1o casi, opportunamente segnalati all’ASL. Al momento, nel corso del 2015, sono stati effettuati 12 controlli, di cui 3 a Pieve: in un caso sono state segnalate irregolarità all’ASL; COMUNE di PIEVE DI CENTO - Piazza Andrea Costa, 17 - 40066 Pieve di Cento — Bologna Telefono 051 686 26 11 - Fax 051 97 43 08 Partita Iva 00510801202 Codice fiscale 00470350372 E-mail: urp@comune. pievedicento. bo. it - Sito web: httpz/ lwwwoomune. pievedicento. bo. it
  2. 2. COMUNE DI PIEVE DI CENTO Provincia di Bologna “Mm” RENOGALLIERA 4 — come precisato sopra, l’attività di controllo sui luoghi di lavoro è una attività tecnica, riservata agli organi di vigilanza a ciò preposti. Si ritiene, pertanto, probabilmente non percorribile la strada dell’istituzione di una Commissione Consiliare, chiamata a svolgere tali controlli; 5 — qualora venga aperto un procedimento penale il Comune si riserverà di fare le opportune valutazioni anche se in questo caso non si sono fortunatamente riscontrati danni a cose o persone; 6 — in questo caso non si reputa opportuno avviare un’azione giudiziaria anche perché a nostro avviso il danno d’immagine riguarda, viste le responsabilità dell’impresa esecutrice, Hera stessa e non di certo il Comune che non ha responsabilità rispetto all’accaduto. Distintamente. COMUNE di PIEVE DI CENTO — Piazza Andrea Costa, 17 - 40066 Pieve di Cento — Bologna Telefono 051 686 26 11 — Fax 051 97 43 08 Partita Iva 00510801202 Codice fiscale 00470350372 E-mail: urp@comune. pievedicento. bo. it - Sito web: httpz/ lwww. comune. pievedicento. bo. it

×