PIANIFICARE UN NUOVO CANALEDI VENDITA PARTENDO DALLABALANCED SCORECARD
1.       L’AZIENDA2.       I FATTORI CHIAVE DI SUCCESSO3.       I PRODOTTI TRATTATI4.       GLI OBIETTIVI5.       LA BALAN...
* BIG MARK CALZATURE È UN NEGOZIO DI GRANDE SUPERFICIE (3000 MQ) CHE VENDE CALZATURE AL DETTAGLIO* LO SDOPPIAMENTO DELLA S...
* PRESENZA STORICA NEL  TERRITORIO* ESPERIENZA E COMPETENZA NEL  SETTORE* AFFIDABILITÀ DEL SERVIZIO* ASSORTIMENTO SENZA PA...
* BIG MARK È UN’AZIENDA  FAMILIARE, CHE TRAE LE SUE  ORIGINI DALL’ARTIGIANATO* QUESTA TENDENZA SI È  SVILUPPATA ANCHE NELL...
*   LA STRATEGIA PERSEGUITA è SIA DIVERSICAZIONE (ENORME ASSORTIMENTO DI    ARTICOLI) CHE DI DIFFERENZIAZIONE (LA CURA NEL...
* AUMENTARE I RICAVI* ACQUISIRE NUOVI CLIENTI SIA ONLINE  CHE OFFLINE* SMALTIRE LE RIMANENZE* SFRUTTARE I MERCATI DI NICCH...
* È UN SISTEMA DI MANAGEMENT CHE PERMETTE AI VERTICI DELL’AZIENDA DI INQUADRARE I LORO OBIETTIVI STRATEGICI IN UN SISTEMA ...
* UTILIZZEREMO LA BALANCED SCORECARD PER MISURARE LA PERFORMANCE DEL NUOVO SISTEMA ECOMMERCE E I PROGRESSI CHE SI OTTENGON...
Customer                                 OBIETTIVO           MISURA                                                     RO...
CustomerOBIETTIVO          MISURA                    ROI SU STRUMENTI DIGARANTIRE UNA       WEB MARKETING EPRESENZA TOP A ...
FinanceOBIETTIVO           MISURAAUMENTARE I RICAVI ROE                   INDICE DI ROTAZIONESMALTIRE RIMANENZE DEL MAGAZZ...
InternalOBIETTIVO             MISURAORGANIZZARE LOGISTICA SOFTWAREECOMMERCE             GESTIONALE                      IN...
EducationOBIETTIVO              MISURAVELOCIZZARE I PROCESSI GESTIONEINFORMATIVI E LA       INFORMATIZZATRACCOLTA DATI DI ...
* UN REGISTRATORE DI CASSA  TOUCH SCREEN, NEL QUALE È  INTEGRATO IL PROGRAMMA  GESTIONALE DANEA EASYFATT  PER SCARICARE  A...
* IL PROGRAMMA GESTIONALE:* DANEA EASYFATT (150 € ALL’ANNO)* COSTO CONTENUTO* GESTISCE TAGLIA E COLORE* GESTISCE LA VENDIT...
* LA GAMMA DI PRODOTTI È COME UN PORTAFOGLIO DI INVESTIMENTI CHE DEVE ESSERE DIVERSIFICATO E ORGANICO* NELLA FASE DI ACQUI...
* IN MAGAZZINO SONO PRESENTI 20 PAIA DI ADIDAS STAN SMITH* CONTROLLO I MOVIMENTI DI MAGAZZINO* VALUTO QUALI NUMERI E QUALI...
* MISURAZIONE DEI DATI DEL SITO E TASSO DI ABBANDONO DEL CARRELLO  * GOOGLE ANALYTICS INTEGRATO CON GOOGLE   ADWORDS* OPER...
* AUTOMATISMI DA INSERIRE NELLA PIATTAFORMA ECOMMERCE     *   GESTIONE DISPONIBILITÀ CHE TOGLIE I PRODOTTI DAL         CAT...
* ESPORTAZIONE DEI DATI PRODOTTO IN FORMATO XML O CSV  * VERSO COMPARATORI DI PREZZO O    SISTEMI DI AFFILIAZIONE* SISTEMA...
* NON È POSSIBILE VENDERE CIÒ CHE NON SI TROVA IN MAGAZZINO!* SUL SITO ECOMMERCE PROPRIETARIO UNA VENDITA AVVENUTA SENZA C...
* FAR INTERAGIRE IL GESTIONALE (INTEGRATO CON IL REGISTRATORE DI CASSA) PER VARIARE IN TEMPO REALE LA DISPONIBILITÀ DEI PR...
* BIG MARK CALZATURE DISPONE DI MIGLIAIA DI ARTICOLI* NON È POSSIBILE TENERE TRACCIA SOLO DEI PRODOTTI DESTINATI ALLA VEND...
* NEL NOSTRO CASO IL PERSONALE HA SCARSA FAMILIARITÀ CON I COMPUTER* DOPO ALCUNI TUTORIAL L’ATTIVITÀ DI INSERIMENTO DATI ,...
* SE NON È POSSIBILE PER QUESTIONI ECONOMICHE PAGARE UNA SOCIETÀ ESTERNA PER IL SERVIZIO DI DATA ENTRY* BISOGNA COINVOLGER...
* PER RIUSCIRE NELL’OBIETTIVO È NECESSARIA UNA CORRETTA GESTIONE DELLE SCADENZE* BISOGNA REGISTRARE E FOTOGRAFARE I PRODOT...
* LE CATEGORIE DI PRODOTTI NEL  GESTIONALE SARANNO LE  MEDESIME DEL NEGOZIO ONLINE /  STORE EBAY* DIVISIONE IN 3 MAIN CATE...
* È IMPORTANTE DEFINIRE UN CORRETTO ALBERO DELLE CATEGORIE E SOTTOCATEGORIE* SOTTOCATEGORIE DI ESEMPIO:* SCARPE UOMO TREKK...
* I PRODOTTI DEVONO ESSERE RICERCABILI PER DIFFERENTI CRITERI* CATEGORIA* SOLO TAGLIA* SOLO COLORE* MARCHIO* RANGE DI PREZ...
* ESEMPIO:SCARPE TREKKING «SCARPA LADAKH GTX» ART  60007 GORETEXANALIZZIAMO IL TITOLO DESCRITTIVO:SCARPE TREKKING         ...
LA DESCRIZIONE NELLA SCHEDA PRODOTTOOBIETTIVO: RENDERE UNICA LA SCHEDAPRODOTTO ANCHE SE È VENDUTO DA MOLTIALTRI STORE*CERC...
* L’UNICITÀ DEL PRODOTTO SI  TRASMETTE ANCHE CON LE  IMMAGINI* DEVONO ESSERE MOLTE* DEVE ESSERE PERMESSO  ALL’UTENTE DI IN...
ADIDAS L.A. TRAINERLE FOTO SONO STATE SCATTATE CON UNA FOTOCAMERADIGITALE A 9 MP, UNA RISOLUZIONE PIU CHE SUFFICIENTEPER M...
* UN SERVIZIO FOTOGRAFICO VARIO E DI QUALITÀ OFFRE ANCHE VANTAGGI INDIRETTI:* LE IMMAGINI SI POSSONO RILASCIARE SOTTO LICE...
* UNA VOLTA COMPLETATO L’INSERIMENTO DATI È POSSIBILE PROGETTARE IL SITO ECOMMERCE* PIATTAFORMA* STRUTTURA* VISUAL THEME
* MAGENTO* WORDPRESS + WOOCOMMERCE + PRODUCT IMPORTER DELUXE* PRESTASHOP* È ANCHE POSSIBILE INTEGRARE MAGENTO E WORDPRESS ...
*   LA PIATTAFORMA SCELTA È MAGENTO         *   Le caratteristiche che mi hanno spinto a scegliere             questa piat...
* LE LOGICHE DEL COMMERCIO ELETTRONICO SONO MOLTO VICINE A QUELLE DEL COMMERCIO TRADIZIONALE:* UN NEGOZIO HA PIU VISIBILIT...
* LE ALTRE VETRINE POSSIBILI SONO I MARKETPLACE, CHE SI POSSONO COLLEGARE AL SITO ECOMMERCE PRINCIPALE TRAMITE API* EBAY* ...
* PER OGNI STRUMENTO INDICHERÒ:* LA DEFINIZIONE* LA STRATEGIA ADATTA AL NOSTRO CASO* SE È IL CASO DI USARE UNO STRUMENTO O...
* EBAY È FONDAMENTALE PER FARSI LE OSSA  NELL’ECOMMERCE, ESSENDO UN  MARKETPLACE ULTRA COMPETITIVO* LA MAGGIOR PARTE DI CH...
* DISPONE DI UN BACINO DI UTENZA DI* È GRATUITO ( A PARTE LA  COMMISSIONE PAYPAL)* PERMETTE DI TESTARE LA DOMANDA  PER I P...
* UN’ATTIVITÀ ECOMMERCE DEVE ESSERE SOSTENUTA CON CAMPAGNE DI MARKETING APPOSITE E LE PRINCIPALI SONO:* DIRECT MAIL* KEYWO...
* FOCUS SULLE KEYWORD DEI PRODOTTI* SEGUIRE L’ALBERO DI CATEGORIE E SOTTOCATEGORIE* TASSONOMIA: ASSEGNARE LE PAGINE DESCRI...
* GLI OBIETTIVI:* INCREMENTARE IL NUMERO DEI CLIENTI E STIMOLARE NUOVI    ACQUISTI PRESSO QUELLI ESISTENTI*   RAFFORZARE I...
* YOUTUBE* FOURSQUARE* PINTEREST
* VIDEORECENSIONI PRESENTATE DAL PERSONALE PIU ESPERTO, IN MODO DA FAR TRASPARIRE LA COMPETENZA E LA PASSIONE PER IL PROPR...
* UNO STRUMENTO DI FIDELIZZAZIONE  BASATO SULLA GEOLOCALIZZAZIONE* DOPO AVER COSTRUITO LE PROMOZIONI,  SI PUÒ MISURARE ED ...
* UN SOCIAL NETWORK DOVE SI CONDIVIDONO I PROPRI INTERESSI, ACQUISTI, LUOGHI DA VISITARE* PUÒ ESSERE UTILIZZATO PER LA PRO...
* L’OBIETTIVO È SEMPRE COINVOLGERE L’UTENTE, AL DI LA DEL SOLITO PROCESSO DI ACQUISTO* PIN IT TRAMITE QR CODE SULLA CONFEZ...
* COMPRARE È UN ATTO SOCIALE!* FACEBOOK COMMERCE* TWITTER COMMERCE (CHIRPIFY)* BLOMMING
* È UNA PIATTAFORMA GRATUITA, GIÀ  UTILIZZATA DA MILIONI DI PERSONE* CON L’APPLICAZIONE PAYVMENT  APRIAMO UNO STOREFRONT S...
* IL TASSO DI CONVERSIONE DI UN «LIKE» È IL 51%* GLI UTENTI DI FACEBOOK SPENDONO IN MEDIA IL 50% IN PIU DEGLI ALTRI UTENTI...
* PER IL MOMENTO F-COMMERCE IN ITALIA È PIU CHE ALTRO UNO STRUMENTO DI MARKETING CHE UNO STRUMENTO PER CONCLUDERE LE TRANS...
* LA VENDITA ONLINE SU TWITTER È  SOSTENUTA DA CHIRPIFY, CHE TRAMITE UN  PLUGIN PER MAGENTO SI INTERFACCIA CON  IL PANNELL...
* È UN MARKETPLACE DEDICATO ALL’ARTIGIANATO E AGLI OGGETTI SINGOLARI* SU QUESTO SPAZIO SI PUÒ VEICOLARE UN SOLO TIPO DI PR...
* CHECK LIST DELLE CARATTERISTICHE    DELLA MAIL PROMOZIONALE:* CHI STA PROPONENDO L’OFFERTA* COSA VIENE OFFERTO* QUANDO L...
* DATI INTERESSANTI:* IL 13% DEL TRAFFICO VERSO  ECOMMERCE DERIVA DAI  COMPARATORI DI PREZZO* IL 55% DEI CONSUMATORI È  IN...
* ESPERIENZA DIRETTA IN AZIENDA* ECOMMERCE - DANIELE VIETRI  GIOVANNI CAPPELLOTTO 2011* The A to Z of Online Marketing by ...
Progetto E-Commerce partendo dalla Balanced Scorecard
Progetto E-Commerce partendo dalla Balanced Scorecard
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Progetto E-Commerce partendo dalla Balanced Scorecard

2,421 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
2,421
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
58
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto E-Commerce partendo dalla Balanced Scorecard

  1. 1. PIANIFICARE UN NUOVO CANALEDI VENDITA PARTENDO DALLABALANCED SCORECARD
  2. 2. 1. L’AZIENDA2. I FATTORI CHIAVE DI SUCCESSO3. I PRODOTTI TRATTATI4. GLI OBIETTIVI5. LA BALANCED SCORECARD6. INFORMATIZZAZIONE DEL PUNTO VENDITA FISICO 1. HARDWARE 2. SOFTWARE 1. GESTIONALE 2. ALTRI SOFTWARE NECESSARI 3. AUTOMATISMI 4. SINCRONIZZAZIONE DISPONIBILITÀ DEI PRODOTTI 5. DATA ENTRY 6. DESCRIZIONE DEGLI ARTICOLI NEL GESTIONALE7. LA PIATTAFORMA ECOMMERCE * LA SCELTA DELLA PIATTAFORMA * MARKETPLACE8. MARKETING * SEO * DIRECT EMAIL * SOCIAL NETWORK * SOCIAL MARKETPLACE * COMPARATORI DI PREZZO9. BILIOGRAFIA
  3. 3. * BIG MARK CALZATURE È UN NEGOZIO DI GRANDE SUPERFICIE (3000 MQ) CHE VENDE CALZATURE AL DETTAGLIO* LO SDOPPIAMENTO DELLA SUPERFICIE DEL MAGAZZINO HA RESO POSSIBILE UN AMPLIAMENTO DELLA GAMMA DI PRODOTTI, CHE POSSONO ESSERE VENDUTI NEL NEGOZIO FISICO E CONTEMPORANEAMENTE IN UN NEGOZIO ONLINE
  4. 4. * PRESENZA STORICA NEL TERRITORIO* ESPERIENZA E COMPETENZA NEL SETTORE* AFFIDABILITÀ DEL SERVIZIO* ASSORTIMENTO SENZA PARI* SELEZIONE ACCURATA DEGLI ARTICOLI IN BASE ALLA CLIENTELA* ABILITÀ NELLA COMUNICAZIONE NEI CONFRONTI DEL CLIENTE* EFFICIENTE SUPPORTO POST VENDITA
  5. 5. * BIG MARK È UN’AZIENDA FAMILIARE, CHE TRAE LE SUE ORIGINI DALL’ARTIGIANATO* QUESTA TENDENZA SI È SVILUPPATA ANCHE NELLA GESTIONE, CHE VIENE CONDOTTA ANCORA OGGI MANUALMENTE, SENZA ALCUNA INFORMATIZZAZIONE* PER AVVIARE IL PROGETTO ECOMMERCE ED AGGIUNGERE IN QUESTO MODO UN CANALE DI VENDITA È NECESSARIO UN INVENTARIO ELETTRONICO
  6. 6. * LA STRATEGIA PERSEGUITA è SIA DIVERSICAZIONE (ENORME ASSORTIMENTO DI ARTICOLI) CHE DI DIFFERENZIAZIONE (LA CURA NELLA SCELTA DEI PRODOTTI DI MIGLIORE RAPPORTO QUALITÀPREZZO SI CONTRAPPONE ALLA RICERCA DEL VANTAGGIO COMPETITIVO SUL PREZZO DEGLI ALTRI NEGOZI DI GRANDE SUPERFICIE, GESTITI DA CATENE COMMERCIALI)* VENGONO TRATTATI TUTTI I PRODOTTI COMPLEMENTARI DEL MONDO DELLE CALZATURE, IN TRE FASCE DI PREZZO LOW MID HI* IL PORTAFOGLIO PRODOTTI È COMPOSTO SIA DA MARCHI AFFERMATI CHE DA FIRME ITALIANE DI QUALITÀ CHE NON PUNTANO SUL BRAND* SCARPE * UOMODONNA * CLASSICO * SPORT * TREKKING * BALLO * COMFORT (non confort, perché ha un milione di ricerche globali mensili in meno, secondo adwords tools) * ANTINFORTUNISTICHE* VALIGIE * GRANDI * MEDIE * TROLLEY RYANAIR * SET* PELLETTERIA * PORTAFOGLI * CINTURE * BORSE
  7. 7. * AUMENTARE I RICAVI* ACQUISIRE NUOVI CLIENTI SIA ONLINE CHE OFFLINE* SMALTIRE LE RIMANENZE* SFRUTTARE I MERCATI DI NICCHIA* OFFRIRE NUOVI SERVIZI ALLA CLIENTELA ESISTENTE* FAR CONOSCERE TUTTE LE TIPOLOGIE DI PRODOTTO TRATTATE ANCHE AI CLIENTI CHE UTILIZZANO SOLO IL NEGOZIO FISICO* AGGIORNARE I CLIENTI SUI NUOVI ARRIVI E LE PROMOZIONI
  8. 8. * È UN SISTEMA DI MANAGEMENT CHE PERMETTE AI VERTICI DELL’AZIENDA DI INQUADRARE I LORO OBIETTIVI STRATEGICI IN UN SISTEMA DI MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE SUDDIVISO IN QUATTRO AREE INTERCONNESSE: * PROSPETTIVA DEI PROPRIETARI (INTERNAL) * PROSPETTIVA DEI CLIENTI (CUSTOMER) * PROSPETTIVA FINANZIARIA(FINANCE) * PROSPETTIVA DELL’APPRENDIMENTO E DELLO SVILUPPO ORGANIZZATIVO (EDUCATION)
  9. 9. * UTILIZZEREMO LA BALANCED SCORECARD PER MISURARE LA PERFORMANCE DEL NUOVO SISTEMA ECOMMERCE E I PROGRESSI CHE SI OTTENGONO NEL PERSEGUIMENTO DEL MIGLIORAMENTO ( UN NUOVO CANALE DI VENDITA)* SUCCESSIVAMENTE SARANNO TRATTATE LE SINGOLE INIZIATIVE CHE VERRANNO ATTUATE PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI
  10. 10. Customer OBIETTIVO MISURA ROI SU STRUMENTI DI WEB GARANTIRE UNA MARKETING E PRESENZA TOP A SOCIAL MEDIA LIVELLO SEO MANAGMENT VENDITE DA ECOMMERCE AUMENTARE I E DA COUPON CLIENTI SCARICABILI OFFRIRE NUOVI VISUALIZZAZIONE SERVIZI CATALOGO ONLINE PRENOTAZIONE RIPARAZIONIFinance Internal OBIETTIVO MISURAOBIETTIVO MISURA ORGANIZZARE LOGISTICA SOFTWAREAUMENTARE I ECOMMERCE GESTIONALE INTERFACCIATORICAVI ROE CON INDICE DI SPEDIZIONIERISMALTIRE ROTAZIONE DELRIMANENZE MAGAZZINO ORGANIZZARE PROCEDURA TUTORIAL AL DATA ENTRY PERSONALE SUSUCCESSO NUOVO VENDITE CRM E PRODUCT PHOTOGRAPHYCANALE DI ECOMMERCEVENDITA VENDITE TOTALI SOCIAL MEDIA MANAGMENT PERSONALE COINVOLTO NEI Education SOCIAL MEDIA OBIETTIVO MISURA VELOCIZZARE I GESTIONE PROCESSI INFORMATIZZATA A INFORMATIVI E LA PARTIRE DALLA RACCOLTA DATI DI GESTIONE DI MAGAZZINO CASSA MIGLIORAMENTO APPLICARE LE LAYOUT NEGOZIO LOGICHE ONLINE FISICO AL NEGOZIO FISICO
  11. 11. CustomerOBIETTIVO MISURA ROI SU STRUMENTI DIGARANTIRE UNA WEB MARKETING EPRESENZA TOP A SOCIAL MEDIALIVELLO SEO MANAGMENT VENDITE DA ECOMMERCE E DA COUPONAUMENTARE I CLIENTI SCARICABILI VISUALIZZAZIONE CATALOGO ONLINEOFFRIRE NUOVI PRENOTAZIONESERVIZI RIPARAZIONI
  12. 12. FinanceOBIETTIVO MISURAAUMENTARE I RICAVI ROE INDICE DI ROTAZIONESMALTIRE RIMANENZE DEL MAGAZZINO VENDITESUCCESSO NUOVO ECOMMERCECANALE DI VENDITA VENDITE TOTALI
  13. 13. InternalOBIETTIVO MISURAORGANIZZARE LOGISTICA SOFTWAREECOMMERCE GESTIONALE INTERFACCIATO CON SPEDIZIONIERIORGANIZZARE TUTORIAL ALPROCEDURA DATA ENTRY PERSONALE SU CRM E PRODUCT PHOTOGRAPHYSOCIAL MEDIA PERSONALEMANAGMENT COINVOLTO NEI SOCIAL MEDIA
  14. 14. EducationOBIETTIVO MISURAVELOCIZZARE I PROCESSI GESTIONEINFORMATIVI E LA INFORMATIZZATRACCOLTA DATI DI A A PARTIREMAGAZZINO DALLA GESTIONE DI CASSAMIGLIORAMENTO LAYOUT APPLICARE LENEGOZIO FISICO LOGICHE ONLINE AL NEGOZIO FISICO
  15. 15. * UN REGISTRATORE DI CASSA TOUCH SCREEN, NEL QUALE È INTEGRATO IL PROGRAMMA GESTIONALE DANEA EASYFATT PER SCARICARE AUTOMATICAMENTE DAL MAGAZZINO GLI ARTICOLI VENDUTI NEL NEGOZIO FISICO E ONLINE (2000 €)* DUE NOTEBOOK PER GESTIRE L’ATTIVITÀ DI DATA ENTRY (1000 €)* FOTOCAMERA PER LE FOTO PRODOTTO (250 €) 3270 €* LINEA ADSL TELECOM (LA PIU STABILE)(20 € AL MESE)
  16. 16. * IL PROGRAMMA GESTIONALE:* DANEA EASYFATT (150 € ALL’ANNO)* COSTO CONTENUTO* GESTISCE TAGLIA E COLORE* GESTISCE LA VENDITA AL BANCO* SI INTERFACCIA CON I SISTEMI ECOMMERCE PER REGOLARE LA DISPONIBILITÀ FRA NEGOZIO FISICO E NEGOZIO OFFLINE
  17. 17. * LA GAMMA DI PRODOTTI È COME UN PORTAFOGLIO DI INVESTIMENTI CHE DEVE ESSERE DIVERSIFICATO E ORGANICO* NELLA FASE DI ACQUISTO PRESSO I FORNITORI SI POSSONO CONFRONTARE GLI ARTICOLI PRECEDENTEMENTE ORDINATI PER AVERE UNA VISIONE UNITARIA DEL CATALOGO, ANALIZZANDO LE QUANTITÀ, I COLORI E LE CARATTERISTICHE DEI MODELLI
  18. 18. * IN MAGAZZINO SONO PRESENTI 20 PAIA DI ADIDAS STAN SMITH* CONTROLLO I MOVIMENTI DI MAGAZZINO* VALUTO QUALI NUMERI E QUALI COLORI HO VENDUTO E IN QUANTO TEMPO* ACQUISTO SULLA BASE DELLE INFORMAZIONI CHE HO CONSULTATO
  19. 19. * MISURAZIONE DEI DATI DEL SITO E TASSO DI ABBANDONO DEL CARRELLO * GOOGLE ANALYTICS INTEGRATO CON GOOGLE ADWORDS* OPERAZIONI SU IMMAGINI PRODOTTO * DIMENSIONAMENTO * SALVATAGGIO IN PIU VERSIONI * COMPRESSIONE * NOMENCLATURA * BATCH – XNVIEW (FREE) * PHOTOEDITING ADOBE PHOTOSHOP CS5 (865€) GIMP (FREE)
  20. 20. * AUTOMATISMI DA INSERIRE NELLA PIATTAFORMA ECOMMERCE * GESTIONE DISPONIBILITÀ CHE TOGLIE I PRODOTTI DAL CATALOGO QUANDO LA GIACENZA È ZERO * INVIO DELLE CREDENZIALI DI REGISTRAZIONE * MAIL AL CLIENTE CHE INVITA A COMPLETARE IL PAGAMENTO DELL’ORDINE * MAIL AL CLIENTE CHE COMUNICA DI AVER LASCIATO IL CARRELLO PIENO SENZA COMPLETARE L’ORDINE * MAIL AL CLIENTE CHE COMUNICA IL CODICE DI TRACKING PER POTER VERIFICARE LO STATO DI SPEDIZIONE E LA POSIZIONE DEL PACCO* STATISTICHE E REPORT * ORDINI (TOTALE,VALORE MEDIO, FREQUENZA, PROVENIENZA) * PRODOTTI ( I PIU CONSULTATI, VOTATI, ACQUISTATI, COMMENTATI, SENZA SCORTE) * CONTATTI ( RICHIESTE, FREQUENZA, PROVENIENZA) * KEYWORD DI RICERCA INTERNA (QUELLE CHE PRODUCONO PIU O MENO RISULTATI)* SISTEMA DI CREDITI E COUPON * UTILIZZARE UN COUPON PER RIMEDIARE A UN DISSERVIZIO O COME PREMIO * INSERIRE COUPON NEL PACCO PER STIMOLARE L’ORDINE SUCCESSIVO
  21. 21. * ESPORTAZIONE DEI DATI PRODOTTO IN FORMATO XML O CSV * VERSO COMPARATORI DI PREZZO O SISTEMI DI AFFILIAZIONE* SISTEMA DI CORRELAZIONE * CROSS SELLING DEI PRODOTTI, CHE VENGONO SUGGERITI AUTOMATICAMENTE IN BASE AGLI INTERESSI DELL’UTENTE, TIPOLOGIA PRODOTTO, TAGS* SPEDIZIONI * GESTIONE AUTOMATICA DEL COSTO DELLE SPEDIZIONI IN BASE ALLE TABELLE APPLICATE DAL CORRIERE* INTEGRAZIONE CON I SOCIAL NETWORK PER LA REGISTRAZIONE * IL SOCIAL SIGN IN PERMETTE DI FACILITARE LA REGISTRAZIONE AL SITO, SENZA COMPILARE UN LUNGO FORM CHE RISULTEREBBE UN DETERRENTE
  22. 22. * NON È POSSIBILE VENDERE CIÒ CHE NON SI TROVA IN MAGAZZINO!* SUL SITO ECOMMERCE PROPRIETARIO UNA VENDITA AVVENUTA SENZA CHE IL PRODOTTO SIA DISPONIBILE COMPORTA SPRECO DI TEMPO E DISSERVIZI* SUL NEGOZIO EBAY PUÒ PORTARE A FEEDBACK NEGATIVO E QUINDI ALLA CHIUSURA (DI FATTO) DELL’ACCOUNT!
  23. 23. * FAR INTERAGIRE IL GESTIONALE (INTEGRATO CON IL REGISTRATORE DI CASSA) PER VARIARE IN TEMPO REALE LA DISPONIBILITÀ DEI PRODOTTI* ESEMPIO: VENDO UN PRODOTTO NEL NEGOZIO FISICO E QUESTO VIENE IMMEDIATAMENTE TOLTO SIA DAL SITO CHE DALLO STORE EBAY
  24. 24. * BIG MARK CALZATURE DISPONE DI MIGLIAIA DI ARTICOLI* NON È POSSIBILE TENERE TRACCIA SOLO DEI PRODOTTI DESTINATI ALLA VENDITA ONLINE PER NON CREARE CONFUSIONE A LIVELLO ORGANIZZATIVO* LA MOLE DI DATI E FOTO DA INSERIRE NEL SOFTWARE RICHIEDE MOLTO TEMPO
  25. 25. * NEL NOSTRO CASO IL PERSONALE HA SCARSA FAMILIARITÀ CON I COMPUTER* DOPO ALCUNI TUTORIAL L’ATTIVITÀ DI INSERIMENTO DATI , ESEGUITA A ROTAZIONE, DIVENTA UN DIVERSIVO PIACEVOLE E NON VIENE VISTA COME UN LAVORO NOIOSO
  26. 26. * SE NON È POSSIBILE PER QUESTIONI ECONOMICHE PAGARE UNA SOCIETÀ ESTERNA PER IL SERVIZIO DI DATA ENTRY* BISOGNA COINVOLGERE DIRETTAMENTE IL PERSONALE ADDETTO ALLA VENDITA QUANDO NON È IMPEGNATO NELLE MANSIONI NORMALI DEL NEGOZIO
  27. 27. * PER RIUSCIRE NELL’OBIETTIVO È NECESSARIA UNA CORRETTA GESTIONE DELLE SCADENZE* BISOGNA REGISTRARE E FOTOGRAFARE I PRODOTTI NEL GESTIONALE AL MOMENTO DELL’ACQUISTO, ATTIVANDONE LA DISPONIBILITÀ AL MOMENTO DELLA CONSEGNA
  28. 28. * LE CATEGORIE DI PRODOTTI NEL GESTIONALE SARANNO LE MEDESIME DEL NEGOZIO ONLINE / STORE EBAY* DIVISIONE IN 3 MAIN CATEGORIES:* SCARPE* BORSE* VALIGIE* LE PAROLE CHIAVE USATE SONO LE PIU SEMPLICI POSSIBILE, STABILITE USANDO GLI STRUMENTI DI GOOGLE ADWORDS
  29. 29. * È IMPORTANTE DEFINIRE UN CORRETTO ALBERO DELLE CATEGORIE E SOTTOCATEGORIE* SOTTOCATEGORIE DI ESEMPIO:* SCARPE UOMO TREKKING* SCARPE DONNA CLASSICO* BORSE ESTIVE* VALIGIE RIGIDE SEMIRIGIDE
  30. 30. * I PRODOTTI DEVONO ESSERE RICERCABILI PER DIFFERENTI CRITERI* CATEGORIA* SOLO TAGLIA* SOLO COLORE* MARCHIO* RANGE DI PREZZI* FILTRI CHE PERMETTONO DI COMBINARE I CRITERI PRECEDENTI
  31. 31. * ESEMPIO:SCARPE TREKKING «SCARPA LADAKH GTX» ART 60007 GORETEXANALIZZIAMO IL TITOLO DESCRITTIVO:SCARPE TREKKING MAIN CATEGORY«SCARPA LADAKH GTX» PRODUCT NAMEART 60007 PRODUCT NUMBERGORETEXLO SCOPO È FAR TROVARE IL PRODOTTO PER IL MAGGIOR NUMERO DI KEYWORDS POSSIBILIIL PRODUCT NUMBER È IMPORTANTE PERCHÉ DEFINISCE IN MODO UNIVOCO UN MODELLO E UN COLORE
  32. 32. LA DESCRIZIONE NELLA SCHEDA PRODOTTOOBIETTIVO: RENDERE UNICA LA SCHEDAPRODOTTO ANCHE SE È VENDUTO DA MOLTIALTRI STORE*CERCARE DI UTILIZZARE QUANTO PIUPOSSIBILE CONTENUTI ORIGINALI, EVITANDO DICOPIARE ESATTAMENTE LE DESCRIZIONI DELSITO DEL PRODUTTORE*INSERIRE NOTE NON FORMALI
  33. 33. * L’UNICITÀ DEL PRODOTTO SI TRASMETTE ANCHE CON LE IMMAGINI* DEVONO ESSERE MOLTE* DEVE ESSERE PERMESSO ALL’UTENTE DI INGRANDIRLE* DEVONO RITRARRE TUTTI I PARTICOLARI E LE CARATTERISTICHE IMPORTANTI DEL PRODOTTO ( NEL NOSTRO CASO, QUALITÀ DEI MATERIALI, CUCITURE, DETTAGLI CHE EVIDENZIANO LE CARATTERISTICHE DELLA SCARPA)
  34. 34. ADIDAS L.A. TRAINERLE FOTO SONO STATE SCATTATE CON UNA FOTOCAMERADIGITALE A 9 MP, UNA RISOLUZIONE PIU CHE SUFFICIENTEPER MOSTRARE IMMAGINI DI QUALITÀ NELL’ECOMMERCE
  35. 35. * UN SERVIZIO FOTOGRAFICO VARIO E DI QUALITÀ OFFRE ANCHE VANTAGGI INDIRETTI:* LE IMMAGINI SI POSSONO RILASCIARE SOTTO LICENZA* SI POSSONO OTTENERE BACKLINKS DALL’ESTERNO, AUMENTANDO LA POPOLARITÀ DEL SITO
  36. 36. * UNA VOLTA COMPLETATO L’INSERIMENTO DATI È POSSIBILE PROGETTARE IL SITO ECOMMERCE* PIATTAFORMA* STRUTTURA* VISUAL THEME
  37. 37. * MAGENTO* WORDPRESS + WOOCOMMERCE + PRODUCT IMPORTER DELUXE* PRESTASHOP* È ANCHE POSSIBILE INTEGRARE MAGENTO E WORDPRESS CON MAGENTOCONNECT!
  38. 38. * LA PIATTAFORMA SCELTA È MAGENTO * Le caratteristiche che mi hanno spinto a scegliere questa piattaforma : * LA LICENZA È OPEN SOURCE (+ COSTO DELLA PIATTAFORMA CONTENUTO, - È PIU ESPOSTO AD ATTACCHI DA PARTE DI HACKER) * POSSIBILITÀ DI MOSTRARE CONSIGLI SU QUALI PRODOTTI ACQUISTARE IN BASE A CRITERI DIVERSI * IMPOSTAZIONE DI PREZZI DIVERSIFICATI PER TIPOLOGIA DI CLIENTE PIUTTOSTO CHE PER QUANTITATIVI ORDINATI * GESTIONE DI SCONTI E PROMOZIONI IN BASE A REGOLE DINAMICHE PIUTTOSTO CHE UN PREZZO SPECIALE PER UN DETERMINATO PERIODO DI TEMPO O LA CREAZIONE DI COUPON PERSONALIZZATI (SONO CONTRARIO ALL’USO DI GROUPON, UN INVESTIMENTO CON ROI NEGATIVO PER IL NOSTRO SETTORE) * POSSIBILITÀ DI GESTIRE PIÙ SITI CON UN UNICO BACKOFFICE ED EVENTUALMENTE CON PRODOTTI E UTENTI IN COMUNE ( QUESTA CARATTERISTICA è MOLTO IMPORTANTE PERCHÉ TROPPA OFFERTA SU UN UNICO SITO DANNEGGIA LE VENDITE > PIU SITI SPECIALIZZATI PER OGNI SETTORE COME TREKKING, SCARPE DA BALLO, SCARPE CLASSICHE) * GESTIONE MULTILINGUA CON TRADUZIONI IMPOSTABILI A LIVELLO GLOBALE2500 €
  39. 39. * LE LOGICHE DEL COMMERCIO ELETTRONICO SONO MOLTO VICINE A QUELLE DEL COMMERCIO TRADIZIONALE:* UN NEGOZIO HA PIU VISIBILITÀ SE HA MOLTE VETRINE IN TUTTA LA CITTÀ PIUTTOSTO CHE UNA VETRINA GIGANTESCA IN UN UNICO POSTO
  40. 40. * LE ALTRE VETRINE POSSIBILI SONO I MARKETPLACE, CHE SI POSSONO COLLEGARE AL SITO ECOMMERCE PRINCIPALE TRAMITE API* EBAY* EBAY ANNUNCI* AMAZON* PIXPLACE
  41. 41. * PER OGNI STRUMENTO INDICHERÒ:* LA DEFINIZIONE* LA STRATEGIA ADATTA AL NOSTRO CASO* SE È IL CASO DI USARE UNO STRUMENTO O MENOAPPROVATOSCARTATO
  42. 42. * EBAY È FONDAMENTALE PER FARSI LE OSSA NELL’ECOMMERCE, ESSENDO UN MARKETPLACE ULTRA COMPETITIVO* LA MAGGIOR PARTE DI CHI COMPRA SU EBAY, COMPRA SOLO SU EBAY ( QUINDI NON VENDERE SU EBAY, COMPORTA LA PERDITA DI UNA FETTA DI UTENTI)* I GUADAGNI SONO RISIBILI, SPECIALMENTE CON L’INTRODUZIONE DELLA VALUTAZIONE MASSIMA PER I VENDITORI CHE OFFRONO LA SPEDIZIONE GRATUITA* MA PAGARE L’IVA SULLE ECCEDENZE DI MAGAZZINO È ANCORA PEGGIO* LE TARIFFE DI EBAY SONO ALTE MA È UNA PIATTAFORMA CHE PERMETTE DI FARSI CONOSCERE E VENDERE IMMEDIATAMENTE, SENZA INVESTIMENTI SEO DI LUNGO TERMINE
  43. 43. * DISPONE DI UN BACINO DI UTENZA DI* È GRATUITO ( A PARTE LA COMMISSIONE PAYPAL)* PERMETTE DI TESTARE LA DOMANDA PER I PRODOTTI* È UTILE PER IL MERCATO LOCALE ( VEDO UN PRODOTTO DISPONIBILE IN UN NEGOZIO FISICO, NON LO COMPRO VIA INTERNET MA NEL NEGOZIO FISICO)* È LA FORMA PIU SEMPLICE DI ECOMMERCE: SENZA NEMMENO APRIRE UN NEGOZIO EBAY ( E PAGARE COSTO FISSO E DI INSERZIONE) SI PUÒ CONCLUDERE LA VENDITA TRAMITE UNA SORTA DI MAIL ORDER
  44. 44. * UN’ATTIVITÀ ECOMMERCE DEVE ESSERE SOSTENUTA CON CAMPAGNE DI MARKETING APPOSITE E LE PRINCIPALI SONO:* DIRECT MAIL* KEYWORD ADVERTISING (PPC O FACEBOOK)* ORGANIC SEO* COMPARATORI DI PREZZO* SOCIAL MEDIA MARKETING
  45. 45. * FOCUS SULLE KEYWORD DEI PRODOTTI* SEGUIRE L’ALBERO DI CATEGORIE E SOTTOCATEGORIE* TASSONOMIA: ASSEGNARE LE PAGINE DESCRITTIVE A PIU CATEGORIE (MARCA, GENERE, COLORE)* IL CMS DEVE GENERARE PAGINE CON ALLINEAMENTO SEO NATIVO
  46. 46. * GLI OBIETTIVI:* INCREMENTARE IL NUMERO DEI CLIENTI E STIMOLARE NUOVI ACQUISTI PRESSO QUELLI ESISTENTI* RAFFORZARE IL RAPPORTO CON IL CLIENTE, AUMENTANDONE LA FEDELTÀ* REGOLE:* L’UTENTE DEVE ESSERE INFORMATO SULLA TITOLARITÀ, LE MODALITÀ E LE FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI* SI POSSONO INVIARE MAIL PUBBLICITARIE SOLO AGLI UTENTI CHE HANNO ESPRESSO UN ESPLICITO CONSENSO* POSSIBILE UTILIZZO:* OFFERTA COMMERCIALE DIRETTA* FORNIRE INFORMAZIONI SUI NUOVI PRODOTTI* FACILITARE IL PROCESSO DI ACQUISTO
  47. 47. * YOUTUBE* FOURSQUARE* PINTEREST
  48. 48. * VIDEORECENSIONI PRESENTATE DAL PERSONALE PIU ESPERTO, IN MODO DA FAR TRASPARIRE LA COMPETENZA E LA PASSIONE PER IL PROPRIO PRODOTTO* CON UN BEL LOGO DELL’AZIENDA E UN INVITO A CHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI!
  49. 49. * UNO STRUMENTO DI FIDELIZZAZIONE BASATO SULLA GEOLOCALIZZAZIONE* DOPO AVER COSTRUITO LE PROMOZIONI, SI PUÒ MISURARE ED ANALIZZARE L’USO DI FOURSQUARE E LA SUA EFFICACIA.* LA PIATTAFORMA DI ANALISI RIFERISCE IL NUMERO DEI CHECK-IN GIORNALIERI, IL VISITATORE PIÙ RECENTE, IL VISITATORE CHE SI È PRESENTATO PIÙ VOLTE IN NEGOZIO, LA DISTINZIONE TRA PRIMA VISITA E LE SUCCESSIVE DIVISE PER IL NUMERO TOTALE DEI CHECK-IN, LA DIVISIONE PER SESSO, PER ORARIO, ED ANCHE LA PERCENTUALE DI CHECK- IN CHE SONO STATI CONDIVISI SU FACEBOOK E TWITTER.
  50. 50. * UN SOCIAL NETWORK DOVE SI CONDIVIDONO I PROPRI INTERESSI, ACQUISTI, LUOGHI DA VISITARE* PUÒ ESSERE UTILIZZATO PER LA PROMOZIONE DEL PROPRIO BRAND E DEI PRODOTTI* STRATEGIA:* RAGGRUPPARE I PRODOTTI PER AREA DI INTERESSE* ( ES. GREAT SANDALS FOR GIRLS!)* FOTO PRODOTTO DIVERSE DA QUELLE DEL CATALOGO, CON UN TONO PIU ARTISTICO E ATTENZIONE AL DETTAGLIO , DESCRIZIONE EVOCATIVA, CALL TO ACTION* NON BISOGNA OPERARE SOLO PER LA PROMOZIONE DEL PRODOTTO MA ANCHE OFFRIRE CONSIGLI ED ESPERIENZE
  51. 51. * L’OBIETTIVO È SEMPRE COINVOLGERE L’UTENTE, AL DI LA DEL SOLITO PROCESSO DI ACQUISTO* PIN IT TRAMITE QR CODE SULLA CONFEZIONE* CONDIVIDO QUELLO CHE MI PIACE E CHE HO APPENA COMPRATO
  52. 52. * COMPRARE È UN ATTO SOCIALE!* FACEBOOK COMMERCE* TWITTER COMMERCE (CHIRPIFY)* BLOMMING
  53. 53. * È UNA PIATTAFORMA GRATUITA, GIÀ UTILIZZATA DA MILIONI DI PERSONE* CON L’APPLICAZIONE PAYVMENT APRIAMO UNO STOREFRONT SULLA FAN PAGE E CARICHIAMO I PRODOTTI TRAMITE FILE CSV* PUÒ ESSERE USATO PER :* FAR CONOSCERE I PRODOTTI ALLE PERSONE CHE FREQUENTANO IL NEGOZIO E AI LORO CONOSCENTI* FIDELIZZAZIONE DEL CLIENTE (PRODOTTI E OFFERTE ESCLUSIVE PER I FAN)* SFRUTTARE IL PASSAPAROLA
  54. 54. * IL TASSO DI CONVERSIONE DI UN «LIKE» È IL 51%* GLI UTENTI DI FACEBOOK SPENDONO IN MEDIA IL 50% IN PIU DEGLI ALTRI UTENTI CHE COMPRANO SU INTERNET* IL TASSO DI RIACQUISTO DI UN UTENTE CHE HA ESPRESSO UN «LIKE» È DEL 28%
  55. 55. * PER IL MOMENTO F-COMMERCE IN ITALIA È PIU CHE ALTRO UNO STRUMENTO DI MARKETING CHE UNO STRUMENTO PER CONCLUDERE LE TRANSAZIONI* PUÒ PORTARE TRAFFICO SUL SITO ECOMMERCE PRINCIPALE
  56. 56. * LA VENDITA ONLINE SU TWITTER È SOSTENUTA DA CHIRPIFY, CHE TRAMITE UN PLUGIN PER MAGENTO SI INTERFACCIA CON IL PANNELLO DI AMMINISTRAZIONE DEL SITO PRINCIPALE* COSTA IL 4% + COMMISSIONE PAYPAL IN PAY PER SALE SUL CONTO BASIC* PER ALTI VOLUMI È PREVISTO UN COSTO FISSO MENSILE* È UNA PIATTAFORMA NUOVISSIMA, ANCORA ACERBA PER GARANTIRE UN FLUSSO DI VENDITE COSTANTE* È PERÒ UN ALTRO TASSELLO NELLA STRATEGIA SOCIAL MEDIA DI UN’AZIENDA :* PROMOZIONI SPECIFICHE PER IL CANALE TWITTER* CREARE UNA LISTA DI CLIENTI DI TWITTER
  57. 57. * È UN MARKETPLACE DEDICATO ALL’ARTIGIANATO E AGLI OGGETTI SINGOLARI* SU QUESTO SPAZIO SI PUÒ VEICOLARE UN SOLO TIPO DI PRODOTTO RELATIVO ALLA NOSTRA AZIENDA: LA SCARPA PERSONALIZZATA
  58. 58. * CHECK LIST DELLE CARATTERISTICHE DELLA MAIL PROMOZIONALE:* CHI STA PROPONENDO L’OFFERTA* COSA VIENE OFFERTO* QUANDO L’OFFERTA DEL PRODOTTO È VALIDA* DOVE SI TROVA L’AZIENDA CHE PROPONE L’OFFERTA* QUANTO COSTA EVIDENZIANDO ANCHE L’EVENTUALITÀ DI RISPARMIARE CON UNA AZIONE IMMEDIATA* COME POTER USUFRUIRE DELL’OFFERTA (TELEFONO, MAIL , SITO)* CHI CONTATTARE PER PROCEDERE AL PROCESSO DI ACQUISTO* COME FARE PER ACQUISTARE INDICANDO LINK, PULSANTI, IMMAGINI DELLA CALL TO ACTION* SPINTA ALL’AZIONE IMMEDIATA PER EVITARE CHE IL MESSAGGIO VENGA ACCANTONATO
  59. 59. * DATI INTERESSANTI:* IL 13% DEL TRAFFICO VERSO ECOMMERCE DERIVA DAI COMPARATORI DI PREZZO* IL 55% DEI CONSUMATORI È INFLUENZATO NELLA SCELTA DAI COMPARATORI* STRATEGIA:* ESPORTARE SUI COMPARATORI SOLO I PRODOTTI DI MARCA CON PIU ALTA MARGINALITÀ PER ATTENUARE L’EFFETTO NEGATIVO SULL’UTILE DELLA COMPETITIVITÀ DEI PREZZI E DEL COSTO PAY PER SALEPAY PER CLICK
  60. 60. * ESPERIENZA DIRETTA IN AZIENDA* ECOMMERCE - DANIELE VIETRI GIOVANNI CAPPELLOTTO 2011* The A to Z of Online Marketing by James Duthie* http://www.strategy2act.com/solutions/score cardreports/bsc_e_commerce_scorecard.htm* http://www.seomoz.org/blog/why-the- inbound-marketing-funnel-is-essential- whiteboard-friday* http://www.retail- ecommerce.com/2008/07/100-tips-to- optimize-retail-ecommerce.html* http://www.webpensiero.it/e-commerce

×