Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Interpellanza n.25 avviso pubblico - por-fesr abruzzo 2014-2020 asse iv - azione 4.4.1

Interpellanza n.25 avviso pubblico - por-fesr abruzzo 2014-2020 asse iv - azione 4.4.1

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Interpellanza n.25 avviso pubblico - por-fesr abruzzo 2014-2020 asse iv - azione 4.4.1

  1. 1. MoVimento 5 Stelle Abruzzo L'Aquila, li 16/05/2017 Al Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio L’Aquila Sede Interpellanza a firma del Consigliere SARA MARCOZZI OGGETTO: POR-FESR Abruzzo 2014-2020 Asse IV - Azione 4.4.1: Avviso Pubblico per il sostegno alla “Promozione dell’eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (Smart building) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici” del Piano Operativo – Approvazione Avviso pubblico e prenotazione impegno. PREMESSO che con Determinazione n.DPC025/50 del 14.03.2017 è stato approvato l’Avviso Pubblico per il sostegno alla “Promozione dell’ecoefficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (Smart building) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici” la cui dotazione finanziaria è pari a € 7.000.000,00 - POR- FESR Abruzzo 2014-2020 Asse IV - Azione 4.4.1; PRESO ATTO che tale linea di azione ha il fine di “ridurre i consumi energetici negli edifici scolastici pubblici, attraverso interventi di ristrutturazione” e che “il risultato atteso è un diffuso efficientamento energetico delle strutture e degli edifici pubblici che indica una riduzione di consumi dell'energia elettrica della Pubblica Amministrazione dai 3 Gwh rilevati al 2011 ai 2,7 Gwh da conseguire al 2023 (pari a circa il 10%); CONSIDERATO CHE l'agevolazione il cui contributo di massimo € 100.000,00 a fondo perduto è pari al 100% della spesa e che la scadenza per la presentazione delle istanze era stata fissata per il 19 Maggio 2017; CONSIDERATO che all'articolo 5, comma 4 del bando si legge “[…]Gli interventi ammessi a finanziamento devono essere supportati da un'analisi energetica preliminare presentata in allegato alla Scheda Tecnica dell’intervento” senza
  2. 2. MoVimento 5 Stelle Abruzzo che vi sia riferimento ad alcuna norma tecnica di riferimento per la redazione della stessa; CONSIDERATO che all'articolo 18 dell’Avviso pubblico si prevedeno, per l'assegnazione dei punteggi in seno alla valutazione dei progetti presentati, dei macro criteri di individuazione generali e non analitici; CONSIDERATO ALTRESI’ che nelle F.A.Q. predisposte dalla Regione e aggiornate alla data di presentazione di questa interpellanza, in una domanda nella quale si chiedono chiarimenti relativi all'assegnazione dei punteggi, la risposta è la seguente: “La commissione procede per quanto possibile a individuare criteri oggettivi di graduazione”; PRESO ATTO che esiste un precedente Avviso Pubblico che evidenziava le stesse criticità, vale a dire, la Deliberazione n. 563 del 30-06-2015, nella quale non venivano specificati puntualmente i criteri di selezione tali da consentire oggettivamente la comparazione tra tutti i partecipanti, che è stata annullata con deliberazione del 827 dell'8 ottobre 2015 e ripubblicata con idonei criteri di assegnazione dei punteggi Tutto ciò premesso e considerato Il sottoscritto Consigliere Regionale Sara Marcozzi INTERPELLA Il Presidente della Giunta Regionale, Luciano D'Alfonso, per sapere: 1. Quale sia la norma tecnica di riferimento cui dovrebbero riferirsi i partecipanti al bando che disciplini le modalità di esecuzione della “analisi energetica” di cui al comma 4 art. 5 del bando, dato che di interventi simili definiti da normativa esistono la certificazione energetica e l'audit energetico, ma non l'analisi energetica. 2. Se è intenzione di questa Giunta procedere all'annullamento della determinazione n. DPC025/50 del 14.03.2017, per procedere a una ripubblicazione ove sia individuati criteri analitici e oggettivi di assegnazione dei punteggi prima della chiusura del bando e non solo in una fase successiva e “per quanto possibile”.

    Be the first to comment

    Login to see the comments

Interpellanza n.25 avviso pubblico - por-fesr abruzzo 2014-2020 asse iv - azione 4.4.1

Views

Total views

58

On Slideshare

0

From embeds

0

Number of embeds

29

Actions

Downloads

0

Shares

0

Comments

0

Likes

0

×