Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

09 04 07 Astuti M2 M Pubblica

317 views

Published on

Scenari funzionali e operativi dell'RFID, dalla teoria alla pratica

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

09 04 07 Astuti M2 M Pubblica

  1. 2. <ul><li>Lab#ID: il laboratorio LIUC sui sistemi RFId </li></ul>[ Struttura, Partner, Mission] [ Storia, componenti, vantaggi e criticità] [ Illustrazione dei progetti più interessanti] <ul><li>I Sistemi RFId </li></ul><ul><li>Best Project svolti da Lab#ID </li></ul>[ Possibili sviluppi RFId per l’evento] <ul><li>Sistemi RFId per EXPO 2015 </li></ul>
  2. 3. Proposta di Architettura Software per Robot Mobili
  3. 4. Lab#ID come sistema in rete …
  4. 5. Indice argomenti <ul><li>centro di competenza </li></ul><ul><li>super partes </li></ul><ul><li>no profit </li></ul><ul><li>che opera in una rete dinamica di soggetti diversi </li></ul><ul><li>con un ruolo di facilitatore (e non di “integratore”) ‏ </li></ul><ul><li>in logica demand-pull (invece che technology-push ) ‏ </li></ul><ul><li>in attività di trasferimento tecnologico (e non di ricerca) ‏ </li></ul>Lab#ID è: Lab#ID fa: <ul><li>studi di fattibilità tecnica e organizzativa </li></ul><ul><li>valutazioni di soluzioni di vendor e offerte alle imprese </li></ul><ul><li>valutazione economico gestionale di progetti RFId </li></ul><ul><li>formazione e sviluppo di competenze </li></ul><ul><li>certificazioni e test sul campo </li></ul><ul><li>networking tra attori diversi, potenzialmente partner, all’interno di supply chain estese </li></ul>Perché un laboratorio universitario sui sistemi RFId
  5. 6. Indice argomenti <ul><li>con notevoli potenzialità applicative per le imprese e le organizzazioni in genere, ma ancora in evoluzione </li></ul><ul><li>con una connotazione esplicitamente sistemica </li></ul><ul><li>che promuove applicazioni di filiera o comunque con una rilevanza territoriale e/o sociale </li></ul>RFId è una tecnologia … Un laboratorio universitario può operare … <ul><li>efficacemente come strumento di trasferimento tecnologico </li></ul><ul><li>con enfasi sulle problematiche gestionali, per le quali la tecnologia è un fattore abilitante </li></ul><ul><li>come osservatorio per identificare e sperimentare applicazioni </li></ul>Perché un laboratorio universitario sui sistemi RFId (2) <ul><ul><li>... e infatti, pur con “modelli di business” anche molto diversi, è una scelta che è stata compiuta da vari Atenei </li></ul></ul>
  6. 7. Proposta di Architettura Software per Robot Mobili I Sistemi RFId
  7. 8. Passato, presente e futuro Radio Frequency Identification (RFId) è la tecnologia che permette di identificare oggetti, animali e persone tramite l’utilizzo della radiofrequenza E’ nata durante la Seconda Guerra Mondiale ed è ormai largamente diffusa in svariate forme
  8. 9. Date le sue innumerevoli potenzialità, si sta estendendo anche a contesti prima impossibili: in futuro sarà pervasiva Passato, presente e futuro (2)
  9. 10. Le componenti del sistema ) ) ) ) <ul><ul><li>Tag, reader, antenne, host compuer </li></ul></ul>DATI DATI
  10. 11. <ul><li>Un sistema RFId è caratterizzato dai tag che si impiegano </li></ul><ul><li>Alimentazione </li></ul><ul><li>Funzionalità </li></ul><ul><li>Condizioni di leggibilità </li></ul><ul><li>Capacità di memoria e velocità di trasferimento dei dati </li></ul><ul><li>Costo </li></ul>RFId “dentro la scatola <ul><ul><li>tag passivi </li></ul></ul><ul><ul><li>tag semi-passivi </li></ul></ul><ul><ul><li>tag attivi </li></ul></ul><ul><ul><li>tag di sola lettura ( read only ) </li></ul></ul><ul><ul><li>tag riscrivibili ( read/write ) </li></ul></ul><ul><ul><li>tag dotati di sensori (eventualmente con data logging ) </li></ul></ul>distanza di lettura e orientamento dell’antenna, sensibilità alla presenza di metalli o liquidi, …
  11. 12. Meglio dei codici a barre per … Vantaggi Implicazioni Lettura a distanza <ul><li>Immunità da polvere, sporco, interferenza pellicole, orientamento ottico </li></ul><ul><li>Eliminazione di fermate, rallentamenti, rotazione delle unità di carico sui nastri trasportatori per agevolare operazioni di lettura </li></ul><ul><li>… </li></ul>Lettura simultanea <ul><li>Carico/scarico istantaneo del magazzino </li></ul><ul><li>Inventari in tempo reale </li></ul><ul><li>… </li></ul>Scrittura <ul><li>Registrazione di dati riguardanti il processo produttivo di un determinato item </li></ul><ul><li>Registrazione di informazioni riguardanti le attività di manutenzione compiute su un impianto </li></ul><ul><li>… </li></ul>Localizzazione <ul><li>Scaffalature intelligenti </li></ul><ul><li>Individuazione delle posizioni di un’unità di carico in magazzino </li></ul><ul><li>… </li></ul>
  12. 13. Proposta di Architettura Software per Robot Mobili Best Project svolti da Lab#ID
  13. 14. Proposta di Architettura Software per Robot Mobili Sistemi RFId per EXPO 2015
  14. 15. [ Informazioni, ticketing, trasporti, alberghi e ristorazione] [ Sicurezza, Soccorso, Gestione asset e spazi] <ul><li>Gestione degli eventi e dei visitatori </li></ul><ul><li>Miglioramento efficacia ed efficienza delle attività a supporto dell’evento </li></ul>Le proposte presentate, strutturate per aree di interesse, sono da considerarsi idee preliminari che necessitano di essere definite nei dettagli, ma assolutamente realizzabili secondo le esperienze di Lab#ID Proposte progettuali
  15. 16. Indice argomenti Proposte progettuali <ul><li>Gestione degli eventi e dei visitatori </li></ul><ul><ul><li>Diffusione delle informazioni relative agli eventi </li></ul></ul><ul><ul><li>Ticketing intelligente </li></ul></ul><ul><ul><li>Trasporti </li></ul></ul><ul><ul><li>Alberghi e ristorazione </li></ul></ul>
  16. 17. Indice argomenti Proposte progettuali <ul><li>Miglioramento efficacia ed efficienza delle attività a supporto dell’evento </li></ul>
  17. 18. È importante notare come tutte le idee di progetto siano fortemente correlate tra loro e come ognuna di esse sia di supporto all’altra, costituendo una salda rete di servizi a forte interazione con il visitatore, che può sentirsi parte attiva di un meccanismo “vivente”, in continua mutazione e adattamento alle esigenze di ciascun visitatore. Proposte progettuali

×