Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Template premio forum pa 2018

187 views

Published on

La Centrale garantisce ai pazienti in dimissione da un reparto ospedaliero ed in condizioni di limitata autonomia la continuità assistenziale e terapeutica H-T evitando alla persona una permanenza inappropriata in ambito ospedaliero, un improprio ricorso all’istituzionalizzazione, in particolare della persona anziana, favorendo il rientro al domicilio che dovrà essere guidato, supportato, tutelato, in base ad un Piano Assistenziale Individuale.

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

Template premio forum pa 2018

  1. 1. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 TITOLO DELLA SOLUZIONE Le agenzie di continuità Ospedale-Territorio e la Centrale della Cronicità NOME DELL’ENTE/AZIENDA PROPONENTE Azienda USL Toscana Sud Est AMBITO IN CUI LA SOLUZIONE SI COLLOCA Soluzioni per l'assistenza territoriale e/o domiciliare e per la deospedalizzazione
  2. 2. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 IL GRUPPO DI LAVORO Dott.ssa Simona Dei Direttore Sanitario Azienda USL Sud Est Dott. Roberto Turillazzi Direttore STAFF direzione Sanitaria, Azienda USL Sud Est Dr.ssa Maria Giovanna D'Amato: Staff Direzione Sanitaria Responsabile UOSD Osservatorio PDTA e Reti Cliniche integrate e strutturate, Azienda USL Sud Est Dott.ssa Silvia Bellucci UOP Assistenza infermieristica territoriale, Azienda USL Sud Est Dott.ssa Chiara Cepollaro Responsabile ACOT zona senese, Azienda USL Sud Est Dott.ssa Lorena Stefani coordinatore infermieristico Acot Zona senese, Azienda USL Sud Est Dr.ssa Gloria Bocci Medico specializzando in Igiene e Medicina preventiva, Università degli studi di Siena
  3. 3. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 1/2 La centrale della cronicità rappresenta uno strumento di raccolta e classificazione dei bisogni, di pianificazione e coordinamento degli interventi che tutelando la “transitional care” del paziente, rende il sistema più vicino al malato, contribuendo ad assicurare una risposta efficace, efficiente e sicura. Struttura a bacino di AUSL che risponde ad una utenza ampia che va dal minore all’anziano, con una temporaneità della presa in carico sociale e la collocazione degli interventi in un momento delimitato della vita dell’utente. • Elemento cardine dell’organizzazione territoriale in quanto svolge una funzione di coordinamento della presa in carico dell’utente “protetto” e di raccordo fra i soggetti della rete assistenziale • Strumento di raccolta e classificazione del problema/bisogno, di pianificazione e coordinamento degli interventi, tutelando le transizioni da un luogo di cura all’altro o da un livello clinico/assistenziale all’altro • Rende il sistema più vicino al paziente, assicurandogli una risposta certa, adeguata alla tipologia di bisogno, continuativa e coordinata, competente e responsabile
  4. 4. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 2/2 Livelli di intervento: operativo: intercettazione del bisogno e correlazione con l’offerta territoriale culturale: affermazione della centralità della Zona-Distretto nella continuità dell’assistenza prima e dopo il ricovero ospedaliero; comunicativo: elaborazione condivisa di uno strumento di trasmissione delle informazioni verifica/formativo: incontri periodici con le ACOT di Zona, con i Direttori di Dipartimento per l’analisi dei dati ed individuazione di eventuali momenti formativi successivi necessari alle correzioni. Azioni previste per l’implementazione • Estensione di piattaforma informatizzata a tutte le ACOT zonali; • Implementazione della piattaforma con creazione di un cruscotto in grado di permettere in tempo reale la visualizzazione della disponibilità dei posti letto di cure intermedie dell’Ausl Sud Est; • Formazione degli operatori Orario operatività dalle 8.oo alle 20.oo, 7 giorni su 7 A regime: h. 24, 7 giorni su 7
  5. 5. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI http://www.usl7.toscana.it/index.php/percorsi- assistenziali/continuita-ospedale-territorio
  6. 6. FORUM PA 2018 Premio PA sostenibile: 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 ANAGRAFICA DEL REFERENTE Nome e cognome: Dr.ssa Maria Giovanna D'Amato email: mariagiovanna.damato@uslsudest.toscana.it altre informazioni: Staff Direzione Sanitaria Responsabile UOSD Osservatorio PDTA e Reti Cliniche integrate e strutturate Azienda Usl Toscana Sud Est Sede Operativa di Siena Piazzale Rosselli,26 53100 piano 2 Cell.329/2997438

×