Global Marketing Expo 2013: “Cambia le tue stelle!” a cura di Giuseppe Mascitelli e Filmare GroUP

336 views

Published on

“Cambia le tue stelle! Rimandare non paga. E' pronta la scintilla per fare ripartire il motore, un vero concentrato di energia vitale” è l’argomento di cui ha trattato al ‘Restart Day’ Giuseppe Mascitelli, founder Filmare GroUP. Qui e adesso le opportunità di ripresa. L'innovazione prende il nome di Restart, una risposta al buio dell'anima che contraddistingue i nostri giorni. Restart è il nostro genio riaffiorato: aspettare una ripresa che non arriva mai stanca l'anima, stanca le aziende! Rimandare non paga. E' pronta la scintilla per fare ripartire il motore, un vero concentrato di energia vitale, oggi, qui, adesso: l'evento live con l'attivazione dei cinque sensi (5D), connesso al social networking ottimizzato con strategie targate SEO, SEM e SMM, porta a risultati nel giro di poche settimane.

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
336
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Global Marketing Expo 2013: “Cambia le tue stelle!” a cura di Giuseppe Mascitelli e Filmare GroUP

  1. 1. CAMBIA LE TUE STELLE
  2. 2. INFORMAZIONI Consapevolezza: la ricchezza media per abitante300 221,7225 164,7 156150 128,7 121,9 100 90,3 89 75 57,3 52,8 43,6 0 Australia Lussemburgo Italia Giappone Gran Bretagna Svizzera Francia Canada Germania USA Grecia fonte: Credit Suisse Global Wealth Databook - CFA Institute Valori espressi in U.S. $, somma dei beni mobiliari e immobiliari
  3. 3. INFORMAZIONI Consapevolezza: debito pubblico per abitante 60 56,44 45,45 45 40,05 39,92 37,751 37,277 34,218 30 15 0 Irlanda Canada USA Italia Gran Bretagna Francia Germania fonte: Credit Suisse Global Wealth Databook - CFA Institute Valori espressi in U.S. $, somma dei beni mobiliari e immobiliari
  4. 4. INFORMAZIONI Comparativa: ricchezza / debito 200 156 150 121,9 100 90,3 89 57,3 52,8 50 39,92 45,45 40,05 37,571 37,277 34,218 0 Italia Gran Bretagna Francia Canada Germania USA fonte: Credit Suisse Global Wealth Databook - CFA Institute Valori espressi in U.S. $, somma dei beni mobiliari e immobiliari
  5. 5. 2013 LA PAURA
  6. 6. LE CAUSE DEL TIMORE Ragioni oggettive: la crisi del 2008 Ipermedia Strumentalizzazione della paura
  7. 7. LA RAGIONE DELLA PAURA Si ha sempre paura di qualcosa Senza paura non c’è vita
  8. 8. EVOLUZIONE E PAURA i primi ominidi l’amigdala la fuga e l’immobilità
  9. 9. SE LA PAURA DEGENERA l’ipermedia è fuori dal nostro controllo quando la paura perde il suo “oggetto”, diventa malattia
  10. 10. L’ANGOSCIA Angoscia dal latino “angere”: soffocare, stringere il terrore che la vita mi scappi
  11. 11. LA FUGA DALL’ANGOSCIA Delegare le responsabilità. Leggerezza e semplicità. Soluzioni facili. Semplificare la vita.
  12. 12. L’IMMOBILITÀ E L’ANGOSCIA Bisogno di valori. Il risparmio. La ricerca del Tempo Perduto.
  13. 13. ALLEVIARE L’ANGOSCIA La stretta dell’angoscia impedisce di ascoltare. Il broadcast va perdendo di efficacia. Anche il più dispendioso dei bombardamenti potrebbe andare a vuoto.
  14. 14. I CINQUE PUNTI 1 Incontrare le persone 2 Partire dal cliente più difficile: i collaboratori 3 Saper incontrare online 4 Non slogan ma story-telling 5 Fare network
  15. 15. LA TECNOLOGIA 3D Vuole fornire una percezione simile a quella naturale Funziona perchè il cervello “normalizza” l’immagine
  16. 16. LA TECNOLOGIA 3D Le industrie cercano di imporla sul mercato ma l’audience è ancora fredda perchè... ...per conquistare le persone il 3D non basta.
  17. 17. LA NOSTRA PROPOSTA
  18. 18. 5D COMMUNICATION 5 sono gli organi di senso di cui abbiamo bisogno solo mettendoli insieme possiamo raggiungere il feeling comunicativo e l’emotività assoluta
  19. 19. 5D COMMUNICATION quello che fa sistemare i ricordi nel profondo della nostra coscienza
  20. 20. 5D = EXPERIENCE EXPERIENCE ®
  21. 21. I RISULTATI
  22. 22. ALTRI SCENARI non possiamo avere sempre l’audience presente / live dobbiamo usare una comunicazione 2D o mono Come facciamo?
  23. 23. FISIOLOGIA UMANA gli organi di senso riescono a supplire l’uno all’altro “non ho bisogno di vedere il bersaglio, io lo SENTO” Tiro con l’arco - medaglia d’oro - Im Dong Yung - legalmente cieco
  24. 24. FISIOLOGIA UMANA fenomeno frequente, molto più di quello che immaginiamo può essere sfruttato - se conosciuto - per emulare una comunicazione 5D anche in condizioni limitanti
  25. 25. L’EMOZIONE quello che conta è il lato emotivo iscriverà quel messaggio nella memoria della persona, che sentirà un brivido, una emozione che si interseca con l’anima a quel punto abbiamo RAGGIUNTO L’OBIETTIVO
  26. 26. Giuseppe MascitelliPresidente Filmare GroUPhttp://www.filmaregroup.com

×