Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
GN 1
LA GESTIONE DEI
COLLABORATORI
CORSO DI BASE PER GESTIRE CON
EFFICACIA IL RUOLO DI CAPO
Sassuolo - giugno 2011 Giovann...
GN 2
Il piano dell’opera
• Introduzione – analisi dello scenario di
riferimento
• Il ruolo del capo – caratteristiche
pers...
GN 3
Il “nuovo” contesto competitivo per le
imprese
Il contesto ambientale in cui le aziende e gli individui si
devono ogg...
GN 4
Uno scenario caratterizzato da cambiamenti frequenti
richiede una costante propensione all’apprendimento
continuo del...
GN 5
Perché occuparsi della gestione dei
collaboratori ?
Ma in questo contesto turbolento non abbiamo
cose più importanti ...
GN 6
Il modo in cui ci occupiamo dei nostri
collaboratori, le nostre risorse chiave, è una
delle variabili che ci possono ...
GN 7
Fare il capo è un gioco da ragazzi ?
Il Principio di Dilbert
Promuovere una persona, farlo diventare capo, è il modo
...
GN 8
Come svolgere al meglio il ns lavoro
di capo
Dedicando le nostre risorse- tempo , energia
motivazione , per apprender...
GN 9
A seguire …
GN 9
A seguire …
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

1 gestione collaboratori intro

551 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

1 gestione collaboratori intro

  1. 1. GN 1 LA GESTIONE DEI COLLABORATORI CORSO DI BASE PER GESTIRE CON EFFICACIA IL RUOLO DI CAPO Sassuolo - giugno 2011 Giovanni Negri
  2. 2. GN 2 Il piano dell’opera • Introduzione – analisi dello scenario di riferimento • Il ruolo del capo – caratteristiche personali e organizzative • Il ruolo del collaboratore -caratteristiche personali e organizzative • Le attività di inserimento di un nuovo collaboratore
  3. 3. GN 3 Il “nuovo” contesto competitivo per le imprese Il contesto ambientale in cui le aziende e gli individui si devono oggi confrontare è cambiato radicalmente: La globalizzazione ha determinato uno scenario competitivo allargato per numero di player e per localizzazione geografica. La competizione è sempre più spietata. I mercato sono sempre più red oceans ; la corsa verso una diminuzione dei prezzi , sulla base della spinta competitiva, comporta una riduzione dei margini operativi delle imprese. La mobilità della domanda produce incertezza e instabilità dei mercati e le imprese hanno sempre più difficoltà ad orientarsi nel medio periodo.
  4. 4. GN 4 Uno scenario caratterizzato da cambiamenti frequenti richiede una costante propensione all’apprendimento continuo delle proprie “risorse chiave”. Per tutte le aziende l’efficace ed efficiente gestione delle proprie “risorse chiave” è diventata un fattore competitivo di importanza primaria. Oggi le “risorse chiave” delle aziende non sono più poche e concentrate ma sono molte e diffuse all’interno dell’organizzazione. Le risorse umane nell’attuale scenario
  5. 5. GN 5 Perché occuparsi della gestione dei collaboratori ? Ma in questo contesto turbolento non abbiamo cose più importanti di cui occuparci!!!
  6. 6. GN 6 Il modo in cui ci occupiamo dei nostri collaboratori, le nostre risorse chiave, è una delle variabili che ci possono distinguere dalla concorrenza e concorrono a determinare il risultato economico della nostra impresa e la nostra sopravvivenza. Perché occuparsi della gestione dei collaboratori ?
  7. 7. GN 7 Fare il capo è un gioco da ragazzi ? Il Principio di Dilbert Promuovere una persona, farlo diventare capo, è il modo più naturale ed economico per rimuovere gli stupidi dal flusso produttivo. Principio di Peter In ogni gerarchia, un dipendente tende a salire fino al proprio livello di incompetenza. Con il tempo ogni posizione lavorativa tende ad essere occupata da personale incompetente per i compiti che deve svolgere. Tutto il lavoro viene svolto da quegli impiegati che non hanno ancora raggiunto il proprio livello di incompetenza.
  8. 8. GN 8 Come svolgere al meglio il ns lavoro di capo Dedicando le nostre risorse- tempo , energia motivazione , per apprendere come ricoprire tale ruolo. Esercitare il ruolo di capo NON è un’attività residuale rispetto al nostro profilo professionale
  9. 9. GN 9 A seguire …
  10. 10. GN 9 A seguire …

×