Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Gestione dei collaboratori

757 views

Published on

Corso di Formazione - Modulo "Gestione dei collaboratori"

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Gestione dei collaboratori

  1. 1. GESTIONE DEI COLLABORATORI Studio di Psicologia – Nola Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n° 216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 3295371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  2. 2. Voi svolgete un lavoro diretto verso un vostro cliente e per vs. orgoglio personale ci tenete a fare bella figura e rispettare gli impegni presi. Alcune delle attività che voi dovete svolgere non sono sotto il vs. controllo, infatti devono essere completate dal vostro collega Mario. Questo collega è poco motivato ed ha una visione del lavoro e del senso di urgenza molto personale. Tra l’altro non è esposto direttamente al rispetto delle scadenze e decide di prendersela comoda. Voi vi beccate da tempo le lamentele del cliente e ieri un vostro collega ha minacciato di scrivere una lettere al vs. Capo per un ritardo di 20 giorni per l’invio di una documentazione che prevedeva una sola settimana di tempo. Avete deciso di affrontare il vs. collega, entrate nel suo ufficio e dopo avergli riferito quanto accaduto gli dite: “Mario sono stufo di beccarmi reclami da parte di altri per i tuoi ritardi, datti una mossa perché questa non è serietà nel lavoro! Se continua così dovrò parlarne con i ns. capi”. Secondo voi avete parlato o comunicato? Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  3. 3. L’equivoco nasce dal fatto che chi parla si pone sul piedistallo della comunicazione senza necessariamente preoccuparsi di colui che ascolta: comunicare significa far capire ad altri il nostro messaggio attraverso parole, immagini, gesti, ecc. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  4. 4.  La comunicazione è strumento indispensabile che ognuno di noi ha per esprimere se stesso. Ogni gesto, ogni parola, ogni comportamento, è sempre comunicazione. Di conseguenza conoscere il proprio modo di comunicare, saperlo comprendere e migliorare, diviene essenziale per ogni persona. Tale consapevolezza è il primo passo da compiere per attivare una comunicazione interpersonale che possa in ogni ambito affettivo, sociale, lavorativo, consentire a noi, e agli altri, di creare rapporti soddisfacenti e positivi. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  5. 5. La comunicazione è un’esperienza usuale e continua di relazione con gli altri, tende quindi ad influenzare reciprocamente le persone in relazione. La comunicazione è un processo:  Sistemico;  Pragmatico;  Strategico. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  6. 6. GLI ASSIOMI DELLA COMUNICAZIONE: Nel processo di comunicazione esistono, secondo Watzlawick, filosofo ed esperto della Pragmatica della comunicazione, cinque principi chiave che aiutano a decodificare la dinamica relazionale e comuncativa. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  7. 7.  NON SI PUO’ NON COMUNICARE Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  8. 8. OGNI COMUNICAZIONE HA UN ASPETTO DI CONTENUTO E UNO DI RELAZIONE Contenuto: Dati, Notizia Cosa dico. Relazione Rapporto tra gli interlocutori Come lo dico «Modalità» In che contesto Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  9. 9. OGNI COMUNICAZIONE E’ COMPOSTA DA UN MODULO NUMERICO E DA UN MODULO ANALOGICO  Comunicazione digitale = piano del contenuto  Comunicazione analogica = piano della relazione Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  10. 10. Il linguaggio del corpo dice la verità e spesso smentisce quello che diciamo a parole. A volte ci troviamo di fronte ad una discrepanza fra l’espressione facciale, quella verbale e quella corporea che parlando un linguaggio diverso contribuiscono a farci connotare diversamente i vari elementi. Il linguaggio del corpo è la via naturale attraverso la quale esprimiamo gli stati d’animo e può portare in contatto con le emozioni più profonde: le paure, le ansie, le gioie vengono trasmesse direttamente ai gesti della mano, ai movimenti delle gambe ai muscoli del viso. Le reazioni espressive alle emozioni comprendono sia le espressioni facciali sia altri aspetti del comportamento non verbale… Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  11. 11. 60% 30% 10 % Cosa Contenuto Tono della voce Gestualità Relazione Come Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  12. 12.  Postura: atteggiamento del corpo  Prossemica: distanza e posizione  Espressione viso/occhi: congruenza e apertura  Gesti  L’uso della voce/paralinguistica Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  13. 13. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  14. 14. L’interpretazione del messaggio dipende dalla punteggiatura. L'attribuzione di un determinato significato ad un certo comportamento è una operazione di "interpretazione" che come qualsiasi altra interpretazione che da un significato ad un certo segno (il comportamento), deve fare riferimento all'insieme dei segni disponibili nella situazione in cui ci troviamo. L'interpretazione di un comportamento è quindi un'operazione "globale" che coinvolge tutte le informazioni in nostro possesso. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  15. 15. LE COMUNICAZIONI SONO SIMMETRICHE E COMPLEMENTARI, A SECONDA CHE SIANO BASATE SULL’UGUAGLIANZA O SULLA DIFFERENZA. Il quinto e ultimo assioma della comunicazione umana spiega che tutte le interazioni tra comunicanti possono essere di due tipi: simmetriche o complementari. Si ha un’interazione simmetrica quando gli interlocutori, rispetto a quella comunicazione, si considerano di pari livello, sullo stesso piano. L’interazione complementare si ha invece quando gli interlocutori non si considerano sullo stesso piano, bensì risulta evidente da quella comunicazione che uno dei due ha una posizione superiore e l’altro subordinata Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  16. 16. I disturbi potenziali si riferiscono al fatto che una relazione simmetrica (basata sull’uguaglianza), è sempre presente il pericolo della competitività (cioè il voler essere “un po’ più uguali” degli altri) può evolvere in una sorta di escalation  «Io sono esperto su questo ruolo lavorativo» «no io sono più esperto di te»  Nella comunicazione simmetrica si squalifica l’immagine dell’altro facendo emergere la propria. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  17. 17.  Nella relazione complementare, invece, il disturbo consiste nella fissazione dei ruoli tra gli interlocutori, senza che venga offerta ad entrambi la possibilità di modificare tali ruoli (complementarità rigida).  «Io sono il capo e non cedo» (anche se ho capito di aver sbagliato o frainteso non chiedo scusa ai miei collaboratori)  Nella comunicazione complementare il problema maggiore è rappresentato dalla rigidità, infatti nella normalità si oscilla tra ruolo up / down all’interno di ogni relazione. Quando uno dei membri mantiene sempre la stessa funzione la relazione diventa patologica. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  18. 18. Dunque, rispetto al processo di comunicazione è fondamentale tenere in considerazione l’inevitabile DISTORSIONE E DISPERSIONE DEL MESSAGGIO in ogni scambio comunicativo. Se si considera che, in qualsiasi messaggio che passa tra due perone che comunicano, si verifica una perdita di efficacia dello stesso da 100 a 10 dovuta alla dispersione.  Ciò che ho intenzione di dire 100  Ciò che dico veramente 70  Ciò che l’altro ha sentito 40  Ciò che l’altro ha capito 20  Ciò che l’altro ha ritenuto 10 Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  19. 19. Diventa fondamentale in un processo di comunicazione la CONOSCENZA DEL NOSTRO INTERLOCUTORE per ottenere una comunicazione efficace. A chi mi rivolgo? In che ambito lavora o ha lavorato? Qual è il ruolo del mio interlocutore? Qual è il suo modello culturale? Quali sono le sue aspettative? Che tipo di linguaggio usa? Quale relazione devo attivare? Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  20. 20.  PREPARARE IL PROCESSO DI COMUNICAZIONE  PRESENTARE IL PROCESSO DI COMUNICAZIONE Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  21. 21. Per una collaborazione efficace è essenziale capire le caratteristiche del collaboratore. Il comportamento di quest’ultimo, come di qualsiasi persona, trova la sua motivazione in accadimenti legati alle sue esperienze di vita, accadimenti che orientano la personalità del soggetto e la caratterizzano. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  22. 22. Seth Allcorn paragona i possibili profili degli attori organizzativi alle infinite stelle che brillano nelle nostre galassie. Il paragone riassume molto bene i possibili ruoli o le svariate immagini che un soggetto può tenere in ogni contesto lavorativo. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  23. 23. CARATTERISTICHE: • Leadership; •Efficienza; •Socialità; •Creatività. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  24. 24. Orientamento alla superiorità: Ostile. Tema dominante: Rivincita Stile: Orgoglio, desiderio di trionfo, arroganza, vendicatività e intransigenza Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  25. 25. Orientamento alla superiorità: Esemplare. Tema dominante: Perfezionismo. Stile: ineccepibilità, conformismo, meticolosità. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  26. 26. Orientamento alla superiorità: nascosto. Tema dominante: ritiro. Stile: chiusura in se stessi, rifiuto del “contatto”, autonomia. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  27. 27. Orientamento alla superiorità: esibito. Tema dominante: Ostentazione del Sé Stile: grandiosità, sfida, manipolazione, ricerca di ammirazione, bisogno di lodi ed elogi. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  28. 28. Orientamento alla superiorità: restituito. Tema dominante: Dipendenza. Stile: evitamento, insicurezza, autisvalutazione, rifiuto della approvazione, invisibilità. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  29. 29. I codipendenti guardano alla vita organizzativa con tutta la forza e la fragilità della loro vocazione a mettersi in secondo piano, a lasciare che altri recitino, se e come lo desiderano, il ruolo di protagonisti. Il profilo della codipendenza:  Il sacrificio di sé;  Il dominio;  Il ritiro. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  30. 30. La gestione dei collaboratori è definita come “il processo attraverso cui attrarre, sviluppare e trattenere una forza lavoro dotata e partecipativa per sostenere la mission, gli obiettivi, e le strategie dell’organizzazione”. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  31. 31.  Tratteremo argomenti quali:  Assegnazione degli obiettivi;  La motivazione;  La delega;  La gestione dei ruoli;  Il feedback e il coaching;  Il clima di squadra. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  32. 32. Gli obiettivi assegnati ai propri collaboratori per essere efficaci devono essere:  Specifici;  Misurabili;  Accessibili;  Rilevanti;  Tracciabili. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  33. 33. Cosa è? Quali aspetti possono favorire la motivazione? Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  34. 34.  Rendere note le informazioni generali dell’azienda;  Chiarire i contenuti del ruolo;  Favorire l’appartenenza al gruppo;  Tenere presenti le retribuzioni;  Considerare le incentivazioni. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  35. 35. Per essere efficace una delega deve considerare:  Le persone;  Contenuti, obiettivi e misurazione della delega;  Le risorse disponibili ed i vincoli insiti nella tipologia di lavoro;  Il controllo dei risultati. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  36. 36. Per rendere una riunione conforme agli obiettivi che vogliamo ottenere è necessario preparala con anticipo e quindi:  Chiarire il motivo della riunione;  Non dimenticare a chi si rivolge;  Decidere chi deve gestire la comunicazione;  Scegliere i contenuti da comunicare e la presentazione;  Valutare come presentare i contenuti. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  37. 37. Alcuni consigli per un feedback efficace:  Descrivere il comportamento osservato senza riferirsi a tratti della personalità;  Essere tempestivi;  Essere brevi;  Identificare la situazione specifica dove il comportamento è stato riscontrato;  Descrivere gli impatti e le conseguenze del comportamento stesso;  Non imporre soluzioni ma suggerire comportamenti alternativi. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  38. 38. Bisogna sviluppare lo spirito di squadra attraverso la collaborazione:  Prendere in considerazione l’apporto di tutti;  Motivare l’impossibilità di soddisfare i bisogni individuali;  Condividere gli obiettivi;  Utilizzare i conflitti in senso funzionale;  Organizzare momenti di confronto;  Creare momenti di condivisione informale. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  39. 39. Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n°216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 329 5371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com
  40. 40. Studio di Psicologia – Nola Dott. Giovanni Mercogliano, Psicologo – Psicoterapeuta – Esperto in Psicopatologia dell’Apprendimento Studio: Via Variante VII bis n° 216 Nola (Napoli) Email: g.mercogliano82@libero.it; tel. 3295371630 Sito: www.studiodipsicologianola.wordpress.com

×