Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Spazi Sensibili Bicon

192 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Spazi Sensibili Bicon

  1. 1. Soluzione innovative per migliorare il tuo business SPAZI SENSIBILI 2015
  2. 2. INTRODUZIONE La creazione di spazi interattivi, che siano commerciali, culturali, produttivi o ricreativi diventa un’opportunità incredibile per rendere le esperienze più funzionanti ed emozionanti. Gli oggetti possono diventare ”vivi”, permettendo la creazione di una realtà aumentata nella quale uno strato digitale sovrapposto a quello fisico accresce la quantità di informazioni disponibili. 2
  3. 3. SEGNALI A BASSA ENERGIA Interazioni tra BLE e tecnologie mobile 3
  4. 4. TECNOLOGIE BLE usa meno potenza ed è disegnato per essere più semplice ed economico, perfetto per applicazioni “di prossimità”. 4 iBeacon è una libreria software per iOS che porta a livello di sistema operativo la capacità di “parlare” con gli oggetti attraverso la tecnologia BLE. I Beacon sono piccoli radiofari capaci di trasmettere segnali BLE nell’ambiente circostante (tipicamente fino a 10mt o 100mt). Le base station sono dispositivi che, distribuiti nello spazio, creano un sistema di riferimento per i beacon e/o i devices presenti; spostano, di fatto, l’intelligenza dagli oggetti allo spazio che li circonda. Bluetooth Low Energy Beacon iBeacon Base Station
  5. 5. PROGETTARE LO SPAZIO Il punto di partenza è lo spazio fisico, che va progettato o riprogettato in funzione degli obiettivi che si vogliono raggiungere. Solo successivamente si passa allo sviluppo delle tecnologie hardware e software (tag, piattaforme sw, app mobile). 5
  6. 6. BEACON: DESCRITTORE DI SPAZIOGeofence: perimetro virtuale legato a una zona reale e serve per geolocalizzare all'interno di uno spazio fisico. Può essere usato per capire se una persona o un oggetto è entrato o è uscito da una determinata area geografica. Un beacon descrive la regione dello spazio in cui si trova. E’ possibile sviluppare un monitoraggio della posizione facendo una stima di prossimità a un beacon, basata sulla potenza del segnale ricevuto (immediate, near, far, unknown). 6
  7. 7. CAMPI DI APPLICAZIONE Osservazione: Localizzare oggetti e devices in spazi chiusi (superando l’impossibilità di utilizzare il GPS). Informazione: potenziare la comunicazione “aumentando” la realtà attraverso informazioni digitali. Stimolazione: rafforzare l’engagement con l’utente stimolando la sua interazione. Vendita: costruire iniziative di marketing location based . 7
  8. 8. COME USARE I BEACONS Differenziare il messaggio attraverso una forte integrazione con il CRM aziendale o la profilazione intelligente degli utenti. Esaltare offerte e promozioni per valorizzare prodotti e servizi, sviluppando campagne di fidelizzazione o up/cross selling. Offrire informazioni aggiuntive su prodotti, sconti personalizzati, recensioni e contenuti di approfondimento. Monitorare le preferenze tracciando i percorsi, le velocità, gli accessi. 8
  9. 9. BEACON E RETAIL Esaltare l’esperienza con il brand 9
  10. 10. USO DELLO SMARTPHONE Ricerca di sconti ed offerte speciali 10 Comparing di prodotti e prezzi Cercare informazioni mentre si fa shopping Ricerca di informazioni su prodotti della concorrenza Fonte: Econsultancy per il retail
  11. 11. 11 CATALOGHI DIGITALI maggiore efficacia nella comunicazione e nell’informazione 90% delle famiglie italiane usa abitualmente la carta fedeltà 84%Dei clienti è più propenso a scegliere punti vendita con programmi di fidelizzazione
  12. 12. CATALOGHI DIGITALI Un’app catalogo digitale potrebbe funzionare fuori e dentro uno store o uno showroom, scatenando l’effetto sorpresa con i beacon che fungono da innesco: • mi avvicino ad un negozio e ricevo news ed offerte; • mi avvicino ad un prodotto e si apre sullo smartphone una scheda di dettaglio, con un configuratore per la personalizzazione e l’eventuale acquisto online qualora tale configurazione non fosse disponibile; • mi avvicino ad un prodotto e, poiché profilato sul CRM aziendale, ricevo news su sconti e servizi attivabili al momento dell’acquisto. 12
  13. 13. CATALOGHI DIGITALI  integrazione col CRM per campagne personalizzate  abbattimento dei costi del materiale cartaceo  maggior tasso di intrattenimento del pubblico  presentazione di schede prodotti, contenuti multimediali, configuratori e funzioni aggiuntive così da migliorare la customer experience  sollecitare su offerte last minute  supportare il processo di vendita dotando il personale di un nuovo strumento con cui interagire con il consumatore in-store, con procedure guidate per la raccolta ordini e/o per la configurazione dei prodotti 13
  14. 14. 14 LOYALTY PROGRAMS premiate la fedeltà dei vostri clienti con i vantaggi e le proposte esclusive di una fidelity app 90% delle famiglie italiane usa abitualmente la carta fedeltà 84%Dei clienti è più propenso a scegliere punti vendita con programmi di fidelizzazione
  15. 15. LOYALTY PROGRAMS I beacon permettono di tracciare i percorsi dei clienti all’interno di un punto vendita e di misurare I tempi di permanenza nei singoli reparti. Questo arricchisce i programmi di carta fedeltà raccogliendo informazioni sulle abitudini di consumo dei propri clienti consentendo di indentificarli, segmentarli e differenziare quindi le offerte promozionali. Dal punto di vista dell’utente, i beacon permettono di guidarlo verso luoghi di interesse con un approccio in stile navigatore e di automatizzare attività legate alla raccolta punti come per esempio checkin automatici dentro il punto vendita.15
  16. 16. LOYALTY PROGRAMS  integrazione col CRM per campagne personalizzate  creare community di consumatori su cui inviduare delle azioni promozionali ad-hoc  migliorare il servizio ai clienti  accumulare punti per ottenere sconti e regali  lista dei desideri digitale  indoor navigation: l’app guida l’utente all’interno dello store verso i prodotti di interesse 16
  17. 17. CONTATTACI VUOI SAPERNE DI PIÙ?

×