TEMPO: INCIDENZA
SUL RAPPORTO
GIURIDICO

Quest’opera è distribuita con
licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerc...
SPAZIO E TEMPO

GPedrazzi-Unibs

v0.8/13

2
PRESCRIZIONE ESTINTIVA
Perdita di un diritto a causa della prolungata
e ingiustificata inattività del titolare per il
temp...
DIRITTI IMPRESCRITTIBILI
Non sono soggetti a prescrizione i diritti indisponibili e gli
altri diritti indicati dalla legge...
DISCIPLINA
Il giorno in cui il diritto può essere esercitato dal
suo titolare è detto dies a quo
Le norme sulla prescrizio...
DURATA della Prescrizione
• 10 anni: prescrizione ordinaria
• 20 anni: per i diritti reali su cosa
altrui
• 5 anni: per il...
SOSPENSIONE
• Parentesi nel decorso del tempo
• Inerzia giustificata del titolare che non toglie
valore al tempo decorso a...
INTERRUZIONE
•

•

Fenomeno per cui il venir meno dell’inerzia del
titolare del diritto toglie valore al tempo
decorso ant...
PRESCRIZIONI PRESUNTIVE
Fondamento: presunzione che si sia verificata una causa
estintiva del debito o che il debito sia s...
DECADENZA
•

•

•

Perdita di un diritto a causa del suo
mancato esercizio entro un termine
perentorio stabilito dalla leg...
TIPOLOGIE
1.Legale: prevista dalla legge, riguarda
diritti disponibili e indisponibili
2.Convenzionale: prevista dalle par...
DISCIPLINA DELLA DECADENZA
Inapplicabilità delle norme in tema di
sospensione e interruzione della prescrizione
(art. 2964...
Prescrizione VS Decadenza

GPedrazzi-Unibs

v0.8/13

13
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

06 Tempo e diritto

704 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
704
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
54
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

06 Tempo e diritto

  1. 1. TEMPO: INCIDENZA SUL RAPPORTO GIURIDICO Quest’opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stes GPedrazzi-Unibs v0.8/13 1
  2. 2. SPAZIO E TEMPO GPedrazzi-Unibs v0.8/13 2
  3. 3. PRESCRIZIONE ESTINTIVA Perdita di un diritto a causa della prolungata e ingiustificata inattività del titolare per il tempo determinato dalla legge [2934 c.1] Ratio: principio di certezza del diritto GPedrazzi-Unibs v0.8/13 3
  4. 4. DIRITTI IMPRESCRITTIBILI Non sono soggetti a prescrizione i diritti indisponibili e gli altri diritti indicati dalla legge [2934 c.2] 1. Diritti indisponibili: il loro titolare non ne può disporre, dunque non possono estinguersi a causa dell’inerzia (es: diritti della personalità) 2. Diritto di proprietà: il non uso rientra nelle facoltà del proprietario (art. 948 azione di rivendicazione) 3. Azione dichiarativa della nullità del contratto 4. Azione petitoria: imprescrittibilità della qualità di erede GPedrazzi-Unibs v0.8/13 4
  5. 5. DISCIPLINA Il giorno in cui il diritto può essere esercitato dal suo titolare è detto dies a quo Le norme sulla prescrizione sono inderogabili, nullo ogni accordo per modificarne la disciplina Divieto di rinunzia preventiva alla prescrizione: ammessa la rinunzia solo se già maturata Irrilevabilità d’ufficio della prescrizione Se la parte interessata (loro debitore) non lo faccia o vi abbia rinunziato, i suoi creditori possono opporrsi alla prescrizione GPedrazzi-Unibs v0.8/13 5
  6. 6. DURATA della Prescrizione • 10 anni: prescrizione ordinaria • 20 anni: per i diritti reali su cosa altrui • 5 anni: per il diritto al risarcimento del danno da fatto illecito • < 5 anni: ipotesi di prescrizione breve ex artt. 2950-2952 c.c. GPedrazzi-Unibs v0.8/13 6
  7. 7. SOSPENSIONE • Parentesi nel decorso del tempo • Inerzia giustificata del titolare che non toglie valore al tempo decorso anteriormente alla causa sospensiva • Cessata la causa sospensiva, la prescrizione riprende a decorrere dal momento antecedente all’insorgere della sospensione Cause tassative: 1. Rapporti qualificati tra le parti (art. 2941) 2. Particolare condizione del titolare (art. 2942) GPedrazzi-Unibs v0.8/13 7
  8. 8. INTERRUZIONE • • Fenomeno per cui il venir meno dell’inerzia del titolare del diritto toglie valore al tempo decorso anteriormente alla causa interruttiva Conseguenza: nuovo termine prescrizionale decorre da capo Cause tassative: 1. interruzione da parte del titolare (art. 2943) 2. interr.ne per effetto di riconoscimento (a. 2944) GPedrazzi-Unibs v0.8/13 8
  9. 9. PRESCRIZIONI PRESUNTIVE Fondamento: presunzione che si sia verificata una causa estintiva del debito o che il debito sia stato pagato Conseguenza: 1.Debitore esonerato dal dover dimostrare l’estinzione del debito (inversione onere della prova) 2.Creditore può fornire la prova contraria attraverso il giuramento decisorio o la confessione giudiziale Ratio: nei rapporti in cui l’estinzione del debito è contestuale all’esecuzione della prestazione, il debito si presume estinto con l’esecuzione stessa GPedrazzi-Unibs v0.8/13 9
  10. 10. DECADENZA • • • Perdita di un diritto a causa del suo mancato esercizio entro un termine perentorio stabilito dalla legge o dal contratto Ratio: limitare a periodi brevi lo stato di incertezza delle situazioni giuridiche incerte, maggiore esigenza di certezza rispetto alla prescrizione Riferita a diritti potestativi GPedrazzi-Unibs v0.8/13 10
  11. 11. TIPOLOGIE 1.Legale: prevista dalla legge, riguarda diritti disponibili e indisponibili 2.Convenzionale: prevista dalle parti, riguarda diritti disponibili 3.Giudiziale: termine di decadenza fissato dal giudice su istanza di parte GPedrazzi-Unibs v0.8/13 11
  12. 12. DISCIPLINA DELLA DECADENZA Inapplicabilità delle norme in tema di sospensione e interruzione della prescrizione (art. 2964) Rilevabilità d’ufficio: solo per decadenza legale Divieto di rinunzia/modifica della disciplina legale se relativa a diritti indisponibili GPedrazzi-Unibs v0.8/13 12
  13. 13. Prescrizione VS Decadenza GPedrazzi-Unibs v0.8/13 13

×