Successfully reported this slideshow.
Your SlideShare is downloading. ×

E-commerce al femminile: da consumatrici a imprenditrici, da bersaglio a protagoniste

Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad

Check these out next

1 of 13 Ad

E-commerce al femminile: da consumatrici a imprenditrici, da bersaglio a protagoniste

Download to read offline

Uno spunto per riflettere sullo status di donna e madre come stimolo per avviare un'attività autonoma attraverso il caso studio dell'e-commerce.

Uno spunto per riflettere sullo status di donna e madre come stimolo per avviare un'attività autonoma attraverso il caso studio dell'e-commerce.

Advertisement
Advertisement

More Related Content

Similar to E-commerce al femminile: da consumatrici a imprenditrici, da bersaglio a protagoniste (20)

More from Gioia Feliziani (13)

Advertisement

Recently uploaded (20)

E-commerce al femminile: da consumatrici a imprenditrici, da bersaglio a protagoniste

  1. 1. E-COMMERCE AL FEMMINILE da consumatrici a imprenditrici da bersaglio a protagoniste Di Gioia Feliziani Gioiaco m munica.com Momcamp 13 Giugno 2009
  2. 2. <ul><li>Io non sono una mamma… </li></ul><ul><li>… allora perché sono qui? </li></ul>
  3. 3. Key Point dell’ e-commerce in Italia <ul><li>L’E- commerce in Italia rappresenta tra l’ 1% ed il 2% del mercato </li></ul><ul><li>L’Italia è tra gli ultimi paesi in Europa per lo sviluppo dell’E-commerce… </li></ul><ul><li>... perché? </li></ul><ul><ul><li>Timore acquisto on line </li></ul></ul><ul><ul><li>Problemi di accessibilità alla rete </li></ul></ul><ul><ul><li>Problemi logistici </li></ul></ul><ul><li>E’ un settore in continua crescita … </li></ul><ul><li>+30% </li></ul>
  4. 4. I fattori di spinta... <ul><li>Sviluppo tecnologico </li></ul><ul><ul><li>L’avvento del web due.zero </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Anche lo shopping on line diviene un’esperienza sociale (stessi meccanismi del passaparola off-line) </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Nuove generazioni sempre più pratiche e confidenti con le nuove tecnologie </li></ul></ul><ul><ul><li>Diffusione servizi mobile / localizzazione </li></ul></ul><ul><li>Nascita di sempre nuovi servizi a supporto dell’e-commerce </li></ul><ul><li>Diffusione di un mood “Glocale” (il “locale” alla portata di un click) </li></ul><ul><li>… La crisi … </li></ul>
  5. 5. La crisi come stimolo alla crescita per l’ e-commerce <ul><li>La maggiore difficoltà per le aziende è trovare nuovi clienti … </li></ul><ul><ul><li>Con l’e-commerce possibilità di raggiungere ampi bacini di Target </li></ul></ul><ul><li>La maggiore difficoltà per i consumatori - “prosumers”- è la minore disponibilità di budget di spesa </li></ul><ul><ul><li>L’e-commerce permette di abbattere i costi di distribuzione quindi ad un minore margine commerciale corrisponde un’ottimizzazione del rapporto qualità prezzo. </li></ul></ul>
  6. 6. Le donne e l’acquisto on line <ul><li>In continua crescita l’acquisto on line da parte delle casalinghe </li></ul><ul><li>+ 3,8% nel 2006 </li></ul><ul><li>+ 12, 1% negli ultimi due anni </li></ul><ul><li>Con una crescita percentuale del </li></ul><ul><li>218,4% </li></ul>
  7. 7. Le donne sono solo un bersaglio … o sono Protagoniste ?
  8. 8. E-commerce al femminile un’ opportunità <ul><li>Secondo una recente ricerca eBay Italia: </li></ul><ul><li>5.000 negozi on line sono gestiti da donne </li></ul><ul><li>Le regioni con maggior numero di imprenditrici: </li></ul><ul><li>Lombardia </li></ul><ul><li>Lazio </li></ul><ul><li>Campania </li></ul><ul><li>Seguono Piemonte, Toscana, Emilia Romagna </li></ul>
  9. 9. Che cosa vendono le donne on line? <ul><li>Di tutto! </li></ul><ul><li>Sardegna e Molise primato per la vendita abbigliamento premaman e passeggini. </li></ul><ul><li>Toscana molte imprenditrici vendono abbigliamento per il calcio e militaria </li></ul><ul><li>Le imprenditrici calabresi primato per abbigliamento ed accessori uomo ma anche articoli per la pesca </li></ul><ul><li>In Abruzzo tante le donne specializzate nella vendita di accessori e ricambi auto. </li></ul>
  10. 10. Quale opportunità per una mamma? <ul><li>Per una mamma fare business on line significa: </li></ul><ul><li>Avvantaggiarsi di un settore in continua crescita </li></ul><ul><li>Riuscire a conciliare la vita familiare con il proprio lavoro </li></ul><ul><li>… essere imprenditrici di se stesse e delle proprie passioni … </li></ul>
  11. 11. Un esempio: Copertosa! <ul><li>Copertosa è nata nel 2005 nelle Marche dalla creatività, desiderio e passione di Simona Ruggeri nel confezionare coperte patcwork per neonati e bambini… e non solo (bavaglini, plaid, sacchi porta piumoni ecc.). Tutto questo declinato in due linee, una personalizzabile con il nome. </li></ul><ul><li>Copertosa è.. </li></ul><ul><li>Aspetto unico e creativo </li></ul><ul><li>Qualità Handmade </li></ul><ul><li>Cura nei particolari </li></ul><ul><li>Gusto teneramente country </li></ul><ul><li>Tessuti pregiati (chachemire, lana, pile, cotone, spugna) </li></ul>
  12. 12. Dal 10 Luglio 2009… <ul><li>In occasione del compleanno della bimba di Simona sarà on line il commercio elettronico all’indirizzo www.copertosa.com </li></ul><ul><li>Mentre, dalla metà della prossima settimana sarà on line il blog www.mondocopertosa.com dove Copertosa racconterà se stessa, e soprattutto quella che è innanzi tutto una scelta di vita familiare: quella di legare il business alle proprie passioni, alla famiglia, alle tradizioni artigianali e della manualità, alla ricchezza e rigogliosità delle Marche, la sua cultura ed i suoi paesaggi.. e di quella ricerca di benessere che è alla base della sua scelta. </li></ul>
  13. 13. Gioia Feliziani aka Gioiaco m munica Giornalista e web due.zero consultant www.gioiacommunica.com www.societausaegetta.blogspot.com E-mail: [email_address] Twitter: Gioiacommunica Skype: gioia.feliziani FriendFeed: gioiacommunica

×