Quanto è Social la tua azienda?

652 views

Published on

Quanto è Social la tua azienda? Indagine ANVED su

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
652
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Titolo presentazione 18/05/12 Versione:
  • Titolo presentazione 18/05/12 Versione:
  • Titolo presentazione 18/05/12 Versione:
  • Titolo presentazione 18/05/12 Versione:
  • Quanto è Social la tua azienda?

    1. 1. QUANTO È “SOCIAL” LA TUA AZIENDA? Indagine sull’utilizzo dei Social Media da parte delle aziende italiane che fanno Direct Marketing e Vendita a DistanzaDecoding ANDEC - MARKETING MULTICANALE E SOCIAL INTELLIGENCE 1
    2. 2. Agenda 1. Introduzione - Obiettivi e Metodologia 3. Profilo delle aziende 4. Le aziende italiane & i social media 6. Conclusioni 2
    3. 3. BACKGROUND E OBIETTIVI DELL’INDAGINE Indagine Quanto è Social la tua Azienda?COSA• AIDiM, ANVED ed eCircle hanno condotto questa indagine per investigare l’esperienza dellaaziende italiane in ambito di social media marketing. Il bacino di raccolta è concentrato sulleaziende che fanno anche Direct Marketing e Vendita a distanza• Scopo dell’indagine è di verificare le potenzialità di questo canale di comunicazione perraggiungere gli obiettivi di marketing/vendite ed il reale utilizzo nella gestione del dialogo conprospect e clienti.COME• Sono stati invitati alla compilazione del questionario (online) una selezione di contatti deidatabase B2B di AIDiM, ANVED ed eCircle.• Sono state raccolte 315 interviste online.QUANDO• Il questionario è rimasto online dal 14 al 25 novembre 2011. 3
    4. 4. Agenda 1. Introduzione - Obiettivi e Metodologia 3. Profilo delle aziende 4. Le aziende italiane & i social media 6. Conclusioni 4
    5. 5. PROFILO DELLE AZIENDEDIMENSIONE, FATTURATO E CANALI DI VENDITAChi sono le Aziende che hanno partecipatoall’indagine? Canali di VenditaIl 30% delle aziende rispondenti ha un 6%fatturato di almeno 50 milioni di euro; le 21%PMI sono ben rappresentate, in particolare Retail (punti vendita)le aziende di servizio B2B. E-commerce Vendita a distanza 13% Rete di vendita diretta 49%Tutti i canali di vendita sono presenti nel Nessuno, ente non profitcampione dei rispondenti; quasi la metà 11%delle aziende vende i propri prodotti tramiteuna rete di vendita diretta (prevalentementedi proposizione ad altre aziende: B2B, maanche banche e assicurazioni, energia, etc.) Base: Totale Intervistati (N=315) 5
    6. 6. PROFILO DELLE AZIENDESETTORE MERCEOLOGICOChi sono le Aziende che hanno partecipatoall’indagine?Tra i settori merceologici più rilevanti•Internet, e-commerce•Servizi•Informatica - IT•Editoria e Audiovisivi•Abbigliamento, tessile, moda•Turismo, Alberghiero, Ristorazione•Bancario, finanziario, assicurativo•Pubblicità, comunicazione e PR 6
    7. 7. Agenda 1. Introduzione - Obiettivi e Metodologia 3. Profilo delle aziende 4. Le aziende italiane & i social media 6. Conclusioni 7
    8. 8. I SOCIAL MEDIA SONO PERCEPITI PIÙ COME UN MEZZO DIINTERAZIONE GENERICA CHE COME STRUMENTO DI BUSINESS 8
    9. 9. IL 75% DELLE AZIENDE ITALIANE UTILIZZA GIÀ I SOCIAL MEDIA Base: Totale Intervistati (N=315) 9
    10. 10. LE AZIENDE ITALIANE PIÙ “SOCIAL” SONO QUELLE CHEOPERANO NEL SETTORE DELL’E-COMMERCE Per l’e-commerce i Social Media sono un concreto strumento di acquisition e di vendita e sono usati universalmente 10
    11. 11. NEGLI OBIETTIVI DEGLI USER SI CONFERMA LA PREVALENZA DIMOTIVAZIONI GENERICHE E NON SPECIFICHE 11
    12. 12. SIGNIFICATIVO IL MAGGIOR LIVELLO DI FOCALIZZAZIONE DIECOMMERCE E VENDITA A DISTANZA Il livello di focalizzazione è un indice calcolato sul saldo netto tra l’orientamento ad obiettivi specifici e ad obiettivi generici 12
    13. 13. I SOCIAL NETWORK SONO I CANALI SOCIAL PIÙ UTILIZZATIDALLE AZIENDE ITALIANE Tra i social network preferiti dalle aziende troviamo -Facebook (84%) - LinkedIn (59%) - Twitter (56%) - YouTube (54%) - Google Plus (24%) Nonostante sia “appena nato” Google+ viene utilizzato già da un quarto delle aziende italiane che sono presenti sui social network. 13
    14. 14. FAN PAGE E PROFILI SONO GLI STRUMENTI SOCIAL PREFERITI Più del 50% delle aziende italiane sceglie Fan Page e Profili per promuovere il proprio brand/prodotto sui social media. Si confermano qui i risultati dell’indagine European Social Media & Email Monitor (*)(*) European Social Media & Email Monitor, lo studio internazionale realizzato da eCircle in collaborazione conMediacom Science che analizza il dialogo digitale con Facebook, Twitter & Co. in 6 Paesi europei (2011). 14
    15. 15. LE AZIENDE RETAIL, E-COMMERCE E VENDITA A DISTANZAAGGIORNANO PIÙ FREQUENTEMENTE I PROPRI PROFILI SOCIAL L’indice di frequenza media di aggiornamento misura le dichiarazioni delle aziende ed ha un valore massimo di 4 (regolarmente) e minimo 0 (mai) (*) Indice di frequenza media di aggiornamento 15
    16. 16. L’INVESTIMENTO IN RISORSE INTERNE ED ESTERNEÈ ANCORA LIMITATOPoche risorse specialistiche interne (meno di una) e ricorsoridotto a risorse esterne (preferibilmente specializzate neiSocial Media e non le Agenzie di Comunicazione).Retail e Vendita a distanza utilizzano più risorse specifiche 16
    17. 17. MARKETING E COMUNICAZIONE DECIDONO L’ATTIVITÀSUI SOCIAL MEDIA Ancora del tutto residuale la presenza R&D e Customer Care. Si conferma una presenza “media oriented” più che relazionale 17
    18. 18. DIALOGO SOCIAL TRA AZIENDE E CLIENTI• Il 39% delle aziende viene contattata con regolarità tramite il propriospazio social dai clienti• I consumatori si dimostrano più focalizzati delle aziende e richiedonomaggiormente un’interazione “operativa” con l’azienda. 18
    19. 19. I SOCIAL MEDIA FUNZIONANO IN PARTICOLARE PER LE AZIENDEMEDIE CHE VENDONO A DISTANZA O FANNO E-COMMERCE Le piccole e medie imprese risultano più soddisfatte dall’utilizzo dei social media rispetto a quelle più grandi• Le aziende che vendono a distanza equelle di e-commerce sono maggiormentesoddisfatte dall’utilizzo dei social media.• La ragione potrebbe stare nel fatto chesono maggiormente focalizzate sullostrumento ed investono dedicando piùtempo e risorse all’attività di SMM. (*) valore ponderato con massimo 3 e minimo 0 19
    20. 20. E LE AZIENDE CHE NON UTILIZZANO I SOCIAL MEDIA? È PER LA MANCANZA DI UNA STRATEGIA DEDICATA Per quale motivo la tua azienda non utilizza i social media? Non abbiamo ancora una strategia chiara di social media marketing Non sono inerenti alla nostra strategia di marketing Abbiamo difficoltà a moderare gli interventi sulle community Ci sono troppi vincoli legali e di privacy per utilizzarli Non pensiamo di ottenere ritorni interessanti nel breve termineLa mancanza di una strategia Preferiamo gli strumenti tradizionali di CRMchiara di utilizzo del mezzo è Abbiamo scarsa fiducia nellefficacia dei socialla ragione di gran lunga mediaprevalente per spiegare il Non riteniamo garantiscano una corretta interazione con il clientemancato utilizzo di questo 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80%canale di comunicazione. Base: Aziende che hanno risposto “No” alla domanda “La tua azienda usa già i social media?” (N=79) 20
    21. 21. MA IL SOCIAL ATTRAE: I DUE TERZI DELLE AZIENDE “NONSOCIAL” PENSANO DI DIVENTARLO NEL PROSSIMO ANNO Solo un terzo delle aziende dichiara che non inizierà sicuramente a sperimentare i Social Media nel prossimo anno. Base: Aziende che hanno risposto “No” alla domanda “La tua azienda usa già i social media?” (N=79) 21
    22. 22. Agenda 1. Introduzione - Obiettivi e Metodologia 3. Profilo delle aziende 4. Le aziende italiane & i social media 6. Conclusioni 22
    23. 23. HIGHLIGHTS: INDAGINE SULL’UTILIZZO DEI SOCIALMEDIA DA PARTE DELLE AZIENDE ITALIANE Perché NON si usano i Social Media? • Il motivo prevalente è la mancanza di una strategia chiara sul mezzo • Solo un quinto dei rispondenti ritiene il mezzo non idoneo alle proprie politiche di marketing • In ogni caso, due su tre pensa di sperimentarlo certamente (22%) o probabilmente (42%) nel corso del prossimo anno 23
    24. 24. HIGHLIGHTS: INDAGINE SULL’UTILIZZO DEI SOCIALMEDIA DA PARTE DELLE AZIENDE ITALIANE Come vengono usati i Social Media • Le decisioni sull’utilizzo del mezzo sono in capo a marketing (79%) e/o comunicazione (64%). • Il commitment aziendale è ancora piuttosto contenuto: solo il 54% ha almeno una risorsa interna dedicata e solo il 30% richiede il supporto di risorse esterne, preferibilmente specializzate più che dell’agenzia di comunicazione. • Lo spazio social viene aggiornato regolarmente solo dal 58% delle aziende rispondenti. La soddisfazione per i risultati • Il livello di soddisfazione è piuttosto moderato. Solo l’8% delle aziende dichiara di avere centrato i propri obiettivi, ma ancora più significativo è che il 19% dei rispondenti non ha alcun obiettivo quantitativo specifico per questa attività. • Le aziende più soddisfatte sono quelle che fanno e-commerce e Vendita a Distanza , probabilmente anche per un atteggiamento meno sperimentale e più orientato al risultato 24
    25. 25. ANTICIPAZIONI SUL PROSSIMO APPUNTAMENTO Nella giornata di formazione del 8 maggio 2012 “Fare business con i Social Media” approfondiremo: – Struttura, finalità e opportunità dei diversi tipi di presenza su FB (fan page, gruppo, ads, apps, open graph e plug in) – La comunicazione diretta integrata con i social media e gli strumenti di viralità – Da FB al sistema di CRM interno e le implicazioni per il database marketing – Aspetti legali di privacy nell’utilizzo dei dati nei social media 25
    26. 26. Per ulteriori informazioni o aggiornamenti … Via Melchiorre Gioia, 70- 20125 MILANO Via Ostiglia 10 - 20133 Milano T:02/67100567 - segreteria.anved@gmail.com T. +39 02 87187031 – info@aidim.eu www.anved.it www.aidim.eu Via Pietro Orseolo 12 - 20144 Milano T. +39 02 3087620 – info-it@ecircle.com www.ecircle.com/iteCircle 26

    ×