Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Inchiesta sui-marchi-ecologici

1,121 views

Published on

Published in: Business
  • Be the first to comment

Inchiesta sui-marchi-ecologici

  1. 1. InchiestaMarchi davvero ecologici? Spesso dietro le griffe verdi di sostanziale c’è ben poco. Impariamo a riconoscere le poche certificazioni sostenibili solide e veritiere. LA NOSTRA INCHIESTA A quali marchi ecologici dai importanza quando stai per fare un acquisto? Scopri se ci hai visto giusto. SCAFFALI VERDI Per scoprire quali marchi ambientali sono più diffusi siamo andati tra gli scaffali di supermercati e ipermercati. Abbiamo passato in rassegna i prodotti che li riportano più frequentemente, come gli articoli per la cura della persona, per la pulizia della casa, gli oggetti da cancelleria e le pile. In queste pagine trovate la valutazione di quelli che abbiamo trovato più spesso. Oltre ai prodotti fotografati in queste pagine, molti altri della stessa categoria li riportano.36 Altroconsumo 259 • Maggio 2012 www.altroconsumo.it
  2. 2. pparenza o sostanza? dichiara che il suo articolo è “rispettoso certificazioni valide e affidabili. E anche A Quando si parla di di” o “garantisce la tal cosa”. Purtroppo, per aiutarvi a smascherare quelle più certificazioni ecologiche è in questi anni di grande moda ammiccanti e inconsistenti. spesso difficile trovare una dell’immagine ecologica, si tratta spesso di In ogni scheda trovate diversi gruppi di risposta a questa domanda. messaggi fumosi e inconsistenti. prodotti che riportano i principali marchiNon sono casi isolati, infatti, quelli di In definitiva, i marchi ecologici stentano a ambientali: si tratta di solito di articoli pergriffe sedicenti ecologiche di prodotti, dare indicazioni utili ai consumatori per la cura della persona, per la pulizia dellaconiate e utilizzate unicamente come orientarsi nell’acquisto di un prodotto casa e di cancelleria. Come potete vedere,strategia di marketing. E non è un caso: davvero rispettoso dell’ambiente. ci sono marchi del tutto superflui, chesecondo l’ultimo sondaggio Spesso il loro significato non è chiaro ed è lanciano messaggi poco chiari,Eurobarometro, il 72% degli europei è poco concreto. difficilmente verificabili.disposto a spendere di più per acquistare Altri non servono, se non a favorire gliprodotti ecologici. Tra questi, il 60% degli Impariamo a riconoscerli interessi del produttore, perché sono soloitaliani si dichiara fiducioso delle Il panorama, però, non è del tutto diciture generiche (tipo “amico dellainformazioni ambientali fornite sulle negativo. Esistono veri marchi ecologici, natura”, “amico della terra”...), prive dietichette. Fiducia ben riposta? Nelle che garantiscono un reale beneficio per sostegno scientifico e verifiche. I marchischede in queste pagine presentiamo i l’ambiente e che dimostrano che il generici e inutili si trovano in genere suprincipali marchi ambientali diffusi sul prodotto rispetta criteri predefiniti, prodotti che non fanno parte di una lineamercato; non tutti sono affidabili. verificati da enti di certificazione esterni. “verde”, specifica di un’azienda o di un Quello più diffuso è l’Ecolabel, il marchio supermercato.Le aziende si autocertificano europeo, attribuibile ormai a 26 categoriePerché dovremmo dubitare degli slogan di prodotti e servizi, di cui molti italiani Alcuni sono obbligatoriverdi, esibiti da ormai buona parte delle (vedi riquadro in basso). Esistono poi alcuni aspetti ambientali peraziende? Innanzitutto perché molto spesso In queste pagine facciamo una cui sono obbligatorie specifiche etichette.il marchio è volontario. Di fatto si tratta di panoramica dei marchi ambientali più Ad esempio, i materiali di cui sono fatti gliun’autocertificazione: il produttore diffusi, per insegnarvi a riconoscere le imballaggi (PET, PE...), i simboli di pericolo ECOLABEL, IL MARCHIO EUROPEO È un elemento distintivo, sinonimo di qualità ambientale. Al consumatore l’Ecolabel garantisce che il proprio acquisto ha un minore impatto sull’ambiente rispetto ad altri prodotti presenti sul mercato. È MOLTO DIFFUSO organismo indipendente. È presente su È il marchio di qualità ambientale della articoli in carta (fazzoletti, tovaglioli, carta Commissione europea. Per ottenerlo da ufficio, carta igienica) e su prodotti per bisogna osservare precisi criteri, la pulizia della casa (detersivi per i piatti, sostenere costi e presentare una pavimenti e lavastoviglie). documentazione corposa a supporto delle prestazioni ambientali. È rilasciato da un GIUDIZIO: AFFIDABILEwww.altroconsumo.it Maggio 2012 • 259 Altroconsumo 37
  3. 3. Inchiesta per le sostanze chimiche o il bidone modaiola e poco più, di strilli ambientali INTERNAZIONALI barrato dei rifiuti elettrici (Raee). Queste falsi o indimostrabili, rientra il green etichette avvertono dei potenziali rischi washing, termine anglosassone conosciuto Ecco due marchi importanti, per la salute del consumatore o forniscono tra gli addetti ai lavori, che indica un ma poco diffusi in Italia. informazioni per il corretto smaltimento a insieme di strategie pubblicitarie mirate Si trovano per lo più su carta, tutela dell’ambiente. Alcune etichette sono alla pulizia superficiale dell’immagine cancelleria e tessili. molto conosciute, come la “X” nera su aziendale. In pratica, il produttore fondo arancione, che segnala la presenza millanta virtù ecologiche, magari vere solo di sostanze tossiche o irritanti nei detersivi per alcuni aspetti della produzione, o nei prodotti per il fai-da-te. Un caso a sé è dimenticando però di considerare le fasi l’etichetta energetica, che informa sui del ciclo produttivo con il maggior impatto consumi della maggioranza degli ambientale. Un caso recente è quello elettrodomestici (vedi pag. 39). dell’acqua Ferrarelle a “Impatto zero”, punita dall’Antitrust perché fa leva sulla Regole più severe sensibilità dei consumatori, ma non è Non è detto che un’autodichiarazione riconducibile a un’attività particolarmente ambientale sia falsa: è vero però che in ambientalista dell’azienda. Fumo negli NORDIC ECOLABEL commercio ne abbiamo trovato parecchie occhi, insomma. È un marchio rilasciato da un che hanno solo la funzione di evocare in La mancanza di regole e di codici ente indipendente scandinavo. modo suggestivo il rispetto dell’ambiente: deontologici si sente nella realtà dei Valuta l’impatto ambientale ma questo è green marketing, che col marchi ambientali, alcuni vero surrogato del prodotto lungo tutto il suo consumo sostenibile c’entra poco (vedi il della pubblicità, che, come questa, ciclo di vita. riquadro alla pagina a lato “Diffidate delle dovrebbero osservare alcune regole GIUDIZIO: AFFIDABILE autodichiarazioni”). In questa logica, basilari: chiarezza, utilità e verità. ¬ I PRODUTTORI EUROPEI DI DETERSIVI Tra i marchi più comuni troviamo quello appartenente al progetto Sustainable cleaning, iniziativa volontaria dell’industria di detergenti per promuovere la sicurezza chimica e della salute. PULIZIE SOSTENIBILI arricchire le informazioni per i L’ANGELO AZZURRO Lo riportano i detersivi di consumatori in modo da In tedesco Blaue Engel, è un aziende iscritte al programma limitare l’impatto ambientale marchio indipendente, di miglioramento ambientale. nella fase d’uso del detersivo. rilasciato a prodotti e servizi. Le aziende (non il singolo Ne esistono diverse versioni, Indica con evidenza qual è lo prodotto) vengono valutate qui a fianco ne pubblichiamo specifico beneficio ambientale. sulla base di 11 indicatori di due. Il punto debole è che il pratiche migliorative, come la marchio attesta solo GIUDIZIO: AFFIDABILE sicurezza chimica, i consumi l’iscrizione volontaria idrici, gli imballaggi utilizzati. dell’azienda al programma, Il progetto da un lato mira a i controlli vengono dopo. migliorare le pratiche industriali per renderle più sostenibili; dall’altro lato ad GIUDIZIO: NON MOLTO UTILE38 Altroconsumo 259 • Maggio 2012 www.altroconsumo.it
  4. 4. DIFFIDATE DELLE AUTODICHIARAZIONI Molto diverse dai veri marchi di certificazione, le promesse effimere riportate sulle confezioni di tanti prodotti in commercio sono banali slogan pubblicitari. Spesso poco pertinenti e difficilmente verificabili. RICERCA DI CREDIBILITÀ RICORRENDO AI NUMERI LIBERE ASSOCIAZIONI DI PAROLE Pronto sarebbe per Nelsen dichiara di Il bollino mischia Lo abbiamo trovato “Recycology” è un In questo caso non è il “99% naturale” ricorrere per il 100% l’efficacia di lavaggio su una confezione di esempio di il prodotto, ma la perché è fatto solo a energia verde (100% Cif power) e batterie. Solo perché neologismo per confezione a essere principalmente di (sole, vento...) per l’attenzione queste pile sono richiamare il rispetto “ecocompatibile”. acqua, come produrre il detersivo. ambientale (98% ricaricabili significa ambientale di questa Cioè? Di che prevede sempre la A cosa ci si riferisce? origine naturale). Ma che sono green? linea di penne, di cui materiale si tratta? formulazione di Uno slogan vago e l’ingrediente verde è Verde è ridurre al una parte in plastica Si ricicla più questi prodotti. non verificabile. ancora solo l’acqua. minimo l’uso di pile. è riciclabile. facilmente di altre? PROTEGGERE LE FORESTE I CONSUMI ENERGETICI Identificano i prodotti che contengono legno che proviene per L’etichetta energetica non è un vero marchio ambientale, ma buona parte da foreste gestite secondo standard ambientali. è di fatto l’informazione che più aiuta a preservare l’ambiente. SUGLI ELETTRODOMESTICI Indica i consumi dei principali elettrodomestici, dividendoli in classi più o meno efficienti (dalla A alla G). L’etichetta energetica è obbligatoria su buona parte degli apparecchi ed è ormai così familiare da DAL CANADA MARCHIO EUROPEO orientare le scelte di acquisto Fsc è l’acronimo di Forest Il Pefc riconosce le dei consumatori. Le aziende Stewardship Council, creato certificazioni nazionali del settore sono state dall’omonima organizzazione esistenti verificandone la stimolate così a migliorare le non governativa canadese, conformità con gli standard prestazioni degli apparecchi. diffusa a livello internazionale. europei. GIUDIZIO: AFFIDABILE GIUDIZIO: AFFIDABILE GIUDIZIO: UTILEwww.altroconsumo.it Maggio 2012 • 259 Altroconsumo 39

×