Successfully reported this slideshow.
Your SlideShare is downloading. ×

Conference Padua 2006 01

Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Ad
Upcoming SlideShare
Studio tasi uil
Studio tasi uil
Loading in …3
×

Check these out next

1 of 12 Ad
Advertisement

More Related Content

Similar to Conference Padua 2006 01 (20)

Advertisement

Recently uploaded (20)

Conference Padua 2006 01

  1. 1. DELOCALIZZARE IN ROMANIA Esperienze e riflessioni Mercoledì 18 Gennaio 2006 ore 14.00 Relatore: ing. Gian Luigi Venturin ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a APINDUSTRIA PADOVA - ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE IMPRESE 35131 PADOVA – Piazza Salvemini, 7 – Tel. 049 663685 r.a. – Fax 049 655749 E-mail: info@apipadova.net Sito internet: www.apipadova.net
  2. 2. ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Torino - Milano - Vicenza www.modum.it info@modum.it tel 328.9767474 La Romania in breve (dati consolidati 2005) abitanti: 22.355.551 (giugno 2004); popolazione urbana: 55%. capitale: Bucarest, oltre 2.500.000 abitanti. superficie: 237.500 kmq.; (Italia 301.302 kmq) pianura 36%, colli ed altipiani 33%, montagna 31%. autostrade: 110 km Bucarest - Piteşti; Bucarest - Costanţa; in costruzione: Oradea, Braşov, Bucarest, Costanţa; in costruzione Corridoio Europeo 4 (strada e ferrovia): Berlino, Praga, Budapest, Arad, Bucarest, Costanţa, Istambul; dall’Italia E70: Milano, Padova, Trieste, Zagabria, Belgrado, Timişoara, Craiova, Bucarest.
  3. 3. ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Torino - Milano - Vicenza www.modum.it info@modum.it tel 328.9767474 moneta: Leu nuovo (Ron) 3,4-3,5 Lei/€ nel 2005; inflazione 7% (9,3% nel 2004) PIL 2004 56 mld. €, + 5% sul 2003 (Italia PIL 2004 1.600 mld. €) Periodo 2000-2003 Unione Europea investito 2,1 mld. € per trasporti e ambiente Export 2004 17,36 mld. € (+ 20% sul 2003) tessili 22%, macchinari 17,7%, pr. metallurgici 15,3%, pr. minerali 7,2%, calzature 6,6%, mezzi trasp. 6,1%, altro 25% verso: Italia 21,3%, Germania 15%, Francia 8,5%, Turchia 6,9%, Gran Bretagna 6,7%, Ungheria 3,8%, Olanda 3,2%, Austria 3,1%, USA 2,8%, Grecia 2,7%, altri 26% Import 2004 23,65 mld. € (+ 22,6% sul 2003) macchinari 23,7%, pr. minerali 13,1%, tessili 12,9%, mezzi trasp. 9%, pr. metallurgici 8,4%, pr. chimici 7,9%, altro 25% da: Italia 17,4%, Germania 15%, Francia 7,2%, Russia 6,8%, Turchia 4,2%, Austria 3,5%, Gran Bretagna 3,2%, Cina 3,2%, Ungheria 3,2%, USA 2,8%, Ucraina 2,8%, altri 30,7% Deficit import-export 2004 = 6,29 mld. €
  4. 4. ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Torino - Milano - Vicenza www.modum.it info@modum.it tel 328.9767474 Paesi investitori dal 1991 ad oggi: paese capitale investito € n. società cap. soc. medio € Olanda 1.540.516.800 2.021 762.255 Austria 1.218.844.900 3.201 380.770 Francia 1.107.436.600 3.645 303.823 Germania 799.175.400 12.129 65.890 USA 651.039.000 4.203 154.899 Italia 521.062.400 16.905 30.823 principali attività esercitate: Commercio all’ingrosso 36,3% Industria 18,4% Commercio al dettaglio 17,0% Servizi professionali 12,9% Turismo 4,7% Agricoltura 4,0% Trasporti 3,4% Costruzioni 3,3% Utenze. Il costo del gas metano, quello dell’energia elettrica, quello dell’acqua sono stati: nel 2003-2004 1/3 del costo italiano; nel 2005 sono stati intorno alla metà del costo italiano. La benzina costa 1,0 €/litro.
  5. 5. ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Torino - Milano - Vicenza www.modum.it info@modum.it tel 328.9767474 IMPOSTE DIRETTE sulle Società 16% (25% nel 2004) - sulle Persone fisiche 16% sulle Microimprese ( ricavi ≤ €100.000) 1,5% sul totale ricavi Convenzione Italia-Romania contro la doppia imposizione in vigore dal 1/01/1979 Agevolazioni agli investimenti: Zone Disagiate e Zone Libere (agevolazioni a termine); Parchi Industriali La legge sugli Investimenti Diretti garantisce il principio della tutela degli investimenti in Romania contro espropriazioni e nazionalizzazioni ad eccezione dei casi di pubblica utilità e salvo indennizzo. Le norme sulla proprietà permettono agli stranieri di possedere imobili ma non terreno, che possono solo affittare per 19, 59 o 99 anni. IMPOSTE INDIRETTE IVA ordinaria 19%, IVA ridotta 9% (libri e giornali, art. ortopedici, medicinali, alberghi) esenti IVA: prest. ospedaliere, bancarie, assicurative, alberghiere, radio-televisive, sportive, scolastiche, esportazioni, traporti internazionali, leasing immobiliare, parcheggi. Dichiarazioni, versamenti, compensazioni: simili al sistema italiano.
  6. 6. ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Torino - Milano - Vicenza www.modum.it info@modum.it tel 328.9767474 IMPOSTE LOCALI Imposte sui fabbricati, a favore amministrazione comunale: dal 0,25 al 1% valore dell’immobile, a seconda tipologia fabbricato e tipologia società proprietaria; Imposte sui terreni: variano a seconda del tipo di terreno, del suo uso e della sua proprietà; Imposta sui mezzi di trasporto: dovuta da tutti i proprietari di mezzi di trasporto (auto, trattori, imbarcazioni, ecc) immatricolati in Romania; Imposta sulla circolazione dei mezzi di trasporto (auto, moto, camion): dovuta da tutti i mezzi stranieri che entrano in Romania ed i mezzi locali che utilizzano autostrade o tangenziali; Tassa annuale di affissione: con modalità simili all’Italia.
  7. 7. ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Torino - Milano - Vicenza www.modum.it info@modum.it tel 328.9767474 DIRITTO COMMERCIALE La legge sulle società commerciali è del 1990, modificata più volte per armonizzarsi all’Europa; le forme societarie sono sostanzialmente simili a quelle italiane: S.n.c. Società in nome collettivo; S.a.s. Società in accomandita semplice; S.a.p.a. Società in accomandita per azioni; S.r.l. Società a responsabilita limitata; S.p.a. Società per azioni. Non è prevista la figura del notaio al momento della stipula degli atti della costituzione societaria, ma è caldamente consigliata, od almeno quella di un avvocato, per la determinazione della “data certa”. Per tutti i tipi di società, non esiste alcun obbligo che della compagine sociale faccia parte un socio di nazionalità rumena. Nel sistema legislativo rumeno non è previsto l’istituto dell’arbitrato. Nei contratti, il foro competente deve essere, per legge, sempre sito in Romania. Per operare in Romania, ci si può avvalere anche di: Succursali, Filiali, Uffici di Rappresentanza.
  8. 8. ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Torino - Milano - Vicenza www.modum.it info@modum.it tel 328.9767474 Il Codice del Lavoro in vigore dal 1 marzo 2003 Orario di lavoro: 8 ore al giorno per 5 gg. la settimana; sabato e domenica riposo. Ferie: 20 gg./anno minimi; non sono lavorativi 1 e 2 gennaio, Pasqua, Natale, 1 maggio e 1 dicembre. Tredicesima e liquidazione non sono obbligatorie nel privato. il Codice del Lavoro regolamenta: assunzioni e licenziamenti (che sono relativamente più facili che in Italia); prevede contratti a tempo determinato, indeterminato, lavoro interinale, part-time, a domicilio; le rappresentanze sindacali, il contratto collettivo aziendale (obbligatorio sopra i 20 dipendenti), il salario minimo nazionale (nel 2005 pari a 3.100.000 Lei/mese lordi, ovvero 18.093 Lei/ora). “I costi per la manodopera in Romania sono i più bassi della regione balcanica e trasformano questo Paese in una meta privilegiata per le aziende straniere”. Nel 2004 un’ora di lavoro in Romania è costata mediamente $ 0,95, in Slovenia $ 7,71, in Ungheria $ 4,37. Alfabetizzazione della popolazione in Romania: 98,4%
  9. 9. ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Torino - Milano - Vicenza www.modum.it info@modum.it tel 328.9767474 Netto corrisposto Costo per l'azienda Lordo/ netto € 80 € 133 160% € 100 € 162 162% € 120 € 191 163% € 150 € 234 164% € 200 € 306 165% € 250 € 380 166% € 300 € 454 166% Contributi per la previdenza sociale 22,00% Fondo disoccupazione 3,00% Fondo rischi ed infortuni 0,5%, 4,00% Fondo sanità 7,00% Commissioni alla Camera del Lavoro 0,75% Contributi pensionistici 9,50% Contributi al fondo disoccupazione 1,00% Fondo sanità supplementare 6,50% Contributi a carico del lavoratore Contributi a carico dell'azienda Esempi di costo per l’azienda sulla base delle aliquote 2005
  10. 10. ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Torino - Milano - Vicenza www.modum.it info@modum.it tel 328.9767474 ma... c’è solo la Cina? la Romania è: •un paese latino, •un paese con un mercato interno in crescita, •un paese innamorato dei prodotti “made in Italy”, •una porta ai mercati dell’Europa dell’Est, •una piattaforma produttivo/logistica vicina all’Europa Occidentale, •un paese con basso costo della mano d’opera e bassa tassazione dei redditi, •un paese che entrerà nell’Unione Europea, ma la Romania è anche: •un paese con incertezze nell’applicazione delle leggi, •un paese con corruzione diffusa. ...e poi si può sempre organizzare meglio l’attività in Italia!
  11. 11. ModuM Consulting società di Consulenza all’Industria e di Servizi agli Investitori ► opera a Vicenza, Torino, Bucarest, Timişoara; ► è presente sul web all’indirizzo www.modum.it; e-mail: info@modum.it ► ► ► C o n s u l e n t i d’ I m p r e s a Mulţumesc! La revedere!

×