The leaning lab creare reti d'impresa firenze rev.1

376 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
376
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

The leaning lab creare reti d'impresa firenze rev.1

  1. 1. Metodologie, strumenti e tecniche deiLiving Labs a supporto della creazione d’impresa. G. Tazzini Firenze, 12 dicembre2011
  2. 2. Living Lab Living Lab: La spiegazione riportata è sintetica e il punto di partenza è un concetto semplice: “co-progettazione da parte di utenti e di produttori” Le attività principali: co-creazione: ovvero co-progettazione da parte di utenti e produttori esplorazione: per scoprire usi emergenti, comportamenti e opportunità di mercato sperimentazione: implementazione di scenari allinterno delle comunità di utenti valutazione: valutazione di concetti, prodotti e servizi secondo criteri socio- ergonomici, socio-cognitivi e socio-economici.G.Tazzini Indoors-Firenze12122011 2
  3. 3. Chi è il Leaning Lab -Università di Pisa - CNR Pisa - Regione Toscana - PMI: spinoffG.Tazzini Indoors-Firenze12122011 3
  4. 4. La storia del Leaning Lab Studio e applicazione metodologie dal 2005 (OneIdeaXDay; …) Membri ENoLL dal 2008 (3rd wave) Membri fondatori di INoLL dal 2009G.Tazzini Indoors-Firenze12122011 4
  5. 5. Il modello•PA•Imprese•Società -PROBLEM SOLVING Luogo d’incontro Metodologie -SVILUPPO PRODOTTO Strumenti• Studenti -NUOVE IDEE DI BUSINESS• Ph.D.s Innovatori• Ricercatori -NUOVI STILI DI VITA• Professori•Liberi professionisti•Esperti•… G.Tazzini Indoors-Firenze12122011 5
  6. 6. Luogo d’incontroG.Tazzini Indoors-Firenze12122011 6
  7. 7. Le metodologie La lavatrice…1) Strutture e sistemi.. com’è fatto? Innovazione incrementale2) Estetica e bisogni.. quanto costa, quanto è grande?3) FUNZIONI - Innovazione perché è stato radicale costruito? che cosa fà? G.Tazzini Indoors-Firenze12122011 7
  8. 8. Le tecnicheLa rappresentazione diprodotti: serie difunzioni organizzate inuna catena causale Ricombinazione Tecniche Varianti funzionali Astrazione Cross over tecnologico … G.Tazzini Indoors-Firenze12122011 8
  9. 9. Gli strumenti Booster: La spinta per l’innovazione PAST Pro: La validazione delle idee Stato dell’arte Supporto alla brevettazione Foresight tecnologicoG.Tazzini Indoors-Firenze12122011 9
  10. 10. Gli strumenti Rewind: tracciatura della proprietà intellettuale (Intellectual Property Right)G.Tazzini Indoors-Firenze12122011 10
  11. 11. Gli strumenti Collaborazione H Idee migliori Minori tempi di sviluppo Crescita dei partecipanti REWIND Meritocrazia H Motivazione alla partecipazione Promuove lo scambio di ideeMultidisciplinarietàhDifferenti punti di vistaIdee rivoluzionarieG.Tazzini Indoors-Firenze12122011 11
  12. 12. I risultati Metodologie, tecniche e strumenti Nuova sciarpaNuova cuvette Nuovo processo: riduzione dei Nuovo(patented) costi di 40 volte contenitore della pizza … G.Tazzini Indoors-Firenze12122011 12
  13. 13. Altri risultati• Feeder, caschi da moto, automotive…• Nuovi materiali, nuovi strumenti• Campagne pubblicitarie• Macchine biomedicali• Nuovo processo tessile per Shangai• Sviluppo servizi• Foresight tecnologico…G.Tazzini Indoors-Firenze12122011 13
  14. 14. I risultati d’impresa ATS Metodologie, tecniche e strumenti …G.Tazzini Indoors-Firenze12122011 14

×