Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
(RIFLESSIONI)
In questo mondo sommerso le parole non servono e il silenzio regna indisturbato
La colonna sonora è data dagli spostamenti d’acqua causati dal movimento  natatorio  delle  creature che  popolano questi ...
Qui il silenzio non è assenza  e non esiste il vuoto  c’è, invece, un  colmo ricco di vegetazione  di colore e di vita
E, pensando alla profondità di questi abissi,  in cui tutto è calma e pace viene alla mente che  l’agitazione il rumore e ...
Nei recessi più remoti del nostro  cuore c’è una riserva di pace e di gioia  al pensiero che esse fanno  già parte della n...
e che si può trovare la pace negli abissi della propria anima, nella profondità dello spirito,  nella disciplina  e nella ...
diverse  ma analoghe profondità che necessitano  dell’originaria semplicità
di calma quiete e silenzio
in tranquilli e meravigliosi  giardini sommersi popolati da creature bellissime.
In profondità in cui non arriva neppure la luce i giorni non sono più tali, ma soltanto  una successione di momenti da viv...
qui  il tempo non ha sponde né confini, né scadenze
è una immensa primavera
senza dispersività senza fine  senza fretta
In questa dimensione “…  Non esistono i giorni belli  o i giorni brutti,  ma solo momenti  da vivere…
ma forse, pensando ai giorni, abbiamo dimenticato  il valore di ogni istante” (Maharaji)
Musica: “Wonderful life” – Pan  Flute [email_address]
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Momenti Da Vivere B It

894 views

Published on

E' una riflessione sulla profondità, non solo marina

  • Be the first to like this

Momenti Da Vivere B It

  1. 1. (RIFLESSIONI)
  2. 2. In questo mondo sommerso le parole non servono e il silenzio regna indisturbato
  3. 3. La colonna sonora è data dagli spostamenti d’acqua causati dal movimento natatorio delle creature che popolano questi fondali
  4. 4. Qui il silenzio non è assenza e non esiste il vuoto c’è, invece, un colmo ricco di vegetazione di colore e di vita
  5. 5. E, pensando alla profondità di questi abissi, in cui tutto è calma e pace viene alla mente che l’agitazione il rumore e la confusione sono tutti negli strati esterni, così per noi.
  6. 6. Nei recessi più remoti del nostro cuore c’è una riserva di pace e di gioia al pensiero che esse fanno già parte della nostra stessa natura
  7. 7. e che si può trovare la pace negli abissi della propria anima, nella profondità dello spirito, nella disciplina e nella fede:
  8. 8. diverse ma analoghe profondità che necessitano dell’originaria semplicità
  9. 9. di calma quiete e silenzio
  10. 10. in tranquilli e meravigliosi giardini sommersi popolati da creature bellissime.
  11. 11. In profondità in cui non arriva neppure la luce i giorni non sono più tali, ma soltanto una successione di momenti da vivere
  12. 12. qui il tempo non ha sponde né confini, né scadenze
  13. 13. è una immensa primavera
  14. 14. senza dispersività senza fine senza fretta
  15. 15. In questa dimensione “… Non esistono i giorni belli o i giorni brutti, ma solo momenti da vivere…
  16. 16. ma forse, pensando ai giorni, abbiamo dimenticato il valore di ogni istante” (Maharaji)
  17. 17. Musica: “Wonderful life” – Pan Flute [email_address]

×