Milano, 18 GIUGNO 2010




Il fotovoltaico e la rete elettrica
Prospettive per l'industria e soluzioni per il
mercato.
Ing...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                Milano, 18 GIUGNO 2010



IL SISTEMA EL...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                            Milano, 18 GIUGNO 2010



 ...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                                                       ...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                    Milano, 18 GIUGNO 2010




 La geografia delle font...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                  Milano, 18 GIUGNO 2010




    Evoluz...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                               Milano, 18 GIUGNO 2010

...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                                               Milano, ...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                                                       ...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                                                      M...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                                              Milano, 1...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                Milano, 18 GIUGNO 2010


Interventi leg...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                           Milano, 18 GIUGNO 2010


La geografia dello ...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                 Milano, 18 GIUGNO 2010




Smart Grid ...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                          Milano, 18 GIUGNO 2010




Caratteristiche de...
Il fotovoltaico e la rete elettrica                                                   Milano, 18 GIUGNO 2010




Smart Gri...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il fotovoltaico e la rete elettrica

2,113 views

Published on

Le strategie di Terna per potenziare la rete di trasmissione nazionale e favorire la generazione distribuita

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,113
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
133
Actions
Shares
0
Downloads
42
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il fotovoltaico e la rete elettrica

  1. 1. Milano, 18 GIUGNO 2010 Il fotovoltaico e la rete elettrica Prospettive per l'industria e soluzioni per il mercato. Ing. E.M. Carlini, Responsabile Pianificazione Rete – Terna S.p.A. MILANO, 18 Giugno 2010
  2. 2. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 IL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE La Rete elettrica di Trasmissione Nazionale E’ responsabile della trasmissione e del dispacciamento dell’energia elettrica sull’intero territorio nazionale e quindi della gestione in sicurezza E’ responsabile della programmazione, sviluppo e manutenzione della Rete. Oltre 60.000 km di linee elettriche 18 linee di interconnessione con l’ estero: 16 sull’ arco alpino (4 Francia, 9 Svizzera, 1 Austria, 2 Slovenia), 1 sottomarina con la Grecia, 1 sottomarina con la Corsica 373 stazioni di trasformazione e smistamento (119.437 MVA di capacita’ di trasformazione) 317 TWh il fabbisogno nel 2009 Con l’acquisizione, dal 1° aprile 2009, degli asset di Enel Alta Tensione, Terna si conferma primo operatore indipendente in Europa e settimo al mondo. Direzione Operation Italia | PIN 2
  3. 3. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Terna: investimenti realizzati sulla rete dall’avvio della liberalizzazione ad oggi (dati in milioni €) Dal 2005 ad oggi: Più di 30 Nuove stazioni Oltre 1.280 Km. Elettrodotti 12.552 MW termoelettrici connessi (*) 4.601 MW rinnovabili (*) 1.723 M€ in realizzazione 900 765 573 345 270 263 225 219 191 205 164 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 Liberalizzazione GRTN: gestore di rete IPO Fusione TERNA Mercato Elettrico TERNA-GRTN Gestore integrato TERNA: proprietario Nuovo CdA e indipendente Direzione Operation Italia | PIN 3
  4. 4. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 km 105 OPERE PRINCIPALI REALIZZATE TRA IL 2005 E IL 2009 Interventi in data prevista S. Fiorano-Robbia ultimazione lavori Valcamonica-Valtellina km 116 2010 data prevista Interventi completati ultimazione lavori Turbigo-Rho Castegnero 2011 Interventi in realizzazione km 12 Interventi in Piemonte data prevista Area per incremento import ultimazione lavori Chignolo Po - Maleo Bussolengo 2009 e Verona Carpi Fossoli Ferrara Nord Più di 30 Nuove stazioni S.Barbara –Casellina Oltre 1.280 Km. Elettrodotti 12.552 MW termoelettrici km 58 S. Barbara data prevista connessi (*) ultimazione lavori Abbadia 2010 4.601 MW rinnovabili (*) SA.PE.I. Bisaccia 570 M€ completati km 440 2° polo S. Severo 1.723 M€ in realizzazione data prevista ultimazione lavori SA.PE.I. Deliceto primo polo 2009 1° polo Troia Palo del Colle secondo polo 2010 Sparanise Matera - S. Sofia Ittiri –Codrongianus Maida km 12 Laino - Rizziconi data prevista ultimazione lavori 2010 km 43 Villafranca (ME) – Scilla (RC) data prevista (*) Potenza lorda ultimazione lavori Priolo 2014 Direzione Operation Italia | PIN 4
  5. 5. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 La geografia delle fonti rinnovabili Eolica Solare Fonte : CESI Ricerca (75 m dal suolo) Sviluppo delle rinnovabili in aree già congestionate e con rete di raccolta più debole Direzione Operation Italia | PIN 5
  6. 6. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Evoluzione della produzione rinnovabile in Italia Confronto 2006 - 2009 51 TWh 58 TWh 63 TWh Crescita della produzione da 1% fonte rinnovabile sostenuta CAGR 0% + 9,3% 10% 0% dalla nuova capacità eolica e 6,6% 11% 8% solare. 6% 10% 10% Eolico: 4.850 MW installati 84% 79% 81% (+37% rispetto al 2008), terza in Europa dopo Germania e Spagna. Fotovoltaico: 950 MW, quinta nazione al mondo dopo 2006 2008 2009 Germania, Spagna Giappone e Stati Uniti. Idrica Geotermica Eolica Fotovoltaica Direzione Operation Italia | PIN 6
  7. 7. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Impianti di generazione da fonte rinnovabile: richieste di connessione a Terna Divisione per fonti Divisione geografica Aggiornamento al 20.05.2010 87.976 MW 8.165 MW 167 11.826 MW 17.792 336 MW 6.861 MW 7.447 MW 3.660 138 71.846 MW MW 1.508 Eolico Wind Solare Sun Biomasse Biomasses Altro Other 1.676 561 178 32 17.004 MW 298 Potenza totale: 116.289 MW Numero totale di richieste: 2.447 Direzione Operation Italia | PIN 7
  8. 8. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Aggiornamento al 31.03.2010 Impianti di generazione solari Richieste di connessione valide [MW] Numero Potenza totale: di richieste: 23.206 MW 625 2 26 151 4 4 52 6 108 11 1 391 20 1 19 6 112 47 1.629 13 439 15 465 44 13.247 32 344 1.662 639 18 672 77 3.574 Direzione Operation Italia | PIN 8
  9. 9. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Nuove Stazioni 380(220)/150 kV per la connessione di impianti da fonte rinnovabile S.GIACOMO AURELIA TORREVAL.NORD S.LUCIA ROMA N. GISSI TORREVAL. SUD ROMA E. ENERGIA M. TERMOLI ROMA O. VALMONTONE LARINO FOGGIA ROMA S. TROIA Ampliamento ANDRIA GARIGLIANO ST LATINA NUCL. BARI O CANDELA S.MARIA CAPUA V. BISACCIA PATRIA MATERA BRINDISI SET TEVEROLA Ampliamento TARANTO N2 GALATINA ALIANO ALTOMONTE ROSSANO TE SCANDALE Ampliamento FEROLETO Ampliamento MAIDA RIZZICONI ' SORGENTE PATERNO ISAB ENERGY Stazioni 380/150 kV autorizzate Progetti per stazioni 380/150 kV in autorizzazione Soluzioni con stazioni 380/150 kV / progetto in corso Stazioni 220/150 kV autorizzate Progetti per stazioni 220/(150) kV in autorizzazione Soluzioni con stazioni 220/150 kV / progetto in corso Direzione Operation Italia | PIN 9
  10. 10. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Principali interventi per il trasporto dell’energia prodotta da fonte rinnovabile - 1 Oltre 1.000 M€ per Opere con cantieri aperti cantieri aperti • Oltre 300 milioni realizzati Opere realizzate entro il 2010 • Tra i principali cantieri: • 2° polo SA.PE.I. • Tratto marino “Villafranca- Scilla” della “Sorgente- Rizziconi” Collarmele (AQ) S.Severo (FG) Ittiri (SS) – Codrongianos (SS) Celle S. Vito (FG) – Montefalcone (BN) SA.PE.I. Serracapriola (FG) Troia (FG) Circa 500 M€ per opere già Deliceto (FG) realizzate Matera - S. Sofia (CE) Palo del Colle (BA) • 250 milioni realizzati nel Ulassai (OG) Brindisi Sud Bisaccia (AV) 2009 Matera – Grottole (MT) Taloro (NU) 1 - 2 - 3 • Tra le principali opere: Mogorella, Grottole (MT) Tarsia (CS) • 1° polo SA.PE.I. Siamanna, Laino (CS) – Rizziconi (RC) • Linea “Matera-S. Sofia” Villurbana Marcellinara (CZ) • Linea ”Laino-Rizziconi” (OR) Villafranca (ME) – Scilla (RC) Maida (CZ) Sambuca di Sicilia (AG) Francofonte (SR) Cattolica Eraclea (AG) Direzione Operation Italia | PIN 10
  11. 11. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Principali interventi per il trasporto dell’energia prodotta da fonte rinnovabile - 2 Opere in autorizzazione Opere in fase di concertazione con Regioni e Enti Locali Fano (PS) - Teramo Portocannone (CB) – S. Severo (FG) Camerino (MC) – Serravalle di Chienti (MC) (ripotenziamento) (ripotenziamento) S.Paolo Civitate (FG) – Torremaggiore (FG) Torremaggiore (FG) Villanova (PE) – Gissi (CH) Manfredonia (FG) Gissi (CH) - Foggia Foggia - Benevento Foggia – Accadia (FG) Montecorvino (SA) - Avellino -Benevento Raccordi di Candela Gravina (BA) S. Teresa (OT) – Buddusò (OT) Campagna (SA) – Contursi (SA) Castellaneta (TA) (ripotenziamento) Genzano (PZ) Feroleto (CZ) – Maida (CZ) Castelnuovo (SA) – Goleto S. Angelo (AV) Scandale (KR) Riassetto rete Montesano sulla Nord Calabria Marcellana (SA) Belcastro (CZ) Monreale (PA) Chiaramonte Gulfi (RG) – Ciminna (PA) Chiaravalle (CZ) – Soverato (CZ) (ripotenziamento) Menfi (AG) Scilla (RC) – Rizziconi (RC) Sorgente (ME) – Villafranca (ME) Calamonaci (AG) Paternò (CT) – Priolo (SR) Melilli (SR) – Priolo (SR) (cavi 380 kV) Direzione Operation Italia | PIN 11
  12. 12. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Interventi legati allo sviluppo della produzione da fonte rinnovabile Piano di sviluppo RTN Interconnessione estero Previsione PdS Italia-Montenegro 2014-2015 Italia-Tunisia Da definire Interconnessione con Isole: Previsione PdS SAPEI (HVDC) 2010 (2°polo) Sorgente – Rizziconi 2013 Anello 380 kV Sicilia 2015 Incremento trasmissione Previsione PdS Sud-Nord Dorsale 380 kV Adriatica 2013-2014 Foggia-Benevento 2012 Raccordi Candela Da definire Montecorvino – Benevento 2011-2013 Riassetto rete nord Calabria 2012 Direzione Operation Italia | PIN 12
  13. 13. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 La geografia dello sviluppo delle Fonti Rinnovabili Progetto DESERTEC: regione EUMENA (Europe, the Middle East, North Africa) Nord Africa Balcani Terna: •Italia – Tunisia •Italia – Montenegro •Italia – Libia •Italia - Slovenia •Italia – Algeria •Italia - Croazia Direzione Operation Italia | PIN 13
  14. 14. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Smart Grid concept Visione innovativa di una RETE ELETTRICA EUROPEA GLOBALE, in cui opereranno insieme sistemi di generazione centralizzati e distribuiti. Le future configurazioni a MICROGRIDS o mediante VIRTUAL POWER PLANTS, renderanno possibile il controllo delle unità GD dislocate nella rete. Le reti elettriche saranno trasformate in un sistema articolato ed interconnesso le cui caratteristiche principali della gestione sono volte a: Garantire affidabilità rete di trasmissione Ottimizzare sfruttamento rete esistente Aumentare flessibilità sistema elettrico Facilitare accessibilità alla rete elettrica Migliorare economicità del sistema Direzione Operation Italia | PIN 14
  15. 15. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Caratteristiche della rete del futuro No limiti collegamento generazione/consumo Indifferente alla tipologia di generazione e utenza (costante, variabile, intermittente) Plug & play model per le connessioni (nessuna modifica a sistemi di controllo e di protezione) Architettura di connessione globale, rete magliata di “intelligenza distribuita” e flussi di potenza bi-direzionali Interconnessione con altre reti Sicurezza intrinseca di ogni componente Peer-to-peer concept: nessun componente è critico per il corretto esercizio del sistema elettrico Buon cittadino della rete: connessione e isolamento applicando la regola del “non far danno” FLESSIBILITA’ SICUREZZA Ottimizzazione istante per istante EFFICIENZA Capacità autoanalisi per evitare congestioni, garantire maggiore affidabilità, sicurezza e qualità del servizio, OTTIMIZZAZIONE ottimizzando i costi per manutenzione e operatività ECONOMICITA’ Informazioni in tempo reale sia per produttori, sia per Bi-DIREZIONALITA’ utenti finali Direzione Operation Italia | PIN 15
  16. 16. Il fotovoltaico e la rete elettrica Milano, 18 GIUGNO 2010 Smart Grid e produzione da fonte rinnovabile Considerando la taglia media degli impianti rinnovabili che si stanno sviluppando in Italia (~ 60 MW) accanto alle SMART GRID occorre: sviluppare le reti AT ed AAT a livello nazionale per consentire l’immissione in rete e l’utilizzo degli impianti da fonte rinnovabile senza limitazioni programmare la realizzazione di una SUPERGRID interconnessa a livello europeo in presenza di quantitativi molto rilevanti di nuova produzione da fonti rinnovabili non programmabili per: ottimizzare lo sfruttamento della produzione non programmabile in virtù della maggiore energia regolante del sistema interconnesso disaccoppiare in determinate condizioni il sistema asservito al trasporto della produzione non programmabile, per salvaguardare l’affidabilità del sistema Direzione Operation Italia | PIN 16

×