Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Presentazione Piano di Azione Locale del GAL Sud Est Barese

2,405 views

Published on

La Strategia di Sviluppo Locale del GAL Sud Est Barese ha una dotazione complessiva di 7 milioni di euro ed è incentrata su 2 fondi: FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale e FEAMP – Fondo Europeo per le Attività Marittime e della Pesca. La Strategia è attuata attraverso un Piano di Azione Locale composto da 3 azioni ed 11 interventi di cui 6 riferiti al fondo FEASR e 5 al fondo FEAMP.

Published in: Services
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Presentazione Piano di Azione Locale del GAL Sud Est Barese

  1. 1. La strategia di sviluppo locale del GAL Sud Est Barese Introduzione agli interventi previsti nel Piano di Azione Locale Arcangelo Cirone Direttore
  2. 2. L’area del GAL dalla terra al mare 2 9 comuni 184 mila abitanti 595 kmq 309 abitanti/kmq 28 km di costa
  3. 3. Piano finanziario3 FEASR FEAMP TOTALE € 6.134.000 € 1.020.000 € 7.154.000 La strategia del GAL Sud Est Barese è supportata da 2 fondi di sviluppo e investimento europei
  4. 4. I Tematismi 1. Turismo sostenibile 2. Sviluppo ed innovazione delle filiere dei sistemi produttivi locali (agroalimentari, artigianali, manifatturieri, ittici) 4
  5. 5. 3 AZIONI – 11 INTERVENTI5 • 1.1 Aiuti all'avviamento di imprese • 1.2 Investimenti nella creazione e sviluppo di attività extra agricole • 1.3 Vendita diretta di prodotti della pesca • 1.4 Cooperazione tra piccoli operatori Imprese e reti • 2.1 Convegni, workshop e Visite di aziende • 2.2 Convegni, workshop e Visite di aziende per operatori del settore ittico Capitale umano • 3.1 Infrastrutture pubbliche per fruizione aree marine e costiere • 3.2 Mercati locali di prodotti della pesca • 3.3 Promozione patrimonio culturale marittimo • 3.4 Itinerari naturalistici "NaturalMete" • 3.5 Infrastrutture pubbliche per fruizione aree rurali e naturali Infrastrut ture
  6. 6. Imprese e reti L’azione intende agevolare sia l’ingresso sul mercato di nuove imprese, (per la vendita diretta di prodotti ittici, artigianali, commerciali, di servizi) sia l’avvio di processi di cooperazione tra le principali filiere produttive dell'area 6 AZIONE 1
  7. 7. INTERVENTO 1.1 Aiuti all'avviamento di imprese L’Intervento 1.1 si propone di sostenere – attraverso la concessione di un premio all’avviamento di Euro 15.000 – la creazione di nuove microimprese e piccole imprese che avviano attività extra-agricole. Servizi/prodotti ammissibili:  servizi turistici, culturali, ricreativi, di intrattenimento, per l’integrazione sociale in genere, di manutenzione ambientale, per la fruizione di aree naturali;  attività commerciali legate ai prodotti della tradizione del territorio;  attività artigianali per la produzione di prodotti non compresi nell’Allegato I del Trattato in particolare dei prodotti della tradizione del territorio;  servizi educativi e didattici per attività ludiche e di aggregazione destinati a diverse fasce di età;  servizi innovativi inerenti le attività informatiche e le tecnologie di informazione e comunicazione a supporto della popolazione e delle imprese del territorio Budget: € 600.000 (40 imprese create) 7
  8. 8. INTERVENTO 1.2 Investimenti nella creazione e sviluppo di attività extra agricole L’Intervento 1.2 si propone di sostenere la creazione o lo sviluppo di microimprese e piccole imprese di attività extra-agricole che hanno fatto richiesta del premio all’avviamento di cui all’intervento 1.1 oppure già attive ed operanti nei settori precedentemente elencati. Budget: € 1.400.000 Aliquota di sostegno: 50% Beneficiari: microimprese e piccole imprese Limite minimo ammissibile agli iuti € 30.000 limite massimo ammissibile agli aiuti € 70.000 Spese ammissibili: Ristrutturazione, recupero, riqualificazione e adeguamento di beni immobili strettamente necessari allo svolgimento dell’attività; Acquisto di nuovi macchinari, impianti, attrezzature e mobilio da destinare allo svolgimento degli interventi di progetto; Acquisto di HW e SW e realizzazione di siti internet; Spese generali. 8
  9. 9. INTERVENTO 1.1 & 1.2 Esempi9 INVESTIMENTO AMMISSIBILE PREMIO ALL’AVVIO (INTERVENTO CONTRIBUTO INVESTIMENTI (INTERVENTO TOTALE AGEVOLAZIONI % CONTRIB UTO (min.) € 30.000 € 15.000 € 15.000 € 30.000 100% € 50.000 € 15.000 € 25.000 € 40.000 80% (max.) € 70.000 € 15.000 € 35.000 € 50.000 71%
  10. 10. INTERVENTO 1.1 & 1.2 Condizioni di ammissibilità Il GAL non finanzia:  Iniziative nelle quali il beneficiario (titolare o soci) sia stato titolare/contitolare/amministratore di altra impresa nei 12 mesi antecedenti la domanda;  Iniziative la cui sede operativa sia coincidente o adiacente con la sede utilizzata da un’attività operante nello stesso settore;  Investimenti che riguardano la creazione o il sostegno di attività il cui prodotto sia incluso nell’Allegato I del Trattato (prodotti agricoli);  Iniziative che nascono dal rilevamento o ampliamento di un’impresa pre- esistente o dall’acquisto di un ramo di azienda. Unica eccezione sarà rappresentata dalle nuove imprese che si configurino come “passaggio generazionale” ovvero presentate da parenti o affini – entro il 2° grado in linea discendente – di un imprenditore che abbia intenzione di rilevare l’azienda preesistente. Possono essere agevolati solo i nuovi investimenti, perché nessuno dei beni oggetto del trasferimento potrà essere agevolato. 10
  11. 11. Interventi infrastrutturali e/o strutturali per attività di vendita diretta, piccola trasformazione e somministrazione di prodotti della pesca, con particolare attenzione allo sviluppo di nuovi e innovativi canali di vendita e distribuzione dei medesimi (vendita itinerante, vendita on line, box schemes, consegna a domicilio). Budget: € 200.000 Aliquota di sostegno: 50% Beneficiari: Imprenditori ittici Spese ammissibili: Spese per interventi di ristrutturazione e/o adeguamento di immobili; Spese per acquisto di arredi e attrezzature per lo svolgimento di attività di piccola trasformazione, degustazione e somministrazione di prodotti della pesca; Spese per acquisto di macchinari e attrezzature; Spese per acquisto di mezzi/attrezzature atti al trasporto dei prodotti ittici connesso alle attività di vendita diretta; Hardware e Software finalizzati al commercio elettronico (vendita on line); Spese per la realizzazione di materiale informativo e promozionale; Spese generali nei limiti del 12% 11 INTERVENTO 1.3 Vendita diretta di prodotti della pesca
  12. 12. INTERVENTO 1.4 Cooperazione tra piccoli operatori I beneficiari dell’intervento devono essere almeno cinque soggetti che si costituiscono sotto forma di contratti di rete, consorzi, cooperative, per realizzare iniziative di:  Miglioramento e specializzazione del prodotto/servizio offerto dalle imprese cooperanti tramite l’organizzazione di processi di lavoro in comune e la condivisione di impianti e risorse;  Promozione/commercializzazione di nuove forme di turismo esperienziale legate a tradizioni agricole, artigianali, agro-alimentari del territorio, creazione di prodotti turistici congiunti tra operatori, artigiani, commercianti, aziende agro-alimentari e agricole;  Realizzazione di attività promozionali per la messa in rete e gestione di risorse turistico-culturali e di servizi di fruizione e per la creazione di un sistema locale integrato dell’offerta turistica. 12
  13. 13. INTERVENTO 1.4 Cooperazione tra piccoli operatori Budget: € 200.000 Aliquota di sostegno: 100%. Il sostegno è erogato per una durata di 3 anni. Investimento massimo ammissibile: € 100.000 Beneficiari: forme di aggregazioni di microimprese Spese ammissibili: Studi e progetti; Costi di funzionamento della cooperazione; Costi per le attività di promozione (costo diretto) - realizzazione di materiale informativo e promozionale; realizzazione di seminari informativi con eventuale degustazione rivolta ad un pubblico di consumatori e operatori; partecipazione a fiere ed esposizioni. 13
  14. 14. CAPITALE UMANO L’azione mira a innalzare i livelli di competitività e innovazione del territorio attraverso il rafforzamento del capitale umano dell’area, facilitando il trasferimento di conoscenze a beneficio di operatori locali e filiere produttive. Gli strumenti proposti sono: convegni, workshop tematici e visite studio aziendali 14 AZIONE 2
  15. 15. INTERVENTO 2.1 convegni, workshop e Visite di aziende L’intervento prevede la realizzazione di iniziative di informazione quali: convegni, workshop tematici, rivolti a PMI – operanti in diversi settori merceologici – delle aree rurali del GAL. L’iniziativa in questione sarà integrata attraverso la organizzazione e realizzazione di visite di aziende mediante le quali si intende offrire la possibilità di apprendere personalmente e praticamente buone pratiche, tecniche migliorative e uso di tecnologie innovative da aziende operanti in altri contesti provinciali e regionali Budget: € 500.000 Aliquota di sostegno: 100% Beneficiari: GAL (regia diretta) Destinatari: operatori del territorio rurale del GAL 15
  16. 16. INTERVENTO 2.2 convegni, workshop e Visite di aziende per operatori del settore ittico L’intervento 2.2 è analogo all’intervento 2.1 solo che sarà realizzato con i fondi FEAMP e quindi diretto agli operatori del settore ittico. Budget: € 120.000 Aliquota di sostegno: 100% Beneficiari: GAL (regia diretta) Destinatari: operatori del settore ittico 16
  17. 17. INFRASTRUTTURE L’azione prevede interventi di valorizzazione e fruizione delle aree rurali e costiere, attraverso il miglioramento delle infrastrutture a servizio della filiera turistica ed ittica. L'Azione ha un doppio obiettivo: potenziare la dotazione infrastrutturale ed innalzare la qualità dei servizi turistici presenti nel territorio. 17 AZIONE 3
  18. 18. INTERVENTO 3.1 Infrastrutture pubbliche per fruizione aree marine e costiere L’intervento prevede la realizzazione di infrastrutture turistiche (aree portuali e/o costiere) che attraverso la riqualificazione, tutela e valorizzazione di aree marine e costiere concorrano alla promozione della conoscenza del territorio, dell’ambiente, della biodiversità e dei prodotti tipici locali attraverso forme di fruizione slow e sostenibile. Budget: € 200.000 Aliquota di sostegno: 100% Beneficiari: amministrazioni comunali 18
  19. 19. INTERVENTO 3.2 Mercati locali di prodotti della pesca L’intervento prevede la realizzazione di infrastrutture in aree o spazi pubblici da destinare ad attività di vendita diretta di produzioni ittiche locali per sostenere la filiera corta di prodotti ittici Budget: € 300.000 Aliquota di sostegno: 100% Beneficiari: amministrazioni comunali 19
  20. 20. INTERVENTO 3.3 Promozione patrimonio culturale marittimo L’intervento intende sostenere la realizzazione di eventi eco- turistici, culturali e di promozione delle tradizioni e dei prodotti dell’area costiera (manifestazioni legate ai prodotti tipici, alla tradizione, alla cultura e musica locale) Budget: € 200.000 Aliquota di sostegno: 100% Beneficiari: GAL (regia diretta) 20
  21. 21. INTERVENTO 3.4 Itinerari naturalistici "Naturalmete" L’intervento prevede l’implementazione della rete di itinerari naturalistici “Naturalmete”, preliminarmente estendendola ai nuovi territori rientrati nell’area del GAL (Comuni di Polignano a mare, Adelfia e Bitritto). Le attività prevalenti riguarderanno la progettazione e realizzazione dei nuovi sentieri, la sistemazione degli itinerari esistenti, l’installazione di pannelli descrittivi e segnaletica, la realizzazione di sistemi di sicurezza, monitoraggio e videosorveglianza, la realizzazione di azioni di promozione e di materiale promozionale e informativo. Budget: € 500.000 Aliquota di sostegno: 100% Beneficiari: GAL (regia diretta) 21
  22. 22. INTERVENTO 3.5 Infrastrutture pubbliche per fruizione aree rurali e naturali L’intervento si propone di dotare il territorio del GAL – in particolar modo, lungo la rete di itinerari naturalistici “Naturalmete” – di infrastrutture idonee a garantire un adeguamento e miglioramento dei livelli di ricettività e ospitalità a servizio della fruizione escursionistica, sportiva e outdoor (aree attrezzate per camper, aree pic-nic, punti di sosta, centri visita, musei, percorsi attrezzati per trekking, birdwatching, ippoturismo, mountain bike, orienteering, aree attrezzate per infanzia). Budget: € 1.400.000 Aliquota di sostegno: 100% Beneficiari: amministrazioni comunali 22
  23. 23. Contatti23 Sito web: www.galseb.it e-mail: info@galseb.it Telefono: + (39) 080 - 4737490 Iscriviti alla nostra newsletter direttamente sul sito web del GAL SEB GAL Sud Est Barese Via Nino Rota 28/a Mola di Bari (BA)

×