Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
La dottrina dell'open government
Gli open data nel panorama italiano
2014
Avv. Francesco Minazzi
Blawg: francescominazzi.net
Twitter: @digitjus
Mail: avvocato@francescominazzi.net
Nozioni
 L'open government (governo aperto) esprime la dottrina di un
nuovo modello di governo, improntato ai tre princi...
Open Government
Open Data
Fonte immagine: https://docs.google.com/viewer?url=https%3A%2F%2F
www.dropbox.com%2Fs%2Ftncih3ge00zvsgc%2Fopen-...
 Open definition
Il progetto Open Definition della Open Knowledge
Foundation afferma: “Un contenuto o un dato si definisc...
Quali dati?
A fini descrittivi, è utile considerare i dati in insiemi e sottoins
1. Dati pubblici (prodotti dalla PA a qua...
Formato aperto – Dimensione tecnica
Dal punto di vista tecnico, i dati sono aperti se pubblicati in veste informatica,
Per...
Formato aperto – Dimensione giuridica
Un dato può considerarsi aperto sotto il profilo giuridico laddove pubblicato c
I li...
Formato Aperto – Dimensione Economica
I dati sono aperti se forniti all'utente in modo gratuito o, al massimo, al costo
Di...
Esempi di formati aperti
TXT (es. readme)
OASIS Open document (open office, libre office)
PDF
XML
JPEG
CSV
ZIP
Formati ape...
Diritto d'autore
Legge 22.4.1941, n. 633 sul diritto d'autore, articolo 1:
“Sono protette ai sensi di questa legge le oper...
Diritto sui generis: norme europee
Direttiva 1996/9/CE, art. 7, co. 1: “Gli Stati membri attribuiscon
Diritto sui generis: norme italiane
Legge 22.4.1941, n. 633 sul diritto d'autore, articolo 102bis, comm
“Indipendentemente...
Tipi di licenze
Creative Commons Public Licenses: CC-BY, CC-BY-ND, CC-BY-NC-ND, CC
Open Data Commons: Public Domain Dedica...
Licenze - Loghi
Classificazione a 5 stelle
Il W3C (World Wide Web Consortium) ha elaborato uno schema esplicativo del gr
La scala è suddiv...
Five Star Deployement Scheme
Schema di disposizione
Fonte immagine: http://5stardata.info/#addendum1
Gli open data nel panorama italiano
Riferimenti normativi
Direttiva 2008/98/CE (Direttiva PSI)
D. Lgs. 24 gennaio 2006, n....
Quadro giuridico europeo
Direttiva 2003/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 novemb
Articolo 3
Principio g...
Prima legge italiana sul riuso dei dati pubblici
D. Lgs. 24 gennaio 2006, n. 36 – Attuazione della Dir. 2003/98
Art. 1
Ogg...
Primo obbligo di pubblicazione: l'articolo 18 DL Sviluppo
Articolo 18 – Amministrazione aperta
La concessione delle sovven...
I dati aperti nel CAD: open by default
Articolo 52, comma 2, CAD
I dati e i documenti che le amministrazioni titolari pubb...
I dati aperti nel CAD: definizioni
Articolo 68, comma 3, CAD.
Agli effetti del presente decreto legislativo si intende per...
Obblighi vigenti di pubblicazione in open data
Articolo 7, D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33
Dati aperti e riutilizzo
I documen...
Esempi di riutilizzo
Esempi di riutilizzo
Esempi di riutilizzo
Riferimenti utili
spaghettiopendata.org
okfn.org epsiplatform.eu
open-data.europa.eu
morenaragone.it de.straba.us
dati.gov...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Gli open data nel panorama italiano

1,134 views

Published on

I diritti d'autore sull'opera appartengono a Francesco Minazzi e sono disciplinati nei termini della licenza CC-BY-NC-SA [Creative Commons - Attribuzione, Non Commerciale, Condividi allo stesso modo 3.0 Unported] il cui testo integrale è disponibile al sito http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/it/legalcode

Published in: Education
  • Be the first to comment

Gli open data nel panorama italiano

  1. 1. La dottrina dell'open government Gli open data nel panorama italiano 2014
  2. 2. Avv. Francesco Minazzi Blawg: francescominazzi.net Twitter: @digitjus Mail: avvocato@francescominazzi.net
  3. 3. Nozioni  L'open government (governo aperto) esprime la dottrina di un nuovo modello di governo, improntato ai tre principi di Trasparenza, Partecipazione e Collaborazione: implica un'osmosi tra cittadini e amministrazione al fine di gestire congiuntamente la cosa pubblica, valendosi delle potenzialità dell'intelligenza collettiva (wikicrazia).  Gli open data (dati aperti o liberati) ne costituiscono un aspetto attuativo, caratterizzandosi per la loro natura tecnologicamente neutra (formato aperto) e libera da diritti di privativa stringenti (nessuno o solo alcuni diritti riservati).
  4. 4. Open Government
  5. 5. Open Data Fonte immagine: https://docs.google.com/viewer?url=https%3A%2F%2F www.dropbox.com%2Fs%2Ftncih3ge00zvsgc%2Fopen-onto-dir.pdf
  6. 6.  Open definition Il progetto Open Definition della Open Knowledge Foundation afferma: “Un contenuto o un dato si definisce aperto se chiunque è in grado di utilizzarlo, ri-utilizzarlo e ridistribuirlo, soggetto, al massimo, alla richiesta di attribuzione e condivisione allo stesso modo”. La filosofia alla base dei dati aperti poggia sulla volontà di ampia condivisione della conoscenza, veicolata da Internet quale fattore abilitante all'emersione dell'intelligenza collettiva: liberare i dati consente a tutti di creare nuovo valore aggiunto rispetto allo scopo per cui i dati furono prodotti (es. nuovi servizi, trasparenza di secondo livello).
  7. 7. Quali dati? A fini descrittivi, è utile considerare i dati in insiemi e sottoins 1. Dati pubblici (prodotti dalla PA a qualsiasi livello di governo) 2. Dati privati (prodotti da aziende, associazioni, professionisti 3. Open data (dati pubblici o privati rilasciati secondo la open 4. Open government data (dati pubblici rilasciati in formato ap
  8. 8. Formato aperto – Dimensione tecnica Dal punto di vista tecnico, i dati sono aperti se pubblicati in veste informatica, Per formato aperto s'intende una specifica pubblica per la descrizione e l'archiv
  9. 9. Formato aperto – Dimensione giuridica Un dato può considerarsi aperto sotto il profilo giuridico laddove pubblicato c I limiti massimi entro cui i dati possono ritenersi aperti sono l'obbligo di citare
  10. 10. Formato Aperto – Dimensione Economica I dati sono aperti se forniti all'utente in modo gratuito o, al massimo, al costo Di fondamentale importanza è la transizione verso la produzione di dati pub
  11. 11. Esempi di formati aperti TXT (es. readme) OASIS Open document (open office, libre office) PDF XML JPEG CSV ZIP Formati aperti garantiscono l'accesso ai dati nel lungo
  12. 12. Diritto d'autore Legge 22.4.1941, n. 633 sul diritto d'autore, articolo 1: “Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno di carattere creativ Durata: fino a 70 anni dalla morte dell'autore.
  13. 13. Diritto sui generis: norme europee Direttiva 1996/9/CE, art. 7, co. 1: “Gli Stati membri attribuiscon
  14. 14. Diritto sui generis: norme italiane Legge 22.4.1941, n. 633 sul diritto d'autore, articolo 102bis, comm “Indipendentemente dalla tutelabilità della banca di dati a norma Durata: 15 anni dalla costituzione della banca dati.
  15. 15. Tipi di licenze Creative Commons Public Licenses: CC-BY, CC-BY-ND, CC-BY-NC-ND, CC Open Data Commons: Public Domain Dedication and License (PDDL), Attri Italian Open Data License (IODL) v. 2.0. Equivalente a CC-BY e ODC-By.
  16. 16. Licenze - Loghi
  17. 17. Classificazione a 5 stelle Il W3C (World Wide Web Consortium) ha elaborato uno schema esplicativo del gr La scala è suddivisa in classi: 1.Una stella: File non strutturati (raw data) con licenza aperta (scansione immagine) 2.Due stelle: dati strutturati, ma in formato proprietario (file Excel). 3.Tre stelle: dati strutturati e in formato non proprietario (file .csv) 4.Quattro stelle: strutturati, in formato non proprietario, indirizzabili sulla Rete tram 5.Cinque stelle: Linked Open Data, oltre alle caratteristiche precedenti, si contraddi
  18. 18. Five Star Deployement Scheme Schema di disposizione Fonte immagine: http://5stardata.info/#addendum1
  19. 19. Gli open data nel panorama italiano Riferimenti normativi Direttiva 2008/98/CE (Direttiva PSI) D. Lgs. 24 gennaio 2006, n. 36 Articolo 18, D. L. 22 giugno 2012, n. 83 Articoli 52 e 68, D. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 Articolo 7, D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33
  20. 20. Quadro giuridico europeo Direttiva 2003/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 novemb Articolo 3 Principio generale “Gli Stati membri provvedono affinché, ove sia permesso il riutilizzo di docum
  21. 21. Prima legge italiana sul riuso dei dati pubblici D. Lgs. 24 gennaio 2006, n. 36 – Attuazione della Dir. 2003/98 Art. 1 Oggetto ed ambito di applicazione “Il presente decreto legislativo disciplina le modalità di riutilizzo dei documenti
  22. 22. Primo obbligo di pubblicazione: l'articolo 18 DL Sviluppo Articolo 18 – Amministrazione aperta La concessione delle sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausi
  23. 23. I dati aperti nel CAD: open by default Articolo 52, comma 2, CAD I dati e i documenti che le amministrazioni titolari pubblicano, con qualsiasi m Principio “open data by default”.
  24. 24. I dati aperti nel CAD: definizioni Articolo 68, comma 3, CAD. Agli effetti del presente decreto legislativo si intende per: a) formato dei dati di tipo aperto, un formato di dati reso pubblico, b) dati di tipo aperto, i dati che presentano le seguenti caratteristich 1) sono disponibili secondo i termini di una licenza che ne permett 2) sono accessibili attraverso le tecnologie dell'informazione e della 3) sono resi disponibili gratuitamente attraverso le tecnologie dell'in
  25. 25. Obblighi vigenti di pubblicazione in open data Articolo 7, D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 Dati aperti e riutilizzo I documenti, le informazioni e i dati oggetto di pubblicazione obbligatoria ai s
  26. 26. Esempi di riutilizzo
  27. 27. Esempi di riutilizzo
  28. 28. Esempi di riutilizzo
  29. 29. Riferimenti utili spaghettiopendata.org okfn.org epsiplatform.eu open-data.europa.eu morenaragone.it de.straba.us dati.gov.it openpolis.it innovatoripa.it/groups/dati-aperti-open-data Grazie per l'attenzione!

×