Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Corso di Formazione “AMBIENTE E AZIENDA UNA COMBINAZIONE POSSIBILE”
Le Autorizzazioni Ambientali VIA – VAS – AIA – AUA: No...
Si parlerà di:
• Rapporto fra il nuovo reato di omessa bonifica e l'omessa bonifica del D.Lgs. 152/06;
• Ordinanze ministe...
Legge n. 68/2015
- in vigore dal 29 maggio 2015 -
ha introdotto molte novità in materia
di delitti contro l'ambiente
www.s...
Il nuovo reato di OMESSA BONIFICA
(art. 452 - terdecies c.p.)
punisce chi, essendo obbligato
per legge, per ordine del giu...
Dopo le modifiche, l'art. 257 D.Lgs. 152/06
BONIFICA DEI SITI,
si applica ai soli casi in cui il responsabile dell'inquina...
Il nuovo reato di OMESSA BONIFICA
si applica, invece, a numerose fattispecie e, in particolare,
a tutti i casi in cui l'ob...
Fra i provvedimenti che possono portare all'integrazione della
nuova fattispecie penale di OMESSA BONIFICA
ci sono anche l...
Fra i reati presupposto del D.Lgs. 231/01, che prevede sanzioni di
tipo amministrativo a carico di società ed enti, figura...
Il RAVVEDIMENTO OPEROSO
(art. 452 - decies c.p.)
è un istituto che prevede la riduzione della pena per chi,
prima dell'ini...
Nella parte VI-bis del D.Lgs. n. 152/06
(artt. 318-bis / 318-octies)
è prevista anche una speciale procedura per
l'ESTINZI...
PROCEDURA:
1) l'organo di vigilanza o la P.G. impartisce al contravventore una prescrizione
asseverata dall'ente competent...
SE c'è stato
ADEMPIMENTO DELLA PRESCRIZIONE:
il contravventore è ammesso a pagare in sede amministrativa una
somma pari ad...
SI APPLICA
(artt. 318-bis D.Lgs. 152/06)
alle contravvenzioni previste dal D.Lgs. 152/06
che NON hanno cagionato DANNO o
P...
Il meccanismo di ESTINZIONE AGEVOLATA
→ non si applica al nuovo reato di OMESSA BONIFICA previsto dal codice penale
→ non ...
Francesca Benedetti
AVVOCATO
www.studiofrancescabenedetti.it
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×
Upcoming SlideShare
MODALITA’ DI INTERVENTO DI BONIFICA E DI MESSA IN SICUREZZA DEI SUOLI E DELLE ACQUE DI FALDA. ACCORDO DI PROGRAMMA 16 APRILE 2012 – ART. 5, COMMA 5
Next
Download to read offline and view in fullscreen.

1

Share

Download to read offline

BONIFICA DI SITI CONTAMINATI: COME DISTRICARSI FRA NUOVE SANZIONI E MECCANISMI DI ESTINZIONE AGEVOLATA

Download to read offline

Presentazione del convegno organizzato da Confindustria Venezia Giulia e Gesteco S.p.A. a Ronchi dei Legionari il 9 marzo 2016

Related Books

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

BONIFICA DI SITI CONTAMINATI: COME DISTRICARSI FRA NUOVE SANZIONI E MECCANISMI DI ESTINZIONE AGEVOLATA

  1. 1. Corso di Formazione “AMBIENTE E AZIENDA UNA COMBINAZIONE POSSIBILE” Le Autorizzazioni Ambientali VIA – VAS – AIA – AUA: Normative – Impatti – Soluzioni Ronchi dei Legionari, febbraio - marzo 2016 Modulo 4 – Mercoledì 9 marzo 2016 Bonifiche – Procedure di attivazione di una bonifica, procedure ordinarie e procedure semplificate, cenni a definizione di bonifica e messa in sicurezza, rapporto con la definizione di danno ambientale, regimi sanzionatori, concetto di danno ambientale e sua applicazione - applicazione della normativa Legge 231/01 e s.m.i. BONIFICA DI SITI CONTAMINATI: COME DISTRICARSI FRA NUOVE SANZIONI E MECCANISMI DI ESTINZIONE AGEVOLATA Francesca Benedetti AVVOCATO www.studiofrancescabenedetti.it
  2. 2. Si parlerà di: • Rapporto fra il nuovo reato di omessa bonifica e l'omessa bonifica del D.Lgs. 152/06; • Ordinanze ministeriali di ripristino e omessa bonifica; • Le sanzioni previste dal D.Lgs. 231/01 a carico dell'impresa per l'omessa bonifica; • Applicazione dell'istituto del 'ravvedimento operoso'; • Applicazione del meccanismo di 'estinzione agevolata'; • Domande ed interventi. www.studiofrancescabenedetti.it
  3. 3. Legge n. 68/2015 - in vigore dal 29 maggio 2015 - ha introdotto molte novità in materia di delitti contro l'ambiente www.studiofrancescabenedetti.it
  4. 4. Il nuovo reato di OMESSA BONIFICA (art. 452 - terdecies c.p.) punisce chi, essendo obbligato per legge, per ordine del giudice o di un'autorità pubblica, non provvede alla bonifica, al ripristino o al recupero dello stato dei luoghi www.studiofrancescabenedetti.it
  5. 5. Dopo le modifiche, l'art. 257 D.Lgs. 152/06 BONIFICA DEI SITI, si applica ai soli casi in cui il responsabile dell'inquinamento provvede alla bonifica in difformità rispetto al progetto approvato dall'autorità competente www.studiofrancescabenedetti.it
  6. 6. Il nuovo reato di OMESSA BONIFICA si applica, invece, a numerose fattispecie e, in particolare, a tutti i casi in cui l'obbligo di bonifica (o ripristino) è: disposto dal giudice, nella sentenza di condanna o patteggiamento; stabilito dalla legge, anche al di fuori della materia delle bonifiche; disposto dall'autorità pubblica, con ordinanza. www.studiofrancescabenedetti.it
  7. 7. Fra i provvedimenti che possono portare all'integrazione della nuova fattispecie penale di OMESSA BONIFICA ci sono anche le ordinanze ministeriali di ripristino in materia di DANNO AMBIENTALE previste dagli artt. 305 e 312 e ss. del D.Lgs. n. 152/06 www.studiofrancescabenedetti.it
  8. 8. Fra i reati presupposto del D.Lgs. 231/01, che prevede sanzioni di tipo amministrativo a carico di società ed enti, figura la BONIFICA IN DIFFORMITA' prevista dall'art. 257 D.Lgs. 152/06 MA NON il nuovo e più grave reato di OMESSA BONIFICA previsto dal codice penale www.studiofrancescabenedetti.it
  9. 9. Il RAVVEDIMENTO OPEROSO (art. 452 - decies c.p.) è un istituto che prevede la riduzione della pena per chi, prima dell'inizio del processo penale, provvede alla messa in sicurezza, alla bonifica e al ripristino ambientale www.studiofrancescabenedetti.it
  10. 10. Nella parte VI-bis del D.Lgs. n. 152/06 (artt. 318-bis / 318-octies) è prevista anche una speciale procedura per l'ESTINZIONE AGEVOLATA di alcuni reati ambientali. www.studiofrancescabenedetti.it
  11. 11. PROCEDURA: 1) l'organo di vigilanza o la P.G. impartisce al contravventore una prescrizione asseverata dall'ente competente per materia, contenente specifiche misure (atte a far cessare situazioni di pericolo o la prosecuzione di attività potenzialmente pericolose) e assegna un termine per adempiere; 2) entro 60 gg. dalla scadenza di tale termine, l'organo accertatore verifica se la violazione è stata eliminata nei modi e nei tempi prescritti. www.studiofrancescabenedetti.it
  12. 12. SE c'è stato ADEMPIMENTO DELLA PRESCRIZIONE: il contravventore è ammesso a pagare in sede amministrativa una somma pari ad ¼ del massimo dell'ammenda prevista IL PAGAMENTO DELLA SOMMA ESTINGUE IL REATO www.studiofrancescabenedetti.it
  13. 13. SI APPLICA (artt. 318-bis D.Lgs. 152/06) alle contravvenzioni previste dal D.Lgs. 152/06 che NON hanno cagionato DANNO o PERICOLO concreto e attuale di DANNO alle risorse ambientali, urbanistiche o paesaggistiche protette www.studiofrancescabenedetti.it
  14. 14. Il meccanismo di ESTINZIONE AGEVOLATA → non si applica al nuovo reato di OMESSA BONIFICA previsto dal codice penale → non sembra applicarsi neanche all'ipotesi di BONIFICA IN DIFFORMITA' prevista dall'art. 257 D.Lgs. 152/06 → mentre potrebbe applicarsi all'ipotesi di OMESSA COMUNICAZIONE (ex art. 242 D.Lgs. 152/06) DI UN EVENTO POTENZIALMENTE IN GRADO DI CONTAMINARE IL SITO, prevista sempre dall'art. 257 D.Lgs. 152/06 www.studiofrancescabenedetti.it
  15. 15. Francesca Benedetti AVVOCATO www.studiofrancescabenedetti.it
  • ErnestoDICHIO

    Jun. 15, 2018

Presentazione del convegno organizzato da Confindustria Venezia Giulia e Gesteco S.p.A. a Ronchi dei Legionari il 9 marzo 2016

Views

Total views

288

On Slideshare

0

From embeds

0

Number of embeds

106

Actions

Downloads

3

Shares

0

Comments

0

Likes

1

×