Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Corso di formazione Community Manager per Hotel 2012 Four Tourism Torino

870 views

Published on

Il corso Be Community Manager per Hotel è la risposta alle vostre necessità per la gestione dei social media e si rivolge ai gestori delle strutture ricettive ma anche ai giovani, ai ‘professionisti’ e ai responsabili dei Social Media Online

Published in: Business
  • Be the first to comment

Corso di formazione Community Manager per Hotel 2012 Four Tourism Torino

  1. 1. BeCommunityManagerper Hotel
  2. 2. I turisti oggi hanno cambiato il proprio com-Il primo corso in portamento in rete e le proprie modalità di ricerca: le informazioni sulle strutture ricet-Italia per diventare tive vengono si cercate direttamente sui sitiCommunity degli hotel stessi, come è naturale, ma mol- to spesso perché si è venuti a conoscenza della struttura attraverso i Social Media. DaManager Facebook a Twitter, da Tripadvisor a You- tube sono molti i social network pensati perdedicato agli mettere in contatto i turisti fra di loro, capaci anche di generare prenotazioni dirette.Hotel La parola chiave oggi è condi- visione: condivisione di idee, di suggerimenti, di opinioni, di im- magini per informarsi e confron- tarsi. In questo senso, i social media ma soprattut- to i siti di recensioni sono avvertiti e vissuti come una minaccia dagli hotel. Rappresen- tano, invece, una grande risorsa ed oppor- tunità sia per entrare in contatto con nuovi clienti sia per costruire relazioni dirette con quelli abituali; inoltre, sono anche un effica- ce e funzionale strumento di customer ser- vice. È fondamentale però per poterne sfruttare le grandi potenzialità saperli utilizzare cor- rettamente. Oggi, purtroppo, sono ancora pochi i professionisti dell’hotellerie che san- no come organizzare e gestire la propria presenza sui social media al fine di ottenere
  3. 3. risultati duraturi e concreti. Molti, infatti, Oggi tutte le strutture ricettive, hotel innon possiedono le competenze necessa- primis, non possono prescindere dai So-rie e una cosa è certa: sui social media cial Media dato il volume ed il peso chenon si può improvvisare. hanno acquisito e data la loro influenzaEd è proprio per questo che diventa nel processo di acquisto della vacanza.sempre più evidente la necessità per Non essere presenti sui principali socialgli hotel di sviluppare professionalità e network significa perdere molte opportu-capacità specifiche per occuparsi diret- nità anche in termini di vendite. Utilizzaretamente di questi nuovi canali, in modo i Social Media senza conoscerli, maga-consapevole e competente. In poche pa- ri aprendo una pagina Facebook senzarole, acquisire le competenze proprie di una strategia definita, obiettivi chiari edun Community Manager. un piano operativo è come buttarsi in mare senza saper nuotare. Il corso si rivolge quindi a chi desidera imparare a definire Il corso Be Community Manager per Ho- in modo concreto la propria tel è la risposta alle vostre necessità per strategia di presidio e parteci- la gestione dei social media. pazione nelle reti sociali, oltre che ampliare e approfondire le proprie conoscenze sui so- cial media.Four T ourism può aiutare i gestori dellestrutture ricettive di ogni categoria, for-nendo le conoscenze, le tecniche e glistrumenti operativi per poter fin da subi-to agire in totale autonomia.Perché?Il corso ha l’obiettivo di formare i parteci-panti fornendo tutti gli strumenti operativiper gestire, presidiare e misurare la pro-pria presenza sulle piattaforme sociali.
  4. 4. A chi si rivolge? Il corso avrà un’impostazione strettamen- te operativa per ottenere fin da subito ri- sultati concreti e poter affrontare con pro-Il corso si rivolge agli albergatori, ai ge- fessionalità il mondo dei social media.stori delle strutture ricettive, ai capi rice- Gli argomenti saranno affrontati in modovimento, ai responsabili commerciali e semplice ed immediato, lasciando am-marketing ma anche ai giovani, ai ‘pro- pio spazio al dibattito e al confronto.fessionisti’ e ai responsabili dei SocialMedia Online che desiderano conoscere Il corso intende formare professionalitàquesta nuova professionalità e acquisire competenti per la creazione e la gestio-gli strumenti per diventare Community ne di comunità online, in grado di sup-Manager. portare l’utenza e soddisfare le mutevoliÈ richiesta solo una naturale propensio- esigenze degli affiliati alle community,ne ai rapporti interpersonali e una gran- fornendo validi ed efficaci strumenti perde passione per il web. ogni tipologia di struttura ricettiva.
  5. 5. Programma1° Modulo/ Un nuovo contesto: l’hotel, il cliente e il Community Manager- L’evoluzione dei social media- Caratteristiche e conseguenze- Il prossimo futuro web semantico- Nuovi trend social2° Modulo/ Be Community Manager!- La figura del Community Manager: cosa è e che cosa non è?- Quali attività svolge?- La giornata di un CM- Le principali attività sui social media per l’hotel3° Modulo/ L’importanza di un social media plan- Perché un Social Media Plan- Come definire una strategia social- Come costruire un piano social media strategico ed operativo- Come definire obiettivi macro e micro4° Modulo/ Strumenti di lavoro- Strumenti di produttività e gestione- Strumenti di produttività personale- Strumenti di gestione generale- Strumenti per l’amministrazione dei contenuti- Strumenti per le piattaforme sociali5° Modulo/ Valutazione dei risultati- Metodo e strumenti- Analitica web- Dal ROI (Return On Investment) alla IOR (Impact Over Relationship)- Misurazione dei risultati quantitativi- Misurazione dei risultati qualitativi
  6. 6. Be Community Manager per Hotel I docentiSabrina Pesarini Alessio MantegnaSabrina Pesarini da oltre 10 anni si oc- Alessio Mantegna, PhD in Pubblichecupa di Internet. Ha maturato la propria Relazioni, ha fatto parte del laboratorioesperienza operando in importanti pro- di accessibilità ed usabilità web (LAU)getti in Francia (Parigi), Spagna (Madrid del CSI Piemonte. Precedentemente hae Barcellona) ed Italia. svolto attività di web marketing nel cam-È stata responsabile Area Web Trentino po del turismo e della grande distribu-Marketing Spa e in Turismo FVG. Oggi zione (Despar Italia).è socia fondatrice della Four Tourism. La sua specializzazione è nella proget-Le sue specializzazione sono: la proget- tazione di portali per destinazioni turi-tazione di portali per destinazioni turisti- stiche e, soprattutto, nella promo - com-che e per hotel, la commercializzazione mercializzazione online ed nel webonline, web marketing e Social Media marketing. Oggi collabora con FourMarketing. Tourism srl.
  7. 7. Be Community Manager www.becommunitymanager.itIl percorso è strutturato in 4 giornate di 8 ore per un totale di 32 ore di formazione Sede/ Four Tourism, Corso Ciriè 21 Torino Periodo/ scopri le date sul sito Orario/ 9-13 / 14-18 Il costo dell’intero percorso è di ¤ 1.200 + IVA (Sconto del 10% sul totale per il secondo iscritto) Per maggiori informazioni e per iscriversi T Katia Pivetta 01 el: 1.4407078 Mail: info@becommunitymanager.it Twitter: @fourtourism

×