Progetto Telemouse: Mezzi di trasporto ieri, oggi e domani

8,391 views

Published on

Le slide sono state prodotte nell’ambito dei corsi di informatica per la terza età "Telemouse" presso l’I.I.S. Sibilla Aleramo (Roma)

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
8,391
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
122
Actions
Shares
0
Downloads
19
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto Telemouse: Mezzi di trasporto ieri, oggi e domani

  1. 1. Vie di comunicazione e mezzi di Trasporti ieri, oggi e domani Il movimento delle persone e delle merci si è trasformato nel tempo, passando dall’impiego della forza muscolare. sia umana sia animale, a un momento in cui le forze umane venivano integrate dall’uso dei macchinari, fino ad arrivare all’uso esclusivo dell’energia meccanica. L’evoluzione stradale è dovuta all’evoluzione dei mezzi di trasporto, dall’invenzione della ruota in poi. Passando dai sentieri primitivi alle moderni strade asfaltate e ferrovie, fino all’utilizzazione di vie d’acqua e delle vie aeree. Un tempo era importante solo la forza umana e degli animali utilizzati come: buoi, cavalli, asini, elefanti. Oggi è più importante la scienza che crea continuamente nuove macchine che utilizzano le varie forme di energia.
  2. 2. <ul><li>Per quanto riguarda le vie di comunicazione terrestre, abbiamo la prima vera rete stradale costruita durante l’impero romano, per facilitare gli scambi di merci vari e i movimenti delle legioni. Per superare i corsi d’acqua si traghettava con mezzi di fortuna come zattere; successivamente furono inventanti i ponti in legno e poi in muratura e pietre; alcuni sono dei veri e propri monumenti e tutt’ora sono in utilizzo, in varie località del mondo. </li></ul><ul><li>Riguardo ai mezzi di trasporto, i primi furono </li></ul><ul><li>effettuati a spalla; in seguito furono utilizzati gli </li></ul><ul><li>animali come asini, cavalli, cammelli, buoi, etc…. </li></ul><ul><li>La prima vera e propria rivoluzione, avvenne con </li></ul><ul><li>l’invenzione della ruota, che permise di iniziare a </li></ul><ul><li>muoversi con i carri, prima trainati a mano e </li></ul><ul><li>successivamente da animali. Da qui è nata </li></ul><ul><li>l’esigenza di costruire dei percorsi che </li></ul><ul><li>permettessero il transito dei carri. </li></ul>VIE DI COMUNICAZIONE E MEZZI DI TRASPORTO NEL PASSATO
  3. 3. VIE DI COMUNICAZIONE E MEZZI DI TRASPORTO NEL PRESENTE Nel corso degli anni sia i mezzi di trasporto sia le vie di comunicazione si sono evolute; la vera rivoluzione è avvenuta con l’invenzione del motore prima a vapore, poi a scoppio e ora anche elettrico. Siamo passati dal trainare dei carri a muoverci sempre più velocemente; solamente con le macchine a motore, che facilitano gli spostamenti, abbiamo avuto una vera rivoluzione nei trasporti. Anche le vie di comunicazione hanno subito un’evoluzione continua, arrivando a costruire ferrovie a metropolitane; così anche le strade che sono diventate sempre più efficienti, in grado di unire fra di loro città e stati con lunghe autostrade.
  4. 4. <ul><li>Nel futuro si pensa che, con il progressivo esaurimento dei pozzi petroliferi, i mezzi di trasporto dovranno subire un’evoluzione utilizzando nuove fonti di energia come: l’energia solare, l’idrogeno, l’energia eolica. </li></ul><ul><li>Anche l’energia elettrica sarà utilizzata con batterie sempre più efficienti e, per i trasporti più pesanti, forse anche l’energia atomica; molte speranze si ripongono in un futuro impiego dell’energia nucleare, prodotta dalla fissione del nucleo. </li></ul><ul><li>Chissà se un giorno ogni persona potrà volare con un mezzo individuale, come la macchina-volante, oppure rimarrà solamente un sogno. </li></ul><ul><li>Le vie di comunicazione saranno il cielo e lo spazio. </li></ul>VIE DI COMUNICAZIONE E MEZZI DI TRASPORTO NEL FUTURO
  5. 5. A CURA DI: JACOPO CERASANI Tutor ATTILIO TINARELLI FERRUCCIO ORSINI Classe IIIA I.I.S. &quot;S.Aleramo&quot; Roma

×