Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Piano per la formazione dei docenti in breve pdf

2,880 views

Published on

Il piano nazionale per la formazione dei docenti in breve

Published in: Education
  • DOWNLOAD THIS BOOKS INTO AVAILABLE FORMAT (2019 Update) ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... Download Full PDF EBOOK here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download Full EPUB Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download Full doc Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download PDF EBOOK here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download EPUB Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... Download doc Ebook here { https://soo.gd/irt2 } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ................................................................................................................................... eBook is an electronic version of a traditional print book THIS can be read by using a personal computer or by using an eBook reader. (An eBook reader can be a software application for use on a computer such as Microsoft's free Reader application, or a book-sized computer THIS is used solely as a reading device such as Nuvomedia's Rocket eBook.) Users can purchase an eBook on diskette or CD, but the most popular method of getting an eBook is to purchase a downloadable file of the eBook (or other reading material) from a Web site (such as Barnes and Noble) to be read from the user's computer or reading device. Generally, an eBook can be downloaded in five minutes or less ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks .............................................................................................................................. Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .....BEST SELLER FOR EBOOK RECOMMEND............................................................. ......................................................................................................................... Blowout: Corrupted Democracy, Rogue State Russia, and the Richest, Most Destructive Industry on Earth,-- The Ride of a Lifetime: Lessons Learned from 15 Years as CEO of the Walt Disney Company,-- Call Sign Chaos: Learning to Lead,-- StrengthsFinder 2.0,-- Stillness Is the Key,-- She Said: Breaking the Sexual Harassment Story THIS Helped Ignite a Movement,-- Atomic Habits: An Easy & Proven Way to Build Good Habits & Break Bad Ones,-- Everything Is Figureoutable,-- What It Takes: Lessons in the Pursuit of Excellence,-- Rich Dad Poor Dad: What the Rich Teach Their Kids About Money THIS the Poor and Middle Class Do Not!,-- The Total Money Makeover: Classic Edition: A Proven Plan for Financial Fitness,-- Shut Up and Listen!: Hard Business Truths THIS Will Help You Succeed, ......................................................................................................................... .........................................................................................................................
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Piano per la formazione dei docenti in breve pdf

  1. 1. Il piano per la formazione docenti in breve
  2. 2. 9 priorità tematiche 1.Autonomia organizzativa e didattica 2.Valutazione e miglioramento 3.Didattica per competenze e innovazione metodologica 1.Competenze di lingua straniera 2.Competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento 3.Scuola e Lavoro 1.Competenze di cittadinanza e cittadinanza globale 2.Coesione sociale e prevenzione del disagio giovanile - Integrazione 3.Inclusione disabilità Competenze scuola inclusiva Competenze di sistema Competenze per il XXI sec Competenze scuola inclusiva
  3. 3. per ogni DOCENTE 1.standard professionali 2.portfolio professionale digitale 3.piano individuale di sviluppo professionale
  4. 4. Standard PROFESSIONALI 1.possesso ed esercizio delle competenze culturali, disciplinari, didattiche e metodologiche in relazione ai traguardi di competenza ed agli obiettivi di apprendimento previstidagliordinamentiscolastici; 2.possesso ed esercizio delle competenze relazionali e organizzative in relazione alla migliore gestione dell’insegnamentoedegli ambienti di apprendimento; 3.partecipazione responsabile all’organizzazione scolastica, al lavoro collaborativo in rete, anche assicurando funzioni di coordinamento e animazione; 4.cura della propria formazione in forma di ricerca didattica, documentazione, riflessione sulle pratiche, diffusione di esperienze di eccellenza.
  5. 5. Portfolio PROFESSIONALE Avrà come punto di partenza il Bilancio delle competenze, già sperimentato per la formazione dei docenti neoassunti negli ultimi due anni.
  6. 6. descrivere il proprio curriculum professionale, comprensivoanche della propria “storiaformativa”; mettere a disposizione dei dirigenti scolastici il curriculum come supporto alla scelta nella chiamata per competenze per l’assegnazione dell’incarico triennale; Consente aldocentedi: elaborare un b i l a n c i o d i c o m p e t e n z e e pianificare il proprio sviluppo professionale; raccogliere e documentare fasi significative della progettazione didattica, delle attività didattiche svolte, delle azioni di verifica intraprese.
  7. 7. IL PIANO DI SVILUPPO PROFESSIONALE A titolo di esempio, le macro aree su cuisibasailpianosono: 1 A r e a d e l l e c o m p e t e n z e r e l a t i v e all’insegnamento (didattica) a.Progettare e organizzare le situazioni di apprendimento con attenzione alla relazione tra strategie didattiche e contenutidisciplinari; b.Utilizzare strategie appropriate per personalizzare i percorsi di apprendimento e coinvolgere tutti gli studenti, saper sviluppare percorsi e ambienti educativi attenti alla personalizzazione e all’inclusione; c.Osservareevalutaregliallievi; d.Valutare l’efficacia del proprio insegnamento.
  8. 8. 2. Area delle competenze relative alla partecipazione scolastica (organizzazione) e.Lavorare in gruppo tra pari e favorirne la costituzione sia all’internodellascuolachetrascuole; f.Partecipare alla gestione della scuola, lavorando in collaborazione con il dirigente e il resto del personale scolastico; g.Informare e coinvolgere i genitori; h.Contribuire al benessere degli studenti.
  9. 9. 3. Area delle competenze relative alla propria formazione (professionalità) i.Approfondire i doveri e i problemi etici della professione; j.Curare la propria formazione continua; k.Partecipare e favorire percorsi di ricerca per innovazione, anche curando la documentazione e il proprio portfolio.
  10. 10. LAFORMAZIONE IN SERVIZIO, STRUTTURALE E OBBLIGATORIA Le azioni formative per gli insegnanti di ogni istituto sono inserite nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa, in coerenza con le scelte del Collegio Docenti che lo elabora sulla basedegli indirizzi del dirigente scolastico. L’obbligatorietà non si traduce automaticamente in un numero di ore da svolgere ogni anno, ma nel rispetto del contenuto del piano.
  11. 11. Al fine di qualificare e riconoscere l’impegno del docente nelle iniziative di formazione, nel prossimo triennio le scuole articoleranno le attività proposte in U n i t à F o r m a t i v e . Le Unità Formative sono programmate e attuate su base triennale, in coerenza con gli obiettivi previsti nel presente Piano Nazionale e nei Piani delle singole scuole Andrà posta particolare attenzione alla necessità di garantire ai docenti almeno una Unità Formativa per ogni anno scolastico, diversamente modulabile nel triennio.
  12. 12. Tipologie di unità formative possono essere promosse direttamente dall’istituzione scolastica o dalla rete che organizza la formazione, con riferimento ai bisogni strategici dell’istituto e del territorio, rilevabili dal RAV, dal Piano di Miglioramento e dal POF triennale possono essere associate alle scelte personali del docente, che potrà anche avvalersi della carta elettronica per la formazione, purché coerenti con il PTOF
  13. 13. Le unità formative possono essere promosse e attestate (art 1 D. 170/2016): ! dalla scuola ! dalle reti di scuole ! dall’Amministrazione ! dalle Università e dai consorzi universitari ! da altri soggetti accreditati purché le azioni siano coerenti con il Piano di formazione della scuola
  14. 14. Le unità formative possono prevedere: ! formazione in presenza ! formazione on-line ! sperimentazione didattica ! lavoro in rete ! approfondimento personale e collegiale ! progettazione e rielaborazione
  15. 15. Tra questi percorsi, si considerano, adesempio: • formazionesullelingueeilCLIL • coinvolgimento in progetti direte • particolare responsabilità in progetti di formazione • ruoli di tutoraggio per i neoassunti • animatori digitali e team dell’innovazione • coordinatori per l’inclusione • ruoli chiave per l’alternanza scuola-lavoro Partecipazione a piani che comportano itinerari formativi di notevole consistenza o il maggiore coinvolgimento in progetti di particolare rilevanza e innovatività all’interno della scuola o nelle reti di scuole sarà adeguatamente riconosciuta con Unità Formative.
  16. 16. Cabina di Regia Piani Nazionali Standard di qualità Monitoraggio complessivo Task force regionale Sostegno agli ambiti Monitoraggio territoriale Progettano in rete,all’interno degli ambiti territoriali Si coordinano con altri poli formativi Redigono il Piano di Formazione dell'istituto Esprimono i propri bisogni, individualmente attraverso il Piano di Sviluppo Professionale, e collettivamente all'interno del Collegio Docenti Partecipanoallaformazioneela valutano MIUR MIUR Uffici scolastici regionali SCUOLE DOCENTI COME SARÀ ORGANIZZATA LA FORMAZIONE
  17. 17. Il sistema sarà composto da due elementi, fortemente connessitraloro. • Una piattaforma per facilitare l’incontro tra domanda e offerta di formazione • Una portfolio digitale del docente, che conterrà tutte le informazioni
  18. 18. A regime il portfolio digitale conterrà automaticamente il curriculum professionale di ogni docente e le attività formative raccolte automaticamente dalla piattaforma per l’incontro tra domanda e offerta di formazione e la carta elettronica del docente.
  19. 19. Link ai documenti consultati: http://www.slideshare.net/miursocial/piano-per-la- formazione-dei-docenti-2016-2019 http://www.slideshare.net/miursocial/piano-per-la- formazione-dei-docenti-il-documento h t t p s : / / d o c s . g o o g l e . c o m / p r e s e n t a t i o n / d / 1ET2RQjhUWXKNJJY_y7laEDU8X0Eh2sgy0xTn6y5xA 4U/edit#slide=id.g17b9603cab_0_957 Fiammetta Russo

×