Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Raccontare la disabilità. Nello sport e non solo

44 views

Published on

“Mettere l’accento sulla persona significa parlare di disabilità in maniera propositiva, anche per la tutela dei diritti”
Ilaria Sesana (Osservatorio Diritti)

Le prime immagini e parole che gli studenti associano alla parola "disabilità" sono quasi sempre negative, intrise di stereotipi verso un mondo poco conosciuto. Ma dopo un breve percorso esperienziale, in cui si scoprono storie e vite di persone con disabilità capaci di cose ordinarie e straordinarie, la visione cambia. E si impara ad andare oltre, a scegliere le parole giuste, per approcciarsi a una realtà che ha molto da insegnare.

Realizzato nell'ambito del progetto didattico A Scuola di Diritti Umani (a.s. 2019/20), a cura di Reset-Diritti Umani, in collaborazione con Osservatorio Diritti.
Per maggiori informazioni: https://festivaldirittiumani.it/scuola/

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Raccontare la disabilità. Nello sport e non solo

  1. 1. A scuola di diritti umani Anno scolastico 2019/2020
  2. 2. Raccontare la disabilità. Nello sport e non solo Ilaria Sesana
  3. 3. Le prime immagini e parole che gli studenti associano alla parola "disabilità" sono quasi sempre negative, intrise di stereotipi verso un mondo poco conosciuto. Ma dopo un breve percorso esperienziale, in cui si scoprono storie e vite di persone con disabilità capaci di cose ordinarie e straordinarie, la visione cambia. E si impara ad andare oltre, a scegliere le parole giuste, per approcciarsi a una realtà che ha molto da insegnare. Oltre la disabilità
  4. 4. Video post-it “Mettere l’accento sulla persona significa parlare di disabilità in maniera propositiva, anche per la tutela dei diritti” Ilaria Sesana Osservatorio Diritti
  5. 5. Libri
  6. 6. Simona Atzori "Cosa ti manca per essere felice?" Oscar Mondadori, 2011
  7. 7. Giacomo Mazzariol "Mio fratello rincorre i dinosauri" Einaudi, 2016
  8. 8. Claudio Arrigoni "Paralimpici" Hoepli, 2006
  9. 9. Film
  10. 10. Quasi amici Olivier Nakache, Eric Toledano (Francia, 2011, 112’)
  11. 11. Dafne Federico Bondi (Italia, 2019, 94’)
  12. 12. Quanto basta Francesco Falaschi (Italia, 2018, 92’)
  13. 13. Dal web
  14. 14. Jacob Frey The present (SRT project, febbraio 2016)
  15. 15. Spot Checco Zalone "chiama" la ricerca per FamiglieSma (Famiglie SMA, settembre 2016)
  16. 16. Giornalista freelance, classe 1981, da sempre impegnata sui temi del sociale e dei diritti umani. Collabora con la trasmissione "Nessun luogo è lontano" di Radio 24 e cura la comunicazione di LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità. Fortemente convinta che il cinico non sia adatto a questo mestiere. Partecipa al progetto di Osservatorio Diritti sin dalla sua nascita. Ilaria Sesana
  17. 17. festivaldirittumani.it #ioalzolosguardo

×